Qualcosa di storico. Che dite, qualche decina di votini l'abbiamo spostati pure noi de blog? E da domattina tutti addosso a Marino: non sa nulla di Roma, speriamo dia ascolto ai buoni consiglieri

10 giugno 2013

25 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Tocci alla mobilità, subito.

sustainablerome ha detto...

Spero che sarà capace di ascoltare chi (come voi) sa qualcosa di Roma. E che assumerà uno staff capace di rispondere e dialogare e lavorare con rispetto e umiltà (cosi' guadagnando, per una volta, il rispetto dei romani ). Sto sognando?

sustainablerome ha detto...

Spero che sarà capace di ascoltare chi (come voi) sa qualcosa di Roma. E che assumerà uno staff capace di rispondere e dialogare e lavorare con rispetto e umiltà (cosi' guadagnando, per una volta, il rispetto dei romani ). Sto sognando?

Caterpillar ha detto...

Ripristinare subito il progetto della metro D!

diego ha detto...

OGGI CHAMPAGNE!!
Da domani però dobbiamo stare tutti col fucile spianato ad osservare ogni mossa di questa nuova amministrazione.
Che siano ripristinate le strisce blu, che siano ripristinate le isole pedonali, che siano riportati sulle strade gli ausiliari del traffico e che si faccia di tutto per costruire le metro C e D.

Anonimo ha detto...

Quotissimo il primo intervento!
Vigilopoli

Giovanni ha detto...

Speriamo di non essere finiti dalla padella alla brace!
Confidiamo in meglio, ma certo che prendere 650 mila voti su 4 milioni di romani è da ridere, alla faccia della democrazia, solo in Italia può succedere una cose del genere.

Anonimo ha detto...

1 Pedonalizzare tutto il centro storico.
2 Realizzare la circolare sinistra, due binari del tram su un lungotevere da Flaminio a Ostiense.
3 realizzare 400 km di tram.
4 trasformare la roma-lido e la roma-nord in linea E, unendo i due tracciati da piramide a flaminio, con scambio a p. venezia.
5 car shering di prossimità interno al raccordo anulare
5 1000 km di piste ciclabili
6 strisce blu per 250.000 posti
7 Consumo di suolo ZERO
8 Sostituzione edilizia e ristutturazioni urbanistiche prettamente in bioarchitettura sostenibilità edifici passivi edifici a produzione energetica.
9 Orti urbani e capitale agricola europea.
10 mettere a dimora 10.000.000 di alberi (cintura verde)
11 dotare la città di servizi di quartiere di livello europeo
Vigilopoli
12 ecc.

Anonimo ha detto...

x Giovanni
I Romani sono 2617000 ultimo censimento. Alemanno fu eletto con gli stessi numeri quando l'antipolitica e 5 stelle nn esistevano

Marchini era il mio candidato ha detto...

Mi auguro che faccia un buon lavoro per quanto sarà di sua competenza.

Anonimo ha detto...

Spero che avvii presto un sistema di raccolta di rifiuti differenziata degno di una metropoli europea.

Anonimo ha detto...

sarebbe interessante intervenire sulla roma lido ! Sono 20 anni che si parla ma il trenino va sempre peggio !

Anonimo ha detto...

Tramvinicyus @ Anonimo delle 8,48 ha detto:
La circolare è sinistra e destra, al giorno d'oggi si preferisce dire oraria o antioraria.
Sia con vetture monodirezionali che con vetture bidirezionali, secondo il mio punto di vista, bisognerebbe realizzarla con un binario solo per Lungotevere. Mandando contromano il tram rispetto al senso del traffico, le banchine di attesa sarebbero così sempre sul marciapiede del parapetto. Si potrebbe partire da Ponte Garibaldi fino a Lungotevere A. Da Brescia e ricongiungersi a Flaminio tramite V. L. di Savoia, col binario ovviamente protetto e il più vicino possibile al fiume in entrambi le direzioni.
Poi bisognerebbe decidersi cosa fare in zona C. S. Angelo se farlo passare dietro (Piazza Adriana) o davanti, visto che fino al 2000 quel tratto di Lungotevere era una marmellata continua di lamiere.

Tramvinicyus, TPL come primo social network della storia.

Anonimo ha detto...

Viste le poche speranze negli eletti PD, sarebbe anche il caso che gli eletti del M5S iniziassero a sollevare il caso dell'eventuale ineleggibilità der Mutanda.

Comunque Tocci subito assessore e magari si faccia un pensierino a Gentiloni (che aveva un buon programma alle primarie).

Anonimo ha detto...

" E non vedo perché dobbiamo avere nostalgia di un comportamento illegale. Rispettare le regole fa bene al traffico, ma fa bene anche alla coscienza civile"

Chi lo scrisse? ecco, ripartiamo da qui

Anonimo ha detto...


La sconfitta di Alemanno e' stata meritata, doveva essere il sindaco della tolleranza zero verso tutte le illegalita' ed ha finito con Riccardo Mancini in galera e la parentopoli all' Atac ed all' Ama.

Spero che il nuovo Sindaco pensi veramente alle cose che interessano ai cittadini, che contrasti gli abusivismi (edilizi, commerciali, pubblicitari...), che contrasti seriamente la doppia fila, che migliori il trasporto pubblico (la linea B fa schifo), che sistemi l'Eur ridotto un cantiere etc... etc...

Temo pero' che la priorita' del nuovo Sindaco sia far sposare le persone dello stesso sesso e qualche altra idiozia assurda tanto care alla sinistra al caviale (non so abolizione di Biancaneve in quanto favola sessista come fece Zapatero, vietato dire Papa' e Mamma per non offendere gli omosessuali e cazzate varie...).

Adnrea Rossi

Anonimo ha detto...

Mobilità e rifiuti, con assessori tecnici e non politici, possibilmente non romani. Se si riuscisse a partire così sarebbe un ottimo inizio.

Anonimo ha detto...

@Adnrea Rossi

parti sempre bene ma poi te cachi sotto con le solite idiozie pregiudicali e banali luoghicomuni, cambia disco che il vento è cambiato!!!!

paris hilton

Anonimo ha detto...


Caro Paris Hilton, quindi parto bene quando scrivo cose che a te piacciono e finisco male quando dico cose a te sgradite, bene...

Io faccio una scommessa, i primi provvedimenti che Marino prendera' saranno quelli relativi alle coppie di fatto che in realta' non saranno altro che cavalli di troia per istituzionalizzare unioni tra persone dello stesso sesso ovvero una delle maggiori idiozie che la sinistra abbia partorito negli ultimi decenni, purtroppo con la complicita' dei mass media tantissime menti deboli sono state plagiate da queste scemenze.

La sinistra e' passata dai sogni di uguaglianza economica mondiale al sogno di abolire i sessi per avere l'omologazione planetaria, dall' utopia alla farsa.

Cio' che fino a 30 anni fa era tema per gradevoli film comici (tipo "la patata bollente") oggi e' diventata la priorita' della sinistra radical-chic con casa Capalbio.

Patetici.

Comunque qualora dovessero riaccadere casi Reggiani (o Russo, o Moriccioli, o Lenzi...), sappiamo a chi attriibuire la responsabilita' politica e morale e cioe' a chi ha come priorita' le cazzate sopra esposte e non la sicurezza di noi poveri indigeni.

Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

Andrea Rossi lei è semplicemente un omofobo, se ne faccia una ragione.

Erode

Caterpillar ha detto...

Andrea Rossi, scrivi quel che ti pare, ma fammi un piacere, firmati in alto cliccando su Identità "nome/url" almeno salto a piè pari i tuoi post

Anonimo ha detto...

Aledanno a casa, finalmente!!!

Anonimo ha detto...

Andrea Rossi dice cose sensatissime...aggiungerei peraltro che ci apprestiamo a dare dignità a chi propugna che la casa è un diritto da avere gratis!!!
Ma per piacere...mi tocca rimpiangere Tredicine in quanto lavoratore...mah!

Anonimo ha detto...

finalmente adesso alemanno e lorenzotti sono fuori,
manca tredicine, ma con tutte le preferenze dei filippini la vedo dura

lorenzotti ha pure scritto con la bomboletta sul muro in una rotatoria di tor vergata tacci sua

Anonimo ha detto...

Ammesso che sia Lorenzotti l'autore delle scritte...vogliamo paragonare chi scrive su un muro con chi occupa illegittimamente una casa???
Ma si rende conto che se domani degli estranei entrano a casa sua e la fanno da padroni ci vogliono anni per cacciarli?
Si informi;avrà amarissime sorprese.

ShareThis