Villaggio Abusivo ai Fori Imperiali con tanto di angolo cottura. Già che ci siamo facciamogli pagare l'Imu

13 maggio 2015


Via dei Fori Imperiali, Belvedere Cederna 2.0: hanno già alzato la copertura e istallato l'angolo cottura. Il prossimo passo sarà la richiesta della sanatoria all'Ufficio del Catasto. Ricordatevi bene che siamo a Via dei Fori Imperiali, luogo sacro per Roma. Per l'Italia. Per il mondo. Venire qui ad allestire una bidonville ha un significato ben preciso: è il ritratto di una città e di una civilizzazione totalmente allo sbando. Nella quale qualsiasi assurdità non ha più neppure il bisogno di nascondersi.
Paolo

 

*Caro Paolo,
ma non lo hai letto Zerocalcare? Ha spiegato a tutti, grazie a 6 pagine che Repubblica gli ha concesso, che queste cose non ci debbono far arrabbiare, non ci dobbiamo infastidire a vedere i poveri. Anzi dobbiamo esserne felici. Non dobbiamo chiedere che a questa gente venga data una assistenza dignitosa, bensì dobbiamo tollerare che vengano lasciati in queste condizioni. Questa è solidarietà, accoglienza. Tu, a fare le foto e i video, non fai che spargere odio. Capito? Il tuo è un senso civico pericoloso, che genera mostri.
-RFS

59 commenti | dì la tua:

bat21 ha detto...

Bhe e' un quadretto alla altezza di Roma e della sua pubblica amministrazione. Questo argomento e' qui da un anno ed abbiamo tuonato contro chi deve controllare e invece non controlla ricordate? I difensori dei controllori hanno fatto il tipico fuoco di sbarramento del tipo "siamo pochi", "abbiamo le mani legate" ed insulti a profusione a chi come me pretende che le tasse pagate vadano in servizi e non in inutili stipendi.
Cosa e' cambiato? Nulla! E nulla cambierà fino a che Roma non sarà costretta al default.

Anonimo ha detto...

Caro RFS stai dimostrando di essere un bambino immaturo e mi dispiace ribadirtelo.
RfS hai fatto un commento inopportuno all'argomento di oggi figurandoti il paladino dei deboli, affermazioni e battaglie che non hai mai portato avanti, per tale motivo inserisco il commento che ho scritto all'argomento precedente a questo:
Grande “ LA REPUBBLICA “ era ora che qualcuno che ha voce cominciasse a combattere questo blog.
E’ inaudito che un blog privato supportato da anonimi possa continuamente solo attaccare denigrare fomentare accusare etcc.. tutto e tutti senza rispetto educazione eleganza e possibilità di veri confronti trasparenti ( l’amministratore interviene in modo palese solo quando inserisce il post e poi non si sa che fine faccia veramente e quando viene chiamato in causa da chi commenta non interviene palesemente mai ).
E’ inaudito che un blog privato possa continuamente liberamente e senza rispetto solo attaccare denigrare fomentare accusare etcc.. una cittadinanza dei lavoratori dei diseredati etcc.
Un ringraziamento a LA REPUBBLICA che in questa occasione è stata la voce, direttamente o indirettamente, di tutti coloro che sono stati denigrati ed offesi da questo blog privato, che non ha nessuna autorità pubblica riconosciuta per farlo, e dai tanti signori ( sulla loro realtà di esistere nessuno sa niente ) senza nome.
Mario

Buona giornata a tutti.

Rrose Sélavy ha detto...

Povero Cederna, anche questo oltraggio. Che si cambi il nome, almeno, a tanto malvedere.

Anonimo ha detto...

Il sindachetto che ci ritroviamo è totalmente responsabile di questo stato di cose. Ogni giorno in questa città si abbassa di più l'asticella. Non so dove arriveremo...

Anonimo ha detto...

Ma chi e' sto Anonimo delle 9:08!? Ma davvero esiste gente cosi'?! Non si puo' neanche biasimarlo, la sorte si e' gia' tanto accanita con lui negandogli un barlume minimo di cervello; se fa la domanda l'inps potrebbe assegnargli la pensione d'invalidita'

Anonimo ha detto...

@9:08

I vigili devono organizzare l'intervento, l'AMA pulire le merde accumulatesi, qualcuno imboscato in Comune spendere 2 minuti per riempire qualche documento...stiamo scherzando, troppa fatica, meglio che tutto rimanga cosi'....

Anonimo ha detto...

queste persone, sono abituate a vivere in capanne o case di fango. non sono poveri, sono persone abituate a vivere così. Anzi non vogliono una casa perché TUTTI i soldi che guadagnano in nero li mandano a "casa loro". Quindi non mi suscitano alcuna pena. Idem per tutti quelli che sembrano "poveri" ma non lo sono perché sono abitudini di vita.

Anonimo ha detto...

Veramente un angolino invidiabile vorrei farci vivere per una settimana l'autore del post.
Riccardo

Anonimo ha detto...

ce sta pure il recinto, ormai è diventata casa sua lo manifesta anche esteriormente.
d'altra parte basta fare 50 metri e a colle oppio è pieno di bivacchi giacigli ecc ecc.
da mesi sono comparsi pure i camper con tanto di generatori di corrente...
c'è la caritas per i pasti, il parco come latrina, le fontanelle per lavarsi e il parcheggio per depredare le auto in sosta e taglieggiare chi deve parcheggiare......
venghino siori venghino

Anonimo ha detto...

Siamo al delirio...commenti come quello di RFS spargono odio a piene mani e non chi pubblica foto o filmati di degrado quotidiano. Leggete bene quello che dice RFS e vi renderete conto delle falsità che racconta a proposito della striscia di Zero, con la quale si può anche non essere d'accordo, ma falsificare solo per diffondere odio è proprio di chi pensa che combattere la povertà significa combattere i poveri. Quello lo ha fatto bene la germania nazista. Penso che a lungo andare questo stia diventando l'obiettivo di RFS. Sono veramente sconcertato e penso che l'unica sia abbandonale il sito al più presto.

Anonimo ha detto...

"Ha spiegato a tutti, grazie a 6 pagine che Repubblica gli ha concesso, che queste cose non ci debbono far arrabbiare, non ci dobbiamo infastidire a vedere i poveri. Anzi dobbiamo esserne felici."

Disco rotto... in tutto il web hanno capito che il messaggio, che non è la stronzata che dite voi ma semplicemente è che non ci dobbiamo infastidire a vedere i poveri, ma A VEDERE LA POVERTA'. Nessuno ha detto che dobbiamo esserne felici, a partire dallo stesso ZC.

SIETE RIDICOLI!

Francis Drake ha detto...

Mi viene quasi da pensare che ci sia un disegno volto a demolire in via definitiva il già compromesso status di Roma, magari facendole perdere una volta per tutte il rango di capitale italiana.
Sospetto nutrito anche da varie dichiarazioni rilasciate da soggetti istituzionali importantissimi e non sprovveduti, del tipo "Milano (piuttosto che Firenze) è la vera capitale d'Italia" etc..., che non mi sono sembrate affatto parole dal sen fuggite.
Comunque, al di là di facili dietrologie, ci siamo resi tutti conto, credo, che le cause del degrado romano sono ben più complicate da individuare rispetto a quello che superficialmente si è sempre ritenuto come il vero problema di Roma (in passato anche dal sottoscritto), ovvero la mancanza di senso civico da parte di una buona fetta di abitanti di Roma o la scarsa propensione degli "addetti pubblici ai lavori" a risolvere i problemi di propria competenza (sanzionare, multare, pulire le strade, raccogliere i rifiuti, etc...) per pigrizia o cialtroneria.
Mafia capitale docet, in questo senso.
Riallacciandomi ad alcuni commenti precedenti, comunque, qui non si tratta di fare alcuna guerra ai poveri e ai diseredati, che meritano tutto l'aiuto possibile da parte di tutti noi. Qui si tratta solo di capire una volta per tutte quanto ancora durerà questa pietosa situazione di degrado e chi (ed in che modo) riuscirà a risolverla. Ed a quale prezzo per i cittadini...





Anonimo ha detto...

1) non capisco perché ancora state a parlare di quel soggetto come si chiama zeromuffa? anche parlarne male significa dargli spazio.
Detto questo, tali soggetti che si appropriano in questo modo della roba che E' ANCHE MIA non mi suscitano né odio né compassione vorrei solo che sparissero perché creano il degrado, sono IL DEGRADO. Al paese loro sono abituati a vivere così per loro è la normalità. Detto anche questo se Milano diventerà capitale ben venga purchè mi tolgano tutta lo sterco bangla, rom e caminanti, barboni, senegalesi e rumeni...o perlomeno quelli che non lavorano (in regola) e non hanno casa (regolare contratto registrato) il resto è melma....

Anonimo ha detto...

Ma il commento di RFS e' ancora una volta una frecciata vendicativa a Zerocalcare e La Repubblica!
RfS hai sempre rancore e voglia di litigare con tutti?
Non era proprio il caso di riparlare di Zerocalcare e di La Repubblica, hai eliminato l'argomento ma li infastidisci ancora e cio' fa solo male a Roma e ai romani.
Bella poi la figura del buon samaritano che vuole aiutare i poveri, figura totalmente contraddittoria con quella che ci hai trasmesso di te e del tuo blog fino ad oggi, dobbiamo a questo punto pensare obbligatoriamente che la figura di oggi sia tutta per tatticismo comunicativo.
Il soggetto dell'argomento non era Zerocalcare o La Repubblica mentre le considerazioni di RFS lo erano, sei uscito fuori tema gia' da quando hai inserito l'argomento quotidiano.
Anche oggi altro flop.

Anonimo ha detto...

qualche giorno fa ero in svizzera per lavoro, alla stazione di basilea per un attimo sdraiato su una panchina, tempo 2 minuti è arrivato un gendarme mi ha manganellato le gambe e mi ha intimato di mettermi a sedere.

Anonimo ha detto...

Consiglio a Tonelli un po' di Maalox

Anonimo ha detto...

Se si permette di vivere in Italia senza mezzi i risultati sono questi. Ma naturalmente da qui non si espelle nessuno perché so' poveracci. Poi però non li si aiuta nemmeno e li si lascia per strada.

Anonimo ha detto...

aiutare? ancora??? bisogna prima aiutare gli italiani!!!!! questi hanno queste abitudini al paese loro vivono in grotte e capanne. Inoltre se gli dici di pagare 50 euro al mese di affitto si rifiutano perché nei loro paesi con un euro ci campano 7 persone!!! fuoriii!!! bastaaa!!!

Anonimo ha detto...

Ma chi cavolo devi aiutare? E perché? Ma che diritti hanno? La difficolta economica non crea diritto all'asilo e ci mancherebbe che cosi fosse. Le norme che regolano il diritto d'asilo sono chiare: riguardono chi é PERSEGUITO politicamente. L'asilo politico usualmente si chiede rivolgendosi ad una ambasciata estera nel proprio paese. Per quanto riguarda i profughi questi lo sono per motivi di guerre o catastrofi naturali e non si spostano in massa per miglia di chilometri ma cwfcano rifugio in paesi immediatamente limitrofi dove si creano accampamenti ad hoc il più delle volte gestiti da organizzazioni internazionali.

Rolando ha detto...

@9:08 AM
Sorvolo su repubblica che considero stampa di regime al pari di tutta la stampa italiana eccetto pochissime eccezioni. Desidero solo fare una riflessione.
Se tu ti trovassi in difficoltà, senza casa, cosa faresti? Allestiresti un ricovero di fortuna al centro di una città millenaria?
Non dico Roma, una città millenaria qualsiasi come ce ne sono molte nel mondo.
Se ti sgomberano? Ricominceresti da capo da un'altra parte?
Vivresti senz'acqua corrente, senza elettricità, vivresti di espedienti, magari rovistando nei cassonetti oppure compiendo piccoli furti?
Non prenderesti in considerazione la possibilità di andare a mangiare alla caritas? Non ti rimboccheresti le maniche e trovarti un lavoro presso una delle tante associazioni no profit che si occupano di queste problematiche?
Se sei una persona normalmente civile questa è la strada corretta da percorrere. Se sei semplicemente ignorante, idem come sopra, qualcuno ti deve aiutare ed informare su questi percorsi. Se invece non appartieni a queste due categorie sei semplicemente disonesto, quindi perchè la collettività deve sopportare la tua disonestà?
Perchè la collettività deve sopportare il degrado visivo e sociale che provochi con i tuoi comportamenti palesemente disonesti che ti collocano fuori dal vivere civile?
Non si chiama tolleranza, si chiama indifferenza.

Anonimo ha detto...

"E’ inaudito che un blog privato supportato da anonimi"

firmato da ? anonimo ahahahah
a ridicolooooooooooooooooooo

Marco1963

Anonimo ha detto...

Ennesimo articolo del cazzo... ma pensate che quelle persone si divertano a vivere in quelle condizioni? o piuttosto è una situazione di necessità?. La risposta a quello che voi chiamate
"degrado" (io la chiamo tolleranza verso le altrui difficoltà) parte dalla solidarietà verso queste persone in difficoltà. Ma tanto a voi frega solo delle scritte sui muri e della carta per terra. Una volta tanto anzichè osannare i retake potreste anche scrivere qualcosa sui city angels che si adoperano per aiutare i meno fortunati. Ma forse ai vostri finanziatori di questo frega poco

Anonimo ha detto...



Ma ancora che leggete "La Repubblica" ?

Per chi ancora non lo sapesse "La Repubblica" e' di proprieta' di Carlo De Benedetti, potente imprenditore tessera n. 1 del PD , in pratica "La Repubblica" e' il giornale del padrone, il giornale che detta la linea al PD stesso, ormai a leggerlo sono rimasti solo i radical-chic benestanti di sinistra e qualche altro borghesuccio.


La sinistra mangia con gli immigrati, possibile che ancora non lo abbiate capito ? Dopo le cooperative rosse di Buzzi io incomincerei ad indagare anche su alcune comunita' cattoliche...


Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

Rolando il tuo commento e' la risposta a 9.08 AM? Ma sicuro che volevi rispondere a lui? Non vedo nessuna relazione fra quello che dici tu a quello che ha detto lui.
Rolando mi sa che sei sconnesso, come l'amministratore del blog.
Ragazzi fermatevi e respirate profondamente avete perso completamente la bussola, sembrate anestetizzati.

Anonimo ha detto...

In questo paese arrivano un sacco di parassiti anche e soprattutto perche ci sono un sacco di italiani con mentalita parassitaria

Anonimo ha detto...

Andrea Rossi ma questo blog si occupa di combattere alcune testate giornalistiche? Da quando avete questa missione?
Le testate giornalistiche che pubblicano i vostri articoli fantasiosi ( il Pompino sul Tevere, etcc ) sono da lodare mentre quelle che pubblicano qualcosa di opposto ( ammesso che Zerocalcare volesse colpirvi di proposito, cosa che non sembrerebbe ) sono da censurare? Ma questo blog non e' il luogo dove inforcare La Repubblica mentre altri inforcano il Gambero Rosso e Artribune, questo blog e' arrivato proprio all'amaro e ha perduto lo spirito iniziale, ammesso che lo sia stato, aiutare a migliorare Roma.
Anche tu Andrea sei cascato nella confusione di RFS.
Questo argomento e' solo un ulteriore attacco a Zero.... e alla La Repubblica!

Michele boys

antonio ha detto...

Premesso che inserire ANCHE QUI ZeroCalcare sembra dimostrare che siete dei bambini. In questo paese non credo esista il reato di opinione: ZeroCalcare ha espresso una sua opinione nei confronti del degrado. Ci sta. Il degrado può esser un concetto soggettivo: quello che noi mediamente consideriamo degrado per un abitante della periferia di Calcutta magari non lo è (anche se incomincio a dubitarne).
La legge, invece, NON dovrebbe esser un concetto relativo o soggettivo. NON applicare la legge crea disordine e fomenta l'odio perchè, semplicemente, crea dei favoritismi, falsa i confronti e penalizza la gran parte delle persone che, per cultura o perchè costretta, le leggi le rispetta.
C'è però un aspetto positivo, che mi piace rimarcare. SEMPRE. Se questi disgraziati (perchè tali sono) si fossero accampati a PONTE DI NONA, magari sotto casa di chi pagherà per una vita un buco mal costruito NON gliene fregherebbe un cavolo a nessuno. QUI INVECE danno fastidio. E SU QUESTO che concordo con ZEROCALCARE: il degrado è relativo, avete la forza di far applicare le leggi su tutto il territorio comunale? NO????

VAFFANCULO per me si possono accampare pure a Piazza di SPAGNA.

Anzi, se me lo chiedono LI AIUTO.

Anonimo ha detto...

"anonimo 2:16 PM" SONO ABITUATI A VIVERE COSI' AL PAESE LORO VIVONO IN CAPANNE IN GROTTE NON PAGHEREBBERO MAI NEANCHE 50 EURO DI AFFITTO PERCHE' SONO ABITUATI A NON LAVARSI, A VIVERE COSI' AMMUCCHIATI IN 30 NELLO STESSO POSTO, SE NON POSSO DIRE CHE MI FANNO SCHIFO LORO DICO PERO' CHE LE LORO ABITUDINI MI FANNO SCHIFO...VENDONO MERDA AI TURISTI, SI SONO INDEBITATI MAGARI PER VENIRE QUA...MA PERCHE' NON SI SONO INDEBITATI PER MANGIARE INVECE CHE VENIRE QUI A DEGRADARE IL NOSTRO TERRITORIO E LA NOSTRA VITA???

Anonimo ha detto...

Chissà se RFS modererà quest'ultimo commento idiota, oppure darà ragione a Zerocalcare

Anonimo ha detto...

Quindi:
-dobbiamo infastidirci a vedere la poverta’ non i poveri (e siccome questa e’ un tantino difficile da estirpare, ci teniamo gli accampamenti)
-io li aiuto (e intanto Roma ha tassi di partecipazione al volontariato tra i piu’ bassi in Europa)
-per me si possono accampare a piazza di spagna (evvai)

Ma invece di fare sparate massimaliste, avete mai viaggato in un paese civile? A Londra centro queste scene si vedono o no? A Copenaghen? Sara’ che li’ c’e’ il fascismo mentre da noi la democrazia e la liberta’?

Anonimo ha detto...

x Michele Boys

Caro Michele, se Roma sprofonda nel degrado questo lo si deve anche a decenni di giornalismo fazioso e militante di cui "La Repubblica" e' uno dei massimi esempi.

Se il giornalismo invece di leccare il sedere ai politici di turno avesse da sempre ed in maniera oggettiva e coerente denunciato i problemi oggi questa citta' sarebbe migliore.

Il successo di questo blog (con tutti i difetti che ha) lo si deve proprio al pessimo giornalismo romano (e italiano ) schiavo dei poteri forti e dei partiti.

Solo per farti un piccolissimo esempio "La Repubblica" scopri' l' inefficienza dei vigili urbani romani solo pochi giorni dopo la vittoria di Alemanno (fece un articolo di fuoco sul fatto che i gabbiotti dei vigili fossero sempre vuoti).

E' esattamente questo schifoso modo di fare giornalismo che ha contribuiti a non far risolvere i problemi di Roma.

Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

qui si leggono molte cose deliranti e molti commenti vengono interpretati in modo delirante dico solo che: ormai ci sono TALMENTE TANTI "POVERI" (chiamiamoli così va..) che mi sono totalmente indifferenti. E farò qualsiasi cosa (votare forse unico mezzo) per cui questo degrado non si veda più tanto al centro quanto in periferia. Per me bengalesi, romeni, senegalesi, sono degrado. PUNTO.

Anonimo ha detto...

Ma ancora bazzicano i zerocalcarini qua dentro?

Anonimo ha detto...

Guardate che riempire la città di disperati, schiavi della mafia, ladruncoli, con il degrado che tutto ciò comporta, è una manna dal cielo per alcune "organizzazioni" che grazie a questa situazione guadagnano milioni a getto continuo.

Ricordate quello che rideva per il terremoto dell'Aquila? Qui è come se ci fossero 3-4 terremoti al mese, il giro di denaro è quello. Pensate un po' a quanta gente ride per questo.

Dopodiché pensate a quali giornali difendono sta merda, a chi è il padrone di quei giornali e fate 2 + 2.

antonio ha detto...

@2015 3:51 PM

Scusa, ma sai leggere?

No, dico prova a rileggere quanto ho scritto.

Io ho viaggiato e abitato a lungo fuori da Roma.

Certe scene non le vedi al centro di AMSTERDAM ma manco in periferia. QUESTO E' IL PUNTO.

NON LE VEDI.

Ho solo ribadito un concetto a me caro: se chi abita a piazza di spagna ha il diritto di non vivere il degrado LO STESSO DIRITTO LO DEVE AVERE chi vive in periferia.

Ora se ci sono concetti astrusi, chiedi. Sarò lieto di aiutarti.

Anonimo ha detto...

Io penso che solo un idiota potrebbe capire che RFS vuole che le periferie vivano nel degrado e il centro no.

Quando su RFS si dice "degrado a S.Giovanni, piena periferia" si intende OVVIAMENTE che in tutte le città del mondo il degrado comincia dalle periferie per arrivare al centro, che di soltio è tenuto a lustro per motivi economici. Quindi SE ANCHE IL CENTRO è messo una merda, vuol dire che la città è in condizioni disastrose. E considera che il centro storico di Roma è appena appena più importante di quello di Amsterdam (o qualsiasi altra città del mondo se per questo).

MACHNO ha detto...

Ora però non è che ogni articolo si deve parlare di Zero Calcare, altrimenti questo blog deve cambiare nome: "ZC fa schifo".
Il mio consiglio è andare avanti, ma tracciando una linea netta di separazione tra coloro che incitano alla violenza dalla tastiera (magari poi facendo gli struzzi di fronte a situazioni dove potrebbero intervenire).
Anche a me fanno ribrezzo molti commenti, specie le derive razziste da minus habens, in questo come in altri blog.
Ma il segnalare una situazione di inciviltà non può essere né un gesto simbolo di una cultura di delazione né dall'altro lato essere condita dalla furia razzista.

Anonimo ha detto...

4.02 pm Andrea Rossi, ok con la scusa del degrado combattiamo altro!
Fallo pure tu, io non voglio fare politica sul blog.
Qui si fa politica a quanto pare, l'obbiettivo che proclamate e molto altro.
Buona politica e buona battaglia contro La Repubblica, non dimenticare che anche RFS ha tentato, fallendo, in politica e poi informati bene chi gli sta dietro ( su questo blog hanno detto che i proprietari di Gambero Rosso e Artribune, datori di lavoro di rfs, sono tipi fortissimi ).

Michele boys

Anonimo ha detto...

Schiatta TROLL

Anonimo ha detto...

p.s. se io rispetto un paese perché mi sta ospitando e dando una possibilità di migliorare la mia vita mi metto a dormire dove non do fastidio, dove non mi vede nessuno e dove non costituisco un imbrattamento di opere d'arte, perché amo il paese che mi sta aiutando. Se invece "io straniero" imbratto, piscio, cago magari sopra alle opere d'arte e poi sputo e me ne fotto sono un ospite NON meritevole di ospitalità perché non amo il paese che mi ospita. e allora...che cazzo ci siete venuti a fare qui???? FUORI.

Anonimo ha detto...

4.02 pm Andrea Rossi, ok con la scusa del degrado combattiamo altro!
Fallo pure tu, io non voglio fare politica sul blog.
Qui si fa politica a quanto pare, l'obbiettivo che proclamate e' molto altro.
Buona politica e buona battaglia contro La Repubblica, non dimenticare che anche RFS ha tentato, fallendo, in politica e poi informati bene chi gli sta dietro ( su questo blog hanno detto che i proprietari di Gambero Rosso e Artribune, datori di lavoro di rfs, sono tipi fortissimi ).

Michele boys

Anonimo ha detto...

Schiatta TROLL

Anonimo ha detto...

@ Francis Drake.

Tu ripeti spesso questa opinione per cui le colpe sono solo dei grandi interessi criminali, ma io non sono affatto d’accordo.

Mafia Capitale si e’ potuta sviluppare solo nel clima generale di cinismo, disonesta’ e sfaccendatezza che c’e’ in citta’. Stiamo parlando di reti che coinvolgono centinaia se non migliaia di persone. E’ molto difficile che queste si sviluppino in un posto dove forze dell’ordine, dirigenti e impiegati comunali, organi di informazione ecc. fanno il loro lavoro.

Il dirigente che prende tangenti a sei zeri commette un reato grave, ma se gli impiegati del suo ufficio passano la giornata al bar e hanno a loro volta da nascondere un’assunzione via canali poco chiari, gli rendono la vita piu’ facile.

Il rapporto tra manovalanza e capibanda e’ di complicita’. Nonostante gli slogan si forniscono l’alibi a vicenda. Che se uno dei due cominciasse a comportarsi seriamente, poi toccherebbe pure agli altri.

bat21 ha detto...

Ti quoto. Ed aggiungo che questa rete non coinvolge migliaia ma centinaia di migliaia di persone direttamente e indirettamente. Forse arriva ad oltre la meta della popolazione romana visto quanto e'importante l economia statale nella capitale.

bat21 ha detto...

E con un grido di angoscia e dolore vi annuncio che le Roma di Italia stanno riuscendo finalmente a sfondare l economia italiana http://noisefromamerika.org/articolo/crisi-ha-ridotto-residui-fiscali-regionali il momento del giudizio e' vicino dato che i parassiti stanno uccidendo il corpo che lo ospita.

Anonimo ha detto...

For the citizens and residents of this city, La Repubblica, YOU are part of the problem and NOT the solution.


a concerned citizen!

Anonimo ha detto...

Rientra i clinica coglione che devi curarti..

Anonimo ha detto...

Zero Calcare giustamente gode nel vederci così. Lui è nato privilegiato, ricco di famiglia, ha studiato nelle scuole private francesi, ama vedere noi poveri in condizioni disumane. Così da farci un pernacchione alla faccia nostra. Il mondo non cambia mai. I privilegiati radicali e chic godranno sempre nel vedere la povertà di noi poveri, trattandoci come animali domestici da accudire, privi di dignità.

Anonimo ha detto...

A voi barboni, poveracci, pezzenti e plebaglia: Zero Calcare vi fa sputare sangue con tutti i soldi che ha! Vi fa risarcire pure l'euro che elemosinate dalle pensioni minime delle vostre squallide nonne. Occhio con le parole nei suoi confronti.

Anonimo ha detto...

noto che molta gente trova piacere a vivere in una città ridotta così. e ci si fa grossa, tanto è avallata dalla redazione di quello che considera un grande quotidiano... che grande tristezza!

Anonimo ha detto...

Ma non sarà mica perché i bulgari "per bene" sono rimasti in Bulgaria mentre TUTTI gli altri sono venuti in Italia :-)

Carlos Pissard ha detto...

OFFERTA SERVIZIO DI FINANZIAMENTO E DI PRESTITO

carlospissard@gmail.com

Ciao.
Avete bisogno di prestito per costruzione, progetto immobiliare, creazione del proprio business, aumentare la tua attività personale, avete un desiderio da realizzare.

Tu che sei nei guai, che hanno orari non pagati, voi che ha avuto problema diverso. Io sto archiviato un aiuto. È necessario essere in grado di rimborsare e condizioni di pista.

Si renderà la vita più facile è.

Condizioni
IL DEPOSITO CAUZIONALE È RICHIESTO.
-Che vanno da €3.000 a €5.000.000
-Tasso: 2%
-Durata di 1-30 anni massimi

Bene grazie a te.

carlospissard@gmail.com

federica1 ha detto...

Donna che al timore di dio che fare di prestito ad ogni persona serietà e capace di rimborsate. Questo messaggio si rivolge ai privati, ai poveri, o a tutti coloro che sono nella necessità di un prestito particolare per ricostruire la loro vita. siete alla ricerca di prestito per sia rilanciare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto, sia per comperarvi un appartamento ma siete vietato bancario o la vostra cartella ad estate respinta alla banca. Sono un privato io assegno prestiti che vanno di 1.000€ a 5.000 000€ ad ogni persona capace di rispettare le condizioni .per più di info: federica.servizi1@gmail.com

federica1 ha detto...

Donna che al timore di dio che fare di prestito ad ogni persona serietà e capace di rimborsate. Questo messaggio si rivolge ai privati, ai poveri, o a tutti coloro che sono nella necessità di un prestito particolare per ricostruire la loro vita. siete alla ricerca di prestito per sia rilanciare le vostre attività sia per la realizzazione di un progetto, sia per comperarvi un appartamento ma siete vietato bancario o la vostra cartella ad estate respinta alla banca. Sono un privato io assegno prestiti che vanno di 1.000€ a 5.000 000€ ad ogni persona capace di rispettare le condizioni .per più di info: federica.servizi1@gmail.com

precilla ha detto...

Ciao, io sono un individuo che offre prestiti a internazionale l. Dotato di un capitale
che verrà utilizzato per erogare prestiti tra privati a breve e lungo termine da
2000€ a €500,000 a tutte le persone a grave essendo nei bisogni reali, il tasso di
interesse del 2% l'anno. I fornisce prestiti finanziari, mutuo per la casa, prestito di investimento,
Prestito auto, prestito personale. Sono disponibile per soddisfare i miei clienti in una durata massima 3 giorni dal ricevimento del modulo di domanda.
Passo serio persona ad astenersi

Più informazioni
Precilla.vandekt@gmail.com
Grazie

Maria ha detto...

Prestito Testimonianza

Sono la signore Maria Zucchi io sono alla ricerca di prestito di denaro da molti mesi. Ma fortunatamente ho visto prove fatte da molte persone sul sig. Pierluigi, così la ho contattata per ottenere il mio prestito dell'importo di 70.000€ per regolare i miei debiti e realizzare il mio progetto. C è con il signore. Pierluigi che la vita, il mio sorrida nuovamente è signore de cuore semplice e molto comprensivo. Ecco sono posta elettronica. pvisentin906@gmail.com

Anonimo ha detto...

Ciao, mi rivolgo a tutti gli individui in necessità di loro faitpart che mi fa prestiti di denaro di 3000€ a 950.000€ a tutti persone in grado di ripagare con un tasso di interesse del 3%l'anno e un tempo variabile da 1 a 15 anni, a seconda dell'importo richiesto. Faccio nelle seguenti aree :- Prestito Finanziario - immobiliare Prestito - Prestito di investimento - Prestito auto - Debito di consolidamento - Riacquisto di credito - Prestito personale - Si sono bloccati.Se siete veramente nel bisogno, si prega di scrivere a me per avoirplus informazioni.Si prega di contattare me via e-mail: annaduva90@gmail.com

Marieta Poukia ha detto...

Dio Incredibile, ma vero è sempre grande. Dopo diversi rifiuti della mia applicazione da parte della banca, ho ricevuto un prestito attraverso una signora molto gentile.

Per maggiori informazioni, si prega di contattare la sua via e-mail a: marilinetricha@mail.ru offre finanziamenti per € 3000 a € 3.000.000, in ogni

chiunque in grado di ripagare con gli interessi ad un tasso basso di 2% non dubito quel messaggio. Questa è una realtà perfetta. Diffondere il messaggio

i vostri cari che sono nel bisogno.
rimborso inizia cinque mesi dopo aver ricevuto credito
Dio vi benedica.

Alessandra Varone ha detto...

offerta di prestito
Sei alla ricerca di finanziamenti, per riprendere le vostre attività, sia per un progetto, o per comprare un appartamento, ma, purtroppo, la banca ti chiede le condizioni in cui si è in grado di riempire. Siamo disponibili a concedere prestiti a chiunque in grado di soddisfare i nostri impegni. in caso contrario il tasso di interesse è del 2% annuo.
E-mail: varonealessandra01@gmail.com

ShareThis