È passato un mese dalle elezioni: ogni ragionevole pazienza è esaurita

18 luglio 2016

Negli ultimi giorni siamo incredibilmente stati raccontati, dallo sguardo di alcuni lettori appartenenti a frange squadriste e fondamentaliste della militanza a Cinque Stelle, come terribili nemici dell'attuale amministrazione al potere in città. Nulla di più falso. Siamo stati i primi a sostenere Virginia Raggi e addirittura ad inventarci una strategia elettorale (poi seguita da decine di migliaia di persone, che ci crediate o no) per blindarne la vittoria. 
Al netto di questo, sulle nostre pagine c'è sempre stata critica, pungolo e attenzione verso qualsiasi sindaco e qualsiasi compagine al potere: di certo non ci fermeremo proprio oggi. Tanto più che i motivi per criticare ce ne sono molti seppur sempre nell'ambito di una critica costruttiva, basata sugli accadimenti e mai preconcetta.

Al di là dei ripetuti "sono appena arrivati" e dei ricorsivi "facciamoli lavorare" o degli inauditi "si ma quelli prima erano peggio" (è proprio per questo che devi essere impeccabile!), siamo sempre più convinti che la situazione attuale sia grave ed inaccettabile sotto moltissimi - troppi! - punti di vista. Il tempo per recuperare è tanto e speriamo che Virginia Raggi lo colga al più presto, ma non si può non sottolineare come lo start di questa esperienza sia largamente deludente: all'insegna di una mancanza di rispetto sostanziale nei confronti della città, dei suoi problemi e degli elettori che così convintamente hanno dato mandato all'attuale sindaco di cambiare le cose nella maniera più rapida e radicale possibile. 

È inaccettabile ad esempio che sindaco, consiglieri e assessori appaiano spaesati, sorpresi, rintronati e intontiti. Che vogliano farsi passare come sorpresi da quanto stia accadendo. Che sembrino sprovvisti di una linea oltre che di una visione. Come è possibile? Si tratta di persone scese da un altro pianeta come vogliono farci credere? Non è affatto così. Le figure centrali di questa classe dirigente hanno partecipato all'amministrazione della cosa pubblica in città per tre anni, fin dal 2013, facendo una dura opposizione a Ignazio Marino e contribuendo decisamente al colpo di stato dell'ottobre 2015 che lo ha destituito. Quando dovevano andare a controllare le ricevute dei ristoranti di Marino (!!!) i Cinque Stelle erano efficacissimi, attivissimi, velocissimi a farsi valere, a sgomitare, perfino a chiamare i Carabinieri per ottenere i risultati che si erano prefissi, quando invece si è trattato di impostare le soluzioni costruttive per risolvere i problemi della città avendo vinto le elezioni, la paralisi più completa. Per settimane, ora per mesi. E ormai è agosto. 

Tutto, nulla escluso, si è svolto all'insegna del pressappochismo, della faciloneria, della sciatteria, dell'impreparazione, della mancanza di una linea politica condivisa cui appigliarsi. Abbiamo raccontato tanti episodi in queste settimane, uno peggio dell'altro. Se solo la metà di questi episodi si fossero svolti sotto qualsiasi altra amministrazione, i militanti grillini si sarebbero assiepati sotto i palazzi civici urlando "onestà" e berciando "dimissioni". Sarebbe bastato a parti inverse - senza badare al comune - osservare quanto successo (e quanto ancora oggi sta succedendo) al XIV Municipio per far saltare i nervi a migliaia di attivisti: immaginatevi se il PD o Forza Italia avessero fatto solo la metà delle zozzate emerse nel XIV Municipio... Oggi invece un elettorato anestetizzato (ma che sotto sotto inizia ad aver mal di pancia e che negli ultimi giorni comincia perfino a vergognarsi) tende a perdonare tutto e col perdonismo, senza controllo civico, non si va da nessuna parte. È chiaro che non bisogna condannare prematuramente un gruppo dirigente dopo poche settimane, ma neppure far finta di nulla quando gli inciampi diventano gravi.
Si tratta di difetti inaccettabili in generale per chi si approccia ad amministrare la cosa pubblica, ma si tratta di difetti assurdi per chi da anni alza il ditino contro il potere segnalando di avere la soluzione in tasca, invitando tutta la classe politica precedente a farsi da parte, ad andare "a casa" o direttamente a "fan...lo". Puoi mandare a quel paese chi vuoi, intendiamoci, ma se poi quello ci va davvero e ti lascia le redini, devi saperle maneggiare e così non è stato.

Virginia Raggi sapeva ragionevolmente da mesi (diciamo da febbraio\marzo?) di vincere le elezioni. Ciò nonostante non ha preparato nulla per rendere efficace e produttivo quel momento. Allo stesso modo si sono comportati le persone a lei vicine e i suoi collaboratori. Come quegli studenti che pur avendo fissata l'interrogazione o l'esame universitario per quel dato giorno, e sapendo la data con largo anticipo, preferiscono studiare alla bell'e meglio l'ultima notte sperando nella buona sorte invece di preparasi con serietà nei mesi precedenti. Un comportamento che non è perdonabile e di cui milioni di persone rischiano di fare oggi le spese. 

Oggi, ad un mese dalla vittoria delle elezioni, la Giunta Raggi, messa insieme con lo sputo pescando all'ultimo istante personaggi venuti dal nulla e trascinati dentro senza un progetto, una narrativa ed una visione (è il caso della Baldassarre, della Meleo, di Meloni: persone letteralmente catapultate in una storia non loro), le riunioni dell'esecutivo che dovrebbe dare la linea politica alla gestione ed allo sviluppo della città sono zero. I provvedimenti, le leggi (le delibere), sono zero. Come se ci fosse tempo da perdere. 

Non è fisiologico, ci spiace. Non ci sono scusanti. Non esiste la scusa di una nuova classe dirigente, non esiste la scusa delle emergenze della città. Sono tutti elementi dati, risaputi fin da principio. L'esperienza Marino è naufragata a ottobre\novembre 2015, è passato quasi un anno e dunque i Cinque Stelle, a quel punto certi di poter prendere in mano la città, dovevano iniziare a lavorare (dovevano in realtà farlo già da prima, altrimenti cosa significa fare opposizione?) sulla costruzione del loro racconto amministrativo: non l'hanno fatto. Quello che ci si sarebbe ragionevolmente aspettato sarebbe stato, ad esempio, non solo la presentazione di una Giunta molto prima della scadenza elettorale (cosa promessa ma mai mantenuta nell'ambito di una pletora di bugie che abbiamo elencato in un post apposito), ma soprattutto la presentazione di un pacchetto di delibere subito, immediatamente, approvate il giorno dopo le elezioni. Un cambio radicale di direzione che è il motivo preciso per cui questa amministrazione ha stravinto le consultazioni elettorali. Invece il vuoto sostanziale del programma elettorale nascondeva un vuoto effettivo di idee e di prodotto. Non c'era e non c'è (speriamo che ci sarà) ciccia

Se ami la città, se hai una tua visione, se hai un tuo progetto amministrativo, se sai verso quali sfide portare a combattere Roma, allora è naturale che tu abbia i tuoi provvedimenti da approvare preparati, già pensati, già metabolizzati, già ampiamente digeriti dalla tua base. E pronti ad essere approvati non appena sei al potere. Sono banalmente quelle cose che avresti tanto voluto fare quando eri all'opposizione e che la condizione di minoranza non ti permetteva oggettivamente di fare. Dove è questo ritmo? Solo caos, idee confuse e pericolosi passi indietro. Le parole di Adriano Meloni sui camion bar dimostrano che sindaco, staff, giunta e consiglieri non hanno neppure avuto modo di fare un briciolo di briefing sui temi principali e sulle priorità: si è deciso di dedicare tutto l'impegno alla gestione del potere ed ai rapporti interni investendo zero ore sui problemi della città, le relative soluzioni e la visione politica che deve stare a cappello di tutto. Una cosa, ancora, imperdonabile. Come imperdonabile è la teatrale e insultante politica dei blitz da parte di chi è consigliere comunale da anni e che dunque conosce a menadito tutti i problemi della città.

Non è necessariamente casuale, intendiamoci. Anzi, forse è quello che era necessario e quello che tutti volevano, PD in primis, disarcionando Ignazio Marino. Con una città in queste condizioni tutti i potentati (a volte erroneamente considerati "piccoli") che Marino stava esautorando dopo decenni di anarchia stanno tornando pian piano al loro posto, riprendono possesso dei gangli complice la totale mancanza di visione di chi amministra. I gestori dei camion bar tornano - loro! - a progettare la città; i palazzinari godono per la cacciata di Giovanni Caudo e l'arrivo di un assessore all'urbanistica che è solo un finto nemico e per loro non c'è niente di meglio; la notte i cartellonari tornano a piantare cartelloni abusivi, IoSegnalo può subire sabotaggi senza che nessuno intervenga realmente e l'area archeologica centrale è tornata ad essere invasa dal racket dei risciò e dei centurioni visto che non solo è mancata una visione e un disegno della città, ma è perfino mancata l'ordinaria amministrazione e il rinnovo delle delibere in scadenza (beh, in verità la delibera che impedisce il passaggio in Tangenziale Est dopo le 23 è stata rinnovata, quella sui risciò no...). Non si tratta di suggestioni, si tratta di fatti reali che documentiamo tutti i giorni. 

Insomma si sta verificando ciò che la parte peggiore del PD romano si augurava (e uno dei motivi per cui il Partito Democratico ha brigato più di ogni altro per far cadere Marino). Una restaurazione graduale, un ritorno alla fetente città del pre-Marino. E questo il PD lo ottiene senza neppure la seccatura di vincere le elezioni. Semplicemente tacendo. Lo dimostra la totale mancanza di opposizione: l'amministrazione fa una scemenza dietro l'altra e il PD zitto, muto, silente. L'importante è che si rimetta in moto piano piano il corpaccione che sostiene le economie para criminali di questa città.

A cappello di tutto una profonda mancanza di rispetto per la città, per i suoi enormi problemi (che richiedono una urgenza totale e una lucidità impeccabile) e per gli elettori che hanno creduto in un progetto dietro al quale c'era solo propaganda e fuffa. O comunque non contenuti così solidi a cui aggrapparsi, in grado di arginare forzature e distrazioni politiche e di potere. Oggi buona parte dell'elettorato a Cinque Stelle si vergogna nel leggere che chi amministra Roma considera "una risorsa" i camion bar e un problema i pedoni che attraversano. Si vanno peraltro proprio a toccare i temi principali (ambulantato, regole, pedonalità) che hanno portato più voti in cascina alla proposta di Virginia Raggi. Un doppio tradimento.

Naturalmente ci sarà tempo e modo per migliorare e non ci faremo mai scappare l'occasione per sostenere - in realtà lo stiamo già facendo - tutti i rappresentanti di questo nuovo corso politico che dimostreranno di sapere dove andare e di avere a cuore le sorti della città.
Nessuno si immagina che in poche settimane (anche se come abbiamo dimostrato i tempi sono stati beni più generosi) si possa porre rimedio a decenni di malgoverno e di malavita diffusa, ma tutti devo pretendere che vi sia una impostazione politica chiara, netta, precisa. Per quello non servono tempi né lunghi né brevi, serve solo libertà e lucidità che ad oggi appare purtroppo venire meno. 
In un contesto di scarsa chiarezza e di visione debole, in un ambito dove il percorso non è chiaro neppure a chi lo deve intraprendere e di conseguenza risulta difficile raccontarlo, calarlo, narrarlo, vale tutto e il contrario di tutto. Vale Meloni che considera i camion bar uno strumento per dissetarsi, vale la Taverna che sbraita, vale la Lombardi che vuole piazzare i suoi uomini o se così non è se ne va, vale la Muraro che in una città uccisa dalle auto considera i pedoni corresponsabili del traffico. E vale il sindaco che procede a colpi di finti blitz (sulle banchine del Tevere le baracche tolte durante il passaggio di Virginia si sono ricreate il giorno dopo, come al solito) esattamente come facevano i vecchi politici.

230 commenti | dì la tua:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 230   Nuovi›   Più recenti»
andrea ha detto...

insomma alla fine date ragione alla tipa dei 5 stelle, la Tavernacola, che parlava di gomblotto, gomblotto. Che geni quelli del PD, altro che Provenzano, far fare il lavoro sporco ad altri, in tal caso i poveri 5 stelle.

Anonimo ha detto...

Non ti chiediamo di costruire una metro di 100 km ma di far funzionare l'ordinario, Virginia.

Multare chi parcheggia in seconda fila, avere spazzini che puliscano le strade, giardinieri che curino i Parchi, far pagare il biglietto a chi usa bus e metro, ripulire la citta' dai graffiti, asfaltare le strade efficacemente, punire chi nn rispetta le regole, cacciare i bancarellari che hanno mortificato la nostra citta'.

Tutte cose che appartengono all'ordinario dell'ordinario in qualsiasi parte del Mondo ma che invece da noi diventano fantascienza. Ti chiediamo di gestire correttamente l'ordinario, non di darci lo straordinario.....

Anonimo ha detto...

insomma è sempre kolpa del piddì

Anonimo ha detto...

OK
Allora era meglio Giachetti che in 10 giorni risolveva tutto?!?!?

The tired banker ha detto...

vi sta bene....avete voluto la Raggi? Ora ve la tenete! Non occorreva essere un genio per vedere l'approssimazione, l'impreparazione, la capacità di fare solo polemica di un personaggio del genere, messo lì solo per la bella faccina ma evidentemente manovrato da altri. Avete voluto preferirla a gente che, se non altro, sapeva cosa stava facendo? Ecco il risultato! Se uno è onesto ma coglione, ecco il risultato! Non basta uno onesto! Giachetti era onesto ma anche capace! Bertolaso era onesto (lasciamo stare le idiozie sui massaggi gratis per favore!) e anche capace! Avete voluto prendere la "gente venuta dalla strada"? Ecco il risultato! Vi sta bene!

Diego ha detto...

Pero' io credo che l'idea che Roma abbia bisogno di far funzionare innanzi tutto l'ordinario non sia sbagliata. E credo che non sia sbaglita neanche la constatazione che a Roma l'ordinario non funzioni a causa di un livello spropositato di corruzione dei pubblici funzionari della città.
Occorre intervenire e controllare quotidianamente l'operato della macchina amministrativa, e questo puo' essere efficace più di mille grida manzoniane.

Anonimo ha detto...

Con la loro caduta verrà anche la caduta dei 5 stelle. Purtroppo non sono organizzati e con poca esperienza, se questi sono i presupposti a Roma, pensa al governo.

Anonimo ha detto...

Solitamente in politica si parla di 100 giorni: ossia il tempo minimo necessario per impostare la macchina amministrativa a raggiungere gli obiettivi programmati. Ora capisco la necessità di raccogliere click sul sito per guadagnare, capisco anche che non riuscire ad avere un canale diretto col sindaco provochi frustrazione e capisco anche alcune critiche mosse, ma esprimere dei giudizi così netti dopo un mese, senza voler valutare la situazione trovata, senza sottolineare quello che è stato comunque portato avanti, mi sembra quantomeno capzioso.
Se poi l'amore per la città si esprime semplicemente criticando, allora va bene tutto.

Anonimo ha detto...

Eccolo.

Anonimo ha detto...

Dategli tempo>> Enrico Stefàno oggi scrive: Da oggi ufficialmente presiedente della commissione Capitolina Mobilità. Sarà un piacere :-)
A ripulire roma ci vorrà tempo forse un anno non basterà nemmeno a iniziare, per il momento hanno fatto già molto più degli altri...
Questo blog cade sempre più in basso non perchè attacca il m5s non è l'unico e non sarà l'ultimo, ma perchè all'inizio era un blog di denuncia dello stato di abbandono della città,non un blog che si occupa di politica (e non dite che vi siete sempre occupati di politica perchè non è vero).
Continuate a segnalare il degrado della città, quando non avrete nulla da segnalare vorrà dire che la politica della città sta funzionando.

Anonimo ha detto...

Ho votato l'attuale sindaco ma sono già amaramente pentito per la scelta fatta. Anzi, ora provo un senso di profonda vergogna nonostante questa scelta sia stata frutto di mille ragionamenti, ripensamenti, schiette convinzioni... Forse uno degli errori più grandi della mia vita. Ho ingenuamente pensato che fosse veramente l'ultima spiaggia un sindaco che venisse dal basso, vicino alla gente e portatore sano di validi principi (talvolta gridati a gran voce e fin troppo spesso dopati da una buona dose di populismo, ma vabbè, in fin dei conti tutto non si può avere - ho pensato). E ok, mi turo il naso per una volta e vedo cosa succede. Non ho mai creduto alle scommesse ma questa volta ho pensato che un "salto nel buio" potesse rivelarsi in qualche modo vincente o quantomeno un'ultima flebile speranza per salvare la mia città. Macché. La mia matita copiativa ha vacillato solo per qualche istante (quando ripensavo all'accanimento del tutto ingiustificato dei 5s nei confronti di Marino) ma alla fine ho preso una decisione... forse la peggiore della mia vita quando ormai mi prefiguro la città che le mie figlie avranno in eredità (ammesso che scelgano di vivere nel loro luogo natale). Stupidamente ho pensato che il lavoro iniziato da Marino - forse l'unico sindaco che nel bene o nel male ha veramente fatto tremare le lobbies e i gruppi di potere che hanno depredato Roma negli ultimi 30 anni - potesse essere veramente dare spunto alla Raggi per una rivoluzione completa... e invece il cerchio si chiude qui, nessuna discontinuità con il peggior passato. Che scemo che sono... Il sacco di Roma è oramai completo!

Anonimo ha detto...

Non è vero che la cittadinanza sia affetta da "perdonismo" o che stia con le mani in mano. Chi davvero, da sempre, si occupa dei problemi reali concretamente e non solo da una tastiera, come sempre si dà da fare. Ne è esempio l'iniziativa della quale copio/incollo qui sotto, per chi fosse interessato.
ASSEMBLEA POPOLARE AL TUFELLO

Lunedì 18 luglio ore 18 , PIAZZA DEGLI EUGANEI

I risultati elettorali hanno dato uno scossone al sistema di potere. Tante vecchie facce sono state mandate a casa e una nuova sindaca è al vertice della Giunta.

Molti romani non hanno votato, ma in tanti, soprattutto nelle periferie come Tor Bella Monaca, siamo andati a votare massicciamente per Virginia Raggi. Quindi, per una volta le periferie sembrano aver vinto le elezioni!

Ma se hanno vinto le periferie vuol dire che le nostre ragioni dovranno trovare finalmente ascolto!
E’ il momento della speranza e della partecipazione. Abbiamo una grande occasione per discutere del quartiere e per segnalare le tante difficoltà che viviamo. Forse uno spiraglio si è aperto, ma come sempre dipende anche da noi.

Apriamo la discussione e mettiamo in piazza i problemi.

Innanzitutto la CASA! Voltare pagina nella gestione del patrimonio abitativo, riconoscere il diritto alla casa ai senza titolo delle case popolari che hanno i requisiti di legge, una vera manutenzione, l’allargamento del patrimonio abitativo perché c’è tanta gente in difficoltà, l’assegnazione dei tanti alloggi tenuti vuoti.

E poi il LAVORO, IL LAVORO CHE NON C’E’, SPAZI SOCIALI che hanno sviluppato un welfare alternativo e sono un punto di ritrovo e di aggregazione per il nostro quartiere a RISCHIO SGOMBERO e tante altre problematiche del nostro territorio!

Per realizzare questi obiettivi si potrebbero utilizzare subito i 500 milioni stanziati dal governo per le città metropolitane proprio per il recupero urbano.

Costituiamo il Comitato di Controllo Popolare di Tufello.

Questa volta non ci facciamo fregare.

Carovana delle Periferie – Comitato Case Popolari TUFELLO – ASIA/USB

Anonimo ha detto...

RETROMARCIA DI MELONI DOPO LE PROTESTE DI ROMAFASCHIFO E DEI COMMENTATORI!


Roma, la cura di Meloni: "Frainteso su camion bar: niente Colosseo. E stop notti alcoliche”
L’assessore al Commercio: "Gli uffici stanno studiando un’ordinanza anti-vetro e alcol. Via centurioni e risciò"


UN CONSIGLIO A MELONI.
LASCIA A CASA I TUOI CONSIGLIERI DI MAFIA CAPITALE

STUDIA MEGLIO ROMA E NON TI FERMARE ALLA SUPERFICIE E AI POVERI PADRI DI FAMIGLIA CHIAGN E FUTTON

Anonimo ha detto...

buffoni! non capite niente di roma. la gente non vuole camion bar e voi: che belli i camion bar per dissetarsi. la gente non vuole i figuranti e ora, da un mese circa, sono di nuovo tutti lì. la gente non vuole i cartelloni e ancora che non applicate il prip. ma che state a fa'... siete peggio di quelli prima!

Anonimo ha detto...

COMUNQUE SE LO DICEVATE PRIMA DELLE ELEZIONI CHE VI PIACEVANO I CAMION BAR E I CARTELLONI CON PIFFERO CHE VI VOTAVO... MA QUALE LEGALITÀ.... SIETE PEGGIO DI QUELLI CHE VI HANNO PRECEDUTO... TRISTI E INUTILI...

Anonimo ha detto...

questo è il risultato dell'antidemocrazia dei 5 stelle. lo vedete che la giunta va fatta prima delle elezioni! dovrebbe essere un obbligo morale. ora ci ritroviamo con un amico dei camion bar come assessore al commercio.... inaudito e vergognoso

Anonimo ha detto...

non è vero che non fanno nulla ! l'assalto di amici, parenti, collabopratori alle poltrone richiede molte energie

Anonimo ha detto...

Esiste un periodo di passaggio che prelude al giudizio sulla validità di chi deve gestire ed amministrare questa città .
Per adesso il tempo è ancora poco. E' la famosa 'luna di miele' che si sta esaurendo. Comunque RFS avrebbe fatto lo stesso discorso anche se erano altri ad essere eletti.
Il blog sta scadendo perché parla di politica e non segnala ciò che non va in questa città. Questo porterà alla disaffezione al sito visto il cambio di rotta.
Posso dire che cambiamenti in città non ne ho visti. Le segnalazioni all'Ama prima non venivano prese in considerazione ed adesso è la stessa cosa. L'ho sperimentato personalmente. Posso comunque dire che il proclama dell'assessora alla pulizia della città ancora non ha trovato un riscontro effettivo.
Ripeto, RFS riprendi l'attività di denuncia e lascia stare i pistolotti politici che annoiano e non sono costruttivi.

Anonimo ha detto...

l'arrivo di un assessore all'urbanistica che è solo un finto nemico e per loro non c'è niente di meglio; la notte i cartellonari tornano a piantare cartelloni abusivi

mi sembrano parole verissime. La polizia riesce a sapere in tempor eale se hai l'assicurazione leggendo la targa della macchina che gli passa davanti e ancora non si riesce a segare i cartelloni illegali che ci sono ovunque. manca la volontà, non i mezzi tecnici

M ha detto...

"una scemenza dietro l'altra..."

Poreste essere piu' precisi e fare un ELENCO DI FATTI, .. di DECISIONI prese dalla nuova giunta e il nuovo sindaco.
A mio avviso ancora non ha fatto nulla... nel bene e nl male.

Anonimo ha detto...

Non ti chiediamo di costruire una metro di 100 km ma di far funzionare l'ordinario, Virginia.


invece io chiedo proprio la metro !!!!

Anonimo ha detto...

Poreste essere piu' precisi e fare un ELENCO DI FATTI, .. di DECISIONI prese dalla nuova giunta e il nuovo sindaco


se il sito del comune di roma fosse appena appena decente, potresti facilmente controllare tu. invece anche quello è fatto alla romana

M ha detto...

Va bene ma ci vuole tempo per cambiare il sito. Io dico solo... ASPETTIAMO UN ANNO a giudicare.. prima non è possibile. NON sono un elettore M5S

Anonimo ha detto...

Purtroppo non sono organizzati e con poca esperienza

invece io penso che fare così è normale se passi gli anni ad espellere i dissidenti e a dire di no a tutto. la conseguenza è che non fai niente per paura

Anonimo ha detto...

Posso dire che cambiamenti in città non ne ho visti. Le segnalazioni all'Ama prima non venivano prese in considerazione ed adesso è la stessa cosa. L'ho sperimentato personalmente


vero ! la mia zone è un po' più pulita ora, ma è vero che manca un interlocutore.
In fondo se aprissero una pagina sul sito comunale per le segnalazioni e mettessero due o tre ragazzi a leggere le segnalazioni dei cittadini avrebbero una marea di suggerimenti utili

Anonimo ha detto...

la giunta va fatta prima delle elezioni! dovrebbe essere un obbligo morale

non sono molto d'accordo perchè si personalizza ancora di più la politica. Bisogna invece concentrarsi sui programmi. Il loro programma è sbagliato, poco importa il nome di chi è chiamato ad applicarlo

Anonimo ha detto...

Frainteso su camion bar: niente Colosseo. E stop notti alcoliche


Lo scempio di quei camion bar orribili ma dai prezzi stratosferici non è solo al Colosseo ! e poi il problema di roma non sono certo le notti alcoliche o la fantomatica movida. E' di giorno che la città non funziona! Sei assessore al commercio ? bene, indaga un po sui titolari delle licenze...

Anonimo ha detto...

Multare chi parcheggia in seconda fila, avere spazzini che puliscano le strade, giardinieri che curino i Parchi, far pagare il biglietto a chi usa bus e metro, ripulire la citta' dai graffiti, asfaltare le strade efficacemente, punire chi nn rispetta le regole, cacciare i bancarellari che hanno mortificato la nostra citta'.


Non hanno voglia di studiare quali sono i problemi, di applicarsi quotidianamente sulle mille cose ordinarie, non hanno voglia di lavorare... Tutto qui

Anonimo ha detto...

Non hanno voglia di studiare quali sono i problemi, di applicarsi quotidianamente sulle mille cose ordinarie, non hanno voglia di lavorare...


Temo che in qualche modo tu abbia ragione, in questo periodo credo siano assediati da gente che chiede delibere, fondi, posti o ruoli vari. Ma alla città chi ci pensa ?

Anonimo ha detto...

così imparate a inventarvi strategie per far vincere la raggi

Anonimo ha detto...

Ho votato Raggi con l'assoluta convinzione che Roma sarà la tomba politica dei pentastellati. Le cose stanno andando meglio del previsto. Pochi mesi e dovrà nascere una vera opposizione al sistema, altrimenti ci terremo Renzi per altri 20 anni.

Anonimo ha detto...

Io ho l'impressione che lo stesso tipo di critiche le avremmo potute fare con qualunque altro vincitore.
Non è affatto una giustificazione per l'assurdo dilettantismo dei grillini, ma piuttosto la constatazione di una generale impreparazione della "classe politica" ad affrontare problemi complessi, come il governo di una grande (e disastrata) città.
Temo che le cause siano almeno due:

1) l'inefficacia dei "partiti leggeri", o "comitati elettorali" che si vorrebbero creare quasi dal nulla per una campagna elettorale, e poi farli praticamente sciogliere e tornare nella società civile.
Questo modello può funzionare, forse, in altri contesti sociali e politici, ma da noi c'è un'enorme disparità di forze fra i cosiddetti "poteri forti" - quindi gli interessi economici ecc. - e gli amministratori.
I secondi, per governare, non possono basarsi solo sul proprio carisma, o su un piccolo staff di fiducia. Devono poter disporre di molte persone altamente competenti che lavorino per loro. E questo, oggi, per una molteplicità di ragioni, è pressoché impossibile. Quanti liberi professionisti ben affermati lascerebbero il proprio lavoro (dalla Magistratura, dalle Forze dell'ordine, dalla Banca d'Italia, dalle grandi multinazionali ecc.) per andare a lavorare per il Sindaco di una città?

2)I problemi sono troppo grandi, perché le città, e a maggior ragione le città metropolitane, e soprattutto Roma Capitale, sono gigantesche per il livello di competenze e risorse a disposizione degli amministratori locali.
Il "consenso", alla base della forza di un amministratore pubblico, può valere fino a certe dimensioni (di popolazione, di interessi in ballo ecc.). Oltre servono scelte di governo necessariamente impopolari, perché serve la forza di dirigere la macchina verso direzioni differenti, rompendo equilibri e danneggiando interessi consolidati.
Roma deve essere divisa amministrativamente in tanti Comuni, ciascuno coi suoi amministratori. A livello superiore deve porsi un Rappresentante del Governo (Ministro? Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio?) che abbia tutt'altri livelli d'azione e di decisione.

Sono consapevole che questo discorso sia inadatto ad un blog, ma credo che si debba affrontare, prima o poi.

Anonimo ha detto...

"Gli uffici stanno studiando un’ordinanza anti-vetro e alcol. Via centurioni e risciò"

Ma se è da appena dopo Pasqua che in tutti gli uffici comunali (ed anche alle Poste, al Catasto) ogni volta che ci sono capitato non sento altro che impiegati litigare per "il piano ferie" con direttori e capi vari che girano avanti e dietro con matita e blocchetto!

Riparliamone a ottobre...

Anonimo ha detto...

Riparliamone a ottobre...

Certo, magari a quel punto la giunta avrà finito di festeggiare, e avrà iniziato a lavorare. Previsione: spareranno una serie di cose fantomatiche sulla pagina Facebook della Raggi (hanno già iniziato: avevamo pulito tutta Prati, e non era vero), e diranno che i giornali di regime nascondono la realtà, e che il M5S sta governando bene.

Anonimo ha detto...

luglio 18, 2016 1:01 PM

Vero!

La città è enorme, gli addetti sono uno sproposito, i sindacati centinaia (i sindacalisti migliaia), le cifre economiche in gioco sono enormi e allettanti (ma poco controllabili perché suddivise in infiniti rivoli)

- centro storico
- media periferia (dentro il raccordo)
- periferia Nord
- periferia Est
- periferia Sud
- periferia Ovest

= 6 Comuni indipendenti

Giacomo ha detto...

Rfs sei diventato ridicolo....sembri un bambino che piagnucola per ogni cosa....informati sulle leggi e sui tempo attuativi REALI prima di sparare stupidaggini. La dichiarazione di Meloni di stare scrivendo con tecnici competenti (avvocati) le ordinanze in modo che nn possano essere impugnate dal Tar mi sembra la cosa più intelligente e matura mai sentita negli ultimi anni. La famosa intervista della Muraro? Ovviamente avete completamente stravolto l'intero discorso : la Muraro comincia l'intervista dicendo che a Roma sono saltate le regole, anche quelle più basiche ( tipo rispetto dei semafori e attraversamento pedonale) e va ristabilita la legalità. Non che il traffico lo creano i pedoni....il traffico lo crea il nn rispetto delle regole (o perlomeno anche). State facendo giornalettismo da due soldi, peggio dei prezzolati di Repubblica....voi lo fate gratis!!! Aripiateve e CRESCETE! BAMBINI CAPRICCIOSI DEL TUTTO E SUBITO!

Anonimo ha detto...

Ma che pretendete?
Oltre a fare il sindaco senza opposizione (in consiglio comunale c'è una maggioranza mai esistita), la Raggi deve avere anche l'immunità dalle critiche? Quando si governa è così, ed è ora di considerare il M5S come un normale partito, fatto da correnti, politici di mestiere, eccetera.

Poi i risultati li vedremo; ma rispondere "datele tempo" non ha senso, perché nessuno contesta la Raggi in base ai problemi di Roma, che ovviamente non si possono risolvere in breve. Molti contestano la Raggi in base a quello che ha fatto o non ha fatto (vedi risciò) rispetto al mese di tempo che ha avuto, e a quello che ragionevolmente si poteva ottenere in questo tempo.

Riccardo_C ha detto...

É ormai già da molto tempo che il 90% dei post di Roma fa schifo sono diventati una favoletta. Francamente non so neppure perché continuo a perdere tempo...

Alessandro Fabiani ha detto...

La polita non è tifo, nel vecchio partito comunista italiano (va sempre specificato, perchè non sono tutti uguali come ignorantemente si pensa), c'era dialogo c'era la possibilità di discutere e dire ognuno la sua, poi si votava internamente e tutti insieme (democraticamente quindi) si portava avanti la linea vincente. Si faceva opposizione dura, si appoggiava quando le decisioni erano giuste indipendentemente da chi arrivavano, e allora c'era motivo di essere contro a prescindere.

I M5S sono una massa di disillusi, arrabbiati, vendicativi, frustrati, di destra, di sinistra e di centro.

La politica deve tornare ad essere una cosa seria. La colpa è di Craxi prima, poi di Berlusconi, soprattutto di quest'ultimo che ha aperto le porte a gente meschina, che da destra si è spostata al centro e poi a sinistra, opportunista e garantita da leggi elettorali del tutto inadeguate.

Per 20 anni avete creduto (chi ci credeva) a un nano che prometteva le stelle, e adesso credete a un comico a 5 stelle.

Anonimo ha detto...

Nel frattempo i soldi degli stipendi come Sindaco, vicesindaco, assessore, presidente di municipio... LI STANNO INCASSANDO TUTTI, EH?

Anonimo ha detto...

Quindi la novità del governo a cinque stelle è una morale semplice: i problemi sono sempre quelli, però adesso non si può criticare. Mi sa che è ora che diventiate grandi, nel mondo normale funziona così, quando sei al potere. E ripetiamolo: oggi il M5S è al potere, non c'è più il Pd. Che, per inciso, ha governato bene Roma dal 1993 al 2008, e poi malissimo tar 2013 e 2015, con la guerra a Marino (mentre, ad esempio, ha governato benissimo a Milano: ve ne rendete conto, quando elogiate l'altra capitale, che la rinascita è stata tutta guidata da una giunta del Pd?). E sempre per inciso, fino al 2008 le cose andavano meglio di oggi, e nemmeno di poco; ricordiamoci anche che negli ultimi otto anni - complicati, se non disastrosi - ce ne sono stati solo due di governo del Pd.

M ha detto...

Ha governato bene?
Ha fatto debiti per miliardi!!!!

Anonimo ha detto...

Ma invece di dire "datele tempo" - che è cosa su cui grazie al cazzo, siamo tutti d'accordo, rispetto ai grandi problemi della città - potete rispondere puntualmente alle questioni specifiche, che riguardano questo mese?

A. Era necessario impiegare un mese ad avere la prima riunione operativa della giunta?
Sì [ ] No [ ]

B. E' stato un errore non rinnovare l'ordinanza sui risciò e sui centurioni?
Sì [ ] No [ ]

C. E' stato corretto promettere i nomi della giunta prima delle elezioni, anche se non era pronta?
Sì [ ] No [ ]

D. E' accettabile che l'assessore all'ambiente prometta una città pulita entro quattro giorni, senza poi (ovviamente) mantenere l'impegno?
Sì [ ] No [ ]

E. E' eccessivo il numero di parenti, fratelli, amanti e coniugi reclutati dagli amministratori del M5S?
Sì [ ] No [ ]

F. E' onesto che la Raggi dica "abbiamo pulito tutta Prati", quando abbiamo visto intere vie (io di persona: via Cola di Renzo, viale Giulio Cesare, via Fabio Massimo) piene di immondizia?
Sì [ ] No [ ]















Anonimo ha detto...

1.59, i debiti li hanno tutti.
Torino ha 3 miliardi di debiti con un quarto della popolazione di Roma, Milano 4 miliardi con il 40% della popolazione di Roma; e lo Stato ha 2300 miliardi di buco. Evidentemente si sopravvive, specie quando il debito è di un'amministrazione (Comune) con un'altra amministrazione (Tesoro).

Anonimo ha detto...

Nel programma 5stelle ci sono due priorità, votate dai cittadini, andatevele a leggere: è per quelle che si sta lavorando ora, e il lavoro inizia dalla logistica.
Caro Tonellino, faccia un confronto con cosa è stato fatto in un mese dalle precedenti amministrazioni, almeno si rende meno monotono

Victor Merello ha detto...

Io sono di Milano e francamente qui cambiano i sindaci ma la città con tutti i suoi difetti va avanti, a Roma mi sa tanto che invece che un sindaco state cercando un re.

Anonimo ha detto...

Ridicoli e in malafede. Abbiamo avuto amministrazioni PD e PDL che hanno letteralmente violentato e umiliato la città più bella del mondo e ora cosa volete? Che la fatina Raggi tiri fuori la bacchetta magica e faccia diventare l'Urbe dalla sera alla mattina come Stoccolma? Tonelli prenditi un pò di vacanza và.....con questo blog hai fatto un gran servizio alla città, ma talvolta vai fuori strada.

Anonimo ha detto...

Dico solo che è vero che è un mese che si è insediata, ma tra nomina , consiglieri , presentazioni sono passati 15 giorni nel nulla. nei successivi sta dando priorità a quanto detto. Rifiuti e pulizia cominciando a verificare Tor bella Monaca e inceneritore. da li partono le prime azioni. Inutile cerchiate di diffamare il Sindaco solo perché è un 5 stelle, la pacchia è finita adesso sono affari vostri indipendentemente dal colore che rappresentate. vergognatevi di diffamare chi sta realmente lavorando per avere ONESTAMENTE una serie di servizi che, altri nemmeno si sono sognati di ottenere.

Anonimo ha detto...

vengo da una grottesca esperienza avuta stamattina, frutto del vivere quotidiano che oramai ci stanno obbligando ad affrontare.
in un parco pubblico centrale, centralissimo che quasi più centrale non si può, c'era un ragazzotto che dormiva sfacciatamente con cartoni, materassino e coperta sul prato,e accanto un campetto sportivo dove un gruppetto di bambini ed assistente che giocavano.
mi avvicinavo al tizio, dall'aria magrebina o similare, facendogli presente che non era il caso di starsene lì e che oltretutto non poteva proprio farlo.
questo ha cominciato a protestare cominciando a dire le solite tiritere banali, trite e ritrite, imparate forse a lezione di qualche nostro politico di governo chissà, che noi romani, italiani e il papa siamo tutti razzisti, e che mi avrebbe poi aspettato in strada per buttarmi giù, che non aveva paura di me, che lui e la sua gente ci metteranno sotto tutti, e che lui là può starci e può fare quello che vuole perché quello è un posto pubblico e che lì c'è la caritas e quindi lì è tutto caritas e quindi ci si può stare (tutte balordaggini allucinanti le sue), e che allora se vogliono che non stia lì gli devono pagare l'affitto, e che lui sono 14 anni che dorme nei parchi in giro e nessuno gli ha mai detto niente, neanche la polizia (su questo non ho molti dubbi), e che se lui vuole domani torna lì a dormire con altre 40 persone ecc. ecc. ecc.
insomma ha tirato fuori un pippone allucinante condito continuamente da minacce a me, a roma, ai romani, agli italiani razzisti e che loro ci butteranno giù, ci metteranno a terra ecc. ecc. ecc.
faccio presente che il tizio non era affatto ubriaco o sotto effetto di droghe, o almeno così pareva decisamente, ma era a mio parere lucidissimo e pareva convintissimo di tutte le stronzate che andava dicendo.
aveva un livore ed esprimeva un odio difficile da rendere in scrittura.
la cosa purtroppo non mi ha sorpreso granchè, perché ero straconvinto da tempo, e con questo commento volevo condividere la mia piccola esperienza, che la stragrande maggioranza di questi fantasmi sbandati che vediamo per strada, per lo più tutti privi di documenti o permessi, nutrono nei nostri confronti uno spirito di rivalsa e di vendetta che chissà perché forse un giorno faranno sfociare.
questi vengono qui dal nulla e dalla polvere, pretendendo che qualcuno gli dia una casa e gli paghi l'affitto... solo per dirne una.
chissà se sono queste le persone a cui alludeva recentemente il presidente mattarella dicendo che l'italia deve accogliere quanti più stranieri possibile perché rappresentano una risorsa di giovani intraprendenti di cui l'italia ha bisogno.
mah... non so... questo dorme nei parchi pubblici di roma da 14 anni e non mi sembra un giovine di grande prospettive e intraprendenza. abbiamo bisogno pure di lui?
naturalmente ho riferito della cosa una pattuglia di vigli al di fuori delk parco pubblico, riferendo anche degli strani via vai di altri gruppi di stranieri (bangladesh per intenderci) che usano il parco come deposito di materiale che rivendono poi ai turisti (ombrelli, stick, bottiglie d'acqua che congelano e portano lì in attesa che i vigili si allontanino dal luogo), nascondendo le cose all'interno della boscaglia formatasi nel parco visto che all'incirca da 2-3 anni alcune zone del parco non vengono curate dal servizio gioardini, favorendo quindi il crearsi di veri e propri nascondigli da usarsi anche come bivacco per dormire per tutte quelle personcine giovani e intraprendenti ci cui l'italia ha bisogno...

Anonimo ha detto...

Com'è caduto in basso questo blog, ormai sembra uno spin-off del blog de L'Unità...

"E' passade un mese e angora non ha fadde gniende"

A parte che non è vero, ma anche se lo fosse, l'insediamento c'è stato il 7 Luglio, stiamo al 18.

Critiche buone per quei quattro rosiconi che ancora votano pd...

Anonimo ha detto...

Dall'atto di nomina della giunta Raggi, codesta non è stata riunita neppure una volta. A oggi le delibere approvate stanno a zero. Caso più unico che raro. Marino, per dire, convocò il suo esecutivo il giorno dopo averlo presentato, per poi varare una sfilza di provvedimenti nella settimana successiva. L'esecutivo Raggi, invece, va avanti a colpi di ordinanze sindacali e determine dirigenziali, tendenti alla graduale restaurazione di quel "er Sistema" che il precedente sindaco aveva tentato faticosamente a debellare. Non so se con Roberto Giachetti al posto della Raggi le cose avrebbero preso una piega tanto diversa, ma sicuramente peggio di cosi' non si sarebbe potuto fare.

Valter Benigni ha detto...

"SIAMO STATI RACCONTATI"???? Roma farà pure schifo ma la vostra lingua italiana non è da meno. "SIAMO STATI RACCONTATI"???? ORROOOOOOOORE!!!

Anonimo ha detto...

Qui vorrebbe solo Dio e l'arca di Noè

Anonimo ha detto...

L'esecutivo Raggi, invece, va avanti a colpi di ordinanze sindacali e determine dirigenziali


che peraltro dovrwebbero essere più chiaramente individuabili e spiegate sul sito del comune, come accade sui testi approvati dal Governo e dal Parlamento. Trasparenza

Anonimo ha detto...

Io invece voglio un appartamento a ponte di nona e una giacca di cachemire, grazie! Buuurp.. Scusate, so' i peperoni!

Anonimo ha detto...

Ora cosa volete? Che la fatina Raggi tiri fuori la bacchetta magica e faccia diventare l'Urbe dalla sera alla mattina come Stoccolma?

No, però vorrei che si percepisse il cambiamento, vorrei vedere più gente al lavoro e meno gente a rilasciare interviste

Anonimo ha detto...

Ti sfugge che la polizia risponde al ministero dell'interno e non al sindaco

Anonimo ha detto...

Avete scritto un articolo lunghissimo esprimendo giudizi senza riportare nessun fatto. Righe e righe di aria fritta. Se poi per voi un fatto, per esempio, e' la nomina di persone sconosciute e per questo motivo meritevoli di discredito allora continuate pure cosi', a catodizzare il consenso degli acefali.

Anonimo ha detto...

Avete scritto un articolo lunghissimo esprimendo giudizi senza riportare nessun fatto.


Sarei d'accordo con te se non fosse che l'assenza di fatti è anche presente nel lavorod ella giunta e del consiglio. Siamo davvero quasi a zero.

Anonimo ha detto...

Non so se con Roberto Giachetti al posto della Raggi le cose avrebbero preso una piega tanto diversa, ma sicuramente peggio di cosi' non si sarebbe potuto fare.


non sono d'accordo, si può fare molto peggio. Basta aspettare

Anonimo ha detto...

Scusa ma è assurdo dire a un poveraccio che dorme in mezzo ai cartoni che lì non ci può dormire...che ti aspettavi?

Di grottesco c'è solo la tua idea di fare la predica a uno che un letto non ce l'ha.

Anonimo ha detto...

Nel programma 5stelle ci sono due priorità, votate dai cittadini, andatevele a leggere: è per quelle che si sta lavorando ora, e il lavoro inizia dalla logistica.


Cosa intendi con la logistica ? Non è stato precisato alcun programma di potenziamento delle matro e dei tram (e quello era il punto 1) Il punto 2 è la trasparenza e il sito del comune è un guazzabuglio introvabile. Il punto 3 erano i rifiuti (ma non pare che qui ci siano squadre al lavoro dalla mattina alla sera).
Concludo dicendo che quelle erano priorità per temi e che le risposte andavano date PRIMA e non DOPO le elezioni perchè i cittadini comeme e te potessero valutarle.
Comunque è andata così e al momento non si vede nessuna azione concreta.

Anonimo ha detto...

Ti sbagli, il programma è giusto!

Anonimo ha detto...

E' onesto che la Raggi dica "abbiamo pulito tutta Prati", quando abbiamo visto intere vie (io di persona: via Cola di Renzo, viale Giulio Cesare, via Fabio Massimo) piene di immondizia?


Io a Prati ci abito e mi pare che effettivamente qualcosa si stia muovendo, tranne in quell'immondezzaio che è il mercato dei fiori e a castel S.Angelo, dove i topi ancora regnano nei giardini. Ma li bisognerebbe chiudere entrambe le strutture.

Anonimo ha detto...

A ripulire roma ci vorrà tempo forse un anno non basterà nemmeno a iniziare, per il momento hanno fatto già molto più degli altri

Molto no, ma un po' si. però bisgna mettere in strada gli operatori con getti d'acque e ramazze tutti i giorni. Certi luoghi (penso al pantheon) richiedono un presidio fisso AMA come ci sono i presidi fissi antiterrorismo perchè il numero di persone (turisti per lo più) è tale che la spazzatura e le cartacce si riformano già 1 ora dopo.

Anonimo ha detto...

rovo un senso di profonda vergogna nonostante questa scelta sia stata frutto di mille ragionamenti, ripensamenti, schiette convinzioni... Forse uno degli errori più grandi della mia vita


secondo me invece non hai sbagliato, anzi ! Eri deluso da quelli prima e hai dato il voto ad altri. Ora devi pretendere che facciano le cose, altrimenti li punirai col tuo voto. Non pentirti, protesta. Questa è la democrazia

Anonimo ha detto...

Giachetti era onesto ma anche capace! Bertolaso era onesto (lasciamo stare le idiozie sui massaggi gratis per favore!) e anche capace!

no comment (e non mi riferisco all'onesta di Giachetti)

Anonimo ha detto...

c'è chi vuole trasformare i municpi in più comuni... Ma che dite ? basta coi poltronifici. Vanno aboliti !!!!!!!!!! Roma Capitale va scorporata dalle regioni e avere un suo governo (amministrativo). Già oggi la legge consente al sindaco di partecipare ai consigli dei ministri quando il Governo decide su Roma

Anonimo ha detto...

dicono "dategli tempo". In astratto è vero, ma in una città che perde tempo da 10 anni è ormai impossibile. Loro, come opposizione, pretendevano giustamente rapidità. Ora devono darsi da fare o gli elettori gli volteranno le spalle molto rapidamente. Perchè tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare

Anonimo ha detto...

Vuol dire che il problema va studiato e vanno programmati interventi strutturali e non in base alle risorse e ai mezzi disponibili. Vuol dire che si deve lavorare e non ci sono bacchette magiche. Fra 3 anni spero che vedremo i primi risultati strutturali nonostante la guerra che gli verrà fatta, per ora si fa quello che si può in via straordinaria, e il nostro compito di cittadini è collaborare e non pretendere!

Anonimo ha detto...

D. E' accettabile che l'assessore all'ambiente prometta una città pulita entro quattro giorni, senza poi (ovviamente) mantenere l'impegno?
Sì [ ] No [ ]
E. E' eccessivo il numero di parenti, fratelli, amanti e coniugi reclutati dagli amministratori del M5S?
Sì [ ] No [ ]


Non barro le caselle come proponi tu, ma dico che sono le 2 cose che più fanno arrabbiare quelli che hanno votato M5S. OCCHIO CHE GLI ELETTORI CI METTONO POCO A SCARICARLI !

Anonimo ha detto...

Io dico solo... ASPETTIAMO UN ANNO a giudicare..


io invece sono un loro elettore e dico che non abbiamo un anno da aspettare. Risultati subito! e se si mettono a lavorare alle cose concrete di tutti i giorni - anzichè azzuffarsi sulle poltrone da spartire - allora il miracolo è possibile. Altrimenti saranno cacciati a calci (democraticamente)

Anonimo ha detto...

Quindi fatemi capire la logica:

se governa il M5S, bisogna aspettare e se possibile non disturbare il conducente;
se governa chiunque altro, lo si seppellisce di critiche, denunce penali (tipico del M5S, vedi scontrini di Marino), e offese personali, vedi blog di Grillo. E di certo non si aspettano né mille né cento giorni: sbaglio, o il M5S chiede da sempre le dimissioni di Renzi?

E dai su, abbiate pazienza.....

Anonimo ha detto...

Prima di compiere una qualsiasi operazione, la si studia, la si ORGANIZZA e poi la si inizia.
In qualche settimana cosa volete vedere?
....tutti bravi a dar fiato alla tastiera!!!

Anonimo ha detto...

4.37,

tre anni in consiglio comunale non valgono come periodo si studio?

Anonimo ha detto...

4:39 PM
A quanto pare se il partito è quello di cui sei simpatizzante no.

In un mese certo non si può sistemare Roma, ma far vedere che si fa qualcosa si. E invece il vuoto cosmico....

Roberto Pallocca ha detto...

Raramente ho letto un articolo così approssimativo e così basato sul nulla. Complimenti!

Anonimo ha detto...

Ma come è che voi del M5S siete tremendamente attenti quando arrivano gli avvisi di garanzia, e quando qualcuno viene assolto fate finta di niente?
Oggi Venafro, ma è già capitato a Errani, De Luca e Penati. Insomma, siamo sicuri che quelli del PD siano tutti criminali? E tutti i voti che avete preso gridando al ladro, come li dovremmo considerare dopo l'assoluzione di Penati? Comoda la vita, quando argomenti in modo tanto sleale......

Anonimo ha detto...

Un esempio del lavoro che la Giunta appena insediata sta portando avanti: http://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW1138222

Da oggi, lunedì 18 luglio, scatta il potenziamento con ulteriore squadre, del servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti abbandonati illecitamente sul suolo pubblico. “Il servizio aggiuntivo di rimozione – informa l’Ama in un comunicato – verrà svolto, in orario notturno, tutti i giorni dal lunedì al venerdì e sarà operativo nelle cinque le aree territoriali della Capitale (Centro, Nord, Sud, Est, Ovest) con l’impiego inizialmente di 5 squadre che saliranno progressivamente a 24, con l’impiego di 12 mezzi idonei alla raccolta”.

La task-force sarà attiva per tutta l’estate e fino a quando sarà espletata la nuova gara Ama per riattivare anche il servizio di ritiro a domicilio “Riciclacasa” gratuito e a pagamento. Gli equipaggi dedicati esclusivamente ai rifiuti particolari e di grandi dimensioni saranno dotati di sistema di rilevazione GPS, che consentirà la tracciabilità dei percorsi ed il monitoraggio dei siti oggetto di abbandono frequente.

Ama ricorda che per smaltire gratuitamente i rifiuti elettrici ed elettronici, particolari e ingombranti (mobili, materassi, ecc.) sono aperti i 14 Centri di Raccolta, dislocati su tutto il territorio cittadino. A tali Centri, più noti come “isole ecologiche”, possono accedere le utenze familiari: per orari e tipologie di rifiuto conferibili, consultare le pagine dedicate su www.amaroma.it.

Si ricorda che, in ogni caso, è assolutamente vietato abbandonare qualunque tipo di rifiuto su strada. Per l’abbandono di questi materiali sono previste multe fino a 600 euro.

Altro che nulla!

Anonimo ha detto...

Un esempio del lavoro che la Giunta appena insediata sta portando avanti: http://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW1138222


Bene, le notizie siano diffuse ovunque, facciano comunicati, interviste.
Mi permetto anche di dire che, in materia di rifiuti, è ora di finirla con lo scandalo dell'immondizia messa in mezzo alla strada da negozienti e ristoratori del centro. Dove si è mai vista la presenza di sacchi di spazzatura direttamente sui marciapiedi, adiffondere liquami e puzza e comunque a rendere brutti i luoghi in attesa che passi il camioncino AMA ? Basta con questo scandalo a cielo aperto

Anonimo ha detto...

Prima di compiere una qualsiasi operazione, la si studia, la si ORGANIZZA e poi la si inizia. In qualche settimana cosa volete vedere?

le cose da fare e le cose studiate dovevano essere nel programma sottoposto al voto. Ma li dentro non c'è scritto niente di niente. Penosi

Anonimo ha detto...

tre anni in consiglio comunale non valgono come periodo si studio?

stanno pensando solo a piazzare gente IMPREPARATA negli incarichi. ce ne sono 300 da nominare, un assalto di presunti attivisti che in realtà sono ricilati da altri partiti, pd compreso

Anonimo ha detto...

Un esempio del lavoro che la Giunta appena insediata sta portando avanti: http://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW1138222+

il sito del comune è una ciofeca (=uno schifo illegibile, preistorico)

Anonimo ha detto...

L'articolo dice cose giustissime; oltre all'evidente incapacita' e presa in giro dei cittadini da parte di un primo cittadino come la Raggi, personaggio che oltretutto ostenta certi livelli di atteggiamento snob, di arroganza, vanita', presunzione e di immodestia (peraltro gia' ampiamente manifestati durante la campagna elettorale) che neppure Alemanno aveva mai raggiunto nei suoi bruttissimi anni alla guida della capitale, come se credesse di essere un attrice hollywoodiana o una top model invece di sindaco (e lo ha dimostrato con le sue poche apparizioni pubbliche come la buffonata della ripulitura delle banchine del Tevere, che il giorno dopo erano gia' ridotte peggio di prima, e non avendo speso neppure una parola di cordoglio per l'omicidio dello studente americano venuto a Roma Beau Salomon, vi e' una giunta messa in piedi come un combriccola di giocolieri, con assessori tipo la Meleo che magari sara'pure una donna competente in economia ma che nulla sa di trasporti e mobilita' romana, e che sembra eser stata messa li' tanto per non far nulla e svolgere piuttosto una funzione di passacarte degli ordini dettati dai vari Direttori del M5S; idem per la Muraro, la Baldassare e gente come Berdini e Meloni che incarnano perfettamente lo scopo politico del M5S : fare tutto affinche' nulla cambi (anzi torni come prima, e nel caso specifico romano si restauri quello che vi era prima dell'era Marino). Per cui, fatti i dovuti ragionamenti, si puo' facilmente capire che questa sia un'amministrazione che potra' soltanto rivelarsi col tempo via via sempre piu' disastrosa (a Marino fu fin dall'inizio contestato e accusato di essere "ingenuo ed inadatto per Roma" e percio' crocefisso dal primo giorno). Inutile giustificare con "ne riparliamo tra 6 mesi, tra un anno ecc.", perche' le cose si capiscono fin da subito come andranno a finire.

Anonimo ha detto...

Considivo con chi chiede un presidio fisso di AMA nelle zone più esposte a spazzatura, in particolare in centro dove ci sono fiumane di turisti e quesgli osceni sacchetti trasparenti piazzati per il giubileo si strappano o si colmano subito (e non ci sono cassonetti !)

Anonimo ha detto...

assessori tipo la Meleo che magari sara'pure una donna competente in economia ma che nulla sa di trasporti e mobilita' romana, e che sembra eser stata messa li' tanto per non far nulla e svolgere piuttosto una funzione di passacarte degli ordini dettati


BRAVO !!!! LA MELEO HA ZERO IDEE PER MIGLIORARE IL SERVIZIO QUOTIDIANO DI QUELLO SCHIFO CHE E' L'ATAC. ZEROOO

Anonimo ha detto...

Inutile giustificare con "ne riparliamo tra 6 mesi, tra un anno ecc.", perche' le cose si capiscono fin da subito come andranno a finire.


Condivido appieno questa conclusione, non la prima parte pienadi insulti inutili e fastidiosi alla Raggi

Anonimo ha detto...

I programmi non si applicano con le parole, ma bisogna conoscere prima i mezzi che si hanno a disposizione: ricordo che i tuoi amici non hanno mai consentito ai 5stelle l'accesso a nessun atto per verificare i bilanci, o meglio i crateri che presto ci comunicheranno! Quindi programmi dettagliati devono essere fatti in fiere, a partire da linee programmatiche e sempre stabilendo priorità. Si deve essere seri

Anonimo ha detto...

Concludo dicendo che quelle erano priorità per temi e che le risposte andavano date PRIMA e non DOPO le elezioni perchè i cittadini comeme e te potessero valutarle.
Comunque è andata così e al momento non si vede nessuna azione concreta.

hai ragione ! in particolare su ATAC. Il servizio peggiora di giorno in giorno

Anonimo ha detto...

a roma non servono piccoli miglioramenti, serve un ribaltamento del modo di fare

Anonimo ha detto...

non avendo speso neppure una parola di cordoglio per l'omicidio dello studente americano venuto a Roma Beau Salomon,

sei ingiusto, la prima cosa fatta è stata il minuto di silenzio nella prima seduta, che vale più di ogni retorica di chiacchiere a vanvera, mentre si lasciano crescere le baraccopoli sul tevere, sulla pista ciclabile, nei parchi. Scempio dell'incuria dei dirigenti e delle giunte precedenti

Anonimo ha detto...

Meno male che gente come te capisce sempre tutto subito ;)

Anonimo ha detto...

ma l'avete letto il programma m5s su roma ? meglio che non lo applichino, datemi retta

Anonimo ha detto...

scandalo dell'immondizia messa in mezzo alla strada da negozianti e ristoratori del centro

vero, una cosa rivoltante.

Anonimo ha detto...

Caro Tonelli, sarebbe da risponderti alla Fassino. Fatti un partito e vediamo in quanti ti votano.

Anonimo ha detto...

perchè ai cittadini di Testaccio è concesso di mettere in mezzo alla strada i raccoglitori dell'immondizia condominiale ? Che per loro le regole non valgono ? Chi sono per non essere multati ?

Anonimo ha detto...

a voi piacciono quelli che chiudono malagrotta senza individuare un'alternativa, evidentemente.

Anonimo ha detto...

Hai la capacità di analisi politica di un bambino delle elementari. In campagna elettorale hai invitato a votare la Raggi non perché fosse capace ma perché "Così il PD impara!".
Ed ora che pretendi da questa incapace?

La tua stupidità è senza limiti

Anonimo ha detto...

programmi dettagliati devono essere fatti in fiere, a partire da linee programmatiche e sempre stabilendo priorità. Si deve essere seri


allora quale e' il programma per l'ATAC ? Cioè per far passare gli autobus puliti e con orari decenti come nelle altre città europee ? Dicci un po' ...

Anonimo ha detto...

a voi piacciono quelli che chiudono malagrotta senza individuare un'alternativa, evidentemente.


che errore colossale infatti. il problema è che finchè l'emergenza immondizia resta business i politici non smetteranno mai di fare guai

Anonimo ha detto...

oltre all'evidente incapacita' e presa in giro dei cittadini da parte di un primo cittadino come la Raggi, personaggio che oltretutto ostenta certi livelli di atteggiamento snob, di arroganza, vanita', presunzione e di immodestia (peraltro gia' ampiamente manifestati durante la campagna elettorale) che neppure Alemanno aveva mai raggiunto nei suoi bruttissimi anni alla guida della capitale, come se credesse di essere un attrice hollywoodiana o una top model

ma tu invece chi ti credi di essere per sparare sentenze con questa supponenza ?

Anonimo ha detto...

allora quale e' il programma per l'ATAC ?

te lo dico io... far spadroneggiare i dipendenti. basta andare a Piazzale Clodio per vedere come saltano le corse, gli orari, le tabelle. Un suk indecente di menefreghismo, tanto alla fermata ad aspettare invano ci stanno i fregnoni (pardon : i cittadini) ad aspettare sotto al sole

Anonimo ha detto...

Insomma, coma la giri, come la volti, la colpa e' del pd? Siete fantastici. Siete sicuri che sia Roma a fare schifo? Comunque il PD non e' l unica opposizione. Un partito che ha colpe al governo e all opposizione solo voi potevate inventarlo

Anonimo ha detto...

Quanto sei perspicace! La colpa è di chi si è appena insediato, è chiaro, lo dice pure il titolo del post (scusate il resto non c'è la farei a leggerlo!)

Anonimo ha detto...

C'è stata votazione on line degli iscritti prima delle elezioni. Mentre tu eri a fare chiacchiere al bar

Anonimo ha detto...

Quanto sei perspicace! La colpa è di chi si è appena insediato, è chiaro, lo dice pure il titolo del post (scusate il resto non c'è la farei a leggerlo!)

Anonimo ha detto...

@ Anonimo 6:05 Io sono soltanto un normale cittadino che denota che una come la Raggi, oltre a manifestare evidente incapacita' di gestire la cosa pubblica romana, dimostra, e questo mio pensiero lo puoi trovare tranquillamente su tutti i social ma anche a detta della gente comune che non frequenta internet) un'arroganza, uno snobismo, un essere saccente ed un modo di fare che da sui nervi (e non solo ai romani ma anche al resto degli italiani), basti pensare che il primo atto che ha fatto nella sua amministrazione e' stato recarsi a fare il bacio della pantofola al Papa con ben tre auto di rappresentanza; se a te poi una del genere sta simpatica a prescindere per fede politica, fatti tuoi, ma non venire a fare le prediche agli altri.

Anonimo ha detto...

Quest'articolo è vergognoso perché sembra scritto da chi non capisce nulla di amministrazione comunale. Chiunque abbia dimestichezza con l'amministrazione comunale sa bene che il periodo di transizione è per ragioni tecniche lungo e travagliato. Ci sono i "famosi tempi tecnici" che sono il frutto della legislazione italiana. E' fin troppo evidente che chi ha scritto l'articolo ignora volutamente una amara realtà di fatto!

Anonimo ha detto...

L'unico candidato serio e credibile per Roma era il califfo Al Baghdadi

Anonimo ha detto...

Quello che gli elettori del M5S non vogliono ammettere - ma che a loro brucia, come ammettono quelli con cui hai confidenza - è che peggio di così non si poteva iniziare. Tra nomine familiare, litigi per la spartizione dei posti, ritardi, non sono mancati nemmeno i rituali da politica stantia, come la visita al papa, o gli svariati festeggiamenti per la vittoria, fino alla sbandierata cena (ma perché poi?) del 20.
L'unico argomento su Virginia che viene dal basso è che il Sindaco si è presentato di persona a Tor Bella Monaca, sul Lungotevere e a Rocca Cencia. Tipica mossa populista di bassa lega, e perfino sbagliata: il posto del sindaco è in ufficio a pianificare il futuro della città, e magari a Londra a trattare il trasferimento di un'agenzia europea. Non fatevi ingannare da questa demagogia spicciola, un sindaco NON deve stare per strada (cos'è, Alemanno che si fa riprendere mentre spala la neve?); altrimenti che facciamo, ogni volta che si apre una buca aspettiamo l'arrivo della giunta?

Renato Pacchione ha detto...

Delibere ZERO
.... cosa è stato fatto? ??

Anonimo ha detto...

Prima dei 5stelle invece erano stati per due decenni ligi e puntuali! Non staccavano nemmeno le tabelle degli orari. Ne riparliamo fra molto poco, visto che il trasporto pubblico è la prima priorità del programma

Anonimo ha detto...

Ne riparliamo fra molto poco, visto che il trasporto pubblico è la prima priorità del programma

Ecco, diciamo che non abbiamo capito quanto dura questo "molto poco"...

Anonimo ha detto...

UN MESE INTEROOOOOOOOOOOO!
TUTTO INSIEME!
STADIO SUBITO.
Giusto tonè?

Anonimo ha detto...

Per chi giudica, per chi critica, per chi non capisce che a volte ci sono tragedie familiari che possono far impazzire il migliore degli uomini.

http://video.huffingtonpost.it/culture/il-nuovo-singolo-di-dj-trava-rapper-figlio-di-marco-travaglio/377/377

http://video.repubblica.it/rubriche/vite-in-rima/travaglio-jr-sono-un-tamarro-che-vuole-cambiare-il-mondo/179597/178371

Anonimo ha detto...

.... guarda un po':

http://www.amaroma.it/mobile/pages/3567-potenziato-il-servizio-di-raccolta-dei-rifiuti-ingombranti-abbandonati-illecitamente.html?news=1#bmb=1

Anonimo ha detto...


In un paese dove finiscono sui giornali anche le intercettazioni telefoniche tra vicini di casa che litigano perché i cani abbaiano la notte, il fra poco ex capo della polizia Gianni De Gennaro deve in parte la propria folgorante carriera, voluta fortemente dall’establishment di sinistra che a quel posto lo ha nominato, al permanere negli anni del segreto su circa 9 mila pagine di sbobinamenti di conversazioni intercorse tra lui e il mafioso Totuccio Contorno.
Contorno fu arrestato, armato fino ai denti, il 26 maggio 1989 nella masseria dei Grado, capi mandamento alleati della mafia perdente, quella sterminata dai corleonesi di Liggio, Riina e Provenzano. Si venne così a sapere che dal novembre del 1988, eludendo la sorveglianza prevista per i pentiti in America, Totuccio si era imbarcato per la Sicilia. E qui, con la connivenza delle istituzioni, aveva ricominciato a mafiare, nel senso che in quel lasso di tempo si erano verificati ben 17 omicidi di scagnozzi dei corleonesi di cui poi lo stesso Contorno fu accusato.

Ma oltre a mafiare Contorno teneva i contatti con l’allora dirigente della Criminalpol Gianni De Gennaro. Non è dato sapere cosa si siano detti in quelle telefonate le cui trascrizioni occupano qualcosa come 9 mila pagine di fogli A4.

Invano, ad esempio, la difesa del giudice Alberto Di Pisa cercò di farle introdurre nel processo di primo grado e

"Volevo lasciare fuori da questa vicenda Gianni De Gennaro. Tutto è nato da quello che mi raccontò mio padre. Io non l'ho conosciuto, né avevo motivi per parlarne male. Mio padre mi diceva che parlare con il signor Franco era come parlare con De Gennaro". Lo ha detto Massimo Ciancimino, rispondendo alle domande dell'avvocato Francesco Bertorotta, legale di Gianni De Gennaro, parte civile nel processo sulla trattativa Stato-mafia. Secondo Ciancimino, sarebbe stato sempre un certo Rosselli a dargli quella fotocopia falsificata in cui è stato aggiunto a posteriori il nome di De Gennaro, accanto alla lista di dodici uomini delle istituzioni componenti del "quarto livello", un sistema che comandava anche su Cosa nostra. "Fu lui a darmi questi documenti, dicendomi che potevano essere utili nei miei processi - ha spiegato - In successivi incontri mi diede altro materiale. Mi riferì di averlo avuto da qualcun altro, me lo presentò comunque come originale. Rosselli non era ben disposto verso De Gennaro". (ANSA).

Anonimo ha detto...

Anonimo 7.30,

e in generale, tutti i grillini: facciamo a capirci.
Che sul sito dell'AMA (loro: l'AMA) si parli di potenziamento del servizio non significa assolutamente nulla. L'AMA dichiara da tempo una quota del 43% di raccolta differenziata, e nessuno ci ha mai creduto. Bisogna vedere i risultati concreti, non quello che scrivono: cosa che sfugge a chi segue solo il blog di Grillo o la pagina Facebook della Raggi. Per l'ennesima volta, l'unico paragone possibile è con gli elettori di Forza Italia, che Berlusconi sommergeva di spot in cui si millantavano grandi risultati ("Fatto!"), di cui però non si è accorto nessuno. Allora se vale quello che dicono gli interessati, Renzi ha rilanciato l'Italia, e proprio non mi pare...

Anonimo ha detto...

Adinolfi resta sul tema: “Giulio oggi a Roma è tutto o comunque è molto. Giusto? Tutto, tutto… e sembra che… l’ex capo della Polizia … Gianni De Gennaro e Letta ce l’hanno per le palle, pur sapendo qualche cosa di Giulio”.

Quindi la provvidenziale pubblicazione delle intercettazioni più che renzi salva letta e il presidente di finmeccanica dallo sviluppo di questi presunti (de relato!) programmi ricattatori.

Peccato, sarebbe stato cosi' interessante sapere il seguito.

Anonimo ha detto...

6.22 PM. Andare dal Papa è prassi istituzionale e buona educazione, la pantofola c'entra nulla. È stato fatto nell'immediato perché era l'ultimo giorno utile prima che il pontefice andasse in vacanza. Chiunque avesse vinto avrebbe fatto la stessa cosa,

Anonimo ha detto...

Non ho letto neancHe l'articolo e non sono neanche di nessun partito...ma vi dico ZITTI vergognosi!! È nn ho voluto insultare.....dovevate avere più soldi e servizi di Londra se nn li avreste rubati....silenzio!!! al gabbio! !!! Schifosi..

Unknown ha detto...

Neanche il pd sarebbe capace di dire una cavolata cosí grossa...premesso che l'insediamento ufficiale è stato il 7 luglio(11 giorni fa),hanno messo sull'attenti le partecipate,con le richieste sullo stato della"azienda,hanno ridotto le commissioni,hanno accorpato le commissioni in unico edificio(liberando spazi x altri uffici),hanno fatto diversi blitz a Rocca cencia,al Tevere e tor carbone con pulizia straordinaria ecc...ma x favoresiate seri redazione di romafaschif

Anonimo ha detto...

Quanto ve rode il culo che la mangiatoia è finita....e voglio vedere anche qualcuno in galera...
Ma forse questo rimarrà un sogno....buongiorno Roma!!! Finalmente....

Anonimo ha detto...

Dimenticavo...hanno chiesto ad acea sul perchè dell'assunzione di dirigenti 3 giorni prima delle elezioni...ma chi mai aveva fatto tanto in cosî poco tempo? Leggetele bene le notizie e da diverse fonti,altrimenti sembrate in malafede

Anonimo ha detto...

voi di questo sito (che si capisce lontano un miglio che siete pagati dal pd )dovete solamente varognavi!!!!!!

nadia burlando ha detto...

la risposta può essere una sola. cazzi vostri. la prox volta apprezzate uno come Marino e sognate vi uno come Giachetti. la politica è una cosa seria. bastava prestare attenzione agli altri comuni 5stelle e moltiplicarlo per Roma. aveve voluto la bicicletta? beccatevi i suoi raggi.

Anonimo ha detto...

Con la differenza che poi sarebbero andati in vacanza pure loro oltre al papà :D

barbara michela Labate ha detto...

Ma per favore!!!! Per anni avete votato merda, che ha prodotto merda....e adesso sta ragazza in un mese deve fare i miracoli???? Siete un popolo di babbei ipocriti!!! Siete quelli che avete concesso alle altre amministrazioni di fare buchi enormi nelle casse, di mettere zingari taglieggiatori alle macchinette della metro, avete aspettato che la città per mesi si riempisse di immondizia e adesso? In un mese una vi deve risolvere la vita dopo che voi avete contribuito a sto schifo? Ma andate a cagare va!!!! Vi meritate rom, immondizia e marocchini ovunque!

Anonimo ha detto...

Non capisco perché dovremmo sognarci gente come giacchetto e company sedute accanto ai casamonica col PD, e non raggi che in 11 giorni dall'insediamento ha già fatto più di tutti messi insieme in 20anni!?

barbara michela Labate ha detto...

Bhe'certo... perché tu in un mese avresti fatto meglio! Ma vai a zappare va!

Anonimo ha detto...

Di certo un lasso molto più breve dei due decenni impiegati dai tuoi amici per distruggerlo e ridurlo come lo vedi ora.

Anonimo ha detto...

Ma che analisi stupida e fazziosa. Solo parole per lo piu' senza senso in liberta' e
manomissione lampante della verita'. Siamo ad agosto?? Sono passati mesi??? Hanno l'aria disorientata?? Ma a voi chi vi paga??

Anonimo ha detto...

Nei commenti c'è un tizio che ha scritto che i cittadini devono collaborare e non pretendere. Mi chiedo come si faccia ad essere così stupidi. Un amministrazione che non riceve critiche non ha alcuno stimolo a darsi una mossa. Bene fare opposizione e mettere tutta la pressione possibile alla Raggi. Può darsi che alla fine almeno la penna per firmare il rinnovo della delibera contro ambulanti e centurioni la userà.

Anonimo ha detto...

Allora voglio provare a dire una cosa semplice semplice , e forse perchè cosi semplice e banale nessuno la dice, prima di tutto mi complimento, stupenda e condivisibilissima analisi, perfetta . manca solo un punto semplice semplice che nella foga combattiva e contrappositiva nessuno di roma fa schifo ha mai voluto , o saputo evidenziare, La signora Raggi non è che non vuole, o vuole, ma che non sa!, provo a spiegarmi , nessuno nota o vuole vedere che la stragrande degli appartenenti al movimento cinque stelle sono letteralmente delle nullità incapaci, persone prive di talento ,di capacità, di mestiere, di arte mentale o culturale . annunciano ma nella stragrande maggioranza dei fatti non sanno operativamente come e che fare, è pur sempre gente che non ha un Lavoro, che non sa fare nulla di nulla e che a parte lavoretti non ha mai fatto granchè nella vita. Ora voi giustamente insistete a bussare a pretendere e a voler fare, ma non volete vedere l'amara verità che è sotto gli occhi di tutti , questa gente è incapace. abbiamo dato la città in mano a gente totalmente e assolutissimamente incapace prive di ogni qual si voglia talento. Per quanto marino fosse scemo nei modi ,in cui si comportava, marino anche se mediocre era comunque un chirurgo che aveva esercitato' la professione, che per una periodo anche se breve della sua vita si era alzato aveva provato la fatica del lavoro, prima di ritirarsi in senato, la signora raggi a parte l'attestato di avv non mi risultà abbia mai fatto alcunchè di prestigioso nella sua vita. Manca della piu' elementare disciplina al lavoro, alla comunicazione all'efficacia operativa , tutte cose che persone che non hanno mai seriamente esercitato professionalmente una qualsivoglia professione mai avranno. , notate e osservate il movimento cinque stelle e tra queste persone che pesca i propri rappresentati , campioni di nullismo, di cronica incapacità, al governo si agitano , gridano , strimpellano ma di fatto fanno zero , nessun provvedimento sono stati in grado di bocciare , idem a roma , ora so che mi sputerete in faccia ma credetemi qui finisce che rimpiangeremo alemanno, se non veltroni, che tutti gli si puo' dire ma non che era uno scemo , giacchetti era un nulla, ma claudio sabelli è l'assessore ai lavori pubblici che ha fatto miracoli nel breve periodo che ha esercitato ,sia chiaro non l'ho mai votato ne mai lo voterei, ma voglio solo che apriate gli occhi, fate uno screannig analitico di cosa sa fare la raggi, o cosa sanno fare gli altri, sono scelti con molta cura dalla casaleggio associati in modo che gente cosi, non possa mai opporsi allo strapotere di chi al di sopra di loro li comanda, e se lo fanno hanno addirittura firmato una specie di contratto dove pagano una salatissima penale se distorcono da cio' che viene loro detto di fare. Quindi qualcuno mi spiega di cosa cavolo ci lamentiamo e di cosa cavolo stiamo parlando.?

Anonimo ha detto...

Oddio ancora Tonelli che si sfoga! Dai trovati un lavoro, adesso che si punta sul turismo apri una bettola così inviti i frequentatori del forum per le gare di rutti!

Anonimo ha detto...

Si vede che ha una linea diversa dalla tua! Non sei tu che detti l'agenda e decidi il cosa è il come.
Le vostre sono solo critiche preventive e senza senso! Iniziate a fare tristezza

Anonimo ha detto...

Scusa leggo solo ,ora il tuo italiano (con questo caldo volevo prendere sonno e qual rimedio migliore!).. Riconosco che almeno Tonelli la grammatica la conosce

Anonimo ha detto...

Il sindaco non deve dissociarsi dal territorio e dai cittadini: anche il vostro Marino mi pare scendesse in strada e dialogasse! Troppo bello quando disse alla vecchia di connettere i suoi due neuroni! Un grande

Anonimo ha detto...

luis alberto ombrellara m5s dice"Ho capito quella grande mistificazione che c’è dietro ai 5 Stelle, questo sfruttare la voglia di cambiamento delle persone per prenderli in giro con un movimento a mio avviso vuoto di contenuti".
E se lo dice lui che c'è stato dentro...IO CI CREDO..!! SIETE UNA BUFALA VERGOGNOSA..MA PRESTO I ROMANI VI PRENDERANNO A CALCI NEL CULO ..!!!

Giovanni ha detto...

Tutto vero, solo una cosa sbagli: i vari collaboratori l'hanno supplicata anche in cinese di muovere il culo almeno da aprile. Nulla di fatto.

Anonimo ha detto...

gli italiani in generale sono una razza strana, capace di sopportare decenni di filibustieri che riducono il paese a una c agata, svenduto agli stranieri, all'euro, ai marocchini e ai cinesi, accettare la distruzione delle culture culinarie, agricole, ambientali e storiche, ma appena arriva qualcuno che puo' mettere le cose a posto, subito si avventano con critiche cretine e senza sesso....SAI CHE C'E'¿¿¿¿ VI MERITATE DI COLARE A FONDO E SPERO CHE UN COLPO DI STATO VI FACCIA VIVERE IL PEGGIORE DEI FASCIOSMI CHE VI POSSIATE IMMAGINARE, POI VENITE A RACCONTARE CAZZATE N'ARTRA VORTA.......

Anonimo ha detto...

Acea è l'unica municipalizzata che, per quanto mi riguarda, non ha problemi. L'acqua e energia mi funzionano sena problemi, mai avuto un disguido. Piuttosto si desse una mossa a risanare ATAC, a far lavorare quelli di AMA e a ripulire la Polizia Locale.

Anonimo ha detto...

LE KURTURE CULINARIE! Impostiamo il nostro futuro, dei nostri figli e della nazione tutta sulla cacio e pepe. Nel frattempo a Dubai, a Pechino e a New York costruiscono grattacieli. Poveri stronzi!

paolo77 ha detto...

Tonelli di cazzate ne hai scritte tantissime fino ad ora ma stavolta l'hai fatta "fori dar vaso", il tuo padroncino che problemi ha? Gli hanno rotto il giocattolo metro c??? E mo so' caxxi amari, volevate vincere facile??vi ha detto male anzi malissimo!!����

Anonimo ha detto...

Pressappochismo, faciloneria, sciatteria e impreparazione sono qualità tipicamente romane. Tutto normale, dunque.

Anonimo ha detto...

appena arriva qualcuno che può mettere le cose a posto???? questa affermazione si basa sul presupposto che è scritto sulla tavola dei comandamenti che la giutna 5s metterà le cose a posto. Noi agnostici preferiamo valutare le competenze e i fatti ed entrambi ora stabnno a zero
poi mi sa che hai la memoria corta perhè gli italiani, e i romani specialmente, si lamentano di chiunque governi...meglio lamentarsi che affrontare i propri problemi o pensare di muovere il culo ognuno nel proprio piccolo, c'è solo egoismo e menefreghismo

Anonimo ha detto...

Diamogli tempo, diamine! Magari tra un anno scopriremo che avevano ragione e che i pedoni causano traffico!! (Che poi, pedone, ma che te vai a piedi, ma chi sei, un maratoneta? E se io non posso perché sono grasso o ho il culto pesante? Questa è arroganza bella e buona!!)

Anonimo ha detto...

Informati perché mi sembra che per quanto riguarda le pulizie della strada sta già facendo qualcosa vedi tor bella monaca e lungo Tevere

Anonimo ha detto...

si, un bell'intervento spot dell'ama che taglia l'erba (solo dove è passato il sindaco, come si faceva ai tempi di alemanno) ma lascia li le sterpaglie a marcire, tra una settmana sarà tutto come prima

Anonimo ha detto...

Ma io dico...tutti ad aspettare gli errori della Raggi quando a PD e PDL gli si è permesso di saccheggiare e umiliare un patrimonio dell'Umanità; peggio di questi due schifi di partiti hanno fatto giusto Kappler, Genserico e i lanzichenecchi. Capisco che più di qualcuno ci mangiava ma era inaccettabile lasciare la più bella città nel mondo nelle mani di chi la stava piano piano distruggendo. Vergogna eterna e oblio a chi stava dilapidando 2700 anni di storia.

Anonimo ha detto...

Non disturbate il sindaco, ha tanto da fare con le interviste, come quella appena rilasciata al giornale gratuito Metro in cui ci dice cosa farà, chissà quando e chissà come.....

Anonimo ha detto...

Tutto il mondo, dico tutto, dovrebbe costituirsi parte civile in un megaprocesso contro PD e PDL che si concluda con l'ostracismo eterno di queste due bande di farabutti da Roma. Virginia hai un'occasione unica: non ci vuole molto per fare di meglio..i quiriti te ne saranno eternamente grati.

Anonimo ha detto...

Ovviamente voi che campate e tenete aperto questo blog solo sulla protesta non accetterete mai che vi sia un miglioramento. Metti che a Roma le cose andassero non dico bene, ma almeno meglio di ora, voi progressivamente perdete la vostra ragione di esistere. Siete solo degli sciacalli che vi atteggiate a degli eroi.... Siete voi, e non Roma, che mi fate schifo.

Anonimo ha detto...

ancora con PD e PDL? ora tocca a voi grulletti sporcarvi le mani se non lo avete ancora capito

Anonimo ha detto...

9:29 AM

ahaahahhahahhahhahhah con la sindaca peppiana questo blog perderà la sua ragione di esistere ahahahahahahahahahahah preparateve arriva la censura grullina ahahahahahahahahaahah

Francesco ha detto...

ottima e lucida analisi, scontata peraltro visto che si sapeva che si trattava di una manica di improvvisati

Anonimo ha detto...

ottima analisi.

Anonimo ha detto...

mmm, francamente un mese mi sembra proprio pochino per trarre conclusioni. Non ho mai sentito, mai, valutazione ad un mese, sempre a 100 giorni... l'impressione è che coni 5s si debba usare sempre un altro metodo di valutazione. Dice una stupidaggine un consigliere comunale PD, nulla. Dice una stupidaggine un consigliere comunale 5S (mgari in un comune da 5000 abitanti), prima pagina su tutti i giornali. Io invece dico, Roma è un banco di prova importantissimo. Valutiamoli come se fosse un altro partito. Facciamo gli arbitri. E quindi aspettiamo 100 giorni. O, senza partigianesimi poi critichiamo cosa fatto di male ed elogiamo cosa fatto di bene. A cuore non c'è il Pd o i 5s. A cuore c'è Roma...

Anonimo ha detto...

Leggendo la miriade di commenti pieni di invettive e di attacchi al blog senza alcuna valida argomentazione mi rendo sempre più conto che il popolo romano che qui è di passaggio è ricco di persone assolutamente povere di senno e talvolta prive di raziocinio. Inutile dire che il degrado e la mala gestione di Roma che tutti i giorni vengono messi in evidenza diventano sempre più lo specchio di molti di "noi" e del nostro modo di pensare (mi ci metto pure io per non offendere nessuno). Quindi non mi stupisco più se vedo riflessi nella nuova classe dirigente - quella "sana" quella "pulita" quella che viene veramente "dal basso" - la pochezza di idee e di ragionamenti che qui sento spesso riproposti come una cantilena propagandistica. Leggete meglio i post (che non sono il vangelo), abbiate senso critico e cercate di entrare più nel merito argomentando un minimo le vostre idee altrimenti andiamo perennemente a rincorrere nuove ideologie che a nulla portano. Nel blog c'è affisso un bell'avviso dove c'è scritto: "bacheca pubblica di approfondimento e di riflessione". Suggerisco ai gestori del blog di scriverlo almeno in grassetto.

Anonimo ha detto...

GRILLINI FANATICI SIETE PEGGIO DEI FASCISTI ANDRESTE ESTIRPATI PER IL CANCRO CHE SIETE

Max ha detto...

Frange squadriste e fondamentaliste della militanza 5 stelle ? Ma cambia spacciatore per favore o, meglio, smetti di scrivere queste idiozie

Anonimo ha detto...

La Lombardi sostituita nel direttorio che sorveglia la sindaca. Chi la sostituisce è il compagno della Taverna, che già sta nel direttorio, che fa il deputato.

Anonimo ha detto...

luglio 19, 2016 9:48 AM

luglio 19, 2016 10:49 AM

Parassiti e nemici di Roma: nella migliore delle ipotesi vi meritereste di essere ostracizzati a vita dal territorio dell'Urbe, nella peggiore consegnati ad Erdogan per farvi fare la stessa fine dei golpisti. Roma vi ha vomitato il 5 giugno. Per sempre.

Anonimo ha detto...

il M5S piace cosi' tanto alla ggente perche', da che la Seconda Repubblica italiana esiste, offre la migliore occasione per fare un bel whitewashing politico.
Non conta per chi votavi, quante tasse evadevi, quanti sgamuffi e impiccetti facevi o hai fatto in vita tua, le tasse che hai evaso, le raccomandazioni e i raggiri di cui hai beneficiato, i condoni edilizi e tutti gli altri comportamenti assimilabili al malcostume Italo/Romano.
NON IMPORTA
Adesso voti M5S, sei rinato, sei moralmente vergine, puoi puntare il dito e sentirti superiore.

Anonimo ha detto...

Le piaghe di Roma: I vandali di Genserico, i lanzichenecchi di Carlo V, i nazisti di Maelzer e Kappler, PDL e PD. Vergogna eterna a chi ha sfregiato la città più bella del mondo. Che ogni romano vero ricordi sempre e tramandi ai suoi posteri chi ha ferito l'Urbe e si adoperi per non farli tornare più e gettarli nella spazzatura della storia. Per sempre.

Anonimo ha detto...

luglio 19, 2016 12:00 PM

C'è anche chi ha subito per decenni questo schifo senza avere alcun giovamento: magari non ha mai evaso, non ha avuto una casa vista Colosseo a 10 euri/mese. Ai nemici PD e PDL si è permesso di tutto e di più, ora si critica una sindaca che è in carica da appena un mese. Come criticare i primi governi repubblicani ai quali il fascismo aveva lasciato un Paese distrutto.
C'è molta malafede perchè si sa che chi trae giovamento dallo status quo resiste al cambiamento.

Anonimo ha detto...

luglio 19, 2016 12:12 PM vero, c'e' anche chi corrisponde alla descrizione, ma sta gomito a gomito con la gente di cui sopra. E la gente di cui sopra, che si e' sbiancata la coscienza votando M5S, per vocazione naturale sara' attratta dai propri simili, si aggreghera', fara' massa critica e molto furbamente mettera' in campo le condizioni perche.. tutto cambi per non far cambiare nulla come hai detto tu lo status quo viene difeso a spada tratta, il migliore modo di resistere al cambiamento e' simularlo: con un colpo solo fare contenti e fuorviare coloro che spingono per il vero cambiamento mentre in realta' non sta cambiando un bel niente. il M5S ha spesso dato prova della propria incapacita' a selezionare una base e una classe dirigente degna di tale nome, per cui ritengo di non essermi discostato molto dalla realta', anzi.

Anonimo ha detto...

Ma che cazzo volete? Non ricordate che quelli di prima andavano a pranzo con Buzzi e Casamonica? No ricordate il funerale a don Bosco meno di un anno fa che nessuno sapeva niente e che ha fatto il giro del mondo? Un po' di orgoglio romano ce l'avete?

Anonimo ha detto...

luglio 19, 2016 12:23 PM
No..no, non ti sei per nulla discostato dalla realtà.Il pericolo c'è eccome. Ma l'alternativa qual'era? Con Giachetti avresti avuto la certezza che non sarebbe cambiato nulla: città piena di buche, monnezza, mezzi pubblici che passano dopo 45 minuti a 2 fermate dal capolinea, case agli amici a 10 euro/mese con vista sui Fori, gabbiani e cinghiali padroni della città, città consegnata a Buzzi, Carminati, Casamonica, Fasciani. Devo continuare? Diamogli fiducia e sostegno, se poi toppano li mandiamo affanc......

S.K. ha detto...

i 5s ci hanno detto che recuperavano facilmente 1,2 mld di sprechi nel bilancio comunale; essendo passato un mese (che sembra lo abbiano passato litigando fra loro), vorrei che mi facessero vedere i primi 100 mln.
qui tempo a chi si dimostra spaccone e dice di essere l'unico bravo e competente non se ne dà più, quindi fra 30gg mi dovranno far vedere i 200 mln risparmiati, fra 60gg 300 mln e così vià.
In caso contrario calci nel culo e si và a rivotare

Anonimo ha detto...

luglio 19, 2016 10:16 AM

Ottima Francesco...meglio i professionisti compari dei Casamonica, Buzzi e Carminati. T'hanno dato casa a 10 euro/mese anche a te? Pensa che dopo 20 anni puoi esercitare anche il diritto di usucapione...a danno di chi la casa se l'è comprata pagando mutui e tasse salatissime ovviamente.

Anonimo ha detto...

In caso contrario calci nel culo e si và a rivotare

luglio 19, 2016 12:32 PM

TI attacchi al Cazzo!!!

Anonimo ha detto...

Ma sta Maria Coscia, che se non sbaglio è una vita che fa politica, che è stata anche al Consiglio comunale, che cosa ha fatto per frenare il degrado della citta di Roma. Ha pensato bene di imboscarsi al Parlamento e vivere dello stipendio che gli passiamo noi.Cosi puo' permettersi di criticare come tanti stipendiati del PD che non hanno un caxxo da fare

Anonimo ha detto...

Senza parole.. http://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/torre_argentina_doccia_panni_stesi_area_sacra_diventata_latrina-1863941.html

Anonimo ha detto...

Negli Stati Uniti, alle nuove amministrazioni, si danno cento giorni di tempo.
Poi viene considerato che non ci sono più scuse.

Sto aspettando di arrivare ai cento.


d.

Anonimo ha detto...

Riparlamone a ottobbre

Anonimo ha detto...

luglio 19, 2016 4:22 PM

con questo metro di giudizio ai farabutti del Pd e del Pdl che hanno governato (pardon sgovernato) l'Urbe rispettivamente per 30 e 5 anni con lo schifo di risultati che sono sotto gli occhi di tutti dovrebbero finire sulla sedia elettrica. Si vede che sei in malafede: casa davanti al Colosseo a 10 euri/mese anche a te? Un pò di vergogna proprio no eh?

Anonimo ha detto...

ma i 100 giorni li dobbiamo contare al netto delle ferie estive e dei festivi, ovvero parliamo di tempo di lavoro effettivo ?
La sindaca ha sempre messo le mani avanti dicendo che tutto andrà bene solo se i cittadini per primi daranno una mano agli amministratori. Alla fine vedrete che sarà tutta colpa nostra. Sagace e sempre previtente, questa sindaca sa il fatto suo, guai a chi la sottovaluta, o pensa di fotterla o soltanto di farle sentire il fiato sul collo (come ha fatto qualcuno che ora, guarda caso è fuori dai giochi). Secondo me, malgrado l'apparenza tra il fragile e l'acqua cheta, questa brunetta non la ferma nessuno e scommetto che in 100 gg di teste ne mozzerà parecchie a partire da quella di Di Maio. Intanto Diba sembra desparecido. Si salvi chi può !!

Anonimo ha detto...

A futura memoria giova ricordare i FATTI di Marino,

finalmente qualcosa di positivo e PULITO per la nostra Roma: prima di tutto interrotta la criminale spartizione di risorse pubbliche (reale motivo del linciaggio), poi un doppio DECALOGO di SINTESI:

1) Chiusura immensa immonda Malagrotta
2) Spinta importante differenziata che si porta faticosam. a percentuali civili (> 40%)
3) Cacciati dirigenti AMA. Poi condannati dalla magistratura per parentopoli
4) Cancellate 160 proposte avanzate da AleDanno per devastare superstite agroromano
5) 1° comune italiano approva Bilancio previsione
6) Nuove regole appalti in coordinam. Autorità anticorruzione
7) Bilancio Teatro Opera attivo
8) 21 stazioni metro C dopo anni paralisi e ricatti per rialzi costi
9) Nuovo PTGU e finanz spettacolare bici GRAB
10)Nuovo capo vigili non "interno" e turnazione dirigenti comunali
11)Prima vera operaz. pulizia patrimonio
12) Buono casa :1/4 del costo dei Residence. A parità costi + 3 famiglie alloggiate
13) Pedonalizzate Fori e p.za Spagna e malgrado lagne false parz anche Babuino
14) Via bancarellari Navona
15) Via 13 piccoli camion Bar Colosseo e Fori dopo anni di indignazzzione parolaia e inconcludente
16) Dimezzati Cartelloni vergogna di AleDanno unica al mondo
17) ripristinata legalità arenili demaniali; demoliti orrori alla spiaggia di C.Porziano
18) ATAC nessun caso di personale andato dietro una scrivania. Nessun parente o cubista dirigente, né megatruffe di biglietterie parallele
19) 743 abusivi cacciati dagli alloggi popolari comunali
20) i conti del Campidoglio secondo ag Fitch “migliorato outlook con un salto positivo di 2 gradini grazie anche al basso indebitamento diretto

Se qualche pentastellato dello Studio Guru Associato riuscisse a fare 1 di queste cose, sul blogghhe si griderebbe ” miracolo!!”

MA ASPETTIAMO, LASCIAMOLI "LAVORARE" ...brrrr

Anonimo ha detto...

Anch'io sono preoccupato. Non perché non si sia ancora risolto un solo problema (onestamente un mese è troppo poco) e neanche per l'assenza di iniziative di giunta (delibere ZERO!) ma perché non emerge nessuna idea dai luoghi più o meno deputati alla comunicazione (blog, sito del comune, etc)

Anonimo ha detto...

com'è che non ti sei candidato? il pd non ti ha voluto?

Anonimo ha detto...

Il punto non è fare i miracoli, il punto è fare qualcosa. Sindaco e giunta non hanno fatto ancora UN CAZZO. NIENTE DI NIENTE. E si, questo è davvero troppo poco. Staremo a vedere, un altro mese così e mi incazzo davvero.

Anonimo ha detto...

la pidite è una brutta malattia. prima avete devastato è adesso pretendete che la cambino in un mese. fate ridere!

Anonimo ha detto...

Fanno tutti i bravi quando sono all'opposizione e poi sono peggio dei precedenti. Ma se li scelgono con venti clic che ci puoi pretendere?

Anonimo ha detto...

Diciamo la verità.....un sito che si intitola "ROMA FA SCHIFO" ha tutto l'interesse a dimostrare che Roma continui a fare schifo, per cui non può che criticare qualsiasi cosa faccia il nuovo sindaco, anche se è in carica solo da un mese.....ne va della ragione di essere del sito....

Anonimo ha detto...

un cinghiale sulle spiagge di danzica (polonia). è colpa della raggi!

http://www.lastampa.it/2016/07/19/multimedia/esteri/sulla-spiaggia-irrompe-un-cinghiale-bagnanti-scappano-via-terrorizzati-97CO8BvI6t79pwinm5vAlJ/pagina.html

Marco E. G. Maltese ha detto...

Solo dei deficienti possono aspettarsi che qualcuno possa cambiare qualcosa in una città di milioni di abitanti fottuta da diverse mafie per oltre mezzo secolo. Aprite gli occhi: sradicare la mafia è quasi impossibile, specialmente se fa parte della cultura della popolazione.
Smettete di essere deficienti, accettate che ci vogliono anni per riuscire a fare qualcosa in Italia, con tutta la burocrazia che è stata messa in campo.

silvy ha detto...

No è' colpa mia se Roma è' ridotta così. I zingari? Colpa mia. L'africani pe strada? Colpa mia. Mafia capitale? Sempre colpa mia.

silvy ha detto...

Giachetti che pensa alle olimpiadi mentre c'è gente che se more de fame??? Ecco perché Roma va male. Pe gente che la pensa come te

Nepher a.k.a. Zio Neppo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nepher a.k.a. Zio Neppo ha detto...

Bella sequela di cazzate!!! Si sa benissimo che si, ha vinto le elezioni un mese fa, ma si è insediata solo due settimane fa! In queste due settimane ha dovuto leggersi tutte le scartoffie che le hanno mollato sulla scrivania (niente passaggio di consegne per lei... Tiè leggi!)

Si, è vero, sono stati all'opposizione per tre anni, ma ogni volta che chiedevano di vedere conti o incartamenti gli veniva risposto che non avevano titolo per farlo!

Nel frattempo, in due settimane (visto che Scrivete che non ha fatto niente), ha iniziato (non so se già terminato) la pulitura degli argini del tevere, sia dai rifiuti che dai rifiuti umani (ha mandato insieme ama, vigili e servizi sociali), ha iniziato la bonifica di tor bella monaca (i bambini pissono riandare in bicicletta nei parchi dopo decenni!), ha iniziato lo sgombero delle case di proprietà del comune cheverano state occupate abusivamente (vista fori... Capito i poracci?), ha individuato ed eliminato decine e decine di appalti truffa, lasciati dalle precedenti amministrazioni, con un risparmio per il comune di milioni! Ha rinnovato le concessioni per degli asili nido che erano appesi, scongiurando il rischio che centinaia di famiglie rimanessero senza questo servizio. È andata a ispezionare lo stabilimento di rocca cencia, per capire che c'è che non va e cosa fare, intavolando una trattativa anche con i sindacati!!!
Sta inasprendo multe e controlli contro gli zingari che ravanano nei cassonetti e mettono su metcatini abusivi! Sta girando tutta la città! È venuta anche a centocelle al mercato rionale di piazza delle iris... E dopo 40 anni pure le bancarelle fuori adesso ti fanno lo scontrino!!!!!
Poi non so che altro ancora!!!

Tutto in due cazzo dì settimane!!! Mo se vogliamo prenderci per il culo leggiamo e crediamo che non abbia rispetto per la città... A me sembra solo un articolo fazioso scritto con i piedi, senza riferimenti reali o notizie veritiere! Basta vedere quanti organi di stampa e di informazione stanno scrivendo tutto quello che sta facendo... Nessuno!!!

Anonimo ha detto...

Grazie alla nuova sindaca torneranno i camion bar al Colosseo. Eccolo il grande cambiamento.

Anonimo ha detto...

A Zi Ne' ma se ha fatto tutte 'ste cose in un mese, anzi ddù settimane, bisogna falla SANTA SUBBETO...
(però adesso, da bravo, rientra in casa chè sul cornicione è pericoloso e, soprattutto, metti via il bottiglione, dai...su...poi Zì Virginia te viè a ddà er bacetto...eddai...non me fa chiama i pompieri nantra vorta eh!)

Anonimo ha detto...

@Nepher

Parole sante ma buttate al vento su questo blog.

@Anonimo 10:51 AM

Ordinanza di Tronca appena ristabilita. Date tempo al tempo e lo vedrete il grande cambiamento. Marino cosa ha fatto nelle prime due settimane da sindaco?

@Anonimo 11:18 AM

Si vede che non sei abituato ad un sindaco che lavora...

Anonimo ha detto...

Sinceramente mi sto chiedendo se i rifiuti di Tor Bella Monica non siano stati scaricati a Quartaccio, Torrececchia e zone limitrofe visto lo schifo che ci circonda da giorni.Sono contenta per i miei concittadini .... ma il problema non è risolto. Aspettiamo una visita del Sindaco in ogni quartiere? Dobbiamo fare foto von topi o ci sarà una reale programmazione e non solo annu ci? Perché l'emergenza rifiuti è in tutta Roma.

massimomariani ha detto...

Fatemi capire, avete sponsorizzato e votato degli idioti e ora vi meravigliate che si comportino da idioti????? Ma siete dei geni!!!

Anonimo ha detto...

Ho avuto lo stesso travaglio e sono pentito anche io.
La memoria è davvero assente nei romani perché hanno dimenticato che i 5s e altri chiedevono il conto a Marino dopo pochi giorni al suo insediamento e venivamo da una gestione terrificante di Alemanno e compagnia.

Anonimo ha detto...

12:51 Zi Nè te l'ha passato a te i bottiglione ?

Per delegittimare MARINO, lui sì un VERO grande Sindaco efficiente e galantuomo, La Sindaca Santa infilzata quando era ringhiante opposizione ( e basta) s'è inventata la storia degli scontrini - buono pasto e altre oscenità in combutta prima con i barbari AleDanni e poi Orfino il vampirino nepote di Renzuscone il trafficone.
FATE PENA

Anonimo ha detto...

@Anonimo 1:45 PM

Fai pena tu che non sai nemmeno scrivere in italiano...

alessandra ha detto...

MA 'O VERO FAI??? Che stupidaggine è, a un mese dalle elezioni criticare una situazione che nel corso degli ultimi dieci anni i nostri amministratori, e un prefetto per giunta, hanno peggiorato all'inverosimile? questa è cattiva fede (o le opinioni hanno un prezzo...)

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 230   Nuovi› Più recenti»

ShareThis