Il tristissimo incontro con i 3 tristissimi candidati. Il video e tutti i voti domanda per domanda

7 maggio 2016

Nonostante qualche problema tecnico alla fine qualche documentazione dell'incontro dello scorso martedì è stata reperita e la cosa ci dà modo di giudicare a freddo alcune risposte, se così vogliamo chiamarle, dei candidati. Purtroppo il confronto conferma la sensazione diffusa: dopo Mafia Capitale e l'assurdo esito della consiliatura di Ignazio Marino, poteva trattarsi di una campagna elettorale entusiasmante e avvincente e invece è una roba di una tristezza e di una pochezza disarmante. Perfetto specchio di una città spettrale che sembra aver deciso di rimanere così per sempre. Veniamo ai temi, subito sotto il filmato.




AUTOVELOX
Giachetti: ok per la sicurezza stradale, ma non come cassa e come bancomat. Devono essere ben comunicati affinché il fine sia la prevenzione. 5

Raggi: dice di sì, ma "gli autovelox non devono essere punitivi". Svicola subito sulle Zone 30 o sulle Zone 5 e sulla doppia fila. Tutto sacrosanto, ma si parlava di autovelox. 5

Fassina: "lo strumento non deve essere uno strumento per fare cassa anche se il Comune ne avrebbe bisogno". Bisogna ridurre il numero di auto e diventare più civili, dice, giusto ma si parlava di autovelox. 5

Non esiste altra città al mondo dove sanzionare chi si comporta male equivale a fare cassa o addirittura ad "essere punitivi" (ovvio che devi essere punitivo contro chi sbaglia). Finché questo vetero perdonismo catto comunista non ci abbandonerà (serve ancora un'altra generazione, visto che al tavolo c'era gente trentenne, cinquantenne e sessantenne???) non andremo mai da nessuna parte come città ma anche come paese. Ridicolo.

GIUNTA
Raggi: stiamo lavorando, forse ce la faremo e forse no perché ci vuole il tempo che ci vuole. 6,5

Giachetti: darò i nomi il 21 maggio. 7

Fassina: fa già dei nomi. Anche molto autorevoli. 8

E' una partita importantissima. Sembra averlo capito soltanto Giachetti. Fassina fa i nomi perché tanto è lì esclusivamente per grattugiare il 4 o il 5 per cento e far perdere l'opportunità a Giachetti di andare al ballottaggio rischiando di farci sorbire per tre anni il sindaco di Berlusconi o quello di Salvini. Ringraziate Fassina...

ROTAZIONE DEI DIPENDENTI IN FUNZIONE ANTICORRUZIONE
Fassina: la rotazione va fatta, in special modo in alcuni Dipartimenti. 6

Giachetti: non basta la rotazione, ma ci vuole un approccio diverso anche grazie alla formazione e la trasparenza. 6,5

Raggi: la rotazione deve essere sia territoriale sia funzionale, fino ad oggi c'è stato un malinteso. E poi ci vuole formazione e trasparenza. 7

Temi fortissimi, candidati moscissimi.

LA RIFORMA DEI CARTELLONI
Giachetti: sostengo totalmente il lavoro avviato da Marta Leonori e sarà fatto un bando internazionale diviso in 10 lotti. Chi vince avrà l'obbligo di realizzare servizi come bike-sharing e bagni pubblici o magari il verde. 8

Raggi: faremo la riforma perché noi per primi ci siamo battuti per questo nella passata consiliatura. Poi svicola sulle affissioni politiche e va fuori tema totalmente parlando dell'affitto della sede PD di Via dei Giubbonari. 5

Fassina: parla di manifesti solo politici, accenna ai 6x3 che non esistono da anni. Però poi menziona Marta Leonori e fa appello a Tronca per promulgare il regolamento. 6

E' un tema cruciale, peccato che Raggi abbia utilizzato la domanda per parlare d'altro. Una cosa scorretta sia in se sia perché ha tolto spazio ad una faccenda importantissima.

RIFIUTI
Raggi: le inefficienze di Ama e le relative sanzioni devono ricadere non sui cittadini che pagano le tariffe rifiuti bensì sui dirigenti. 5,5

Fassina: va esteso il porta a porta e ci deve essere un beneficio che fa abbassare la bolletta per ciascuna famiglia e ciascun esercizio commerciale 5,5

Giachetti: necessaria una ristrutturazione e riorganizzazione dell'azienda; menziona anche gli ecodistretti in modo da trasformare i rifiuti in ricchezza 6

La claque di Raggi (la cosa forse più inelegante della serata) non ha fatto parlare granché Giachetti che appariva avere qualche minimo (minimo eh) tema in più degli altri. Nessuno ha parlato di sistema di raccolta dei rifiuti (oggi a Roma la spazzatura si raccoglie in mille modi diversi). Raggi dice che i dirigenti che sbagliano devono pagare loro le multe, poco prima aveva detto che con chi supera i limiti di velocità mettendo a rischio la sua vita e quella degli altri non bisogna essere "punitivi". Mah. Questa ragazza dovrebbe liberarsi da alcune ideologie visto che qua si parla di cose molto, ma molto concrete.

BANDI&TRASPARENZA
Fassina: estraiamo a sorte i componenti delle commissioni. Il problema è che tanto di male si fa anche entro la legalità. Poi menziona la delibera 140. Sacrosanta, ma lui dice che non va applicata. 6

Giachetti: torna sul concetto di trasparenza. 6

Raggi: spiega con chiarezza come nasce il concetto stesso di somma urgenza. Poi punta sui controlli. 6,5

Temi cruciali, candidati tristi, mesti e mosci. La peggiore campagna elettorale di sempre.

COMMERCIO AMBULANTE
Giachetti: divide gli illegali dai legali, non capendo la domanda. Da un colpetto a favore degli urtisti. Spostarle alcune nei mercati rionali, le altre restano fuori e devono avere il banco tipo e bisogna gestire il problema dei furgoni. 6

Raggi: favorevole a spostare gli ambulanti nei mercati rionali; poi invece di parlare di Bolkestein e della sua visione su quale possa essere il commercio ambulante in una città, parte con una pippa sul ruolo del mercato come piazza e luogo di aggregazione. Vabbeh. 5,5

Fassina: approfitta della domanda per dire frasi a favore degli urtisti e per appoggiare la battaglia dei soliti imbarazzanti "comitati" contro la realizzazione di un supermercato dell'Esselunga all'Infernetto. 5

Davvero inquietante la pochezza delle risposte su un altro tema centrale e cruciale per la consiliatura entrante. La domanda era posta in maniera molto intelligente ("guardate che si parla molto di ambulanti abusivi, ma qui il vero problema sono quelli regolari!"), forse per questo nessuno l'ha capita.

TOTALI

Giachetti: 44,5 \ d'esperienza ma moscio
Fassina: 41,5 \ preparato, ma non se po sentì
Raggi: 41 \ il nulla, ma detto bene
Meloni: 0 \ fuggita
Marchini: 0- \ fuggito a gambe levate all'ultimo istante 

44 commenti | dì la tua:

bat21 ha detto...

Vedete che non si può essere entusiasti per la Raggi? Perché non avete chiesto nulla di Atac?

Anonimo ha detto...

C'è ancora chi crede che la soluzione ai millemila problemi di questo paese di pulcinella sia il M5S...d'altra parte c'è ancora chi crede che Balotelli sia un potenziale campione...

PS: congratulazioni al sindaco di Livorno.

Anonimo ha detto...

Dio santo che mestiere di merda il politico. Io penso che tutti e tre avrebbero voluto dire:
1. metteremo autovelox a tutto spiano per punire gli stronzi
2. manderemo affanculo i bancarellari abusivi e mafiosi che stuprano la città
3. cacceremo a calci in culo gli imbucati di ama e atac
4. elimineremo l'economia mafiosa dei cartelloni
ecc. ecc.

Così però avrebbero preso un terzo dei voti. Perché gli incivili, i mafiosi, gli imbucati, hanno lo stesso diritto di voto delle persone normali. E' questo il grave problema romano: che le scimmie hanno prolificato fino a diventare maggioranza. E ora devono eleggere il vostro sindaco. In bocca al lupo e buona permanenza!

Anonimo ha detto...

Apprezzo l'onestà dei 5 Stelle e la volontà di mettersi in gioco di alcuni loro militanti (Enrico Stefano sembra molto interessato ai nostri temi), ma questo non basta. Bisogna individuare le vere criticità della città lasciando stare le ideologie. Serve una rivoluzione concreta del sistema romano, una vera riforma strutturale, senza limitarsi a combattere la corruzione. La Raggi sembra molto morbida nei confronti dei dipendenti delle municipalizzate, di fatto schierandosi con i sindacati che li hanno da sempre protetti e coccolati. Il problema di AMA sono i dirigenti? Sarà, ma a chiacchierare al cellulare o ad ascoltare l'MP3 invece di lavorare ci sono loro (quasi sempre signori di mezz'età che a fatica maneggiano una scopa). ATAC poi sarebbe un fiore all'occhiello? L'indolenza e la cafoneria dei suoi dipendenti ha raggiunto notorietà internazionale. Che dire poi dei burocrati degli uffici comunali? Ho sentito in una intervista su La7 che la Raggi vorrebbe dotarli tutti di un computer, come se fosse questo il problema e non la loro incompetenza rispetto al ruolo che dovrebbe avere una capitale del G7. Poi si parla di formazione, ma non sono mica ragazzini delle medie. Mandateli a casa e prendiamo giovani volenterosi, qualificati e di esperienza internazionale. Fuori i mediocri, pure se hanno famiglia!!!

Anonimo ha detto...

Se ancora vi bevete le balle del PD (intendendo con questo il fatto che abbiamo la benchè minima volontà di realizzare il loro programma)...

bat21 ha detto...

Appunto. Infatti e' cosi: You have hit the Point! L'onestà si scioglie come neve al sole se ti vuoi fare amici quelli della PA e delle municipalizzate. Vuol dire perpetuare le ricette familiste e clientelari che hanno distrutto Roma e il mezzogiorno. Non vedo innocenza ma la più pericolosa delle assenze di soluzioni di continuità.

bat21 ha detto...

Può essere ma non ne sono cosi sicuro. Temo che ci sia una vicinanza ideologica nei confronti di chi pensa che certe situazioni siano da mantenere.

fracatz ha detto...

eppure sete abbastanza grossi pe' capì da voi che oramai qui na nojos 'na capitale co' le chiachiere nun se risorvono i problemi. Qui ce sarebbe tanto de bisogno de uno co' capacità di_vina_torie tali da mortipricà dar nulla peni e pesci e distribbuilli aggratis a tutto er nostro amato, generoso, immaginifico bobbolo.
Avete pensato ad intervistà er di_vino othermo??

Anonimo ha detto...

Magari è proprio di una campagna elettorale moscia che c'è bisogno, visto che i risultati delle precedenti campagne elettorali, sicuramente molto più elettrizzanti, sono sotto gli occhi di tutti....

Anonimo ha detto...

Io voto Tonelli, sono stato convinto dai manifesti.

Anonimo ha detto...

Oppure c'è la convinzione che in fondo non siano temi su cui vale la pena incazzarsi più di tanto.

Anonimo ha detto...

Una ciclabile per tutti.

Anonimo ha detto...

Un pilomat salvera' il mondo.

Anonimo ha detto...

Vota Bat per un comune privato.

Anonimo ha detto...

Eppure stavolta credo che finirà "tra i 2 litiganti vince il terzo" cioè Meloni o Marchini. Vedrete se non sarà così.

Anonimo ha detto...

gli autovelox sono punitivi, pero' oltre 300 morti l'anno vanno bene.
meditate gente meditate....

Anonimo ha detto...

hahoooooo ma io miga me so gombrado l'x6 p'anna a 20 all'ora se volede annha in bigi nnate a osloh!

Anonimo ha detto...

Credo che voterò Tonelli anch'io, quei manifesti erano piuttosto convincenti in effetti.

Anonimo ha detto...

A'moré, ma che te ridi?
Non c'è molto da ridere.

Anonimo ha detto...

Esce Gastaldello, al suo posto Taider.

Anonimo ha detto...

Contro l'arresto dell'ennesimo corrotto del pd, la sinistra malavitosa fa intervenire il csm.
Ma vergognatevi, vermi.
Questa è una tirannide sovietica, sotto le spoglie moribonde dei fassina, dei giachetti e degli orfini, esausti cortigiani di un impero del male fatto di teodore pazze e liberticide.
Quale legalità porpone un partito del genere?

Anonimo ha detto...

Nulla di nuovo. il solito tran tran quotidiano sempre più peggiorativo. Ci aspettano anni sempre più bui e di regressione rispetto alle grandi capitali europee. Una città sporca, disordinata, con trasporti penosi, piena di debiti e con un futuro sempre più nero. Ma ha un senso andare a votare questa gente? Forse è quella che ci meritiamo...

Anonimo ha detto...

Io voto casaleggio, c'ha bei capelli

Anonimo ha detto...

Se la raggi "mefinanziarproggetto" la voto

Anonimo ha detto...

realmente, voi da un elettorato così, cosa vi aspettate?

https://youtu.be/GHRsd-zqgMk?t=3m39s

Anonimo ha detto...

Quando la sera a Largo Spartaco vedo sempre le stesse auto parcheggiare sulle striscie pedonalisenza un minimo di controllo vuol dire che questa città ormai è finita. Io Segnalo o meno....

Anonimo ha detto...

Ormai anche loro si sono abituati allo schifo che gli sta intorno. Si sono assuefatti. E tutto è diventato normale. Giustificare, giustificare, giustificare...

Anonimo ha detto...

menomale che almeno le nuove generazioni vengono educate bene.

https://www.youtube.com/watch?v=PIme2Wz5V1Q

Anonimo ha detto...

Ricordatevi delle parole di Giosuè Carducci

Anonimo ha detto...

Io credo che voterò quel Filippo Nogarin, mi sembra uno di cui fidarsi.

Anonimo ha detto...

michael o'leary sindaco!

Anonimo ha detto...

Per conoscenza: si candida anche un msi.

Anonimo ha detto...

Marchini (Storace, Alfano, Mussolini, Berlusconi ecc.) ha appena dichiarato al Tg che la Raggi fugge il confronto.

Lorenzo ha detto...

..quindi? Come se ne esce?
Ci spostiamo in massa in un paese più civile? Una colletta per un cecchino?
Certamente la Raggi se vincerà non risolverà nulla, ma bisogna ammettere che i 5 stelle hanno almeno sparigliato le carte.
Marchino rappresenta il centro destra dei ladri e dei costruttori. Giachetti è già stanco e non sembra lavorare per alcuna idea di nuova sinistra. Cassina è inutile. La Meloni è in realtá un'incognita, ma troppo vicina agli Alemanno e i Batman per essere votabile.
Diciamo quindi che la Raggi è senza peccato ed è l'unica a portare un filo di novità e speranza...
Che dire.
Fuggiamo.

Anonimo ha detto...

Fassina ... ma chi è? la sorellastra di fassino?
Ho sentito i discorsi di molti degli aspiranti sindaci arroma,
penosi e patetici specie quando alcuni si improvvisano ammiratori o tifosi giallorossi, tentano di ammaliare quei koglionazzi pallonari pazzi per il pupone romaniko!!
- non c'è stato nessun aspirante che avesse detto - per esempio - al dio totti che s'è fregato una montagna di milioni di euro con la sua società di ..camerette affittate al komune romaniko a tremila euri al mese:
karo pupone, a' ridaccce li sordi ke 'tte sei fragato!!!!
Stupefacente anche la magis-trattura romanika,
ke fine ha fatto l'affaire di mafia capitale? ne sa qualcosa qualcuno?
puzza di ... sabbiature!! puzzo enorme di oblio!!
come mai nessun magistrato del porto delle nebbie romaniko non ha ancora inquisito il dio pallonaro romaniko, alla stregua di un qualsiasi altro terrestre che starebbe già in galera???

- forse perchè più si è noti o ... pane circenses, più si può fregare allegramente?
Quindi, è intuibile che tutti gli aspiranti sindaci stiano preparando quella pretesa grande rivoluzione che si chiama ... CONTINUITA'!!!!
paskino

Anonimo ha detto...

Fassina...





...sto ancora ridendo.

Anonimo ha detto...

ma Massimo Marino non l'avete invitato all'incontro?

Anonimo ha detto...

A frappe'

Anonimo ha detto...

Domanda a queste menti geniali dei nostri candidati : ma a Roma come pensate di tenere pulite le strade ? Domanda semplice semplice. Ma questi preferiscono parlare dell'ornitorinco e dell'australopiteco, piuttosto che di scendere nelle cose concrete di tutti i giorni.

Anonimo ha detto...

Beh, l'ornitorinco è un animale tanto strano quanto affascinante.

Dario ha detto...

Il tema serio dovrebbe essere: " Con quali soldi?". ROma è piena di debiti, dove sono i soldi per le nuove infrastrutture? ILPROSSIMO SINDACO HA UN PIANO PER RIPIANARE ILDEBITO? Altro che funivie o autovelox

Anonimo ha detto...

IO riprendero pure l'aereo per venire a votare a Roma perche casa e quel che resta della famiglia stanno ancora li. Ma quando vedi sti programmi, leggi certi commenti, apprendi certe notizie, molto romanamente hai veramente la tentazione di mandare tutti a fanculo e augurarsi una bomba N (quella che distruge ogni forma di vita senza intaccare gli oggetti)

Anonimo ha detto...

La cosa scandalosa è che l'unico candidato che ha a cuore i vostri temi voi le sbeffeggiate solo perché è del M5S....

Volete tanti cambiamenti ma poi andate a votare sempre le stesse persone...

BRAVI BRAVI

Anonimo ha detto...

Il problema e' che fa cambiamenti a meta gia. A parte posizioni retoriche anti-PD (sacrosante) non prende posizione drastica su nulla: sosta, commercio, trasporti...

ShareThis