Venite con noi a Via Modena angolo Via Firenze. Tanto l'incrocio lo riconoscete, c'è sempre lei. Commenti?

19 ottobre 2015
 13 luglio

 14 luglio

 16 luglio

17 luglio

 17 luglio

20 luglio

21 luglio

25 luglio

28 luglio

31 luglio

21 settembre

22 settembre

24 settembre

25 settembre

27 settembre

28 settembre

5 ottobre

6 ottobre

7 ottobre

8 ottobre

15 ottobre
Mandateci altre storie simili. Visto che la Polizia Municipale fa finta di nulla a riguardo, l'unico modo per intaccare la situazione e sradicare questi scempi è dargli visibilità. E chi più di noi...!?

52 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Il servizio Io Segnalo è perfettamente inutile!! Faccio decine di segnalazioni che vengono dopo qualche minuto segnate come "Chiusa" e in nessuno dei casi ho visto l'intervento di Polizia Roma Capitale!

Anonimo ha detto...

Allora fai richiesta di accesso agli atti e vedi perchè non sono intervenuti o se sono intervenuti e non l'hai visti.

Anonimo ha detto...

IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo IOSegnalo

Anonimo ha detto...

Ma che ve fregaaaaaa? I probbbblemi so artriiiii

Anonimo ha detto...

una bella molotov? Risolutivo :-)

Anonimo ha detto...

Occorre che i cittadini si muovano in prima persona, chi si comporta in questo modo deve sentire la disapprovazione dei cittadini.
Pattuglioni di dissuasori , armati di adesivi e in tanti per evitare che possano esserci episodi di violenza .
Pubblicità alle azioni che si fanno.
Prendiamo esempio dai ragazzi russi di STOP A DOUCHBAG cercate i loro filmati su youtube

Il Regnicolo ha detto...

Ho fatto (abbiamo fatto, con altri cittadini) diversi esposti, segnalazioni su Iosegnalo e anche telefoniche per una situazione a nostro parere illegale e che crea diversi fastidi a molti. Non mi dilungo in particolari. Una sera abbiamo chiamato i vigili per un intervento urgente in merito alla stessa situazione. Dalla centrale operativa ci hanno confermato l'intervento, e ci hanno invitato a fare accesso agli atti dandoci il numero della chiamata. Questo è successo due volte. In un caso non si è mai trovato il verbale, con la scusa che il numero non corrispondeva (numeor dato da loro); in un altro caso il verbale non è stato prodotto ma ci è stato semplicemente risposto che la pattuglia intervenuta aveva dato esito negativo alla nostra richiesta (benché al telefono ci sia stato riferito il contrario): ma il verbale non l'ha visto nessuno. Insomma, o c'è molta confusione oppure nei cittadini si può ingenerare il fondato sospetto che alcuni uffici della municipale non intervengano o nascondano i verbali se sono scomodi per i loro amici. Non lo so, è una sensazione, spero di sbagliarmi anzi mi sbaglio di certo. Voi che dite?

Anonimo ha detto...

il proprietario dell'auto sarà sulla lista di quelli che non vanno multati... si chiama MAFIA.

Così en passant: sapevate voi che un pezzettino di durissima porcellana (ottenuto frantumando con un martello una candela di accensione), se lanciato contro il lunotto di un'auto, anche da una certa distanza, è in grado di mandarlo in mille pezzi con gran facilità?

ma io non vi ho detto niente, eh? :-)

Anonimo ha detto...

Guardate, io spero che al comando dei Vigili urbani si sia costituita una task force disciplinare per verificare le utilizzo del sistema Iosegnalo. In ogni caso, a mio avviso, per rendere efficace il sistema si dovrebbe tenere rigorosamente riservata l'identità dei segnalatori.

Questa dovrebbe essere visibile solo al comandante e a persone direttamente da lui delegate, con diritti di accesso rigorosamente controllati. In questo modo si incentiva il vigile incaricato del disbrigo della pratica relativa alla segnalazione a fare il suo lavoro e non a telefonare al segnalatore ritenuto molesto.

Anonimo ha detto...

Senza contare, naturalmente, il profluvio di tarpani contromano, infoiati dall'idea di sfociare in via Nazionale, che scorre in quel tratto. Vero?

Anonimo ha detto...

La piegatura dei tergicristalli funziona di solito, oppure c'è lo sgonfiamento a zero della pressione dei pneumatici, oppure ... incollaggio di avvisi cartacei su parabrezza e finestrini, a fantasia ... oppure chiamare i vigili ogni santo giorno ed ogni ora, dicendo che un disabile deve transitare e che non può farlo.
Se non vengono sono negligenti ed anche un po' stronzi.
Io segnalo comunque lo farei tutti i giorni.
Ciao, auguri

Anonimo ha detto...

Sennò gli si chiede di chi è amico utilizzando l'apposita fiancata.

Anonimo ha detto...

A Milano sotto casa mia (zona semi-centrale, trafficatissima..) succedeva la stessa cosa... il gestore di un bar metteva la macchina a fianco del suo gazebo sulla strada e quando non ci parcheggiava la sua macchina aveva la faccia tosta di metterci il nastro bianco e rosso dei lavori stradali perchè nessuno gli occupasse il posto.. Dopo quindici giorni di sta cosa ci siamo rotti le palle e abbiamo segnalato ai vigili quello che succedeva. I vigili sono intervenuti perchè passato un mese la macchina non si vedeva più. Però ci ha messo i tavolini e ci paga sopra la tassa di occupazione che a quanto so è una bella legnata..

Anonimo ha detto...

È anche assurdo che si sprechi spazio per fare DUE marciapiedi quando ne basterebbe soltanto uno!
Tanto mica il pedone cammina su due lati contemporaneamente.

Anonimo ha detto...

ciao a tutti sono un coglione che si deve comprare casa e la cerca col parcheggio privato

Anonimo ha detto...

Tiraje lammerda dar terazzo....vedi che nun ce se mette più lì!!!

Anonimo ha detto...

Si fa una colletta, si compra un catorcio intestandolo ad un nullatenente, poi lo si parcheggia lì al posto del SUV a tempo indefinito e vediamo che succede! Ahahahahah! ;)

Anonimo ha detto...

ma ve lo volete ficcà ner cervello che LORO so' LORO, mentre che invece voi nun contate un catzo
ma anche meno

Anonimo ha detto...

Questa sequenza di foto la dice lunga sul fatto che ormai vedere una macchina sul marciapiede è una cosa assolutamemnte normale e che c'è certa gente divenuta intoccabile.
Adesso bisognerebbe vedere se nei prossimi giorni l'auto è ancora lì oppure no anche per verificare quanto questo blog è tenuto in considerazione da chi deve controllare.
Se la macchina è ancora lì allora vuol dire che in questa città non c'è più speranza e che Io Segnalo ed altre dichiarazioni da parte di Comandanti o altro è solo fumo agli occhi per noi cittadini.

Anonimo ha detto...

La cosa incredibile è che questi comportamenti dovrebbero essere sanzionati pesantemente perché vanno a incidere sulla qualità della vita delle categorie più deboli che usano il marciapiede, gli anziani, i disabili con la carrozzina e le mamme con i passeggini.

Anonimo ha detto...

Mi sembra palese che sia del proprietario del ristorante li vicino. A sto punto andate al ristorante, non fatevi fare lo scontrino, basta che non insistete al 90% non ve lo faranno e chiamate la finanza direttamente.

Valerio Iannicca ha detto...

Ricordatevi che se usate ioSegnalo segnalando problemi causati da terze persone, la municipale tratterà la segnalazione come vero e proprio ESPOSTO, con le derivazioni (leggi rotture) del caso.

Valerio Iannicca ha detto...

Cosa che, peraltro, non è specificata nelle faq del servizio.

Anonimo ha detto...

Ragazzi, io gli distruggerei l'auto come minimo.
Se invece si vogliono fare le cose per bene e spaventare i maleducati si passa al C4.

Anonimo ha detto...

Eh ma se i vigili avessero le risorse...

Anonimo ha detto...

Ce ne saranno tantissime di queste situazioni così come abbiamo visto nelle foto. Sono il risultato di tutti questi anni di lassismo. Adesso la gente si sente autorizzata a fare come gli pare.
Si vede gente che parcheggia sul solito marciapiede anche quando intorno i posti sono liberi. Questione di abitudine

Anonimo ha detto...

Merda sul parabrezza e sulle maniglie delle portiere: nessun danneggiamento, ma messaggio chiaro.
POlvere alla polvere, cenere alla cenere, merda alla merda

Anonimo ha detto...

ma daje foco?

Anonimo ha detto...

Ma che merda sul parabrezza o vandalismo sulla macchina.
I responsabili in questo caso sono solo e solamente i vigili urbani, visto che la cosa a quanto pare è stata segnalata parecchie volte.
Loro (o più probabilmente una parte di loro) a mio parere sono direttamente responsabili della situazione vergognosa di Roma.

Anonimo ha detto...

vabbè ma in zonaNazionale e piazza Repubblica non si vedono vigili da decenni forse, visto che le aree pedonali ai lati della piazza vengono usate come parcheggio fisso da NCC e privati. una volta c'erano le catene a chiudere quelle aree pedonali. da un po' di anni sono sparite. CHISSA' PERCHE'!?!?!?
stessa cosa per la piazza stessa, che viene usata come parcheggio da parte dei bus turistici che portano i giapponesi a comprare le borse nei negozi sulla piazza.
SCHIFO!

Anonimo ha detto...

finchè nessuno si fa giustizia da solo e gliela riga da capo a fondo...
sempre che il delinquente non abbia la kasko e se ne freghi pure di quello

Anonimo ha detto...

Chiamate i Carabinieri e lamentate la negligenza dei Vigili.
I Carabinieri dovranno procedere nei confronti dell'automobilista approfittatore e dei Vigili nullafacenti o, peggio, compiacenti!
CARABINIERI ... ultima speranza per Roma?
Ciao

Anonimo ha detto...

Stopham (organizzazione)
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera


Stopham (russo: СтопХам, che si traduce come arresto un coglione o "stop uno zoticone") è una organizzazione non-profit russo, con sede a Mosca e fondata nel 2010 da membri del movimento giovanile Nashi, che si oppone regole del traffico violazioni e arroganza la strada. Il leader del organizaton è Dmitriy Chugunov. La modalità di funzionamento degli attivisti del movimento è quello di filmare i reati e le loro conversazioni e confronti con autori di reati e di conseguenza modificare e caricare le immagini raccolte a siti di video-sharing come YouTube. Una delle strategie popolari è di attaccare i grandi adesivi con la frase "Non mi interessa per nessuno, io parcheggiare dove voglio" (in russo: Мне плевать на всех, паркуюсь где хочу) sul parabrezza dell'automobile di infrazioni stradali non cooperativi. Un certo numero di incidenti che coinvolgono attivisti del movimento hanno raccolto notevole attenzione pubblica [1] [2] [3] [4] Il Youtube-canale ufficiale dell'organizzazione:. Https://www.youtube.com/user/stopxamlive

METTIAMO SU UN ORGANIZZAZIONE SIMILE ...

Anonimo ha detto...

I paletti, porca miseria! Ma ci vuole tanto a installare questi dannati paletti parapedonali? Ancora: per quale diavolo di motivo laddove lo si fa si è colti, che so, da raptus di timidezza, da ripensamento che sia, e si lascia l'opera a metà, se non a un quarto (si veda, lì vicino, via delle Quattro Fontane: paletti solo in parte, poi più nulla, così il tamarraccio serale del fine settimana può balzare tranquillamente sul marciapiede: e che il pedone peste lo colga; stesso discorso in via Depretis: questa volta a beneficio dei furgonacci del mercato di via Balbo). Paletti paletti e ancora paletti. Così i rospi bianchi come quello nelle foto, sul marciapiede non si troveranno più.

Lorik ha detto...

Roma è piena zeppa di situazioni simili...i soliti noti stanno sempre parcheggiati negli stessi identici punti, potrei fare una lista di auto parcheggiate sempre negli stesi punti in diverse zone di stammerda di città...per non parlare dei FURGONI usati come magazzino dagli abilissimi commercianti romani

Anonimo ha detto...

Ok, ma dato che tutti vediamo innumerevoli di queste cose, e che "IoSegnalo" evidentemente non funziona a dovere, è necessario fare un passo in più.
1) costituire una Associazione, con relativo statuto ecc. ecc., che sia in grado di agire in sede giudiziale;
2) utilizzare l'Associazione come rappresentante legale dei cittadini-soci: questi ultimi segnalano il misfatto all'Associazione, e il rappresentante legale della stessa agisce, prima su IoSegnalo, poi anche con esposti e denunce;
3) in caso di opacità nel comportamento dei Vigili, l'Associazione fa accesso agli atti; in caso di comportamento anomalo (perdita della segnalazione ecc. ecc.), si procede con esposto-denuncia per "rifiuto di atti urgenti", Art. 328 codice penale:

"Il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio, che indebitamente rifiuta un atto del suo ufficio che, per ragioni di giustizia o di sicurezza pubblica, o di ordine pubblico o di igiene e sanità, deve essere compiuto senza ritardo, è punito con la reclusione da sei mesi a due anni.
Fuori dei casi previsti dal primo comma, il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio, che entro trenta giorni dalla richiesta di chi vi abbia interesse non compie l'atto del suo ufficio e non risponde per esporre le ragioni del ritardo, è punito con la reclusione fino ad un anno o con la multa fino a milletrentadue euro. Tale richiesta deve essere redatta in forma scritta ed il termine di trenta giorni decorre dalla ricezione della richiesta stessa. "

Basta fare per bene le cose, fin dall'inizio.
Alla seconda o terza denuncia ben circostanziata, si sparge la voce....



Anonimo ha detto...

vedo spesso il programma su D MAX .. RIMOZIONE FORZATA ... !!! CREDO CHE QUI SIA L'UNICA SOLUZIONE... ma a molti sarrebbe una soluzione scomoda (politici in primis)

Criss ha detto...

E' chiaro che è la titolare del negozio. A fare danni ad entrambi i beni ci vuole poco. "Peccato" che non sono più a Roma altrimenti non esiterei.

Anonimo ha detto...

non mi sporcherei le mani nella merda per fare un dispetto a lui, inoltre a un ritardato del genere se gli fai dispetti mica capisce...penserebbe sia opera dei soliti teppistelli. Secondo me ha bisogno di chiarezza: spray per notificare l'infrazione (e io solo so quanto detesto i writers) : http://www.cinquequotidiano.it/territori/decoro/2015/02/03/roma-auto-ferma-su-spazio-per-disabili-gli-scrivono-rampa-sullo-sportello/

Anonimo ha detto...

comunuqe complimenti perchè la tiene sempre pulita
grande

Anonimo ha detto...

Ahahahah.
Nella prima foto con il paletto ed il secchio messi alnposto della macchina ....
Ingranditela. Nella finestra del ristorante si vede riflessa la macchina bianca parcheggiata sul marciapiede di fronte. Un vero irriducibile.

ste ha detto...

basta passare tutti i santi giorni a piazza della minerva (pantheon) per trovare file di ncc parcheggiati in divieto di fermata (spesso su entrambi i lati) e a 50m c'è la municipale....solito schifo alla romana...

Romamia ha detto...

Che pezzo di m...a! Si meriterebbe, minimo, tutte le 4 ruote tagliate

Anonimo ha detto...

Il fatto che il proprietario della macchina sia nella lista di quelli che non si multano si chiama ROMANITÀ.

Marcellino Feligini ha detto...

Sono perfettamente d'accordo con lo staff del sito. Il vero problema è la connivenza delle persone con il malcostume generale. Non si può riempire la capitale di polizia e continuare ognuno di noi a fare gli affari nostri !

Anonimo ha detto...

download l'app oca lisse

Anonimo ha detto...

Il Vigile: EEEh ma non è competenza nostra e competenza della'anima de li mortacci der comandate de li vigili urbani e de tutti li parassiti colleghi mii che nun fanno un cazzo dalla mattina alla sera.

Anonimo ha detto...

Ma chi???? Quel grande di Clemente? Ma per favore.

Anonimo ha detto...

ciao a tutti, sono un coglione che paga 70 EURO AL MESE PER UN POSTO AUTO NON CONDOMINIALE.

Anonimo ha detto...

Secondo me non da fastidio a nessuno la macchina parcheggiata, state facendo un casino per una cazzata. Piuttosto danno fastidio i falsi invalidi ( se giri l'angolo ci sono 2 posti invalidi e così in tutta Roma ) e io non ho mai visto un invalido degno di tale nome hanno tutti malattie non apparenti o hanno il parente invalido che 'mo scende'. Questa è una cosa moralmente indegna ma voi non vi azzardate a parlarne perché ciascuno ha qualche permesso in famiglia, o sbaglio?. E chi fa la foto dal balcone che parla di SUV come fosse un peccato che gliela ha data la casa in via Modena? Ci fa vedere la dichiarazione dei redditi? Comunque il posto auto costa 200 al mese non 70. Poi con calma fatemi sapere a chi materialmente da fastidio la macchina tranne alla vostra morale di benpensanti. Handicappati in carrozzina o donne con la spesa o bambini che vanno a scuola non ce ne sono in centro, vanno tutti a scuola con l'auto o con il taxi. E andate a lavorare barboni che hanno ereditato invece di fare le foto alle macchine.

Anonimo ha detto...

Eh gia'... nessun fastidio... prova a farti un giro con un passeggino, o peggio ancora con una carrozzina e poi vedi..

Anonimo ha detto...

La SUV nella foto e' del proprietario del ristorante che si vede accanto a dove e' praticamente parcheggiata.....

ShareThis