Centurioni, risciò e molto altro. Via dei Fori Imperiali al bivio. Quale la visione di Raggi?

20 luglio 2016

Quattro minuti e poco più di filmato per sintetizzare e concentrare i problemi che in questi giorni sta vivendo l'area archeologica centrale e Via dei Fori Imperiali. Il livello di abusivismo, devastante come sempre e più di sempre, è una delle poche cose che non si vedono, sia perché è diffuso e capillare (vedete tutta quella gente? Beh un terzo sono abusivi che cercano di vendere qualcosa), sia perché nel momento in cui abbiamo girato il video, come si può vedere nella parte iniziale, c'erano un gruppo agguerritissimo – evviva! - di Vigili Urbani in borghese su motociclette pronti a dare la caccia a vu cumprà e venditori di bottigliette d'acqua.


Il resto però è tutto visibile a partire dall'ultimissima novità: per quasi tutta la giornata Via dei Fori Imperiali non è più presidiata
. Diciamo meglio: non è più pedonale. Dal varco di Piazza Venezia, abbandonato dalla Polizia Locale, passano tutti. Abbiamo segnalato più volte all'assessore ai trasporti Meleo che se ne sta occupando, ma la sensazione è che i Vigili la prendano per il bavero non dicendole la verità. La verità è che da un paio di settimane chiunque voglia percorrere, come succedeva tanti anni fa, Via dei Fori Imperiali, lo può fare liberamente annullando tre anni di buone pratiche. Motorini inclusi. Una pena assurda che in verità si potrebbe risolvere con una telecamera se è vero, come pare, che i Vigili hanno deciso che quella è una posizione che si può tenere scoperta magari con la scusa delle ferie di luglio.


Fondamentale dire che il processo di pedonalizzazione della strada è rimasto a metà a causa della prematura fine della consiliatura Marino e dunque questa amministrazione – di cui ancora non si sanno le linee programmatiche ma che ha vinto le elezioni promettendo una lotta senza quartiere all'auto privata e per questo ha riscosso consensi bulgari – dovrebbe dirci cosa vuole fare. Il tratto Piazza Venezia – Largo Corrado Ricci è fin troppo aperto e il tratto successivo vede l'improbabile passaggio dei mezzi Atac che invece, con nuove corsie preferenziali (sarebbe sufficiente togliere le auto in sosta), potrebbero essere dirottati su Via degli Annibaldi. Inoltre su tutta la strada pende il progetto della realizzazione di un tram che sfiocchi dal curvone tramviario di Labicana\Colosseo e rinfiocchi a Piazza San Marco, dove c'è il capolinea dell'8. Una chiarezza e una visione (quante volte abbiamo chiesto una “visione”?) su questo è importante tanto quanto un presidio serio contro l'abusivismo che ad ogni ora umilia quest'area. E tutto ciò potrebbe permettere al Movimento 5 Stelle di prendere le distanze dalle idiote posizioni del PD a riguardo. Non dimentichiamo, infatti, che l'attuale capogruppo del Partito Democratico in Assemblea Capitolina è stata capace di dire che Marino ha perso il contatto con i cittadini perché invece di pensare alle periferie come suo primo atto ha pedonalizzato i Fori. In realtà, come è facile comprendere, quello fu uno dei provvedimenti più straordinari mai fatti da un sindaco nella nostra città dai tempi di Ernesto Nathan. In realtà, come è facile intuire, un centro storico sano, ben tenuto, in grado di generare economie e ricchezze, dà benefici a tutti, anche al cittadino di Tor Bella Monaca che finalmente, con flussi turistici crescenti e di qualità e con investimenti stranieri sani in città, può trovare un lavoro regolare invece di ingrossare le fila della disoccupazione, della malavita, dello spaccio, del malessere e del disagio. Questa si chiama però visione di città, il PD è notorio non averla, il M5S?

E concludiamo parlando dei risciò e dei centurioni. Per prima cosa bisogna sottolineare come sia assurdo che, a causa di 20 giorni pieni di ritardo, l'amministrazione si sia dovuta ritrovare ad approvare questo (che doveva essere una mera proroga di ordinanza) come primo provvedimento. Una giunta storica, un sindaco storico, una svolta politica storica invece di debuttare con atti simbolici che i nostri nipoti leggeranno sul sussidiario, debutterà con l'ordinanza contro i risciò, Umiliante. Chi sta portando il sindaco ad avere questi strafalcioni, questi inciampi e questi ritardi dovrebbe pagare duramente.
Abbiamo atteso quest'oggi sino al pomeriggio per parlare di questa proroga perché ancora non c'è modo di sapere quali siano i contenuti della delibera che il sindaco ha promesso di firmare oggi.

Ai centurioni e ai risciò saranno precluse le stesse strade della prima ordinanza Tronca? Saranno precluse le strade della seconda ordinanza Tronca? O sarà loro precluso un'altra lista di strade? Tutti sanno che dopo la prima ordinanza Tronca i centurioni non fecero altro che mettersi ai margini delle strade vietate, semplicemente superando l'angolo. Una beffa. Tronca così, dopo meno di un mese (parliamo di dicembre 2015) emise una seconda ordinanza integrativa e il fenomeno fu costretto a spostarsi altrove. Non a sparire tuttavia, solo a spostarsi, pronto a riprendere possesso delle aree più pregiate. La domanda è: nella nuova ordinanza si terrà conto delle furbate dei centurioni? Si sono analizzate le strade che essi hanno individuato come alternative e dove si sono piazzati in massa infastidendo i turisti? Insomma: la delibera Tronca verrà riproposta tal quale, verrà riproposta peggiorata o verrà riproposta migliorata? E soprattutto, viste le caratteristiche di questa amministrazione, perché riproporre banalmente le ordinanze di un commissario pseudo alfaniano e non andare oltre? Si tratta comunque (comunque!!!) di attività truffaldine, abusive e sovente pericolose, ergo come mai non vietarle in tutto il territorio comunale? Come mai far passare il concetto che gli abusi vanno allontanati solo dal salotto bello della città e altrove possono anche sussistere? Questi operatori non hanno alcun titolo, alcun diritto acquisito, sono totalmente illegali al Colosseo come a Ostia!

Altro punto fondamentale: le sanzioni. Si è fatto un gran parlare nella giornata di ieri della sanzione di 400 euro che verrà comminata a risciò o centurioni che violeranno le norme (norme che ancora non si conoscono). Ebbene chiunque conosca un minimo queste dinamiche sa alla perfezione che queste sanzioni non servono a nulla. Grazie ad una legislazione nazionale che storicamente favorisce i furbi e i paraculi, chiunque può agilmente in Italia risultare nulla tenente e dunque farsi beffe di qualsiasi contravvenzione amministrativa. L'ordinanza Tronca funzionava, infatti, perché prevedeva il sequestro dei costumi o dei veicoli (vi ricordate il camion a Piazza Venezia che si portava via le carrettine a pedali?) non certo per le sanzioni pecuniarie di cui all'epoca infatti neppure si parlò.
Se disgraziatamente la nuova delibera Raggi prevederà esclusivamente multe in denaro bypassando il sequestro amministrativo e la confisca dei materiali sarà totalmente inutile. Speriamo che qualche manina non abbia indotto la sindaca in errore anche qui.
E non dimentichiamo che a gennaio scadono le ordinanze sui camion bar, quelli che secondo questa amministrazione servono per "dissetarsi" e hanno un "ruolo importante". Chissà se anche in quel caso ci saranno questi pazzeschi ritardi per adempiere ad un semplice rinnovo...

50 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

ma soprattutto: qual è il motivo tecnico/giuridico per cui tutte queste ordinanze hanno una scadenza? o una limitazione spaziale? perchè non si può fare una bella ordinanza che dice "i truffatori vestiti da centurioni sono vietati sempre e dovunque, pena queste sanzioni", e stop? O dobbiamo ogni anno ricordarci di prorogare, altrimenti va tutto per aria?

Anonimo ha detto...

Via dei fori imperiali era bella quando si poteva percorrere in auto e gli abusivi non esistevano. Oggi è una landa desolata buona solo per le auto blu. Speriamo che Berdini la riapra a tutti e che blocchi i lavori per la metro restituendo dignità ai fori.

Anonimo ha detto...

farei notare che alla giunta BASTEREBBE affacciarsi alle finestre per vedere LA MERDA invadere i fori imperali.

Anonimo ha detto...

Vi abbiamo votato PER TOGLIERE TUTTA STA MERDA !!!!
VE VOLETE SBRIGA' ?

Anonimo ha detto...

l'attuale capogruppo del Partito Democratico in Assemblea Capitolina è stata capace di dire che Marino ha perso il contatto con i cittadini perché invece di pensare alle periferie come suo primo atto ha pedonalizzato i Fori. In realtà, come è facile comprendere, quello fu uno dei provvedimenti più straordinari mai fatti da un sindaco nella nostra città dai tempi di Ernesto Nathan.


MA QUANDO MAI ???

Anonimo ha detto...

la foto del centurione che palpa il culo alla turista la dice lunga sulla strafottenza di questi avanzi di galera, segno di a probabile appartenenza ad una categoria protetta non si sa bene da chi. Dopo che erano stati cacciati ci si aspettava che almeno tornassero tenendo la coda tra le zampe, ed invece ...

Anonimo ha detto...

Come hanno potuto i romani consegnarsi mani e piedi nelle mani di un'avvocaticchia che con la professione fatturava diecimila euro l'anno? Ridotta al punto di aver confuso per un'offerta di Giachetti a Marchini un siparietto palesemente comico! Ma come è potuto succedere?

Anonimo ha detto...

via dei fori è uno stradone informe ed insensato
va totalmente pedonalizzato e messo a prato, salvo il passaggio di un tram verso termini nel primo tratto e totalmente pedonalizzato davanto alla fermata colosseo

Anonimo ha detto...

Via dei fori imperiali era bella quando si poteva percorrere in auto

non condivido, è talmente larga che possono convivere pedoni e tram , niente autobu ne automobili.

Anonimo ha detto...

un'avvocaticchia che con la professione fatturava diecimila euro l'anno?

preferivi invece Previti che fattura di più ? Ma che razza di dicorso...

Anonimo ha detto...

Come hanno potuto i romani consegnarsi mani e piedi nelle mani di un'avvocaticchia che con la professione fatturava diecimila euro l'anno?

Invece Meloni e Giachetti erano due scienziati, due premi nobel... Ma fammi il piacere...

Anonimo ha detto...

Vi abbiamo votato PER TOGLIERE TUTTA STA MERDA !!!!
VE VOLETE SBRIGA' ?

bravo, scrivi mail al comune

Anonimo ha detto...

perchè non si può fare una bella ordinanza che dice "i truffatori vestiti da centurioni sono vietati sempre e dovunque, pena queste sanzioni", e stop?

mi pare una considerazione sensata

Anonimo ha detto...

alla giunta BASTEREBBE affacciarsi alle finestre

esatto ! aprire gli occhi anzichè foderarseli di pregiudizi insensati. Affacciarsi anzichè fare liti interne sui posti e i parenti e i collaboratori

Anonimo ha detto...

via dei fori è così perchè manca una idea sui trasporti . se si capisse cosa fare della metro C, del tram 8 e della rete bus, il futuro della strada sarebbe più chiaro.
L'ipotesi di deviare i bus su via annibaldi equivale ad intasare l'ultimo tratto di via cavoue e comunque non risolve il problema dell'altra metà del viale dei fori

Anonimo ha detto...

hai ragione, infatti è ridicolo cjhe in un tratto servito da 2 metro (B e presto C) da una infinità di bus e forse da un tram non si abbia il coraggio di pedonalizzare per far passare solo un metrò leggero ecologico come in mille altre città del mondo, lasciando invece quella orrenda spianata d'asfalto battuta dal sole

Anonimo ha detto...

via dei fori è così perchè manca una idea sui trasporti


se l'idea la spettiamo dalla assessora meleo, stiamo freschi

Anonimo ha detto...

la tecnica è ritardare il più possibile, prendere tempo, adottare provvedimenti equivoci, perchè quando fai scelte nette qualcuno devi scontentare e il populista non può per definizione scontentare il popolo...
con peppe grillo è ufficialmente iniziato il medio-evo a roma

Anonimo ha detto...

la tecnica è ritardare il più possibile, prendere tempo, adottare provvedimenti equivoci, perchè quando fai scelte nette qualcuno devi scontentare e il populista non può per definizione scontentare


hai ragione, ma così la rabbia degli elettori che hanno contribuito a rinfocolare gli si ritorcerà presto contro

Anonimo ha detto...

a roma serve uno come Rudolph Giuliani, che ha rimesso in piedi una New York ancor più disastrata di come è roma oggi

Anonimo ha detto...

All'anonimo delle 3:58 PM: l'unico modo per restituire dignità ai fori è trasformare via Fori Imperiali in zona pedonale, o al limite prevedere il passaggio di una linea tram che colleghi l'attuale linea sui via Labicana con la futura linea Piazza Venezia Termini. Per eliminare ambulanti , risciò, gladiatori etc, non ci vuole un genio: 4 o 5 pattuglie appiedate PERMANENTI che controllino, multino, sequestrino, lavorino. Poi magari aggiungere alcuni punti di ristoro/rinfresco dati in concessione tramite bando, con prezzi calmierati e prodotti di qualità.

Anonimo ha detto...

Lo sapevano anche i morti che dopo la caduta di Marino il M5S avrebbe preso la guida di Roma; i grillini hanno avuto quasi un anno per prepararsi a dovere, a nessun'altro partito era mai capitata una situazione cosi' favorevole, ed invece in tutto questo tempo cosa hanno fatto ? Candidare un emerita imbecille come la Raggi che mai sarebbe stata capace di fare il Sindaco, non stilare ne' un progetto ne' un programma per la citta', tirare fuori in campagna elettorale stronzate come il baratto, le funivie, i pannolini risciacquabili e tutto il resto, soltanto dire "poi vedremo, valuteremo considereremo...", far diventare la scemona Virginia una star internazionale accerchiata da colonne di fotografi insieme ad intervistatori televisivi e dei giornali non appena faceva un apparizione pubblica, e poi, dopo aver battuto il record di ritardo nella formazione della giunta con gente raccattata qua' e la' e nella riunione del consiglio comunale, solo fare feste, celebrazioni, baci della pantofola alla Curia come ringraziamento per il sostegno ricevuto, piazzare parenti ed amici degli amici nei posti di potere come in una "Parentopoli 2" e mantenere ben stretti i legami con tutte quelle caste (macchinisti dell' Atac, netturbini, vigili, tassinari, bancarellari, camion bar, urtisti ecc.) determinanti per la loro trionfale vittoria. Ai grillini di Roma e dei romani non gliene puo' strafottere di meno, volevano solo il potere e lo hanno ottenuto anche grazie ai cittadini creduloni che si sono fatti incantare dalle loro cazzate di promesse.

Anonimo ha detto...

4.34 PM. Che ti devo dire. A me i fori piacevano come erano prima. Esattamente come prima. Mi fa letteralmente schifo la "casa dell'acqua" che ha preso il posto della fontanella in travertino. Mi fa schifo il chiosco giornali diventato un immenso bazar. Odio il cantiere metro. Ho odiato i lavori che si sono divorati buona parte dei giardini. Non sento l'esigenza di "punti di ristoro". Non mi piace l'isola pedonale lunga un chilometro. Ma può darsi che sbaglio io.

Anonimo ha detto...

Tram che sfioccano e rinfioccano... Ma in italiano cosa vuol dire?

Anonimo ha detto...

Mi fa letteralmente schifo la "casa dell'acqua" Odio il cantiere metro


e non esageriamo....

Anonimo ha detto...

i grillini hanno avuto quasi un anno per prepararsi a dovere, a nessun'altro partito era mai capitata una situazione cosi' favorevole


questa è una cosa vera. invece gli insulti alla Raggi te li puoi risparmiare perchè non ti fanno onore

Anonimo ha detto...

Ma fare di via dei fori imperiali dei giardini in stile champ de mars a parigi è troppo difficile? Così è solo una assolata distesa di sanpietrini e cemento, con autobus che sfrecciano insieme ad ncc e taxi. Ma che senso ha pedonalizzarla se poi è invivibile da parte dei pedoni?

Anonimo ha detto...

La Raggi infatti ha messo solo la multa ai Centurioni e Risciò, quindi come previsto da questo sito.

Anonimo ha detto...

Ma non li avevano proibito, cavolo!!! In non ho mai capito, e sicuramente vivendo in questa città, non capirò MAI, il perchè una volta fatta la legge si deve, ricominicare da zero con ogni amministrazione. Mi sembra un idiozia. Stanco di pagare tasse per combattere le solite malattie di questa città. Basta pagare contributi inutilmente.

Anonimo ha detto...

Marino ha parassitato l'iniziativa di Alemanno sulla cd. "pedonalizzazione dei Fori" semi estendendola ai giorni feriali sino a L.go Corrado Ricci, permettendo comunque il passaggio di bus, taxi (ed è logico) e pullman turistici (ed è molto meno logico).
In cambio ha trasformato Via Labicana in un corridoio da mattatoio, costringendo gli automobilisti a limiti vessatori e rendendo Via Cavour, Via Merulana e strade limitrofe in valvole di sfogo della circolazione veicolare, con conseguenti ingorghi.
Via dei Fori Imperiali è stata ontologicamente prevista come carreggiata per autoveicoli, al fine di consentire un'agevole circolazione nel centro storico di Roma. Ogni iniziativa di segno diverso è esclusivamente ideologica e finalizzata a fare del male ai cittadini romani.

Anonimo ha detto...

Ecco, io concordo in pieno con anonimo delle 6.45.PM.

Anonimo ha detto...

Centurioni abusivi, ambulanti abusivi, parcheggiatori abusivi, bande prevalentemente di rom che depredano turisti e locali, bivacchi mondezzosi nei parchi storici e nelle piazze, questuanti molesti, mondezza dappertutto, autobus che non passano e quei pochi che passano sono senza aria condizionata, auto e scooter che filano come su piste di F1 facendo il pelo alle persone che attraversano...fare il turista a Roma assomiglia sempre più a una prova iniziatica per pazzi e temerari, e mi domando per quanto ancora i turisti saranno disposti a sopportare 'sto casino merdoso da terzo mondo pur di vedere Roma!

Anonimo ha detto...

No, è inconcepibile riaprire via dei Fori Imperiali con i flussi di turisti che ci sono nel 2016. Mettetevi l'animo in pace, urgono cambiamenti.

Fabio ha detto...

Le multe da 400 euro vanno fatte pagare subito e dotare i vigili di posta x far pagare subito le multe... altrimenti vai in cella x una notte in attesa che ti scriva equitalia a te e alla tua famiglia...dopo 3/4 multati vedrete come scappano tutti come conigli ...sti centurioni...!!

Fabio ha detto...

Le multe da 400 euro vanno fatte pagare subito e dotare i vigili di posta x far pagare subito le multe... altrimenti vai in cella x una notte in attesa che ti scriva equitalia a te e alla tua famiglia...dopo 3/4 multati vedrete come scappano tutti come conigli ...sti centurioni...!!

Anonimo ha detto...

Illuso! Gli extracomunitari paraculi sono rigorosamente nullatenenti e inattaccabili dal fisco e da Equitalia, quindi con le multe, qualsiasi tipo di multe (per mancanza del biglietto dell'autobus, occupazione abusiva di suolo pubblico, commercio abusivo, etc.etc.) ci si puliscono allegramente il sedere!!!

Anonimo ha detto...

7:52 PM

anzi a fare la multa non solo non ottieni niente da un nullatenente ma spenni li sordi perchè c'è tutta la procedura da attivare con gli stipendi dei dipendenti pubblici che ce mettono la firma da pagare, con le spese di notifica ecc. ecc.
conviene buttalli giù dal tram, cioè falli scenne

Anonimo ha detto...

in una città vera, si trasformerebbe tutta l'area in un immenso parco archeologico con all'interno punti ristoro di alta qualità. Ovviamente sbancando via dei fori imperiali e ricongiungendo finalmente i fori imperiali col foro romano. Ovvero, avendo a disposizione materiale unico al mondo si creerebbe qualcosa di unico al mondo.

Purtroppo siamo a Roma.

Anonimo ha detto...

MA SE VIA DEI FORI IMPERIALI E'COSI LARGA PERCHE' NON CI FANNO PASSARE UNA LINEA DEI TRAM E NON FANNO PISTE CICLABILI
PER COLPA DI QUEGLI AMMINISTRATORI PORCI E ASSASSINI CHE NON HANNO MAI PREVISTO PISTE CICLABILI A VIA DEI FORI UNA RAGAZZA IN BICI LAGGIU' E' MORTA INVESTITA DA UN TAXI E NEANCHE LA SUA MORTE E' SERVITA X FARE LI UNA CICLABILE PROTETTA QUINDI NON POSSO FARE ALTRO CHE AUGURARE A QUEI POLITICI O AMMINISTRATORI RESPONSABILI DI FARE LA STESSA FINE O MAGARI QUALCHE PERSONA A LORO CARA; SPERO CHE QUESTI 5 STELLE SIANO MEGLIO MA FINO ADESSO NON MI PARE

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/09_novembre_6/ciclista_uccisa_fiaccolata_eva-1601967744255.shtml

Anonimo ha detto...

sfioccare
[sfioc-cà-re] (sfiòcco, -chi, sfiòccano; sfioccànte; sfioccàto)

A v.tr.

Ridurre in fiocchi; sfilacciare formando un fiocco, una nappa: s. la lana; s. il capo di una fune

B v.intr. pronom. sfioccàrsi

Ridursi in fiocchi, sfilacciarsi formando fiocchi
|| fig. Scomporsi: nubi che si sfioccano al vento

Anonimo ha detto...

Una proposta molto semplice Avete presente la parte finale degli Champs Elysees , verso il Louvre, beh simile, o se vogliamo restare in Italia la parte finale di Cso Sempione a Milano.
Pedonalizzare, far aprire Bar come si deve di qualità, con pochissimi tavolini all'esterno ( pochissimi, al massimo un paio per vetrina),Marciapiedi larghi , piante . Bandi di concorso puliti con concessioni di 10- 15 anni per rientrare degli investimenti, progettazione delle aree fatte da grandi Architetti , come Libenskind , che ha riprogettato l'area di Milano City Life o del World Trade Center.
ma no forse è troppo semplice e logico, meglio non pensare a come potrebbe essere tra 10 anni, meglio pensare a come guadagnare adesso, Vedo che alcuni si lamentano dei lavori. Si danno fastidio, meglio non fare nulla e sprofondare.
Roma era e sottilineo era una delle mete turistiche di eccellenza, la gente ci veniva più volte per apprezzarla a pieno , adesso il turista ci viene una volta e poi non ci torna.
Secondo i dati Istat Roma ha perso il 3,4% dei turisti negli ultimi 5 anni , Milano ha guadagnano il 15% Bologna il 25% , Torino Il 26%, ormai Roma p tallonata da Milano .
e Non parliamo del turismo regionale dove il Veneto fà 40 Milioni di Turisti mentre il Lazio arriva si e no a 10 Milioni
Boh , forse credo ancora che a qualcuno interessi...

Anonimo ha detto...

1.23 Il tram è come un treno in termini di ingombri e capacità di arresto. Ti immagini quanti incidenti mortali ci sarebbero in un'area "pedonale" facendoci circolare un mezzo del genere ?
Poi non è ben chiaro quale sarebbe l'utilità di un provvedimento del genere: portare a spasso i turisti tipo trenino di Rimini ?

Anonimo ha detto...

Sarvognuno nantro giovedì è aritornato
vordì che nantro MERCOLEDI' se n'è riannato.
Ma Roma mia è ancor 'ngombra de monnezza
e da quer cassonetto marone tutto olezza.
Ma allora San Virginia cià fregato
è come quer pizzicarolo maleducato
che 'nfame scrisse alla bottega
"Oggi nun se fa credito, addomani però sine"
gira che t'arigira nun m'arifrega
lo schifo de 'sta pora città nun avrà mai fine

Anonimo ha detto...

ANCORA co' sti centurioni e risciò??? MA quando, QUANDO si capirà che portano MOLTI più soldi a TUTTI NOI avere un centro storico DEGNO di questo nome e non una BABELE DI CALCUTTA? Basta con questo SCHIFO al quale si assiste tutti i santi giorni andando in zona Colosseo e aree limitrofe.

Non sono cittadino italiano, ROMANO, per assistere a questo BARACCONE da SCHIFO. Non pago le più alte tasse (che paghi anche tu che leggi) per VIVERE IN QUESTO SCHIFO.

Anonimo ha detto...

Dacci oggi il nostro pezzo anti-Raggi quotidiano...

Anonimo ha detto...

"Il tram è come un treno in termini di ingombri e capacità di arresto. Ti immagini quanti incidenti mortali ci sarebbero in un'area "pedonale" facendoci circolare un mezzo del genere ?"

AHAHAHAHAHAHAHAHAH!

Ma vaffanculo, va...

http://fr.petrophoto.net/photo/normal/804-tram.jpg

https://i.ytimg.com/vi/hhSGRx_pnMw/maxresdefault.jpg

Anonimo ha detto...

1031 effettivamente tra cacciatori di Pokemon, ciclisti in cuffiette e pedoni messaggianti sarebbe una strage.
Hai ragione. Meglio farne TRE di linee del tram

Anonimo ha detto...

"Roma era e sottilineo era una delle mete turistiche di eccellenza"

E pensa che lo era senza via dei Fori pedonalizzata, col Colosseo-rotatoria, senza Libeskind, senza Metro C, senza piste ciclabili, coi cassonetti per strada. Ma non c'era il degrado attuale perché bene o male la spazzatura la raccoglievano, le strade le pulivano, sugli autobus e nelle metro i biglietti li controllavano, la quantità di senzatetto e rom in giro era nettamente minore. Basterebbe farla tornare come 20 anni fa e il turismo aumenterebbe nuovamente.

Anonimo ha detto...

Mi chiedo perché nessuno ha mai pensato di regolarizzare con regolamenti ufficiali la presenza dei centurioni. Chi va al Colosseo lo fa con in mente la Roma imperiale, chi meglio dei soldati romani rappresenta quell'epoca? Se ci fossero una ventina-trentina di figuranti vestiti da soldati, magari non tutti uguali ma con le divise storicamente accurate delle varie epoche (in fondo Roma tra Repubblica e Impero ha secoli di storia), disponibili per foto ricordo con chi lo vuole sarebbero un'attrazione turistica anche loro.

Allegra Mer ha detto...

Quanto è divertente constatare che chi vuole abolire l'abusivismo nemmeno sa di cosa parla:i centurioni ora vendono l'acqua ai turisti abusivamente , quindi si tappa una perdita per fare aprire una cascata . I risciò che rispettano l'ordinanza sono quelli in buona fede che non possono lavorare subendo una botta non indifferente. Mentre a Catel Sant'Angelo stazionano e caricano turisti i soliti 4 0 5 risció della Blow up senza rispettare l'ordinanza , così come quel vecchio napoletano che ha un risció il cui motore è quello della lavatrice. Invece di regolarizzare i risció gestiti almeno da società contribuenti, si vietano mentre la feccia ne beneficia . Invece di scremare tra i centurioni , che non tutti sono ladri eccc..., e regolarizzarli come artisti di strada ( con relative regole ), si interdicono da quella mansione per favorirne l'entrata in un'altra simile........ Premesso che l'abusivismo è una piaga che mai si potrà guarire completamente , perché vietare invece di scremare , almeno per ridurlo e poterlo combattere meglio? Qui sta l'ignoranza totale

ShareThis