E finalmente i residenti attorno al nuovo stadio si inca**ano con Berdini

9 luglio 2016

Secondo il neo-assessore Berdini gli abitanti del Torrino, Mezzocammino, Trullo, Magliana Vecchia, Arvalia, Corviale, Muratella, Casetta Mattei... non esistono e non hanno diritto a miglioramenti nella loro zona.

Giorni fa ho avuto la curiosità di comprendere quali fossero nel dettaglio le operttei... "non esistono" e non hanno diritto a miglioramenti nelle pubbliche associate al progetto dello "Stadio della Roma". Tali opere non riguardano solo le aree adiacenti l'ansa di Tor di Valle, ma anche i quartieri al di là del Tevere.


Come abitante della zona "Magliana Vecchia" sono direttamente interessato a tali opere e nel verificarle ho notato che oltre al ponte pedonale/ciclabile che collegherà la stazione della Magliana con il nuovo parco fluviale (cioè noi, che non lo abbiamo, avremo un parco dove andare!), ed alla costruzione di un nuovo svincolo sulla Roma Fiumicino, vi è un terzo intervento. 



Tale intervento libererebbe via della Magliana (verso Muratella) da quel drammatico passaggio alternato sotto il ponticello di via Dasti: verosimilmente costruito per far passare una carrozza è oggi l'unico accesso (salvo passare per il raccordo e poi Roma-FCO) per Parco De' Medici, zona ad altissima densità di uffici (c'è la Wind tanto per dirne una).
In sostanza lo svincolo dalla Roma-FCO alleggerirebbe il traffico sulla convergenza tra via Newton, via della Magliana e sbocco Roma-FCO, punto nel quale durante le ore di punta ci si possono passare tranquillamente 40 minuti fermi. Il sovrappasso di via Dasti toglierebbe di mezzo quel drammatico ponticello che oltre al traffico nelle ore di punta è causa di incidenti poiché chi si immette non vede chi sopraggiunge e viceversa.




Poco dopo aver letto di tali miglioramenti leggo le dichiarazioni del neo assessore Berdini, il quale sostiene che tali opere sarebbero per "Zero Cittadini" poiché attuate in quello che egli con insistenza definisce "deserto urbano".

Mi è montata una preoccupazione enorme, l'Assessore all'urbanistica NEGA l'esistenza di ben due municipi, per cui o non ha idea di come sia fatta la città oppure ci reputa esseri inferiori non degni di interventi da parte del comune. Riapra pure Malagrotta a questo punto, tanto se ci sono ZERO CITTADINI nessuno sentirà il puzzo insopportabile che si levava quando tirava vento.

Al di là del progetto stadio, gentile Dott. Berdini, se lei fa saltare il banco faccia una bella cosa, vada durante lo ore di punta a passeggio tra le macchine bloccate sul viadotto della Magliana o a via Dasti, ci vada con un bel megafono e strilli "VOI NON SIETE BLOCCATI NEL TRAFFICO PERCHÉ VOI NON ESISTETE, E' PER I CITTADINI VERI E NON VIRTUALI COME VOI CHE HO IMPEDITO CHE VENISSERO SBLOCCATI QUESTI INGORGHI". La prego, lo faccia.
Sarei molto curioso di sapere cosa ne pensa la Giunta del XI municipio del fatto che l'Assessore all'urbanistica neghi la loro esistenza quindi deduco bloccherà ogni fondo a loro destinato.


Infine piuttosto che negare l'esistenza di cittadini, in una zona dove il Movimento che l'ha mandata al governo della città ha preso moltissimi voti, si preoccupi di verificare il business plan, i piani di locazione degli uffici delle torri che verranno costruiti ed eventualmente le simulazioni dei flussi del traffico, e lasci al quadrante Sud Ovest (la cui mobilità è tra l'altro usata massicciamente dall'intera cittadinanza poiché porta all'Aeroporto e ad Ostia) il diritto di esistere, e la "fortuna" che sia un'area di quella zona ad essere stata scelta. Perché per chi abita in zona potrebbe essere una specie di “gratta e vinci” con il jackpot piovuto dal cielo, lei vigili sul fatto che quel denaro ci sia e non ci venga a dire che quel biglietto fortunato spetta ad altri perché noi non esistiamo.
Paolo


*Paolo si riferisce ad una dichiarazione, ultima sul tema, di Paolo Berdini, poi dannatamente nominato assessore all'urbanistica della città, secondo cui lo Stadio della Roma sarebbe un progetto sbagliato perché si andrebbero a spendere 400milioni di euro di investimenti in un'area con zero abitanti. Ovviamente si tratta solo dell'ennesima bugia visto che intorno allo stadio abitano decine di migliaia di persone che grazie a questo nuovo progetto avrebbero infrastrutture, stazioni ferroviarie, metro, il parco pubblico che non hanno mai avuto, rivalutazioni immobiliari, infrastrutture viarie nuove laddove oggi c'è solo pericolo, disagio e morte. 
Ci fa molto piacere che la nostra attività di sensibilizzazione sul tema abbia spinto i cittadini residenti nell'area, come Paolo, a informarsi e a rendersi conto quale cattiveria (e sarà solo la prima) questa amministrazione sta cercando di comminare loro a causa della nomina di un personaggio come Paolo Berdini in un ruolo chiave come l'assessorato all'urbanistica. Ci auguriamo che altri cittadini si sveglino e, senza stare a sentire ne la nostra versione ne quella del "grande urbanista" semplicemente si informino da soli e si rendano conto che, effettivamente, hanno vinto alla lotteria e qualcuno vuole sottrargli il biglietto...
Speriamo che questa lettera sia un tassello in più nel mosaico utile a far perdere totalmente credibilità a chi utilizza la città come grimaldello ideologico e non come piattaforma per lo sviluppo, il merito e il benessere collettivo.
-RFS

72 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Tonelli è sabato ma non vai a fare la spesa?

Anonimo ha detto...

Non si tratterebbe di distruggere 300 ettari di bellissimo agro romano, come da progetto, per ampliare l'Aereoporto di Fiumicino e far ancora piu' ricchi i Benetton e palazzinari vari, ma di realizzare un progetto di sviluppo in una zona dimenticata da Dio. Fate voi.....

Anonimo ha detto...

tranquilli che adesso arrivano i decrescisti servi del M5S che credono obbediscono e combattono per berdini (che e' comunista come dice lui stesso) e che lo difendono perche lo ha nominato Virginia.

stiamo ancora alla fase anale della politica in questa citta

bat21 ha detto...

Avete votato i benekomunisti decrescezionisti? Ora beccatevi la decrescita felice. Però poi non venite a bussare cassa alle regioni produttive...

Anonimo ha detto...

Ma noi discutiamo ancora di queste cose? Ma come si spiega che in ogni altra metropoli certi progetti li ricorrono, anziché boicottarli? E che palle...

Anonimo ha detto...

Ma i grillini non erano fascisti?

Anonimo ha detto...

Ma della cattedrale nel deserto di Tor Vergata che cosa si dice?

Anonimo ha detto...

Perché non si parla della promessa che giovedì mattina tutta Roma sarà pulita?

Anonimo ha detto...

Ma i grillini non erano fascisti?

Peggio: in genere sono centrosocialari, di quella che un tempo si chiamava sinistra extraparlamentare, eletti con i voti dei cittadini di destra.

Poi ci sono gli opportunisti alla Di Maio o all' Appendino, che hanno trovato una comoda scorciatoia politica per evitare di dovere sbattere il muso tentando di conquistarsi una posizione in Forza italia o nel PD.

Anonimo ha detto...

il tifoso medio è stupido, gli ultrà ancora peggio , che la tua squadra vince o perde a te tifoso non ti cambia nulla; cambia forse x i giocatori che guadagnano soldi in più mentre te tifoso fatichi ad arrivare a fine mese , vivi magari pure in affitto e ti fai le seghe, quando invece i tuoi idoli hanno megaville e si scopano le donne più belle e hanno le macchine più belle mentre te magari vai in giro con un catorcio e ti devi pagare il mutuo e sei cosi demente che x quegli 11 ti ci scanni pure, quando a loro di te non glie ne frega una mazza; e te blogger hai rotto il cazzo con questo stadio di merda, a parte che esteticamente è un cesso e quei grattacieli sembrano 3 telefoni satellitari, ma poi dico si può fare qualcosa di più utile che un cazzo di stadio che serve solo ai dementi di cui sopra, ma forse te blogger non sei tanto diverso da loro;

Michele Emmedi. ha detto...

Perche' so' tutti da riommaaaaa, se erano daaa lazie come bielsa erano contenti.

Anonimo ha detto...

Però "Roma fa schifo" che ho sempre seguito con divertimento (e talvolta con condivisione) non la capisco proprio. Prima tira una volata pazzesca a questi dementi,poi capito il guaio fatto,al pari degli inglesi pro-Bexit...svolta improvvisa a 180 gradi. Ma prima delle scuse ai lettori [non dico:"scusate,fino a ieri scrivevamo cazzate",ma qualcosa di più diplomatico per rendersi meno ridicoli] proprio no?

Anonimo ha detto...

Perché non si parla della promessa che giovedì mattina tutta Roma sarà pulita?

Esatto, questa è una grande presa per il culo.

Anonimo ha detto...

pericolo disagio e morte.

Anonimo ha detto...

Vorrei dire agli amici grillini di rilassarsi e venire a patti con la realtà. Sono anni che offendete tutti (ladri, mafiosi, venduti, corrotti...), e adesso che governate mettetevi l'anima in pace, gli atri contestano voi. E la risposta "eh sì, adesso è colpa della Raggi" perde colpi giorno dopo giorno; il sindaco è lei, mica io, e quindi le responsabilità diventano sue.

Ovviamente nessuno pensa che si possano risolvere i problemi in pochi giorni: ma molti, tra cui io, pensano che queste tre settimane si potessero usare meglio. Ad esempio con provvedimenti a costo zero o quasi, come l'estensione oraria della ZTL, il rinnovo dell'ordinanza sui gladiatori, la chiusura del centro ai bus turistici.
Mica siamo scemi: se l'ATAC e l'AMA non funzionano, non è colpa del M5S. Se ci sono i gladiatori al Colosseo e file di pullman in via Nazionale, invece sì, è colpa della Raggi.

Anonimo ha detto...

Sei un anonimo che vorrei come migliore amico!!!

Anonimo ha detto...

"Ma noi discutiamo ancora di queste cose? Ma come si spiega che in ogni altra metropoli certi progetti li ricorrono, anziché boicottarli? E che palle"

Si spiega che nelle altre metropoli è l'autorità che dice con il piano regolatore dove si costruisce cosa.

Anonimo ha detto...

Perche puliranno solo alcune zone? io pago la tassa, e' prevista la pulizia giornaliera e sono anni che non passano spazzini.
19 giorni m5s: NN nessuna novita'.
Lo stadio non serve a nulla, dara' lavoro a 50 rumeni sfruttati e 10 bariste ucraine. Ancora paragonate roma a parigi, dicendo eh ma li fanno cosi...peccato che a parigi le altre cose funionano, qui manco puliscono le strade e voi pensate ao stadio daa rioma, e BASTA BASTA.

Anonimo ha detto...

E per quale ragione la nostra autorità dovrebbe impedire un progetto simile?

Anonimo ha detto...

Coglione, se vuoi spazzini ad ogni angolo di città servono soldi. Per far guadagnare soldi al Comune servono perlopiù tasse. Per avere più tasse significa che i cittadini e soprattutto le imprese romane devono fare soldi. Se Milano, Parigi e Londra sono amministrate meglio è anche perché girano più soldi. COGLIONE

Anonimo ha detto...

qui manco puliscono le strade e voi pensate ao stadio daa rioma, e BASTA BASTA.

No, qui pensiamo - alcuni di noi pensano - che 1,7 miliardi di investimenti privati per riqualificare un quartiere siano una benedizione. Personalmente lo stadio mi interessa molto meno delle nuove infrastrutture, del parco e del business park. Ovviamente, tutto questo non c'entra nulla con la pulizia delle strade, che non dipende né da Pallota, né da Libeskind, né dall'ufficio tecnico che valuta i progetti urbanistici, ma dal Sindaco, dalla Giunta e dall'AMA.
Forse a qualcuno viene difficile, ma c'è anche chi mantiene vivo più di un pensiero contemporaneamente; basta allenarsi un po'.

Anonimo ha detto...

2:52, esatto. Raccattiamo le tasse sul miliardo di mezzo di TdV, e compriamoci autobus e spazzatrici. Ma quanto cazzo sarà complicato?

Anonimo ha detto...

Quindi siccome roma è sporca non volete la nuova stazione di tor di valle e il parco sul Tevere? Mi sa che ve lo meritate, lo stato della città.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Non solo le tasse sul miliardo e mezzo, ma anche le tasse annuali che quegli esercizi verseranno alla città a tempo indeterminato. Un comune disastrato come Roma e con la disoccupazione che si ritrova dovrebbe fare i salti di gioia anche solo per l'apertura del superstore della Nike.

Anonimo ha detto...

2.52 Tu sei il vero coglione, peccato che quelli come te neanche sanno di esserlo. Invece pensano che tutto funzioni come gli ha insegnato la societa' , ma tu devi rimanere con le tue convinzioni, gia' ho parlato troppo con te, non e' mia abitudine.

Anonimo ha detto...

I negozi e lo stadio faranno lavorare 100 immigrati sfruttati, e i guadagni se li terrano gli imprenditori, altro che pulizia delle strade, INGENUI.

Anonimo ha detto...

Le tasse che gli esercizi verseranno alla citta'
ahahahaahahahahahajajahahahahahhaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah

Ah questa e' VERAMENTE buona!

Gli imprenditori che lavorano per il nostro bene

Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahah

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

L'imprenditore lavora per il suo conto in banca, come è giusto che sia e come per ogni altro cittadino. Più egli lavora e più tasse dovrà versare al Comune. Più imprenditori ci sono e più la città è ricca. Più la città è ricca e più sarà alto il livello dei suoi servizi.

Anonimo ha detto...

Non è necessario lo stadio adesso
In futuro se sarà necessario si ritornerà sull'argomento

Anonimo ha detto...

Alla società ASRoma lo stadio è necessario ed è per questo che vuole investire 1,7 miliardi sul progetto. Per quale ragione devi essere tu a decidere cosa è necessario per un imprenditore e cosa deve fare con i suoi soldi?

Anonimo ha detto...

Ahahaah il superstore della nike ahahahh

Oh siete proprio amerikani, qua dentro, mentalita' amerikana dell imprenditore buono, in itaglia, poi, a rioma poi....ancora rido.

Cmq tutto questo interesse di rfs per lo stadio daa rioma....uhmmmmm

Non e' proprio il massimo eh?

Valerio Pugliese ha detto...

Ma la metropolitana arriverà li e chi la finanzierà?

Anonimo ha detto...

Invece, seguendo il vostro sottile ragionamento da grandi city manager, se non verrà fatta la riqualificazione di Tor di Valle e rinunceremo a un miliardo e mezzo, allora la città verrà pulita.

Avete un futuro nel Consiglio di Sicurezza dell'Onu, viste la capacità di analisi.

Anonimo ha detto...

Anonimo 3.30,

io abito in zona Monte Mario, e ti garantisco che lo stadio nuovo, in una zona servita da treno e autostrada, è necessario. Mi sono rotto i coglioni di stare in fila ogni volta che vado a prendere i miei figli, per una cazzo di partita di cui non mi frega nulla.

Anonimo ha detto...

Ma Bielsa? E'arrivato?

Anonimo ha detto...

Con una mentalità così arretrata, non andiamo da nessuna parte. Tenetevi quella merda di Tor di Valle così com'è.

Anonimo ha detto...

Ti amo!

lucio de bernart ha detto...

Beati voi che state per provare il paradiso in terra della decrescita felice! Ad maiora!

bat21 ha detto...

Che rimangano in questa beatitudine senza chiedere un Salvaroma che dovrebbe essere pagato da Lombardia/Veneto/Emilia come al solito.

Anonimo ha detto...

Tor di valle senza lo stadio è praticamente mordor, il nulla, l'immondizia, la povertà (e pure la puzza di merda).

Dovesse poi passare l'idea che per costruire bisogna anche creare le infrastrutture, allora si che sarebbero volatili per diabetici.

Anonimo ha detto...

"L'imprenditore lavora per il suo conto in banca, come è giusto che sia e come per ogni altro cittadino. Più egli lavora e più tasse dovrà versare al Comune. Più imprenditori ci sono e più la città è ricca. Più la città è ricca e più sarà alto il livello dei suoi servizi."

Bestemmie!

dobbiamo dare i monumenti del centro ai poveri di tutto il mondo e pagargli noi gli alimenti, inoltre tu devi pagare piu tasse affinchè i lavoratori dei servizi pubblici (ama atac e pizzardoni in primis) stiano a casa senza fare un cazzo.
E poi ovviamente gli eventi culturali possono organizzarli solo i centri sociali.

Giovanni ha detto...

HAHAHAHAHA
"Avremo un parco"
HAHAHAHAHA

Si, lo sappiamo i palazzinari che bei "parchi" e "laghetti"e "verde" e "giardini" lasciano dopo aver venduto i vani!

Marane e fango e tossici... non fanno mai un cazzo di quello che promettono PRIMA!
E voi ancora vi bevete le frottole che vi raccontano!

Anonimo ha detto...

Uah ah ah, incazzatissimi tutti, proprio! ma vi prego, ancora non avete capito per chi lavora tonelli? leggetevi la prima del fatto di oggi, che i datori di lavoro sono gli stessi, c'è da sbellicarsi.
Soprattutto con la excusatio non petita del lacchè della famiglia elkann...
e mi raccomando, tutti all'erta, c'è il complottone contro renzi!!! Non c'è la p4 che ammazza la gente, no, c'è il complotto contro il migliore amico delle banche e dei petrolieri.
I servizi segreti, quella parte selezionata che passa le notizie sotto banco a lor lacchè fa intercettazioni abusive e poi le taglia e incolla ad hoc per molestare il prossimo, bè, quei servizi segreti SONO IN ALLARME!!!!
GRANDE PAURA, DALLE PARTI DI COFF COFF...

Anonimo ha detto...

E, messer lacchè, le notizie non c'è bisogno sempre di inventarsele, basta dare grande grande enfasi a quello che enfasi non merita, e censurare quello che ci mette a rischio il cocktail dai borromeo.
Uah ah ah, i residenti protestano e il governo renzi è sotto tiro dei poteri forti, ma vi prego, una volta almeno usavate il tritolo e i messaggi minatori, senza cercare pure l'approvazione collettiva.

Anonimo ha detto...

http://www.giornalone.it/prima_pagina_il_fatto_quotidiano/

fateve na risata va, il dossier contro renzi.
Finalmente un dossier contro quelli che i dossier li inventano, una novità ogni tanto.

Anonimo ha detto...

Bisognerà consigliare la lettura del fatto a tutti i giovani che per taedium vitae si accingono a imboccare la strada della droga, è il migliore amico del buon umore.
Du righe sulle presunte tangenti nigeriane, no? Pare brutto?
Un trafiletto su mafia capitale?
E sul complotto ai danni dei Marò pro finmeccanica? Quello non ha messo in allarme nessuno al copasir?
Descalzi, martire della resistenza tangentara.

Anonimo ha detto...

questa città senza infrastrutture è destinata ad essere il cacatoio del mediterraneo.

Unknown ha detto...

Quanti non tifosi che fanno il tifo...ma uno scambio di vedute cercando di capire i pro ed i contro e arrivare ad una sintesi costruttiva no?

lupo73 ha detto...

Idolo... M'hai tolto le parole di bocca!

Anonimo ha detto...

m5s periferia roma, 20 giorni: NN nessuna novità, neanche un mozzicone di sigaretta raccolto.

Anonimo ha detto...

Concordo con te..

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto...

Invece tu sei super intelligente perché non segui il calcio vero? Ma scendi da quel piedistallo... Tu non sei mai andato ad un concerto o a teatro, dove qualcuno che non gline e frega nulla delle tue emozioni fa la sua parte guardando il botteghino finendo la serata in un 5 stelle a trombarsi delle super tope mentre tu neanche puoi farti una sega perché ti si é infiammata la prostata. Immagino che tu per gli stessi motivi non sia mai entrato in un cinema, non abbia mai letto un libro, guardato la tv o comprato un giornale.Ne sono certo che tu non abbia fatto nulla di ciò, altrimenti non avresti partorito delle stupide banalità come qule che hai scritto. (Lisciando tra l'altro completamente il tema del dibattere).

Unknown ha detto...

Invece tu sei super intelligente perché non segui il calcio vero? Ma scendi da quel piedistallo... Tu non sei mai andato ad un concerto o a teatro, dove qualcuno che non gline e frega nulla delle tue emozioni fa la sua parte guardando il botteghino finendo la serata in un 5 stelle a trombarsi delle super tope mentre tu neanche puoi farti una sega perché ti si é infiammata la prostata. Immagino che tu per gli stessi motivi non sia mai entrato in un cinema, non abbia mai letto un libro, guardato la tv o comprato un giornale.Ne sono certo che tu non abbia fatto nulla di ciò, altrimenti non avresti partorito delle stupide banalità come qule che hai scritto. (Lisciando tra l'altro completamente il tema del dibattere).

Anonimo ha detto...

Tonelli lavora per la Spektre, lo sa anche James Bond!

Anonimo ha detto...

Scusa Tonelli, nei rendering non ci sono bancarelle, caldarrostari, rom, senzatetto e immondizia. Troppo facile farsi belli così.

Anonimo ha detto...

Com'è che nel titolo c'è scritto stadio e nei rendering si vedono grattacieli, uffici e negozi?

Anonimo ha detto...

GOLA

Anonimo ha detto...

DADEGE

Anonimo ha detto...

MENDO

Anonimo ha detto...

xluglio 10, 2016 9:18 AM

scemo non metto a ferro e fuoco la città se la mia squadra perde come sono quelli del tuo livello , lo faccio per cose un pò più importanti

Anonimo ha detto...

Un'attività commerciale è un'americanata, dice l'Anonimo del luglio 09, 2016 3:33 PM. Noi a Roma avemo sempre magnato grazie allo Stato, cioè alle tasse del Nord Italia, sai che ce frega de lavorà.

Anonimo ha detto...

Com'è che nel titolo c'è scritto stadio e nei rendering si vedono grattacieli, uffici e negozi?

Perché quella è la parte più redditizia del progetto. Non certo lo stadio che ci vorranno trenta anni o più solo per rientrare dei costi. Devi prenderla come una pubblicità per chi vorrà spostare li i propri uffici e negozi. Certo non aiuta a far capire com'è il progetto, che i buona parte è un parco che fra le altre cose farà collegare lo stesso con più quartieri e mezzi pubblici, non perché siano buoni loro, ma perché farà aumentare l'affluenza nel centro commerciale. Vuoi mettere fare acquisti e poi berti una bibita in un bel parco e rilassarti con quello che c'è ora a TdV?

Er Rumenista ha detto...

È interessante il concetto per cui, al fine di migliorare la viabilità di Via della Magliana col sotto passo anni '20 mai ampliato in un secolo (manco le bombe degli Alleati durante la seconda guerra mondiale ci sono riuscite…), si debba costruire un'altro stadio a Tor di Valle.

Anonimo ha detto...

oh, a me lo stadio va pure bene, così come il parco annesso. Però mi chiedo, senza polemica, non è che si rischia di fare la fine del palazzo di piazza dei navigatori che non interessa a nessuno e del vicino albergo a San Paolo mai terminato? (tralasciando per carità cristiana il discorso delle opere accessorie legate a questi due progetti)
Sono stato a Parco Leonardo ultimamente e sono rimasto impressionato da un'aria di dismissione e abbandono in quello che ritenevo urbanisticamente un quartiere modello e in cui non mi sarebbe dispiaciuto vivere. Cosa sta accadendo?
Insomma, uscire un pò da questo stupido dualismo e scambio di accuse tra regressisti e cementificatori che pare essere rimasti fermi ai tempi di Pecoraro Scanio e cercare di individuare le opere realmente necessarie allo sviluppo economico di questa città in un periodo di vacche magre e contrazione degli investimenti.
Certo, a leggere questo blog sembra che tutti i mali di Roma hanno risoluzione o comunque sollievo nella realizzazione di qualche opera...

Anonimo ha detto...

Bello mio l'hanno capito tutti che vuoi sto stadio...mettite l'anima in pace perché mi sa che dovrai continuare a giocare all'Olimpico..dai che so quasi finiti gli specchi su cui ti puoi arrampicare. Come se per sistemare problematiche di quartiere bisognasse costruire uno stadio con altri milioni di metri cubi di cemento senza senso.

Anonimo ha detto...

Tu pensi davvero che un progetto privato finanziato da Goldman Sachs possa essere un fallimento e diventare una cattedrale nel deserto? Non stiamo parlando della solita opera pubblica voluta dalla classe politica e finanziata coi soldi pubblici (che sono di tutti e quindi di nessuno). Qui ci sono di mezzo investitori internazionali in gran parte americani. Non c'è nessun guadagno per i privati se il progetto fallisce, a differenza delle opere pubbliche.

Giuseppe Vatinno1 ha detto...

Ma non diciamo corbellerie.Io abito in questa zona e moltissimi cittadini come me NON VOGLIONO uno stadio che bloccherebbe la viabilità per anni e porterebbe poi un traffico spaventoso in occasione delle partite. Abbiamo già dato con il Palazzetto dello Sport. Inoltre la zona è idrogeologicamente instabile per il Tevere (vedere la Nuova Fiera di Roma) e poi si tratta di speculazione edilizia visto che l oStadio cuba solo il 7%. E' solo l'ennesima manovra di Pallotta per fare business con la Roma...

Unknown ha detto...

No, interessante é il concetto che Berdini dica che li le opere non servono a nulla.

Unknown ha detto...

Ora dal 14 passiamo al 7... il problema é proprio questo modo di fare... vom3 i commercianti ed i quaryieri contro metropolitane e parcheggi sotterranei. A differenza del palaeur qui verrebbero create le infrastrutture che renderebbero ottima la viabilità quotidiana e non traumatica durante le partite. Poi se a te eta bene che l'assessore all'urbanistica dica che la tua zona nin ha abitanti ed i soldi cge il comune può ottenere da questa opera vadano spesi altrove... non so cisa dirti

ShareThis