Storace imbratta Roma di manifesti abusivi manco fossimo negli anni '50. Inizia la campagna elettorale pirata

28 gennaio 2016








Lasciamo perdere il fatto che organizzare una campagna di affissioni totalmente pirata, abusive, impattanti, zozzissime e illegali titolandole con il claim "Roma tornerà pulita" interroga più il versante della psichiatria che quello della legge. Lasciamo perdere i personaggetti coinvolti in questa specifica vicenda, che pure è importante perché ha rappresentato una violenza non indifferente per la città, umiliata da cartacce illegali in ogni angolo e con pubblicità regolari e regolarmente pagate coperte dalla prepotenza degli attacchini.


Lasciamo perdere tutto questo e pensiamo in generale all'imminente campagna elettorale. I muscoli se li erano già riscaldati i Gabbiani, la corrente interna a Fratelli d'Italia facente capo a Fabio Rampelli: i loro manifesti in omaggio alla celebrazione di Acca Larenzia sono ancora in giro ad imbrattare la città. Poi è venuto Storace: chi sarà il prossimo? Nel frattempo l'ufficio affissioni allo sbando ha perso completamente il controllo sugli impianti pubblicitari di proprietà del Comune: fino a novembre tutto era in ordine e non c'era un abuso, quando c'era veniva coperto da cartelli con scritto in caratteri cubitali AFFISSIONE ABUSIVA, oggi non esiste un solo impianto con una affissione regolare: ci possiamo solo immaginare - perché ovviamente dati e trasparenza non esistono - a quanto ammonti il danno economico per la città. 

Iniziamo ad attrezzarci, tutti quanti (e dunque chiediamo la collaborazione di voi lettori) per sputtanare il più possibile chiunque si comporti in maniera incivile. Affilate gli smartphone: chi sporca illegalmente la città facendo concorrenza sleale agli onesti e gravando sul degrado di una capitale già fiaccata non è solo criminale, è ridicolo. E va messo in ridicolo.

44 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Ah storace falla finita, sono decenni che ci rompi con le tue cartacce.
Attaccatele sulla fiancata della macchina tua e dei tuoi parenti.
Pure le zecche dei centri sociali hanno quasi smesso di appiccicare carta per strada sei rimasto solo tu.

Anonimo ha detto...

a parte che Storace il ridicolo ce l'ha dentro da sempre, e con questa contraddizione (roma pulita-affissioni abusive) con la sua risposta fintamente disincantata si palesa ancora una volta per quello che è...speriamo sia l'ultima...

Anonimo ha detto...

roma invasa da cartelli 2 FACCHINI E FURGONE 150 EURO !!!!

Anonimo ha detto...

Mica tutti possono disporre gratuitamente della Rai o di Radio radicale.

Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

Eccerto Andrea Rossi, allora si puo' disporre gratuitamente dei muri di Roma.
Non fa na piega.

Anonimo ha detto...

Ero di destra, poi ho conosciuto la destra romana ed ho cambiato idea........

Anonimo ha detto...


Storace? Ancora lui? Ma chi ci va a sentirlo? Non vi è bastato Alemanno?

Anonimo ha detto...


Roma ... TORNERA'PULITA ... quando la smetterete di sporcarla!

un utente basito ha detto...

Ma Storace non era finito in overdose insieme a 2 trans e alla madre di Andrea Rossi?

Anonimo ha detto...

andrea rossi tientelo caro starace tuo bello, abbiamo già dato...

Anonimo ha detto...

chi non vuol ruspare nel porcile??

Anonimo ha detto...

Appello per tutti i sostenitori di storace: mettetegli a disposizione le fiancate delle vostre auto per i suoi manifesti, così finalmente la smette di sporcare i muri.

Anonimo ha detto...

Ottima reprimenda. D'altronde Roma, così pulita, così rispettata da tutti i partiti, le aziende e i centri sociali di Roma, che sono noti per l'affissione regolare e morigerata, non può essere deturpata da quegli sporcaccioni di casa pound e di Storace.
Qualche fettina di speck sugli occhi, per caso?

Anonimo ha detto...

Questa città ha bisogno di determinazione: propongo la principessa Lucrezia Odescalchi come sindaco di Roma, il vice sarà il celebrato grillone del ristorante anti-puerizia, lista erode, simbolo, una mannaia.
Lucrezia, sei tutti noi, i burini caciaroni con prole vanno rinchiusi nelle case popolari a tor bella monaca, non possono contaminare l'Appio Tuscolana e la civiltà.
Ma, mi raccomando, niente affissioni abusive! Noblesse oblige.

Anonimo ha detto...

è bello vedere come sia la sinistra che la destra propongano come candidati gli scarti dei propri avanzi... hanno già capito che perderanno entrambi malamente, e per il sindaco di Roma non stanno a rischiare di giocarsi personaggi di alto profilo :-)

Anonimo ha detto...

Le piste ciclabili sì, perché la manutenzione è curata da buzzi & co, affissioni abusive sì, perché sono organizzate dalle cooperative di buzzi & co, l'immigrazione sì, perché ingrassa il circuito di buzzi & co-co-co, l'importante è che tutto l'illecito resti in pugno alla sinistra, perché a destra c'è questa pericolosa tendenza alla legalità che potrebbe compromettere il sistema produttivo.
In questo senso risulta urgente imporre alla destra qualche candidatura un po' suina, inquisiti per reati gravi o imprenditori impresentabili, onde evitare che in caso di non scongiurabile vittoria della parte in questione, venga avviato un drammatico repulisti.
Bisogna farli partire già a rischio di inchiesta - scandalo.
Sbrigati Giorgia, cedi anchee tu!

Anonimo ha detto...

Bè, il Generale proposto da Berlusconi non sarebbe proprio uno scarto né tanto meno un avanzo.
Magari.
Quanto al decoro, non so se vi siate accorti che renzi dopo aver applicato una sistematica rimozione di dirigenti ministeriali legittimi, per occupare tutte le poltrone con clientes racimolati dagli incompetenti rampanti in stile carrai, ha avviato il definitivo sfascio della tutela del nostro patrimonio: ha infatti deciso di eliminare uno degli istituti fondamentali per il patrimonio italiano, che per il suo eccellente funzionamento ci ha dato gloria nel mondo: LE SOPRINTENDENZE ARCHEOLOGICHE.
Purtroppo per occupare con dignità ruoli pubblici, non solo servirebbe intelligenza, che gli manca, ma servirebbe anche un minimo di cultura.
Vuole rubare e agevolare le cosche che lo hanno portato al potere? Perfetto. Lo faceva anche andreotti, senza scempiare la struttura istituzionale.

Anonimo ha detto...



Anonimi cari ma perchè non vi firmate ?

Io non ho mai votato Storace ma tuttavia dico che è piu' facile non sporcare Roma quando si ha a disposizione l' intera Rai come fa da decenni il PC-PDS-DS-PD o una radio interamente finanziata dagli italiani come ad esempio possono fare i radicali.

Storace sbaglia a sporcare Roma ma trovo molto piu' grave la faziosità della Rai che non da spazio a tutte le voci, la Rai dia spazio a tutti i partiti ed a tutte le opinioni in modo tale da non dare alibi a chi sporca.

Andrea Rossi

Anonimo ha detto...

La destra "sociale" romana è formata da straccioni, ignoranti, prepotenti e para-mafiosi, spesso in comunella con la chiesa cattolica. Nulla a che fare col fascismo storico e i suoi intellettuali, a prescindere da come la si pensi.

Anonimo ha detto...

questo è l'esempio di chi dovrebbe insegnarci qualcosa, e si giustificano... non c'è speranza!

Anonimo ha detto...

Giusto, ore 1.51 pm!
Sta destra rozzolona, improvvisata...
niente a che vedere con le raffinatezze del pd, con le sue convolvolacee volute di potere, con la sua aerea capacità di mentire...
vogliamo mettere la nostra Giorgia, tagliata con l'accetta, con la vaporosa boschi, talmente sofisticata da avere alle spalle bancopoli, pippopoli e anche mastro buzzi! - da notizia del giorno.
Vogliamo mettere chi lavora sul campo e per farsi conoscere da anni per rispettare le regole democratiche della consultazione elettorale (che volgavità), con i signorini teste di legno del pd, mandati avanti da tutto un antico sistema di potere, per mettere in esecuzione piani di distruzione delle tutele costituzionali?
Molto, molto più signorile.

Anonimo ha detto...

E' INUTILE RAGAZZI, GENTE COME STORACE PROPRIO NUN JE LA FA'...

SONO CONCETTI TROPPO DIFFICILI DA COMPRENDERE

Potete stare qua per anni a parlargli di civismo, rispetto delle regole e dei beni comuni e questi diranno sempre " Che dolore pe' quattro manifesti"

Anonimo ha detto...

Tra l'altro, mesi fa qui è stata menzionata la singolare svendita della fattoria dorna, lasciata stranamente a marcire dall'università proprietaria; ben nota tecnica di abbandono delle proprietà pubbliche da parte di amministratori corrotti, per agevolare le speculazioni dei banditi.
Il caso fattoria dorna è ora uscito fuori in concomitanza con lo scandalo banca etruria, in quanto risulta l'ennesima responsabilità di boschi padre.
Ricordate chi all'epoca approfittò della svendita, e riuscì ad acquistare la fattoria dorna a prezzo di stracci a peso?

Quando si dice o'sistema...

Veramente roppo raffinata questa sinistra, per una destra che dal punto di vista dell'illegalità, è del tutto pecorara.

Anonimo ha detto...

Vi dò un indizio. C'è di mezzo la ndrangheta. E qualcuno che è in grado di far sparire da internet tutte le notizie compromettenti.

Però Storasc, tu si n'assassin!

Anonimo ha detto...

Se uno fa le primarie rischia di ritrovarsi un marino.
Un partito serio sceglie i suoi candidati, o rischia di trovarsi la mafia o il partito avverso che gli compromette le elezioni.
Date retta, vada di Generale, se lui è d'accordo. Meglio di un Carabiniere così, è impossibile trovare.

Andrea ha detto...

Intellettuali fascisti???
AHAHAHAHAH
L'ho capita adesso!

Anonimo ha detto...

Tò, Esterino Montino, il sindaco di fiumicino indagato per abuso di ufficio, naturalmente è tutto un equivoco, è il marito della cirinnà, quella che non distingue la differenza tra una mamma e un babbo, eppure monopolizza la dialettica parlamentare da anni, con l'urgente disegno di legge che prevede che i bambini, da bambini con dei diritti, si trasformino nel nuovo gadget di tendenza degli omosessuali, visto che il chihuahua in braccio è passato moda.
Tutto casa e bottega e palazzinari, al pd.

Anonimo ha detto...

Che io ne sappia, sulle bacheche i manifesti si possono mettere...

Anonimo ha detto...

Ma si, era andato in overdose durante quel festino a base di eroina scadente con quei due trans brasiliani e una vecchia battona, di quelle economiche (presumo la madre di Andrea Rossi). Però era stato rianimato in tempo dai paramedici.

Marco Bianchi

Anonimo ha detto...

Questo la dice lunga sulla tua istruzione, caro Andrea.

Anonimo ha detto...

Scusate un attimo: ma ho sentito bene nei mesi scorsi un indagato divenuto tristemente famoso che parlava di affissioni? Certamente la cosa è collegabile il caso in oggetto. La sistematica farneticazione invece è proprio insita in certi individui.
Inoltre è vero, le fasce di affissione abusiva non si vedono più.

Anonimo ha detto...

Storace dovrebbe,prima di tutto,essere denunciato per insultare il decoro della città. e poi denunciato per non aver fatto nulla nel passato da politico.

www.fabtravel.it ha detto...

Credo che sarebbe il caso di avviare per tempo una campagna contro la proliferazione a Roma di tutti i manifesti affissi illegalmente .
bisogna infatti cambiare l'attuale regolamento che prevede che la sanzione amministrativa (bassissima) sia elevata solamente nei confronti di chi attacca il manifesto ma non nei confronti di chi viene pubblicizzato .
modificando questa norma si potrebbero elevare delle multe salatissime (ed applicare anche con i costi di rimozione del manifesto )nei confronti della persona o della società che viene pubblicizzata. questo cambiamento porterebbe a far sì che i vigili potrebbero anche rimuovere i più piccoli manifesti e mandare il conto della rimozione a kg attaccati in breve tempo i manifesti sparirebbero SPERO CHE QUESTO SITO PORTI AVANTI QUESTA CAMPAGNA

Anonimo ha detto...

Sì, tra l'altro il presunto abusivismo di Storace è quasi tutto in bacheche regolari, mah.
Comunque, Storace ha dato il via alle prenotazioni cup che funzionavano a meraviglia.
Poi è arrivato zingaretti, e il nuovo appalto è sotto l'obiettivo di mafia capitale.
Un applauso alla sinistra e alla mistificazione della realtà.

Anonimo ha detto...

“Si tratta di poteri paralleli a quelli dello Stato. E' sbagliato definire la 'ndrangheta anti stato, ma è parte di settori dello Stato. Spesso il collante è stato proprio la massoneria. Un rapporto che nasce negli anni 70' a partire della rivolta di Reggio, quando si decise di istituire la 'Santa', un luogo dove convivere con esponenti dello Stato, delle forze dell'ordine”.
È quanto dichiarato da Francesco Forgione, ex presidente della Commissione parlamentare Antimafia, intervistato da Michele Mancini durante la trasmissione ora in onda su LaC, ‘I Fatti in Diretta’.
“Parliamo dell’inchiesta Cupola: la cosa incredibile è che spesso i nomi di quella grande inchiesta si ritrovano in alcuni indagini su mafia e politica a Milano, commercialisti legati alla massoneria li ritroviamo nei rapporti con la politica, c’è dunque una continuità tra mafia e massoneria. Il problema è che quella stessa inchiesta non è riuscita o non ha avuto forza di tramutarsi in sentenza e in processi. Quell’inchiesta morì. Le inchieste invece devono documentare fatti, relazioni, reati e devono convertirsi in atti giudiziari e processi. Invece rimangono solo inchieste di tipo giornalistico.
Ma ci sono stati anche altri processi come il maxi processo Olimpia. Anche qui emergono i rapporti tra massoni, neofascisti e ‘ndrangheta. Questi rapporti si sono saldati nella rivolta di Reggio, lì dove il patto nasce e lì dove la ‘ndrangheta si evolve, da mafia agraria legata alle campagne diventa mafia politica e imprenditoriale. I mafiosi si trovano per la prima volta a doversi rapportare con le grandi scelte economiche e imprenditoriali. E alcune inchieste sono testimonianza di tutto ciò".
La replica della puntata de I Fatti in Diretta su 'Ndrangheta e massoneria andrà in replica stasera, 28 gennaio, alle 21.15 su LaC, canale 19 del digitale terrestre, o in diretta streaming su www.lactv.it.

Da domani la stessa puntata sarà disponibile on demand sempre su www.lactv.it

Anonimo ha detto...

“Si tratta di poteri paralleli a quelli dello Stato. E' sbagliato definire la 'ndrangheta anti stato, ma è parte di settori dello Stato. Spesso il collante è stato proprio la massoneria. Un rapporto che nasce negli anni 70' a partire della rivolta di Reggio, quando si decise di istituire la 'Santa', un luogo dove convivere con esponenti dello Stato, delle forze dell'ordine”.
È quanto dichiarato da Francesco Forgione, ex presidente della Commissione parlamentare Antimafia, intervistato da Michele Mancini durante la trasmissione ora in onda su LaC, ‘I Fatti in Diretta’.
“Parliamo dell’inchiesta Cupola: la cosa incredibile è che spesso i nomi di quella grande inchiesta si ritrovano in alcuni indagini su mafia e politica a Milano, commercialisti legati alla massoneria li ritroviamo nei rapporti con la politica, c’è dunque una continuità tra mafia e massoneria. Il problema è che quella stessa inchiesta non è riuscita o non ha avuto forza di tramutarsi in sentenza e in processi. Quell’inchiesta morì. Le inchieste invece devono documentare fatti, relazioni, reati e devono convertirsi in atti giudiziari e processi. Invece rimangono solo inchieste di tipo giornalistico.
Ma ci sono stati anche altri processi come il maxi processo Olimpia. Anche qui emergono i rapporti tra massoni, neofascisti e ‘ndrangheta. Questi rapporti si sono saldati nella rivolta di Reggio, lì dove il patto nasce e lì dove la ‘ndrangheta si evolve, da mafia agraria legata alle campagne diventa mafia politica e imprenditoriale. I mafiosi si trovano per la prima volta a doversi rapportare con le grandi scelte economiche e imprenditoriali. E alcune inchieste sono testimonianza di tutto ciò".
La replica della puntata de I Fatti in Diretta su 'Ndrangheta e massoneria andrà in replica stasera, 28 gennaio, alle 21.15 su LaC, canale 19 del digitale terrestre, o in diretta streaming su www.lactv.it.

Anonimo ha detto...

l'ho visto qualche sera fa il tizio che appiccicava i manifesti abusivi in zona Re di Roma incollandoli su altri cartelloni pubblicitari.
quindi credo che gli inserzionisti che si sono visti oscurare le loro pubblicità da questi pseudo-manifesti elettorali si potrebbero anche rivalere.
il tizio aveva un'ape di quelle scoperte col cassoncino dietro.
andavo di fretta ed era anche sera quindi per fare la foto da inviarvi avrei avuto parecchie difficoltà. fosse stato di giorno l'avrei fatta immancabilmente.

Anonimo ha detto...

Cacasotto, ma stai zitto.

bat21 ha detto...

Dedicato al soggettone dei gombloddi http://stradeonline.it/scienza-e-razionalita/1692-la-xylella-e-gli-ulivi-pugliesi-come-nasce-un-delirio-collettivo

风骚达哥 ha detto...

20160201 junda
michael kors outlet online
rolex replica watches
coach canada outlet
burberry outlet
coach factory outlet
michael kors handbags
canada goose outlet
coach outlet
jordan 13
canada goose outlet
jordan 3
michael kors
ghd hair straighteners
jordan 8s
michael kors uk
fitflop uk
michael kors outlet
longchamp bags
gucci outlet
ray ban sunglasses
moncler outlet
louis vuitton borse
tiffany jewelry
nike uk
air jordan uk
louis vuitton
ugg outlet
mcm outlet
hermes uk
louis vuitton bags
north face outlet
cheap uggs
kate spade outlet
coach factory outlet
louis vuitton
timberland outlet
jordan 4
gucci outlet
true religion jeans
coach factory outlet

Anonimo ha detto...

STORACE SEI UN LURIDO!!!

chenlina ha detto...

chenlina20160421
oakley vault
louis vuitton outlet
beats by dr dre
true religion
coach outlet
kate spade
true religion outlet
timberland outlet
christian louboutin outlet
ray ban sunglasses
nike air max
cheap jordan shoes
louis vuitton bags
michael kors outlet
oakley sunglasses
louis vuitton outlet
coach outlet
replica watches
hollister outlet
ed hardy clothing
toms shoes
marc jacobs handbags
air force 1
michael kors handbags
michael kors outlet online
gucci outlet
instyler max
lebron 13
ray ban sunglasses
asics shoes
nike trainers
ray bans
ray ban sunglasses
coach factorty outlet
jordans for sale
louis vuitton bags
polo ralph lauren
ray ban sunglasses
coach outlet online
coach outlet store online
as

xjd7410@gmail.com ha detto...

canada goose coats
kate spade handbags
louis vuitton
abercrombie and fitch
cheap jordan shoes
canada goose jackets
michael kors outlet
nike tn pas cher
fake watches
michael kors outlet
michael kors outlet clearance
oakley sunglasses outlet
air jordans
north face outlet
toms sale
coach outlet store online clearances
authentic louis vuitton handbags
rolex watches
michael kors outlet
timberland outlet
coach outlet
louis vuitton uk
air jordans
cheap ray ban sunglasses
asics shoes
hollister outlet
adidas yeezy
jordan 3 white cenment
christian louboutin outlet
chenyingying20160810

Pengobatan Flu Tulang Secara Alami ha detto...

The information that is interesting, thanks for sharing :)

Obat Sembuhkan Varises Dengan Cepat
Obat Jantung Bocor Alami
Pengobatan Infeksi Saluran Kencing Alami
Obat Ampuh Sembuhkan Panu Pada Tubuh
Pengobatan Impetigo Secara Alami
Pengobatan Untuk Menghilangankan Benjolan Lipoma

ShareThis