I profili twitter delle grandi regioni italiane. Quale è la peggiore? Indovinate un po'...

4 aprile 2016


Più volte negli scorsi giorni abbiamo cercato, con i nostri scarsi mezzi, di scardinare una strana superstizione che vuole, da qualche anno a questa parte, la Regione Lazio fuori da tutte le polemiche e le accuse di mala amministrazione che invece riguardano, giustissimamente, il Comune di Roma. Come se il Campidoglio fosse gestito in maniera indecente (ed è proprio così!) mentre la Pisana fosse un luogo di specchiata onestà, di crescita economica, di opportunità diffuse, di respiro europeo, di grande efficienza, di chance a perita d'occhio per le start up della città e del territorio e di innovazione a 360 gradi. Una specie di paradiso al cui capo si erge un uomo politico illuminato, Nicola Zingaretti, che si aggira per la regione a inaugurare nuovi prontosoccorsi e incubatori di giovani aziende ad alto tasso di innovazione.

Ovviamente non è così. I settori di cui la regione si occupa sono allo stremo, a partire dalla sanità regionale ridotta in una condizione difficile anche da raccontare. Una situazione che solo chi ha un parente ricoverato in uno dei nosocomi cittadini può realmente e profondamente capire. Specie nelle differenze, abissali, che ci separano da tute le regioni del nord e anche ormai da qualcuna del sud. Poi c'è il Commercio (e come abbiamo visto la Legge Quadro, che potrebbe minimamente scalfire qualche clientela, è bloccata) e c'è anche la Casa, altra competenza regionale, con le case popolari regalate a chi occupa illegalmente tenendo fuori chi è stato buono ad aspettare il proprio turno. Il tutto ovviamente si traduce in tasse spaventose e addizionali Irpef da ladrocinio. 

Ma almeno la foglia di fico della tecnologia e dell'innovazione smart, sovente utilizzata dallo storytelling zingarettiano, ha una concreta consistenza? Chissà... E se ce l'ha come è possibile che, giusto per fare un esempio, il profilo Twitter della Regione ha un quinto dei followers della Lombardia e dell'Emilia Romagna e perfino meno seguaci di regioni che hanno un numero di abitanti inferiore ad un paio di quartieri di Roma? Ah, saperlo...

33 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Dai che lo sapete,
Record assoluto !
In Italia e nel Mondo, la Regione Lazio ce l'ha...
L'addizionale IRPEF al 3.3%...con aumento del 50% rispetto allo scorso anno (almeno 500 € SOLO DI AUMENTO)

Notizia ancora mai sentita su giornali/TV che pure chiamano alla rivolta per molto meno

Anonimo ha detto...

Vabbè qua nel Lazio stiamo ancora alle scartoffie.

Anonimo ha detto...

Le amministrazioni locali quasi non sanno cosa sia internet.

Anonimo ha detto...

avete ragione! dovremmo fare come la regione campania e spendere 40.000 € di denaro pubblico per comprarci like e follower sui social! ne abbiamo assolutamente bisogno per non fare la figura degli sfigati su internet!!!

Anonimo ha detto...

Però è il profilo con più Following, quindi almeno possiamo essere sicuri che chi lo gestisce si diverte a leggere i tweet degli altri.

Anonimo ha detto...

bisogna cambiare il nome "RegioneLazioFaSchifo"
Max ha capito tutto non solo svuota le cantine ma si riempie pure le tasche!!!!!

Anonimo ha detto...

I troll sono esseri meravigliosi! Anche quando non penseresti mai di trovare un appiglio per la trollata loro se ne escono con qualche bestialità da mente malata.
Gli altri hanno i follower? Ma hanno speso soldi pubblici per comprarsi i laic aaahooooo!!!
Pensare che magari un profilo twitter di una regione co settordishimila abbitanti, se offrisse un minimo di servizio pubblico, potrebbe avere un bacino di utenti enorme, non li tange minimamente! No! Se so gombradi li laicche aaaahòòòòòò!!!

Irrecuperabili proprio.

PS: ahr ahr ahr Max svota e gandine ahr ahr ahr

Anonimo ha detto...

la nuova legge sull' omicidio stradale tanto propagandata e firmata dal "caro leader" attorniato dai parenti delle vittime degli incidenti stradali è già stata sollevata conflitto costituzionale dalla procura di Trento, questo a dimostrazione che è una legge fatta sotto la spinta di propaganda, e senza un minimo di coordinamento con la magistratura e le forze dell' ordine che non sanno come applicarla.

Anonimo ha detto...

Viva i contro troll. Gente che come "Colui che svuota le cantine" crede di conoscere la verità e che al di fuori di quella "Kaputt"

Anonimo ha detto...

Max svota e candine ahr ahr ahr
Tutti l'artri so fasci ahr ahr ahr

Anonimo ha detto...

ma Zingaretti chi? Quello che ha comprato un grattacielo all'Eur per portarci la Provincia oggi dismessa?
Quello che gli hanno indagato il braccio destro (Venafro) nell'ambito dell'inchiesta sul CUP regionale?
Quello che si vede ad inaugurare solo poli-ambulatori dove per una tac o un'ecografia aspetti 6 mesi?
Quello che favorisce i delinquenti organizzati delle occupazioni abusive dandogli i punti in graduatoria?
Quello che non si decide a varare la legge sul commercio?
Quello che si ostina a non voler vendere la Roma-Lido ai francesi perchè sennò come fa il PD a magna' sugli appalti?
Quello che invece di riorganizzare gli spazi del palazzo sulla Colombo, ha polverizzato le strutture regionale in tante sedi sparse per la città dove PAGA l'AFFITTO?

Anonimo ha detto...

Ma può essere che sia tutto un troll quello che non condividete? Sembra il blog dell'asilo Savoia.

Anonimo ha detto...

Qual è il criterio per definire la qualità di uno spazio cosiddetto social, in cui per definizione si esprime l'analfabetismo dialettico, la dislessia della logica, il fallimento della dignità intellettuale, il conformismo giovanilista, l'incontinenza opinionista?
Così, per capire.
Immagino che secondo criteri endogeni a twitter quello di renzi sia un account riuscito, con la spessa patina d'ottone del chiacchiericcio insensato, sulla ruggine della decadenza cerebrale.

Anonimo ha detto...

Comunque h. 10.16 pm, è proprio lui.
L'uomo che, a sentire le voci di vari corridoi, avrebbe un numero di segnalazioni a carico direttamente proporzionale al numero degli "amici" con tutto l'interesse a coprirle.
A proposito del candido manto di Zingaretti, Alemanno ultimamente ha fatto delle osservazioni non stupide, e pare che il Papa abbia aperto una Porta Santa in Regione: chi la varca pentito compiendo atti di misericordia con occupanti abusivi e aziende sanitarie, e pregando secondo le intenzioni del santo presidente, ottiene l'indulgenza.

Anonimo ha detto...

@anonimo di aprile 04, 2016 7:15 PM
dunque sarei un troll? cerca su google "campania scandalo social". non aggiungo altro.

Anonimo ha detto...

Anche il libro marino in merito dice qualcosa.
Trovate il modo di leggerlo, non è affatto inutile.
Le stesse reazioni di stizza e censura generale ai suoi contenuti, sono eloquenti: quando i cani abbaiano, le cornacchie gracchiano e le oche starnazzano, bisogna sempre tirar dritto.

Anonimo ha detto...

Ma questa cosa di usare parole non comuni per spacciarsi come intellettuali e dare importanza alle proprie banalità non era già stantìa a fine anni '70?

Comunque faccio finta che tu voglia davvero una risposta e rispondo: la qualità di un account twitter, che non è un trattato di filologià né un paper scientifico, si stabilisce in base al numero di follower in relazione alla tipologia di account. Se hai un account istituzionale ovviamente non puoi comparare il numero di follower con quello di un account di un attore famoso o di un calciatore. Però puoi comparare il numero di follower con quello di altri account istituzionali. E se il tuo account ha meno follower di altri avendo un bacino potenzialmente molto maggiore (aahòòò nun dimenticamose che niuiorche è unquardiere deeaaa maggica capitale dermonno!!) vuol dire che quell'account non ha qualità per i suoi utenti, che potrebbe essere usato meglio, che non è usato al meglio poiché chi amministra è sciatto, che è ridicolo spacciare come "social" una regione che ha un account twitter che faccia cagare.

Che tra l'altro è quello che tenta di spiegarti l'articolo.

Al di là ovviamente della decadenza cerebrale della patina d'ottone renziana sui criteri endogeni di conformismo giovanilista dislessico logicamente della supercazzola come fosse antani.

In definitiva: crepa troll.

Anonimo ha detto...

Ti giuro che non ho capito.
E neanche mi ci applicherei troppo.
Prenditi una camomilla, colgo giusto una nota di coda di paglia, si vede che tu invece hai capito. Dai che sei intelligente, malgrado le apparenze.

Anonimo ha detto...

Certo che se l'effetto del cocktail di droghe e di social network è che qualcuno consideri "endogeno" e "logica" parole "difficili", stiamo proprio a cavallo.
Fra un po' sarà considerato politically uncorrect usare più di tre parole. Si rischia di far sentire discriminati i coglioni.

Anonimo ha detto...

Parole "difficili"? Io ho detto parole "non comuni". Per te ciò che non è comune è difficile? E "Politically Uncorrect" di preciso di quale lingua codificata fa parte?
E poi perché cazzo

Anonimo ha detto...

devi spezzettare

Anonimo ha detto...

i commenti?

Crepa endogeno uncorrect!

Anonimo ha detto...

Perché cerco di venire incontro a quelli come te, in crisi di identità di fronte a endogeno, ma senza vergogna con followers e trolls.
Ferdinando Mericoni in Italia non muore mai.

Anonimo ha detto...

Ahahahahah che figura dimmerda esogena che hai fatto con endogeno!
Crepa uncorrect!

Anonimo ha detto...

Comincio a rivalutare i tso.

Anonimo ha detto...

Purtroppo la presenza di qualcuno che da del troll a chiunque digiti qualcosa, probabilmente capendone metà, visto che lo fa anche quando gli dai ragione, rovina alquanto l'ambiente.

Per quanto riguarda l'argomento del post vorrei sottolineare che Twitter permette di raggiungere molti utenti a costo quasi nullo. Cioè fa concorrenza parzialmente ai sistemi di diffusione "mezzo stampa", tipo spot e pagine affittate sui giornali, che invece costano di più. Cioè usato bene è un potenziale risparmio.

Anonimo ha detto...

Ma se l'Acea non ha un indirizzo di posta certificata o anche email ordinaria a cui scrivere. L'Ama ha segnalazioni sul sito che sono pilotate in modo che ti passa la voglia di fare un reclamo così come avviene per Atac e quindi potevamo pensare che il canale di Twitter della Regione potesse essere allineato ad uno standard adeguato? Qualcuno sa che affidabilità hanno i famosi wifi sparsi per Roma e provincia?

Anonimo ha detto...

Con tutto il rispetto, segnalazioni e reclami appartengono alla categoria di dialogo bidirezionale (migliorabile, come dici tu, certamente), mentre Twitter si adatta bene solo alla comunicazione broadcast. Ed effettivamente con tutte le cose che hanno da sistemare in regione e non solo forse il profilo Twitter scivola un po' in basso nelle priorità. Comunque Acea, Ama e Atac sono organi indipendenti e in gran parte le inefficienze comunicative non dipendono dalla politica.

Anonimo ha detto...

La politica puo' varare leggi, come hanno fatto qui in Inghilterra, che sanciscono l'obbligo per ogni compagnia di avere un indirizzo e-mail a cui rivolgersi, che sanciscono i tempi ragionevoli di risposta e prevedano un Ombudsman che vigili sulle aziende che fanno di tutto per sottrarsi al contatto dei clienti. Vedi articolo su Vodafone su linkiesta.it di oggi.

Anonimo ha detto...

aridatece la polverini co batman! quella sì che era na giunta che governava come piace a R.F.S., specie nella sanità
oppure aridatece storaker quello sì che co internet ce sapeva fa e un account twitter figo come piace a RFS te lo sapeva fa
aricordateve sempre, PD partito dei delinquenti, parola di RFS

Anonimo ha detto...

La polverini è una simpatica porchettara, in confronto al cottolengo petrolifero al governo.
Per non parlare della retrostante saga: simul stabunt...

chenlina ha detto...

chenlina20160421
cheap ugg boots
cheap jerseys
kobe 9
ray ban wayfarer
insanity workout
jordan 13
mont blanc pens
tory burch outlet online
louis vuitton handbags
christian louboutin shoes
oakley sunglasses
adidas shoes
cheap nfl jerseys
coach factory outlet
hollister kids
oakley sunglasses outlet
ray ban sunglasses
kevin durant shoes 7
ray bans
toms wedges
juicy couture
michael kors purses
adidas superstars
air jordans
ralph lauren outlet
coach outlet online
pandora outlet
michael kors outlet
michael kors purses
kobe bryant shoes
christian louboutin shoes
louis vuitton outlet
kids lebron shoes
nike air jordan
christian louboutin outlet
coach factorty outlet
celine outlet
nike uk
fitflops
coach factory outlet
as

Zhenhong Bao ha detto...

mulberry sale
jordan shoes
ralph lauren polo
louis vuitton bags
fitflops sale clearance
nike air huarache
adidas shoes
ray-ban sunglasses
true religion outlet
burberry outlet store
fitflops sale
reebok shoes
tiffany outlet
nfl jersey wholesale
prada outlet
true religion jeans
tiffany and co
hermes birkin bag
longchamp outlet
lululemon outlet
calvin klein underwear
michael kors uk outlet
prada outlet
mcm outlet
michael kors outlet store
gucci sunglasses for men
true religion jeans
toms outlet store
basketball shoes
longchamp solde
nba jerseys
oakley sunglasses
nike air force 1
longchamp pliage
oakley canada
20160428zhenhong

ShareThis