30 foto di riprovevole prostituzione alla luce del sole riprese dalla Google Car e visibili su Street View

1 gennaio 2016
Via Salaria

Via Pontina

 Via della Magliana
 
Via Prenestina
 
Via Portuense

 
 
 
Via del Lido di Castel Porziano

 
 
 
 
 
Via Litoranea

 
 
 
Via Gino Severini

 
 
 
 
 
 
 
Viale Palmiro Togliatti


Pare Medellìn o qualche parte particolarmente sfortunata di San Paolo del Brasile. Oppure l'Africa o il Subcontinente Indiano. Senz'altro nessuno, guardando queste immagini, penserebbe all'Europa. Non solo per le scene raccapriccianti di mercimonio sulla pubblica via, ma soprattutto per il contesto in cui questo accade. Come se, noi lo sosteniamo da sempre, il contesto legittimi, giustifichi e in qualche maniera renda possibile ciò che vi accade.
Ci siamo fatti un giro in Google Street View e abbiamo selezionato (selezionato, perché le immagini sarebbero state molte di più) una 30ina di immagini di prostituzione all'aperto. Perché Google Street View? Per significare quanto queste immagini siano disponibili a tutti, bambini che passano in macchina inclusi, e quanto siano diurne: la Google Car non gira che di giorno.
Buon anno. Per una città che sta sempre peggio andando a putt*ne non poteva esserci un augurio di buon anno più coerente.

35 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Però vedo parecchie gnocche.... grazie RFS del catalogo, stasera spazierò fuori zona eheheh

Anonimo ha detto...

ammazza che gnocche....mi sembra che con questa enciclopedia di zone e foto si crea l'effetto contrario....tutti a signorine

Anonimo ha detto...

Non sono prostitute, sono ninfe!
Alcune poi sono driadi, le ninfe degli alberi, ignoranti!

Anonimo ha detto...

Er comunismo io so de sinistra e viva Pablo...me che quella figa alla Magliana é la nipote di Pablo.

Anonimo ha detto...


Più che alla prostituzione (leggasi: schiavitù) si dovrebbe guardare all'orrore dell'ambiente che la circonda: cartelloni abusivi, sporcizia, rifiuti abbandonati, strade divelte, papponi feroci e clienti dementi ... proprio un bel quadretto d'insieme ed un ottimo suggerimento per cominciare il radioso 2016 ...

Anonimo ha detto...

fata attenzione: quelli su via portuense sono transessuali.

Anonimo ha detto...

Io sono dell'avviso di riaprire le cd. case chiuse nel 1958. Assoggettare alla fiscalizzazione e controllo sanitario..........

Anonimo ha detto...

grandissmi, tutti troll. Grande quello delle 1248 che prende per i fondelli tutto il movimento del "decoro". Fantastico il passaggio iniziale sui cartelloni !

Francis Drake ha detto...

Ma che cazzo! Quella nella foto numero 19 è mia madre! Questa è violazione della privacy! E poi mi aveva giurato d'aver smesso...

Anonimo ha detto...

me sa che pure la google car s'è fermata 10 minuti.

Roberto ha detto...

Testa di cazzo sciacquati la bocca quando parli di Medellin, perché per questo, come per molti altri aspetti è molto molto meglio di alcune "famose" capitali europee, certo, quando parla l'ignoranza se ne sentono delle belle.

Anonimo ha detto...

Mmmm a Medellin ce stanno certe muchacas...

Anonimo ha detto...

Medellin é una città latino-americana ed in America Latina degrado e criminalità sono molto più diffusi che in Europa.

Anonimo ha detto...

La Colombia è una merda, con un popolo di merda, di buono c'è solo la merce.

Anonimo ha detto...

che moralisti e bacchettoni del cazzo che siete
le mignotte ci sono sempre state e sempre ci saranno, anzi tutto ciò andrebbe legalizzato

claudio ha detto...

uno stato che per mantenere tutti i voti comodi di sinistra/chiesa non riesce a fermare delle scippatrici delle metropolitane,parcheggiatori abusivi,ncc abusivi,saltatori di tornelli,roghi tossici, ecc ecc figuriamoci se può mettere una pezza sul grande problema dello sfruttamento della prostituzione.....se viene un sindaco di ferro e da il tormento a nomadi,papponi,saltatori di tornelli,quelli che non differenziano e automobilisti scorretti lo mandano via in 5 minuti.....purtroppo ormai siamo abituati alla merda e se ce la tolgono facendoci assaggiare la severità e le regole il romano impazzisce

Anonimo ha detto...

Lo sfruttamento della prostituzione in Italia è vietato e non si può di certo fare alla luce del sole come in queste foto. Dunque: foto false!

Manfredi ha detto...

Eh, con Alemanno sindaco era tutt'un'altra cosa.

Anonimo ha detto...

Buono a sapersi........ovviamente scherzo.....

Ci vorrebbe LUI

Anonimo ha detto...

Lui chi? Charlie Brown?

Anonimo ha detto...

ci vorrebbe EGLI

Anonimo ha detto...

O magari ESSO

Anonimo ha detto...

Amo le prostitute, in assoluto l'onesta' fatta donna. Hanno un prezzo, paghi, e non stanno li' a romperti i coglioni se non le porti a fare shopping, a tratto o a passeggiare. Se ne vanno con un sorriso sulle labbra, loro sorridono sempre. Non ti obbligano a portarle a cena fuori o a ballare, a comprargli fiori o a fargli regali, ad una famiglia e un mutuo. Sai gia' dall'inizio quanto spenderai. Danno una bellissima nota di colore al grigio dell'asfalto, ristorano dallo stress quotidiano e non hanno bisogno di sentirsi dire "ti amo".

Anonimo ha detto...

è il nuovo servizio Google Love

Anonimo ha detto...

D'altronde se i politici hanno le ESCORT è normale che poi in strada vedi sta Zo......le che lavorano indisturbate e magari piano pure un sacco de botte per non aver lavorato bene e come le vediamo noi le vedono pure tanti Poliziotti e Carabinieri che passano di li quindi per me è tutto legale. Pertanto questo servizio fotografico è totalmente inutile. Non gli faranno un beato c....zzo. W i Papponi.

Anonimo ha detto...

Ore 12.13, per ottenere lo stesso effetto con una donna qualunque è sufficiente che la droghi quanto drogano le prostitute. Basta vedere quanto sorride ormai Sara Tommasi, trasformata con qualche dose da cavallo di tranquillanti ed euforizzanti da bocconiana che forse ti poteva chiedere di andare a fare shopping a strappona che si scuote nuda vicino a un bamcomat.
Ma ancora meno seccante e più economica è la bambola di gomma. Ci avevi mai pensato?
Fai meno il morto di fame e vai a escort, almeno quelle lo fanno in libertà e si tengono tutti i soldi.

Anonimo ha detto...

Grazie, ottima guida del puttaniere! Dalla Romena, la negra la zingara e il trans...io personalmente preferisco la romena zona Salaria! E voi????

Commercialista Di Roma ha detto...

Commercialista Di Roma

http://commercialistadiroma.com/

Consulenza e Assistenza Societaria, Fiscale, Tributaria e Amministrativa - Su Commercialistadiroma.com troverai tutti gli ultimi aggiornamenti in materia normativi fiscale tributaria e legale per ogni attività da svolgere.

Anonimo ha detto...

Ma che Roma fa schifo ? Dovreste essere ben contenti. Estrema varietà e tutte le ragazze veramente bellissime e disponibili a tutte le ore, anche diurne. Ci sono delle città dove la prostituta più carina avrà 50 anni e sono talmente brutte che dovrebbe essere il cliente a chiedere i soldi, oltre ad essere tormentati da ogni tipo di forza dell'ordine. Invece li a Roma, veramente la valle dell'eden. Invece per i finti moralisti a cui danno fastidio, basterebbe che non facessero tante pressioni e facessero passare una legge per la legalizzazione, cosa che dovrebbe avvenire in un qualunque paese civile !

Anonimo ha detto...

La geomignottizazione di google

Anonimo ha detto...

paghi,trombi , non rompono le palle e te dicono anche grazie!!! ma vuoi mettere?
viva le mignotte e grazie di esistere!!!
questo non e' uno schifo...e' un miraggio. fossi il sindaco di Roma le renderei obbligatorie su tutte le strade del centro e in periferia, unica condizione : liberta' di prostituirsi ma eliminiamo lo sfruttamento. liberta' alle donne di usare fica,bocca e culo a loro piacimento in cambio di denaro ma senza sfruttamento di loschi individui.
i soldi spesi per la fica sono sempre soldi spesi bene!!!!!
ah...grazie per la mappa!!! :)))))

Anonimo ha detto...

Svolgono una importantissima funzione sociale, ormai le donne ce l hanno solo come ornamento ma non la danno neppure ai mariti condannandoli a dolori ai cojoni e tumoti alla prostata. Quando le vediamo per la strada facciamo loro un bel sorriso e portiamo anche una rosa rossa. Grazie per renderci la strada più bella. Un bacio a tutte. Se lo fate di vostra volonta, se siete costrette non ci sto.

Anonimo ha detto...

La donna che te costa de meno, è quella che paghi prima..

massimetto ha detto...

la prostituzione esiste da sempre...andrebbe solo regolamentata come succede in germania, austria e altri paesi europei...come al solito in italia , grazie allo stato del vaticano...mai succedera ..quindi cari moralisti andate a protestare con la chiesa.......ognuno si adegua a cio che passa il convento.....

massimetto ha detto...

anonimo ha ragione..cmq ma perche se esci con una ragazza e offri una cena a base di pesce , poi un drink , ecc , ovvio devi avere una bella macchina ..super accessoriata ...sorridere sempre hahahahah sono brave ragazze??? ahhahahahahahahhahah non e che sono interessate al tuo reddito?? le prostitute si mostrano per quello che sono e hanno il mio massimo rispetto ..piu delle sante che vanno in chiesa e tradiscono

ShareThis