La bancarella è messa così male da mettere a rischio chi traversa sulle strisce? "Inutile combattere contro questi qua, attraversi altrove", dicono i vigili...

24 giugno 2014
Lavoro vicino Piazza Risorgimento e mi capita spesso di uscire dall'ufficio percorrendo via di Porta Angelica. La strada è ormai proprietà privata di ambulanti e furgoncini (autorizzati…) e tra questi ce n'è uno che vende borse e pelletteria, collocato proprio all'angolo tra via di Porta Angelica e via di Borgo Angelico (addirittura è su Google Maps: vedi foto)

Come potete vedere, il furgoncino è collocato in curva, adiacente all'intersezione, ed in un punto di attraversamento pedonale (ci sono anche le strisce, sebbene non ricalchino la segnaletica orizzontale dal 1929).
Ebbene, la posizione del furgoncino ostacola la visuale delle macchine che transitano da Via di Porta Angelica per svoltare a Via di Borgo Angelico, e mi è capitato già tre volte di rischiare di essere investito. Le automobili in transito, infatti, non immaginano di trovarsi dei passanti appena imboccata la curva (ne potrebbero vederli, visto che c'è un furgone davanti): se l'autista è attento, "inchioda" in tempo e il pedone si salva; altrimenti resta solo da affidarsi alla madonna votiva che è collocata alle spalle.
L'ultima volta un'automobile mi ha quasi preso in pieno, e sia io che il povero autista eravamo scioccati (la macchina ha lasciato anche una strisciata di gomme, segno di una frenata d'emergenza): furibondo sono andato dai Vigili Urbani che erano fermi a Piazza Risorgimento per denunciare la situazione, e le risposte che ho ricevuto sono state incredibili.
"Lei ha ragione, ma è inutile combattere contro questi qua".
"E' una vita che proviamo a fare qualcosa, ma non c'è niente da fare".
"Se proprio insiste, venga in caserma e faccia un'esposto formale, noi non possiamo fare niente".

Ho anche segnalato che il Codice della Strada (che dovrebbero conoscere!) prevede delle distanze minime obbligatorie e inderogabili dagli attraversamenti (ad esempio, l'art. 53 del Regolamento vieta la collocazione di impianti pubblicitari nelle intersezioni), e che quindi un'autorizzazione di un furgoncino in quella posizione è certamente illegittima e annullabile d'ufficio. Insomma, i mezzi normativi per sanzionare il soggetto ci sono, e se non sono sufficienti per annullare la concessione sicuramente sono sufficienti per far arretrare l'autoveicolo di qualche metro, per mettere in salvaguardia l'attraversamento pedonale.
Ebbene, sapete che mi hanno risposto?
"Non può arretrare perché lì ci sono i posti riservati all'ambasciatore. La prossima volta attraversi dall'altro lato che è più sicuro".

Quando un turista o peggio un bambino verrà investito su quell'attraversamento e piangeremo un morto, io voglio avere la coscienza pulita per aver fatto tutto il possibile: per questo, mi vedo costretto a portare la denuncia sul blog, essendo stato vano il mio tentativo formale.

Vengo da Milano, dove le forze dell'ordine fanno bene il proprio lavoro, e mi assumo la responsabilità di quello che dico: ciò che succede a Roma è colpa solo ed esclusivamente di un manipolo di poliziotti, Vigili Urbani etc. che non fanno altro che assistere inermi allo sfacelo della vostra città, gettandola in mano agli abusivi ed agli illegali, senza un briciolo di amor proprio, omettendo i doveri che il loro ufficio impone (tanto, lo stipendio glielo date comunque).
Fortunatamente la mia presenza qui è solo temporanea, e spero di tornare quanto prima nella civiltà. Cordiali saluti, voglio restare anonimo, grazie.

80 commenti | dì la tua:

PTP ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Tutto condivisibilissimo, ma una domanda sorge spontanea: l'esposto è stato fatto? Magari uno serve a poco, ma se ci si mette d'impegno forse qualcosa accade, prima che ci scappi il morto.

bat21 ha detto...

La tragedia è che il romano mediamente tollera queste illegalità perchè il vigile chiude un occhio su queste cose come lo fa per la doppia fila del privato.
Bellissimo post complimenti all'autore ed un'altra sacosanta strigliata all'inciviltà romana.
Confermo anche il fatto (da romano espatriato a Milano) che Milano è un altra cosa!
Solo una cosa può svegliare l'urbe: negarle il SalavaRoma ed imporle di salvarsi con i suoi mezzi. Solo così verrebbe imposta con la forza una evoluzione!

Anonimo ha detto...

E' colpa di noi Romani se la qualità della vita a Roma è diventata quella che è... ma il peggio deve a ancora venire se non cominciamo subito a fare la nostra parte per raddrizzare le cose.

E a questo proposito una cosa che dobbiamo cominciare a prendere in considerazione quando impiegati, funzionari e dirigenti pubblici non fanno "diligentemente" il loro lavoro è COLPIRLI NELLE TASCHE e qui di seguito trovate qualche considerazione a tale proposito...

Impariamo a chiedere RISARCIMENTO DANNI a Dirigenti, Funzionari e Impiegati delle Istituzioni Capitoline e non che con i loro comportamenti professionali inadeguati sono oggettivamente responsabili dei danni economici e morali che hanno causato il degrado economico e morale di Roma

E’ possibile chiedere RISARCIMENTO DANNI a questi Dirigenti e Funzionarii delle Istituzioni Capitoline e non prima di tutto perché tutto questo avviene alla #LUCEdeSOLE e quindi di fatto con l'omertà delle Istituzioni che sono preposte a far rispettare leggi e regole di convivenza civile.

MA quello su cui adesso dobbiamo concentrare la ns attenzione è che quei comportamenti negligenti e/o inadeguati di Dirigenti e Funzionari causano ogni giorno un INGENTE DANNO alle CASSE del COMUNE di ROMA per il mancato gettito di IVA, tasse varie, contributi INPS etc etc. Imposte e tasse di cui notoriamente ambulanti abusivi sono totali evasori e ambulanti "furbi” evasori quasi totali.

- Impariamo a denunciare questi fatti in modo circostanziato e formalmente appropriato alla CORTE dei CONTI in modo che poi si possa procedere a richiedere a DIRIGENTI, FUNZIONARI e IMPIEGATI delle istituzioni che paghino di tasca propria per le mancate entrate e danni causati dal loro comportamento sleale e/o professionalmente inadeguato -

@dottorpav

Anonimo ha detto...

ma tra questi vigili che lamentano sempre pochi fondi, pochi strumenti, poche tutele ce n'è mai stato uno che ha preso ed è andato in Procura a raccontare quello che sa su questi da loro definiti "intoccabili"? lo sanno che esiste l'obbligo dell'azione penale e la notizia di reato?

andrea corrieri ha detto...

La mancanza di legalità fa comodo a tutti

Anonimo ha detto...

I vigili dicono sempre che sono carenti di organico per giustificare la loro incapacità di reggere l'ordine nel territorio. Il problema è che molti di quei pochi che sono in servizio si comportano come descritto in questo post.

Anonimo ha detto...

La 'ndrangheta che c'e` a Milano neanche a Gioia Tauro... Tutto condivisibile tranne la parte del bue che da del cornuto all'asino...

Lorik ha detto...

Io dico una cosa...molti si saranno pure abituati ma molti no....poi chiedi a chi dovrebbe tutelarci e le risposte sono SEMPRE le stesse: non possiamo fare nulla e via dicendo...ora...è normale che quando si vada a denunciare non si abbia poi un riscontro pratico??? le segnalazioni su twitter ad esempio funzionano poco o niente...per cui va bene che ci sia chi si è abituato ma non è possibile DEBNUNCIARE e non essere ascoltati

Anonimo ha detto...

Quel furgoncino lì non dovrebbe esserci e siamo tutti d'accordo.
Bisogna anche dire, che non s'imbocca una curva dove non hai visibilità a manetta. E' pieno di automobilisti che invece della macchina dovrebbero guidare un carretto col somaro.

Anonimo ha detto...

Il bello della tolleranza, del lascia correre, del lo farà qualcun altro l'esposto, non porterà ad una riduzione del fenomeno, anzi come è sotto gli occhi di tutti peggiora di anno in anno.
Arriverà un momento in cui le bancarelle e i vagabondi si collocheranno all'interno degli androni dei palazzi, perché al riparo. Allora forse toccati nel profondo del nostro decoro diremo basta, associazioni di categoria "abusivi&accattoni" permettendo

Esasperato ha detto...

Basta, ho deciso: vado via! Non compro casa qua, non metto radici qua, non voglio che i miei figli crescano qua. Mi vergogno di una capitale ridotta così.
Meglio fare il pendolare e stare in un posto più civile.

Anonimo ha detto...

E' colpa di voi Romani (de Roma) se la Vostra e Nostra città è ridotta in quelle condizioni. Continuate a votare sindaci di merda, a non fare niente di concreto quando chi votate non fa niente di realmente serio per Voi. Continuate così e la Nostra capitale diverrà la capitale della MERDA!!!!

Anonimo ha detto...

@esasperato.
Finalmente! Uno de meno.

diego ha detto...

in effetti mi è capitato di andare a Milano...e la sensazione offerta dalla stazione centrale di quella città ( dentro e fuori) non era proprio un modello di "civiltà"....il punto è che Roma è conciata cosi' male, è talmente fuori controllo che persino Milano sembra un modello di civiltà.

claudio ha detto...

oggi ho sentito alla radio il comandante dei vigili ...scandaloso,un personaggio divertente lui crede che facendo le multe combatte il male di roma....classico tirapiedi del sindaco per accaparrare soldi facili...poi quando servono ti dicono "ma tanto dopo 5 minuti ritornano" e allora vattene a casa che ce stai a fa? ....tra l'altro io le strisce pedonali alle curve delle strade le vedo pericolose e sbagliate dovrebbero prendere a calci sti personaggi che pianificano queste opere urbane....come per esempio la striscia dello stop molto indietro che non vedi nulla...che per vedere chi arriva devi andare un po avanti ma se succede qualcosa sei già sul torto marcio ....na manica de mbecilli

Anonimo ha detto...

Questo è uno DEI MIGLIORI ARTICOLI DI SERVIZIO CIVICO mai pubblicati: perfetto, esemplare, esaustivo, di denuncia, particolareggiato.

Eccola la situazione a Roma. Eccola qui. Benissimo ha fatto RFS a pubblicare la denuncia del cittadino, e stra-ultrabene ha fatto il cittadino a denunciare questo SCHIFO.

Comandante Raffaele Clemente, ci legge? Come giustifica il comportamento di questi cosiddetti "vigili"??

Dove cavolo vigilano? Del Codice della Strada, cosa ne vogliamo fare, carta straccia? Si aspetta il morto? Perchè Roma è in mano a questa gentaglia che se ne frega di leggi e regolamenti e si permette di insozzare la città e pregiudicare la sicurezza stradale con i loro immondi "furgoncini"???

CHI HA AUTORIZZATO questo SCHIFO? DOVE VANNO I SOLDI CHE IO e VOI ONESTI PAGHIAMO IN TASSE????

Chi c'è dietro questo schifo, anche alla luce dei ripetuti scandali che hanno colpito il corpo di polizia di Roma Capitale ultimamente?

E' mai possibile AVERE LEGALITA' in questa MARTORIATA CITTA'???????????

Anonimo ha detto...

E' vergognoso. Ma voi pensate che a Parigi, Londra o Berlino tutto ciò sarebbe tollerabile?

Anonimo ha detto...

Quella Bancarella sta li da anni e la la sede dei vigili si trova più o meno li dietro a via del Falco... no comment!

Anonimo ha detto...

Ancora a invocare Clemente? Per aver segnalato ripetutamente (ma educatamente) le irregolarità di bancarelle e furgoni sono stato bannato sia dal Twitter personale di Clemente che da quello di PLRomacapitale. Colpevole solo di aver chiesto il rispetto delle regole. Scemo io che avevo pensato che fosse cambiato qualcosa.

Anonimo ha detto...

Anonimo 2:34.
Meglio, una spia in meno.

Anonimo ha detto...

Comandante Clemente la bancarella uccide più o meno della doppia file?
Chi è stato colui che ha potuto concedere tale autorizzazione?
Lo vogliamo chiedere al Sindaco in occasione del suo prossimo viaggio promozionale in autobus all'interno della nostra città come ampiamente pubblicizzato?
Bene ha fatto chi ha scritto l'articolo a pubblicarlo ed a mettere a conoscenza la comunità di quanto accade.
Secondo me vale più di un esposto in quanto fa comprendere che poi alla fine i capoccioni chiacchierano, chiacchierano ma i problemi restano.
La risonanza è certamente più alta su Internet che all'interno degli uffici ed i politici e chi è responsabile dell'ordine pubblico avranno ben chiaro che tante pallonate non ce le possono più dire.
@10.38 senza commento...

Francis Drake ha detto...

#bat21
"Solo una cosa può svegliare l'urbe: negarle il SalavaRoma ed imporle di salvarsi con i suoi mezzi. Solo così verrebbe imposta con la forza una evoluzione!"

Caro bat, sarei d'accordo con te. Uso però il condizionale perché temo che gli effetti disastrosi di un tale rimedio ricadrebbero per lo più sulle spalle delle classi disagiate di romani, mentre i benestanti coattoni de roma continuerebbero a fare i loro porci comodi, fregandosene degli inevitabili tagli alla sanità, alla scuola pubblica, ai trasporti, etc....
E poiché, come sappiamo bene, ricchezza non è sempre sinonimo di senso civico ed educazione, e viceversa, la povertà non sempre si accompagna a maleducazione ed inciviltà, si arriverebbe al paradosso antidemocratico, ovvero che continuerebbero a pagare i tanti poveri o i tanti della classe media anche per i pochi ricchi.
Se poi scoppiasse la rivoluzione, allora, sarebbe tutta un'altra cosa. Ma gli italici, come noto, non hanno gran fama di rivoluzionari..... figuriamoci i romani....

Anonimo ha detto...

Candidati che ti votiamo...
I sindaci sono pupazzi in mano alla politica!

Anonimo ha detto...

aAl coglione che ha scritto ad Esasperato "uno de meno": Bravo bello mio...tra un po' ce ne annamo tutti, nun te preoccupà. Rimarrete solo voi romanari e gli zingari, che vi stanno tanto simpatici. Poi la casa la affitti a loro, visto che de lavorà tanto nun te va...

Anonimo ha detto...

Al coglione che mi ha dato del coglione: nun vedo l'ora, cosi' stamo piu' larghi.

Anonimo ha detto...

All'anonimo delle 4:21 p.m.

Bel troll, complimenti. Ancora non ci si rende conto che lo schifo ed insicurezza che non riconosci nella città, ricadrà sui tuoi figli ed i tuoi cari, sulla comunità intera, nella quale ci sei anche tu.

Anonimo ha detto...

Che paura. Dai ragazzi chiudiamoci tutti in casa.

Anonimo ha detto...

Niente male come show. Forse se tu mettessi anche il tuo nome potremmo verificare il tuo slash vita, non per altro per verificare se la tua affermazione tutta fosse realta' o se il fosse solo uno scherzo da Zelig!

bat21 ha detto...

Ciao Francis Drake non credo che il disastro ricadrebbe unicamente sulle classi disagiate in quanto i coatti ricchi di cui parli sono tali in virtù della loro vicinanza alla PA romana (a Roma non esiste una borghesia industriale). Se rompi questo cordone ombelicale togli linfa a tante ricchezze che non avrebbero motivo di esistere!
Il romano dall'ultimo impiegato del catasto fino al più alto dirigente di Acea deve capire che deve esistere un nesso causale tra l'efficenza del proprio lavoro e il fatto di prendere uno stipendio. Non vedo altro modo che metterli tutti in strada...

Anonimo ha detto...

Ciao Bat21 ogni tanto fai la tua apparizione per sparare sui romani. Tu romano trasferito al nord! Non hai proprio piu' niente di romano a quanto pare! La cosa piu' vergognosa di una persona e' rinnegare le proprie origini anche perche' penso che la tua vita vissuta a Roma non era diversa dalla realta' di oggi! Poi non capisco perche' continui a sputare su Roma visto che non ci vivi piu' pertanto la realta' la vedi solo di riflesso. Il tuo atteggiamento direi che e' alquanto vergognoso, sarebbe stato comprensibile se avresti vissuto la realta' quotidiana con noi ed in prima persona. Nelle tue parole c'e' tanta rabbia nei confronti dei romani e di Roma.

Anonimo ha detto...

Per fortuna che e' arrivato bat a spiegarcelo.

Anonimo ha detto...

La lingua ti si sara' prosciugata dopo questa slinguata, slop slop slop

Anonimo ha detto...

Trasferisci e vai a provare e se ti troverai bene restaci.

bat21 ha detto...

La vergogna sono i miei commenti o tutte le nefandezze di cui si parla (che io ho visto e vissuto in prima persona quando vivevo nell'Urbe)?
Ricordatevi che tutti questi comportamenti incivili comportano degrado e maggiore degrado vuol dire allontanare il turismo(Roma battuta da Milano come presenze turistiche è una indecenza di cui ogni romano che si rispetti dovrebbe vergognarsi) ed allontanare il turismo vuol dire far si che la capitale debba essere mantenuta come è ora (il residuo fiscale delle altre capitali europee è positivo a differenza di Roma). Volendo qundi trascurare il non trascurabile dettaglio che ho parenti ed amici in mezzo a quello schifo io pago le tasse anche per mantenere un disastro quale è la Roma attuale. Non mi pare giusto non trovate?
Detto questo una postilla:invece di rompere le scatole a me perchè non dite nulla ai fascisti che ammorbano il blog? Vicinanza ideologica o alleanza tattica?

Anonimo ha detto...

A bat, la vergogna sei proprio te come persona. Te ne sei annato? Stai meglio? E nun ce rompe er cazzo, no. Sembri er giapponese nella foresta.

bat21 ha detto...

Va bene il problema sono io.
Faccio schifo e sono pessimo.
Ora perchè non rispondi alla mia domandina?
Salutoni...

Anonimo ha detto...

All'Anonimo 7:12 PM: Io difendo Bat21. Ci sono migliaia di Italiani che avendo lasciata la loro patria, continuano a prendersela a cuore benché siano lontani anche centinaia di migliaia di Km. Tu, che probabilmente non sei uscito più di 5 km dal tuo quartiere, se non forse per andare a magnà ad Ariccia, non puoi capire quanto sia brutto vedere il luogo in cui si è nati e cresciuti affogare nella merda. Tanto più dopo che si è visto che altrove le cose funzionano, e che invece il posto da cui si viene affonda solo e unicamente per colpa dei suoi abitanti. Probabilmente, come molti tuoi amici romanari, non viaggi se non per andare nei villaggi turistici. Io, che la realtà romana la vivo tutti i giorni, dico che Bat, sebbene andatosene da anni, ha molta più lucidità di analisi di voi che sguazzate nella merda e nemmeno ve ne rendete conto.

Anonimo ha detto...

" "Inutile combattere contro questi qua, attraversi altrove", dicono i vigili..." voglia de lavorà saltame addosso ...

Anonimo ha detto...

complimenti ai vigili urbani ! ma anche ai poliziotti !! aumentiamogli lo stipendio, rispettiamoli, stimiamoli !!!

Anonimo ha detto...

A bat rispondo volOntieri.
Magari ai tuoi amici e parenti forse non gliene frega un cazzo delle tue battaglie. Mai chiesto?

Anonimo ha detto...

Se la mia e' prosciugata pensa quella de tu moje....

Anonimo ha detto...

E' uscito fuori il tuo livello, immagina quanto vale tua slinguata. Ti ha toccato la risposta di anonimo, oh oh.

Bat21 ha detto...

Grazie per gli attestati di stima 20:11 fanno sempre piacere. ;)
Al mio anonimo preferito evadi la domanda? Sei amico dei fascisti che sproloquiano tra mare nostrum Orban e il napalm o speri che con le loro sparate facciano chiudere il blog?
Per quanto riguarda i miei amici pochi tra quelli di Roma condividono le mie idee purtroppo, con i parenti siamo in linea invece.

Francesco ha detto...

@Bat21: Bat, scusa, in che senso non condividono le tue idee? Neppure loro vedono quel che succede?

Bat21 ha detto...

Diciamo che pur essendo bravissime persone non vogliono vedere la realtà che li circonda e trovano un sacco di scuse autoconsolatorie per giustificare questo stato di cose.

Anonimo ha detto...

Bene, ottime parole! Splendide intenzioni, ma che aspettiamo? Ormai iniziamo ad essere tanti. E diciamo sempre le stesse cose: chiediamo una cosa sola: rispetto delle regole! Passando alle questioni burocratiche, perché non ci rechiamo da un notaio, depositiamo legalmente attraverso un atto notarile il nome del nuovo movimento (Roma Fa Schifo) insieme al suo obiettivo politico e ad un logo personale che in qualità di “marchio” dovrà essere assolutamente originale. Per fare ciò basta essere in tre (e noi siamo molti, molti, molti, ma molti di più), per rappresentare le cariche istituzionali previste dalle legge italiana: quelle di Presidente, Segretario Politico e Tesoriere. Fatto ciò si apre una regolare partita IVA e si chiede l'iscrizione alla Prefettura, indispensabile se si vuole partecipare alle elezioni. Tutto ciò affinché le nostre PAROLE possano assumere VALORE trasformandosi in FATTI!

Anonimo ha detto...

Volevo esprimere anche io la mia stima nei tuoi confronti, leggo con attenzione i tuoi commenti ripetitivi: sei patetico. Penso che neanche i tuoi parenti sapranno che svergogni Roma e i romani.

Bat21 ha detto...

Ecco l'altro (o è' lo stesso). La domanda sul vs rapporto con gli estremisti di destra e' sempre in piedi.

Anonimo ha detto...

Maleddettissima bancarella...abito a due passi e da quell'angolo e lo scorso giorno hanno pure appeso un QUADRO ad altezza d'uomo su quei cinqu centimetri di marciapiede che restano liberi per far transitare migliaia di turisti...naturalmente mi ci sono scornato e al bangladese che controlla quello scempio di caravan jene ho dette di tutti i colori....dopo il quadro è stato rimosso....una VERGOGNA....nn c'è un metro fino alla Basilica dove nn si trovano venditori ambulanti e accattoni e bancarelle con cianfrusaglie VERGOGNA

Anonimo ha detto...

Da puro milanese da generazioni posso affermare che il menefreghismo dei vigili ha attechito pure qua..

Vedo in metro una col burqua blu che non si vedono manco gli occhi a meno di 3 metri di un vigile che non sta facendo nulla. Dato che la cosa mi turba gli chiedo come mai non faccia nulla e la risposta è stata più o meno "fatti i ca**i tuoi". Con queste argomentazioni il cittadino a chi deve rivolgersi? Al papa? Allo spirito di Carlo Magno? Agli alieni?

bat21 ha detto...

at giugno 25, 2014 2:59 AM che Milano non sia Vienna purtroppo è vero ma arrivare ai livelli di Roma ce ne vuole.
Vi racconto questo aneddoto: mia mamma stava facendo due passi per Cola di Rienzo ed era immersa in un casino surreale ed assoluto tanto che è andata a bussare sul vetro della macchina di due vigilesse chiedendo perchè fossero inerti e le due signore le hanno risposto che con quello che prendono di stipendio era già tanto stare lì in macchina. Questo aneddoto più di mille parole penso qualifichi i vigili romani.

(Ps se ci fosse stata una bancarella simile su un angolo di piazzale Loreto tale da rendere pericoloso il passaggio quanto sarebbe durata? E' vero che è una ipotesi metodologica in quanto queste schifosissime bancarelle a Milano non esistono)

Anonimo ha detto...

Ieri sera, dopo tutta una giornata che ci sei stato a scrivere su sto blog, hai finito quasi a notte fonda e stamattina hai gia' ricominciato con le tue litanie. La tua mi sa, a questo punto, che e' diventata fissazione, stai attento eventualmente curati forse fai ancora in tempo. Senza dire che succedono sempre a te per poter dire sempre la tua. Poverino nella fredda Milano solo solo che non parla con nessuno e per farlo sta sempre a scrivere su sto blog. Sarebbe bello sapere il tuo nome per poter parlare con i tuoi parenti romani per sapere cosa pensato delle massime che scrivi su questo blog contro Roma e loro stessi romani.

bat21 ha detto...

Aspetto una risposta anonimo 8:22 AM.

(ps io lavoro guarda l'ora dei miei interventi...)

Anonimo ha detto...

Anonimo che ti infastidisci tanto dei messaggi di Bat21, ma perchè invece di leggere questo blog ed essere così attivo nell'offenderti se qualcuno critica Roma, non ti accorgi della fogna che sta diventando questa città e ti indigni per quello?
Ama molto di più Roma chi soffre a vederla ridotta in queste condizioni e cerca in tutti i modi (come su questo blog) di denunciare il degrado e lo schifo che vede tutti i giorni piuttosto che chi fa la difesa d'ufficio e si offende se qualcuno gli sbatte in faccia la realtà.
Tu ti trovi bene a Roma? Bene, sappi che in tutto il mondo viene considerata una delle capitali ridotte peggio, il dato di fatto è che viene superata in numero di turisti da Berlino che ha un centesimo dei monumenti e delle attrazioni storiche e culturali di Roma ma evidentemente attira per servizi, pulizia, decoro, quindi fattene una ragione: solo tu e pochi altri non vi rendete conto dello schifo che vi circonda e non volete cambiarlo.
Mi chiedo poi che ti frega di leggere questo blog se ti da fastidio chi critica Roma, ma non hai niente di meglio da fare? Ti trovi bene, non condividi chi la critica... ma che ci stai a fare qui a parte fare polemica inutile?

Anonimo ha detto...

@Anonimo 8.22 AM

se tutti i romani fossero come Bat21 piuttosto che come te, roma non sarebbe ridotta in questo stato... sei il tipico romano fiero di non si sa cosa, forse di vivere in una città ridotta a uno schifo? o hai gli occhi foderati di prosciutto oppure sei uno di quelli che si trova bene a sguazzare nella melma... grazie per contribuire anche tu a lasciare roma sprofondare nel degrado.
ma indignati per i bancarellari sulle strisce pedonali, gli abusivi che creano un suk di fronte a ogni munumento di roma, la sporcizia, gli zingari padroni delle stazioni della metro, i campi nomadi in cui si bruciano quintali di plastica mettendo a repentaglio la salute dei cittadini, piazza vittorio ridotta a latrina a cielo aperto con la puzza di piscio, piazza dei cinquecento con una barbona che defeca in pubblico, la stazione termini con le macchinette presidiate dagli zingari e i barboni lungo i binari, invece di venire qui a rompere a chi denuncia tutto questo!!!

Anonimo ha detto...

dimenticavo... treni e muri ridotti a tavolozza per gli imbrattatori, trovami un'altra CAPITALE europea in cui si consente di ricoprire i muri di mezza città e praticamente tutti i treni della metro di graffiti... al massimo ne trovi qualcuno in periferia o sui palazzi abbandonati, certo non su palazzi appena ripuliti o sui treni nuovi appena acquistati. trovamela e poi torna qui a dirci che va tutto bene madama la marchesa... ma fammi il piacere! ma chi sei parente di marino o di alemanno o uno dei tanti impiegati parassiti che drenano risorse a roma e se ne fregano se va tutto in malora???

Anonimo ha detto...

Bat21 di seguito ha scritto uno che invece di lavorare fa il Robin Hood di RfS, diglielo tu che deve lavorare invece di pensare a scrivere. Il tizio deve essere uno di quelli 'fate quello che dico ma non fate quello che faccio'. Visto che ci sei digli pure che tu ti stai fissando con queste notizie e che vai raccogliendo i mozziconi a terra e poi li vai a versare nei contenitori. Digli pure che hai scritto nell'argomento successivo perche' sei uno di quelli che pensa e ripensa sempre e solo a RfS. Ma Bat21 non e' che sarai l'amministratore di RfS., hai una costanza impressionante.

Francesco ha detto...

@ 9.25, 9.37, 9.43: Ti batto le mani. Si sa che l'autocritica non è proprio il punto forte di molti romani. Ma ormai quello che è universalmente riconosciuto come "il troll dei Tredicine" è veramente parte del peggio del peggio di questa città. Poi fa ridere, prende continuamente per il culo Bat21, però sta fisso qui a commentare. Ma veramente, chi te lo fa fare?

Anonimo ha detto...

A Francesco ma sai legge, vedi che semo in tanti a parla de Bat. Dormi dormi. Sveiati.

Francesco ha detto...

Sarà che scrivi in Burino, una lingua che conosco poco.

Anonimo ha detto...

Il tizio non sapra' pure parlare il tuo corretto italiano ma ti ha detto una verita' che tu hai fatto finta di non capire. A quanto pare sei anche tu un troll solo che lo sei a favore di RfS. Hai ragione sul ridere, facciamo cela una risata c'e' gia RfS che icintristisce con due chicche al di. Ciao Francesco, passa una giornata serena.

Francesco ha detto...

@12:57: Io non ho visto nessuna verità, solo una presa per il culo continua, ma critiche costruttive da parte vostra zero. Visto che non siete troll, che motivazioni opponete alle critiche e ai dati oggettivi portati da Rfs e da alcuni suoi frequentatori? Il tuo amico burino Tredicine's friend ha saputo solo canzonare alla riommana, mentre Bat21 ha costruttivamente proposto (e sono d'accordo con lui) di negare il SalvaRoma, tanto più che capisco gli Italiani non-romani che devono continuare a versare soldi su una città-monnezza che non produce nulla, dà solo problemi e non ha proprio niente d'una capitale (se non le dimensioni) ne hanno le palle piene.

Romamia ha detto...

Condivido il post del dottpav delle 8.54.
Qualcuno di buona volontà può preparare un fac-simile di denuncia di risarcimento danni ai cittadini da parte dei ns funzionari per comportamenti negligenti? Può pubblicarlo? Così cominciamo a firmare...

bat21 ha detto...

Grazie per l'appoggio Francesco ed altri!
Ho due teorie riguardo all'attività di questi troll che discende dall'osservazione del fatto che non importunano minimamente gli estremisti di destra.
Teoria 1) fanno parte di quel gruppo e cercano di togliere voci raziocinanti per far diventare questo blog una grancassa nera.
Teoria 2) è gente che odia talmente tanto il blog (magari dipendenti pubblici romani impauriti dal potenziale che ha Romafaschifo in termini di risveglio delle coscienze) che vuole utilizzare i destri per denunce alla polizia postale o simili in modo tale da provocarne la chiusura.
Sono ragionamenti campati per aria secondo voi? Ovviamente gli interessati in merito non rispondono....sta di fatto che preferiscono rintuzzare noi che non chi favoleggia di hitler. ritorni di mascellone, presa del potere di alba dorata etc..etc...

Anonimo ha detto...

A cazzaro, stai a spala' er fango da casa? Ma perche' non dici che oggi la modernissima Milano e l'industriale brianza si sono allagate per, pensa un po', i tombini ostruiti? Sei piu' finto de Renzi.

Anonimo ha detto...

Sono un dipendente pubblico romano, rfs mi fa una pippa a due mani con swallow happy end.
Ahahahahah...non contate un cazzo, non mi caccia via neanche Obama.

Anonimo ha detto...

E' andato a dormire il polentone non te risponde.

un incazzato ha detto...

Sono d’accordo con le tesi di bat21.
Una persona che è riuscita, fortuna sua, ad andarsene da questa città. Quando te ne vai ti rendi conto ancor di più di come Roma sia disastrata, caotica, coatta, invivibile.
Ci sarà pure il Colosseo e il sole ma Milano, in confronto, è una città progredita, in linea con gli standard europei, che funziona, grazie anche ai suoi abitanti.

Anonimo ha detto...

Scusa ma ti sei impossessato del corpo di Bat21 per capire le sensazioni che si provano quando una persona va via da Roma visto che risiedi ancora nella capitale? Quando non avete nulla da dire imparate a stare in silenzio e' meglio.

Anonimo ha detto...

Nessuno ti trattiene.

Anonimo ha detto...

Hai ragione tu e Batman nello sperare che il Salvaroma venga negato cosi' poi con le vostre belle chiacchiere va tutto a posto. Poi dite di amare Roma, voi sperate e desiderate che affondi.

Anonimo ha detto...

Bat21 hai visto anche la tua bella citta' e zone limitrofe ha problemi da risolvere e tu vai dicendo che è ' perfetta, sono proprio belle le tue battute. A Sesto San Giovanni oggi ti hanno visto in gondola, Bat21 il traghettatore. Facce ride.

Bat21 ha detto...

Cari miei troll il polentone ora ha sonno e tra poco dorme ma sappiate che sono rientrato a sesto senza problemi. Intanto potete rispondermi sul perché non date fastidio a quelli di estrema destra.

Anonimo ha detto...

Il mio consiglio per Bat,Francesco e gli altri è di ignorare sti ridicoli troll,sennò fate solamente il loro gioco...lasciate che sti bambinetti frustrati si divertano,non hanno altro da fare nella vita..

Bat21 ha detto...

Ma si in fondo quale che siano le loro intenzioni vale sempre l'adagio "don't feed the trolls".

Anonimo ha detto...

attraversi altrove..... ma vi rendete conto????
forni crematori...

Anonimo ha detto...

Ma chi è sto troll pietoso che riempie il post di idiozie e che ha preso di mira bat21? Sei Tredicine, un bimbominkia, un disadattato? Che noia leggerti poi... ti sei beccato una decina di risposte che ti ridicolizzano, ma non ti basta la figura da demente che hai fatto, ogni tanto rispunti fuori a farne ancora?
Prima e ultima volta che ti cito, d'ora in poi farò finta che non esisti e invito tutti gli altri a fare altrettanto, come si fa coi bambini che fanno i capricci... Tanto sei sempre il solito che periodicamente rompe le palle, oltre a farmi pena non susciti altra reazione.
Sei talmente ridicolo e smaccato nei tuoi attacchi che ottieni solo di farti ridere dietro... ti rispondi pure da solo ai commenti per far credere che siete in due... Oppure stranamente commentate sempre in coppia? Che pena... ciao trollazzo

Anonimo ha detto...

Sciogliere il corpo dei corrotti urbani o ex vigili urbani!
Vigilopoli

Anonimo ha detto...

Cioè avete scrito tutta questa tragedia, con 80 commenti pieni di insulti contro i romani, per una bancarella che sta un po' vicina alle strisce su una strada dove non passa nessuna auto? Questa bancarella sta lì da anni e non ci avevo neanche fatto caso. Voi state a pezzi. A Roma c'è tanto degrado, ma se ci attacchiamo pure a queste stupidaggini... E comunque io a Roma ci sto bene, anche se vorrei che le cose funzionassero meglio!

ShareThis