Cosa è che rende così squallido e brutto il quartiere di Cinecittà che pare ma parecchio peggio del Cairo? Esatto, le automobili fuori posto

7 novembre 2013








































Vi invio un reportage minimale di quanto succede tra Piazza Cinecittà e Via Lucio Sestio, passando per le strade parallele alla Tuscolana. Questo è il percorso ad ostacoli che normodotati, genitori con passeggino, handicappati, anziani, ipo/non vedenti devono ogni giorno sopportare per via di decerebrati che per non spendere 2€ di parcheggio in garage, rendono la zona un inguardabile e infrequentabile deserto e cimitero di lamiera. Passa la voglia di uscire di casa, di spendere, di comprare, di rilassarli. Chi ci guadagna in tutto questo? 
Bruno

16 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Una serie di foto a dir poco vergognose su come certi individui parcheggiano impuniti. Addirittura quello della Smart bianca e della 500 bianca parcheggiano sul marciapiede a ridosso dell'entrata del condominio !! Ma i vigili in questo quartire ci sono o no ? Perchè a giuducare dalle foto sembra la terra di nessuno dove chiunque può lasciare il mezzo dove cazzo gli pare. Nella mia zona (p.zza Bologna) c'è sempre qualcche "buon samaritano" che si prende cura di questi signori e i metodi non sono sempre ortodossi, ma funzionano. Saluti

Caterpillar ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Caterpillar ha detto...

Poi se qualcuno sbrocca ed inizia a sparare sulle lamiere parcheggiate, allora si che corrono le FDO

Francis Drake ha detto...

Fate un dossier e mandatelo a Marino, chiedendo che venga immediatamente rimosso il comandante dei Vigili del Municipio interessato. A meno che lo stesso non dimostri che viene elevato quotidinamenteun numero tale di multe adeguato allo scempio mostrato nelle foto.
Oltre ovviamente alla denuncia dello stesso Comndante alla Corte dei Conti per danno erariale, ove possibile.

Anonimo ha detto...

http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW119394&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode
Ad interim Raffaella Modafferri, il suo curriculum:
http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/09/09/news/un_vigile_chauffeur_per_la_comandante_sulle_corsie_preferenziali_senza_autorizzazioni-42194945/

I vigili urbani nel decimo municipio, ora settimo, sono sempre stati coinvolti in brutte vicende, da sempre. Ci vivo da quando sono nato, al Tuscolano/Cinecittà e la situazione di parcheggi, tavoline selvaggi, degrado e disordine è drammatica. Va detto, che molte di quelle auto in sosta vietata sono dei residenti ed anche dei commercianti. Ho un maledetto bar sotto casa, gestito da cafoni che mettono la macchina sistematicamente in doppia fila,e i residenti sono costretti a subire il disturbo di chi deve uscire dal parcheggio e per richiamare l'attenzione suona il clacson per farsi venire a liberare. In pratica chi posteggia bene deve chiedere il permesso a loro per uscire. Anche gli avventori, tutte "belle persone" che ristagnano seduti al tavolo tutto il giorno, si comportano allo stesso modo. Un incubo!

Anonimo ha detto...

Se la Municipale facesse il proprio mestiere facendo le multe ale macchine parcheggiate in sosta selvaggia si potrebbero liberare le strade a favore di andicappati, anziani, mamme con carrozzine e ciclisti; si favorirebbe la circolazione dei mezzi pubblici e, last but not least, si porterebbero un po' di soldi nelle casse disastrate del Comune. Invece, si preferisce non toccare gli interessi di molti titolari di negozi e relativi clienti. Invece di aumentare il costo del parcheggio sulle strisce blu, si potrebbe cominciare dalla lotta alla sosta selvaggia, vigili permettendo...

Anonimo ha detto...

Da abitante del quartiere garantisco che i vigili, prezzolati, passano! Passano SOLO su via tuscolana, lasciando le vie parallele nel più totale caos. E, anche quelli che passano sulla tuscolana, non fanno nulla per le auto in doppia fila dei proprietari dei negozi...

Anonimo ha detto...

Nulla di diverso dalle altre zone della città. Esempio: poco fa - intorno alle 18 - in piazza del Viminale, una simpatica automobilina bianca e blu era serenamente parcheggiata proprio sulla fermata dell'autobus. Indovinate un po' a chi apparteneva...

Anonimo ha detto...

E' notorio che i vigili non fanno una mazza, mai.
Forse bisogna cominciare a pensare a una class action contro di loro, chissà che magari si svegliano...

Anonimo ha detto...

forse non avete capito, se durante i 5 anni di Alemanno non hanno fatto un cazzo perché protetti dai loro politici di riferimento, ora non fanno un cazzo per protesta contro Marino che vuole cambiare il sistema, non è che sono distratti o hanno troppo lavoro come vogliono far credere, lo fanno proprio intenzionalmente. Io dico una cosa però, ma il Sindaco non può denunciare questi papponi alla Corte dei Conti? chiedere l'intervento del Governo? commissariali e basta? Il Sindaco non conta un cazzo in questa città??

Anonimo ha detto...

I vigili urbani si comportano così DA SEMPRE, e i sindaci non vogliono o non riescono a scardinare questo sistema; hanno un potere e lo usano, non nell'interesee della città bensì di quello della propria categoria. Ovviamente le maggiori responsabilità partono dall'alto, ma è comunque un problema diffuso fino ai livelli più bassi.

Anonimo ha detto...

i vigili urbani almeno quelli di Roma sono i peggiori soggetti al mondo, peggio dei poliziotti e dei carabinieri e ho detto tutto, maleducatissimi e coattoni, corrottissimi non fanno un cazzo,
una vera feccia della feccia

Anonimo ha detto...

La soluzione è molte semplice. Il comune dovrebbe spendere qualche euro per dotare i vigili e gli ausiliari con cellulari-tablet con fotocamera (invece delle pistole), poi un programmatore qualsiasi realizza un semplice programma da installare sul telefono, il vigile fa la foto alle macchine parcheggiate male annotando in elettronico: data, ora e via (tramite GPS) dove è stata fatta l'inflazione e si allega alla multa un riferimento fotografico da consultare su internet per chi ha dubbi. STOP non si fischia più, non si cercano i proprietari, 200 euro di multa e via.
Poi vai a contestare la multa a chi ti pare, immaginate il proprietario del suv parcheggiato sul marciapiede che prova a contestarla....

Anonimo ha detto...

Bella questa idea. Se poi la legge prevede l'obbligo di notifica immediata si aggiunga all'aggeggio una stampantina tipo quelle degli scontrini che rilascia foglietti con scritti i dati fondamentali: ora, indicativo del vigile e numero di targa.
Senza stare a perdere tempo a fischiare e scrivere a mano si farebbero centinaia di multe al giorno per ogni vigile con incassi spaventosi per il comune.

Anonimo ha detto...

E ci credo,in quella zona se un Vigile prova a fare la multa,gli sparano in faccia!

khairy ha detto...

شركة تنظيف خزانات بالمدينة المنورة
كيف يتم تنظيف الخزانات بالمدينة المنورة
اسعار يتم تنظيف خزانات بالمدينة المنورة
شركات تنظيف خزانات بالمدينة المنورة 2017
اهم شركات تنظيف خزانات بالمدينة المنورة

ShareThis