Al San Camillo la Cappella Sistina dei coatti. Spray, pennarelli e penne sul muro pure nel reparto prematuri di neonatologia

9 novembre 2013


Vogliamo mostrare anche lo stato del reparto di neonatologia dell'ospedale San Camillo? Le foto fanno riferimento al reparto dei prematuri, dove c'è anche chi si permette di usare vernici spray a pochi metri dalle incubatrici sterili (che si trovano al di là della porta verde della terza foto). 
Luigi C.

29 commenti | dì la tua:

Bat21 ha detto...

Non è' possibile!

Anonimo ha detto...

Agghiacciante...

Anonimo ha detto...

..parenti merdosi!!!...

Silvia Ferri ha detto...

A fianco dovrebbero istituire una camera a gas per questi ignoranti beceri!

Anonimo ha detto...

Basterebbe una telecamera

Anonimo ha detto...

post da fondere con quello sulle scritte daa roma e daa lazio. Stessa mentalità, probabilmente stessa mano

Anonimo ha detto...

è l'imprinting per chi viene al mondo a Roma.
marco

Anonimo ha detto...

Una Citta' alla frutta!

Anonimo ha detto...

Se cosi' si comporta un genitore al momento della nascita del proprio figlio, questo spiega perche' Roma sia stata trasformata in un cesso! MA NON SI VERGOGNANO NEMMENO UN PO'? QUESTO E' IL FUTURO CHE AUGURANO AI PROPRI FIGLI ???!!!

Anonimo ha detto...

Fatemi capire, i barbari hanno finito lo spazio sui muri, hanno finito pure lo spazio sulla porta e adesso sono passati alla finestra e al pavimento?

P.S. queste robe sui muri "sono i trittici contemporanei dell'Avvento, versione pop degli affreschi del tempo in cui davvero c'era tempo, tanto." (cit.)
http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2012/01/08/news/murales_per_sale_d_aspetto_graffiti_e_i_nomi_di_nuovi_italiani-27752247/

Anonimo ha detto...

Questa è una delle ormai tante volte in cui mi vergogno di essere nato a Roma

Bat21 ha detto...

Ve la dice lunga sul grado di degrado ed inciviltà dei romani.
Una volta qui dipingeva Michelangelo ora abbiamo writer e coatti.

Con Romana volontà ha detto...

Poveri bambini, che educazione riceveranno da simili bestie.

Con Romana volontà ha detto...

Poveri bambini, diventeranno incivili anche loro avendo come genitori delle bestie

Con Romana volontà ha detto...

Poveri bambini, diventeranno incivili anche loro avendo come genitori delle bestie

Anonimo ha detto...

Lo schifo che si vede direi che non fa una piega, e si abbina alla perfezione con l'ignoranza a palate e la maleducazione del romano medio. E poi te credo che da "grandi" vanno in giro a smerdare i muri con gli spray, quando l'esempio è questo, cosa ti puoi aspettare?

Anonimo ha detto...

Ma dai non esageriamo! Secondo me è carinissimo!!!!!!!!!!! ^__^

Anonimo ha detto...

Il Giovedì gnocchi. È tradizione.

Bat21 ha detto...

"Carinissimo" anonimo 10:43?
Ovvio che è una provocazione la sua...

Anonimo ha detto...

è molto più semplice di quanti si creda. si prendono i registri e si controllano le date scritte li... si va a casa di questo signore e ognuno gli lascia scritto sulla porta, sulla macchina e sul muro tanti complimenti per la nascita. ma nooo... figurati... sarebbe uno scandalo.. arrestati tutti

Anonimo ha detto...

Togliere subito la patria potesta' a questi genitori incivili.

Anonimo ha detto...

Dare una rimbiancata un paio di volte l'anno proprio no eh? Troppo costoso, troppa fatica.

Bat21 ha detto...

E' inutile imbiancare se poi il coatto ti ridisegna la cappella sistina....lascerei tutto così: è testimonianza di che razza di gente vive a Roma.

Anonimo ha detto...

@bat21: quindi tu la tazza del cesso non la pulisci? È inutile, tanto poi qualche schizzo di piscio ci finisce comunque sopra… mah!

Anonimo ha detto...

Bello l'articolo di concita di gregorio che trova anche qualcosa di interessante dal punto di vista antropologico in questa merda di fenomeno di ignoranza totale. Grazie concita al tuo contributo per la civiltà e la diffusione della cultura, fattele fare sulla faccia quelle scritte se ti interessano tanto.

Bat21 ha detto...

Non sapevo di questo pezzo della De gregorio dato che non ho voglia di arrabbiarmi non lo vado certo a cercare ;)
Per chi ha usato la raffinata metafora del water, qui non c'è qualcuno che occasionalmente la fa fuori ma una massa di persone che la fanno intenzionalmente sul pavimento direttamente....Comunque si potrebbe come ha detto qualcuno ripulire questo schifo ed istituire un controllo ad ogni uscita...come si fa con la restituzione della macchina a nolo.

(ps se la de gregorio difende questa roba immagino difenderà anche il BOSI o gli altri idioti che imbrattano Roma).

Anonimo ha detto...

Ah ho capito, Bat21 è uno di quelli che chiacchiera, sbraita e poi non fa un cazzo quando c'è da sistemare qualcosa.

Er direttore… :D

Anonimo ha detto...

Purtroppo in Italia è permesso riprodursi a chiunque.
Rita.

Anonimo ha detto...

io ci lavoro e vi assicuro che le parolacce che ci siam beccati solo per aver cercato di far capire ai psrenti vari che le scritte di gioia per la nascita dell'erede potevano farle sulle pareti di casa loro

ShareThis