Matteo Renzi ritiri questa cretinata delle magliette gialle pulisci-monnezza

11 maggio 2017
Le strade della città sono già colme di rumenta e pattume, perché farle subire anche un'invasione di pagliacci vestiti di giallo che pretendono di far politica sostituendosi agli operatori ecologici? 

Questo articolo serve a spiegare quanto sia profondamente sbagliata, ridicola, patetica l'iniziativa di Matteo Renzi per rispondere ai problemi di Roma e della sua raccolta rifiuti. Ma prima di raccontarla in questi termini diamo atto. Perché nel 90% di cretinata c'è un 10% di operazione riuscita. Perché non c'è dubbio sul fatto che l'annuncio di Matteo Renzi (oltre che a scaturire una esilarante risposta di Osho) abbia portato ad una decisa accelerazione del Comune di Roma: per evitare di trovarsi con una schiera di "piddini" vestiti di giallo e immersi nella monnezza che a quel punto sarebbe stata identificata nella sua amministrazione, Virginia Raggi ha spinto l'acceleratore per superare l'emergenza rifiuti generatasi a causa di 25 aprile, 1 maggio e Pasqua. Gli impianti si sono messi a lavorare 24 ore (ma non potevano farlo anche prima, pure senza Renzi?), si è stretto per aumentare la capacità dell'inceneritore di San Vittore (uh, i grillini che chiedono più inceneritori: questo è successo!) e le strade stanno un po' migliorando anche se le segnalazioni di accumuli non mancano. Insomma la provocazione di Matteo Renzi un risultato lo ha ottenuto e neanche da poco.

Ebbene: resti una provocazione! Non si vada oltre. Non si arrivi davvero a scendere in piazza a far finta di pulire Roma scimmiottando realtà serie e autorevoli come Retake Roma che questo lavoro, senza bandiere di partito, lo svolge da anni. Sarebbe un'umiliazione dell'impegno civico, una presa in giro verso chi a Roma si dà da fare per la città senza alcun secondo fine politico o di campagna elettorale; significherebbe una sottovalutazione gravissima del problema in se, del tema di cui parliamo: il trattamento dei rifiuti. Cosa c'entra il trattamento dei rifiuti con la raccolta e lo spazzamento? Nulla o quasi. Si sta misitificando, si sta facendo confusione, si sta gettando polvere negli occhi della gente e non ce n'è affatto bisogno. E lo sta facendo un ex primo ministro: questo è gravissimo e inaccettabile. Questo significa superare perfino il populismo, la demagogia e l'imbarazzante ignoranza grillina. Nulla hanno insegnato le elezioni francesi? Per sconfiggere i populisti devi fare altro, non devi inseguirli sulla loro strada.

Un partito fa politica, non fa sceneggiate mistificatorie. Fare politica significa far funzionare le istituzioni che si governano (e la Regione Lazio non funziona, santo cielo, non funziona affatto!) e significa fare una franca e durissima opposizione nelle istituzioni che sono governate dagli avversari, specie quando questi avversarsi governano male. E a Roma il PD sta amministrando a braccetto con i Cinque Stelle su tutte le partite più delicate. Zero opposizione nonostante Virginia Raggi stia esprimendo uno dei peggiori e più gravi e gravidi di conseguenze mal governi che la città ricordi. Smontano le Farmacie Comunali, occupano politicamente l'Atac, fanno regali assurdi al pubblico impiego per incamerare voti, blandiscono gli occupanti, sfasciano un progetto eccezionale come quello di Tor Di Valle, distruggono l'obbiettivo delle Olimpiadi, stoppano la riqualificazione di Ama infarcendola di vertici inadeguati, ritornano i centurioni, i risciò, i cartellonari di nuovo padroni del territorio, gli ambulanti che si scrivono da soli i regolamenti. (Questa è la vera monnezza romana che il PD per decenni ha fatto finta di non vedere in virtù di squalliderrimi interessi da due lire). Tutto nel totale silenzio del PD che anzi, nelle commissioni e in aula, sotto sotto collabora col partito di governo all'insegna di un consociativismo che non si era mai visto.

Forse va proprio in questa direzione l'iniziativa prevista da Matteo Renzi e dalle sue magliette gialle. Essendo una iniziativa patetica, ridicola e sciocca è l'unica iniziativa che non può impensierire per davvero il Movimento 5 Stelle e si iscrive in una finta guerra combattuta in superficie ma inesistente in profondità tra i due partiti che, di fatto, amministrano la città insieme all'insegna della reciproca e rispettiva cura delle rispettive clientele elettorali. 

Non sappiamo quale parte del PD romano abbia consigliato a Matteo Renzi un'iniziativa così negativa che rimarrà come un'onta per anni sul partito, ma facciamo appello a quella parte sana che pure c'è dei Democratici affinché si possa salvare il salvabile annullando l'operazione.

A Roma a sistemare la faccenda dei rifiuti e di Ama ci aveva provato giustappunto Ignazio Marino. Aveva scelto un assessore di alto profilo anche tecnico come Estella Marino, dei manager cazzutissimi (Alessandro Filippi ad esempio. E poi il presidente Fortini) che stavano completamente cambiando direzione dopo aver cacciato via a male parole Fiscon e Panzironi. Aveva iniziato il processo che ha portato in questi giorni al licenziamento di chi era stato assunto nell'ambito di Parentopoli. Ama si era dotata di un piano industriale e stava diventando indipendente dal punto di vista degli impianti - nonostante l'ostruzionismo della Regione Lazio - e soprattutto dopo decenni di chiacchiere era stata chiusa Malagrotta. Una rivoluzione vera che si sarebbe compiuta se si fosse consentito a quella esperienza amministrativa assolutamente marziana di strutturarsi e completarsi. 
Invece di scommettere su questa storia, di sostenere lo straordinario cambiamento che stava avvenendo e che s'era avviato, Renzi ha deciso di affossarla. Lo stesso Renzi che oggi scende in piazza a pulire la città. La stessa città che sarebbe stata senz'altro pulita se Renzi avesse permesso a Ignazio Marino di completare il suo progetto. Affossando Marino e regalando la città ai Cinque Stelle Matteo Renzi sapeva perfettamente quale china avrebbe preso Roma. Sapeva perfettamente che le lobbies sarebbero tornate a divorarsela. Sapeva perfettamente che le grandi riforme messe in pista si sarebbero arenate. Questo sta succedendo e i sacchetti di spazzatura per le strade sono frutto anche della sua fatwa su Marino e su quella stranissima e irripetibile esperienza politica che, dopo 40 anni di volemose bene, stava provando a cambiare radicalmente prospettiva nella capitale d'Italia.

Questa storia delle magliette gialle è dunque chiaramente un imbroglio ancor più odioso dei tanti imbrogli che ogni giorno il Movimento 5 Stelle al governo di Roma ci propina e che i lettori qui trovano quotidianamente rinunciati. Il PD avrà la forza di evitarci questa pagliacciata insensata, controproducente, ignorante?

52 commenti | dì la tua:

Michele ha detto...

Tutto giusto e condivisibile.
Aggiungerei soltanto che è tralaltro inaccettabile che, dopo tutte le tasse che paghiamo per ricevere dei servizi, siano altri (seppur gratuitamente) a fornirli.

In parole povere, l'Ama faccia il suo lavoro, altrimenti non ha senso tenerla in piedi e pagarla con le tasse!

Anonimo ha detto...

condivido anche io, ma sgombrando il campo dalla politica (visto che le giunte cambiano ma i risultati no) non si riesce a trovare il modo per far funzionare una azienda pubblica : quanto sono gli addetti AMA e quanti di loro operano quotidianamente sulla strada ?
Allo stesso modo : quanti sono i vigli urbani e quanti sono in strada e quanti in ufficio ?
Allo stesso modo : quanti sono i dipendenti ATAC e quanti autisti quotidianamente sono in strada e quanti no ?
E tutte queste categorie : quante ore al giorno lavorano ?
E chi li organizza e li controlla prende premi a fine anno per il lavoro svolto ?

Anonimo ha detto...

Cosa c'entra il trattamento dei rifiuti con la raccolta e lo spazzamento? Nulla o quasi

per il trattamento servono un termovalorizzatore per ciascun quadrante della città - quindi minimo 4 - e piccole discariche di servizio per la parte non valorizzabile in termini energetici, nonché una decina di centri per il riciclo e il riuso del differenziato.

MA IL PROBLEMA VERO E' CHE A ROMA GLI "SPAZZINI" SPAZZANO POCO E MALE LE STRADE E CHE LE STRADE NON SONO QUASI MAI LAVATE O SONO LAVATE MALE CON QUEI TRABICCOLI LERCI DI AMA. QUESTO VA IMMEDIATAMENTE CORRETTO

Anonimo ha detto...

Invece di usare solo l'inceneritore di San Vittore, la monnezza, la si può pure spedire al Nord (Brescia per esempio).
Costo maggiorato ? Balle quelli ci producono energia elettrica e riscaldamento e la monnezza te la vengono pure a prendere.
Malattie ? e si piglino pure quelle !

Anonimo ha detto...

Ma qualche hanno fa, mi sembra sia stata istituita un altra tassa per il decoro urbano.....ora ci propongono di pulircela da soli la città....ma io li prenderei a secchiate in faccia sti lestofanti in giacca e cravatta......

Anonimo ha detto...

>ma io li prenderei a secchiate in faccia sti lestofanti in giacca e cravatta......

un commento di alto valore civile. complimenti.

Anonimo ha detto...

e si, certo, mandare la tua fedita monnezza in giro per il mondo è molto romano.

Anonimo ha detto...

Atteggiamento romano o no, Brescia goda della peggiore qualità dell’aria della Lombardia (e forse di tutta Europa).
Gli lascerei il primato volentieri mandandogli pure la mia fetida monnezza.
La tua bruciatela nel tuo bidet di casa e tieni chiuse le finestre.

Anonimo ha detto...

Ahahshahahahah
Che scena patetica i pentafessi che si affannano a ripulire la monnezza prima di domenica....in ogni caso Renzi li ha smerdati e ha ottenuto che si svegliassero. Se questo è il risultato ce ne vorrebbe uno al mese di questi annunci....ahahahahahahah

Anonimo ha detto...

maggio 11, 2017 11:39 AM va bene Brescia è contenta di termovalorizzare i rifiuti degli zulu che non riescono a mettere in piedi il ciclo dei rifiuti. Ma la fattura finale gli zulu se la devono pagare da soli non andare a pietire i soldi dallo stato come fanno sempre. Detto questo che Renzi non debba inseguire i populisti è la cosa più saggia che si possa dire e la sottolineo nmila volte. Purtroppo Renzi non è fatto di una pasta tanto diversa da quella dei cinque stelle o degli altri populisti di destra e sinistra dato che è un populista in formato light, quindi sarà difficile vedere una politica molto saggia e razionale da lui...siamo messi male non vedo vie di uscita.

Anonimo ha detto...

Ha usato il condizionale mammamia! So modi di dire. Anche il Papa ha detto "se uno mi offende la madre gli do un pugno". Ma tu sei migliore del Papa.

gamblinglover ha detto...

Tu ritira sto blog de merda.
Hai votato e fatto votare la Raggi eppure sei arrogante come sempre.
Dovresti andare a nasconderti, invece di scrivere post pieni di albagia.
Sei un essere inutile. Anzi, visto che hai invitato a votare per la Raggi, sei DANNOSO.

Alessandro Grammaroli Grammaroli marmi ha detto...

premesso 5 stelle merda , basta con questo SI MA QUANDO C' ERA MARINO !!

Anonimo ha detto...

I tre pilastri che dovrebbero portare ordine in questa città: AMA, VIGILI e ATAC (da NON dimentacare Servizi Giardini). Senza il loro contributo la città sarà eternamente caotica, sporca, inefficiente, disordinata ed invivibile.

Anonimo ha detto...

M5S e PD a braccetto per il "bene" di tutti i "portatori di interesse" locali. Una bellezza. Una grande bellezza, anzi.

p.s. ma i cittadini non sono mai portatori di alcun interesse, tranne quello di pagare tra le tassi locali di Zurigo ed avere i servizi di Kinshasa?

Anonimo ha detto...

Le grandi prove per il governo della nazione: chi vince vince, tanto poi se mettemo d'accordo, n'evvero compà? Tanto, il massimo dell'opposizione sarà una maglietta gialla e una ramazza.

Anonimo ha detto...

Ma con la maglietta gialla del PD ho il diritto di rimuovere anche la VERA monnezza (cartelloni, bancarelle, camion bar, corruzione, inefficienza), o questa va bene così e devo solo dare una spruzzatina al mio angolo di strada?

Anonimo ha detto...

Ma meno male che qualcuno promuove iniziative del genere: forse non ve ne rendete conto, ma la città è sporca perché i romani la sporcano. Un conto sono i bidoni, un altro la sporcizia diffusa e se qualcuno riesce a far capire che non solo si può non sporcare, ma si può addirittura pulire, ben venga!
Il fatto che pure a voi non stia bene un'opera di sensibilizzazione come questa, la dice lunghissima su quanto il disprezzo della proprietà pubblica sia ormai nel dna dei romani.

Anonimo ha detto...

forse non ve ne rendete conto, ma la città è sporca perché i romani la sporcano.

i romani e le valanghe di turisti
ma anche perchè chi è pagato per pulirla non pulisce la città

Anonimo ha detto...

AMA, VIGILI e ATAC (da NON dimentacare Servizi Giardini). Senza il loro contributo la città sarà eternamente caotica, sporca, inefficiente, disordinata ed invivibile.

PURTROPPO RENDIAMOCI CONTO CHE E' GRAZIE AL LORO CONTRIBUTO CHE LA CITTA' E' ETERNAMENTE CAOTICA, SPORCA, INEFFICIENTE, DISORDINATA E INVIVIBILE.
QUESTE SOCIETA' VANNO SCIOLTE E I SERVITI LIBERALIZZATI E AFFIDATI CON GARA A UNA PLURALITA' DI OPERATORI IN CONCORRENZA

Anonimo ha detto...

Renzi sta per fare e lo farà, quello che i cinque stelle avrebbero fatto al posto suo moltiplicato per dieci. Non c'è alcuna volontà di dare il buon esempio, figuriamoci, ma la necessità di apparire. È una commedia, dai contorni tragici se vogliamo. Tutti hanno come obiettivo le elezioni politiche. Renzi è tornato in pista e ha fiutato l'osso. Raggi che prima negava l'evidenza (lei e tutti i suoi seguaci terrorizzati che la giunta cadesse e dunque disposti a turarsi il naso e chiudere gli occhi) ora sta facendo una corsa contro il tempo per rimediare. Sapete che succederà dopo? Che gli spazzini continueranno a non spazzare, i rifiuti continueranno ad essere raccolti "alla carlona" ovvero in modo approssimativo e disorganizzato e continueremo a vivacchiare in eterna emergenza. La Raggi dirà che tutto è a posto, Renzi replicherà che l'operazione maglia gialla è stata un successo e tutto rimarrà esattamente come era prima.

Anonimo ha detto...

Sicuramente se non pagassimo 40 milioni di euro al giorno per l'inutilizzato air force one di renzi, per gli stipendi fuori legge degli amici di renzi in rai, per l nomine dirigenziali che renzi ha moltiplicato, per importare africani che foraggiano le cooperative legate ai renzi, i comuni italiani disporrebbero dei soldi necessari a gestire egregiamente i servizi essenziali.
D'altronde se renzi non avesse creato una mostruosa rete di clientele istituzionali e di tangenti internazionali pagate in queste forme fantasiose, nessuno lo avrebbe mai eletto - effettivamente nessuno lo ha mai eletto - e da un pezzo sarebbe stato arrestato.
Invece grazie alle abilità relazionali, riesce a tempo di record a far punire PER NULLA il Pm che ha scoperchiato il marcio di casa sua.
Vergogna, schifoso pd.

Anonimo ha detto...

La discarica va fatta sulla tiburtina, dove già esiste un territorio devastato dal disordinato polo industriale, dalla speculazione edilizia e dall'abusivismo.
L'area consigliabile è quella interna ai presidi della selex e della leonardo.
Una discarica in quest'area non compromette l'ambiente, si lavora vicino al centro urbano, nell'area non ci sono residenti, tranne occupanti abusivi che non hanno diritti di sorta e in mezzo alla spazzatura si troveranno benissimo.

In alternativa c'è Fiumicino, la zona peggio popolata, più inquinata e più mafiosa d'Europa.

Anonimo ha detto...

Terza possibilità, Ciampino. In prossimità dell'aeroporto, zona orribile, non coltivabile e non abitabile, dove i capannoni industriali non stonano.
E' così difficile?

O ancora, Santa Palomba, quartiere mai decollato, invivibile, privo di servizi. Si fa un esproprio di pubblica utilità, si mandano i poveretti lì residenti in zone dignitose nelle case del comune così invece di protestare piangono di commozione, si demoliscono i fabbricati, si fa costruire sulle aree mal edificate l'impianto.

Giorgio ha detto...

Ah, ma quindi non sono quelli di euro spin?

Anonimo ha detto...

40 milioni di euro al giorno...levateje er fiasco!

Anonimo ha detto...

Hai ragione, 40000 euro al giorno, bazzecole.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/12/air-force-renzi-in-italia-costi-top-secret-ma-allestero-il-governo-risponde-e-usa-aerei-di-seconda-mano/2455705/

Anonimo ha detto...

Renzi è il solito buffone. Il PD è un partito il cui obiettivo è accumulare potere da spartire con le clientele. Non hanno alcun interesse a governare Roma e a renderla un posto migliore, a loro basta affossare i grillini per tornare a mangiare come un tempo.

Anonimo ha detto...

Ma se il problema è lo smaltimento e non la raccolta, Renzi la monnezza se la porta a casa?

Anonimo ha detto...

http://caosprezzimassimiroma.altervista.org/

Anonimo ha detto...

http://caosprezzimassimiroma.altervista.org/

Leggetelo xke migliaia di famiglie sono all'oscuro della situazione case Peep, e il IX Dipartimento e Risorse per Roma ci stanno prendendo per i fondelli da 20 mesi da quando hanno bloccate le compravendite, lo stiamo provando sulla nostra pelle le pratiche vanno lavorate, i cittadini nn vanno presi in giro giocare con la salute xke ci stiamo ammalando a seguire questa vicenda, è ora di dire basta al Comune devono poterci mettere in condizione di vendere/acquistare casa.

Anonimo ha detto...

Roma sporca
Marino dimettiti

Anonimo ha detto...

Renzi è stato il miglior Presidente che abbiamo avuto negli ultimi 40 anni.
Grazie a lui abbiamo ristabilito la nostra visibilità e il nostro peso internazionale in Europa e nel Mondo.
L'Air Force è una goccia nel mare dei contratti e delle commesse che le nostre ditte, fiore all'occhiello della nostra capacità di fare e di creare, hanno potuto strappare in tutti i paesi del mondo anche grazie al lavoro certosino e serio di Renzi che rimane uno dei pochi veri LEADER mondiali...chi lo dice ? ...solo un ex Presidente degli Stati Uniti D'America ...un certo Obama !
Io sarò a Roma con lui e tutti quelli che vorranno FARE qualcosa per la nostra e bella capitale caduta in disgrazia nelle mani dei 5S.

Anonimo ha detto...

Obama è l'emblema del fallimento.

Anonimo ha detto...

Si infatti, speriamo che porti anche qualche ceffo buffo dei soliti centri asociali che ripuliscano i muri dai lori nikname, soprannomi, patriarcato, falci e martelli e quant'altro! NA' ZOZZERIA CAPITALE.

Anonimo ha detto...

I centri sociali sono sempre i primi e permettimi de dì talvolta i soli a difendere i diritti del popolo tutto la multi kultura e la libertà de questa città

Anonimo ha detto...

Non è possibile poi sentire il sindaco di Firenze Nardella fare endorsement pro REnzi per questa proposta/cazzata...

Kristina Juhas ha detto...

Sono così eccitato che mio marito è tornato dopo che mi ha lasciato per un'altra donna. Mio marito e io siamo sposati da circa 7 anni. Siamo felicemente sposati con due figli, un ragazzo e una ragazza. 3 mesi fa ho cominciato a notare qualche comportamento strano da lui e qualche settimana dopo ho scoperto che mio marito sta vedendo qualcuno. Ha cominciato a tornare a casa tardi dal lavoro, difficilmente si preoccupa di me o dei bambini, a volte esce e non torna a casa per circa 2-3 giorni. Ho fatto tutto quello che potevo per risolvere questo problema, ma tutto senza alcun risultato. Sono diventato molto preoccupato e ho avuto bisogno di aiuto. Mentre stavo navigando in Internet un giorno, mi sono imbattuto in un sito web che ha suggerito che il dottor OGUNDU può aiutare a risolvere i problemi coniugali, ripristinare le relazioni interrotte e così via. Quindi, ho sentito che dovrei darlo un processo. L'ho contattato e gli ho detto i miei problemi e mi ha detto cosa fare e lo ho fatto e ha fatto un incantesimo per me. 24 ore dopo, mio ​​marito è venuto da me e si è scusato per i suoi errori e ha promesso di non farlo più. Da allora, tutto è tornato alla normalità. Io e la mia famiglia vivono insieme felicemente di nuovo. Tutto grazie al dottor OGUNDU. Se hai qualche problema, contattalo e ti assicuro che ti aiuterà. Non ti deluderà. Mandalo via email a: drogunduspellcaster@gmail.com
1. Porta il tuo ragazzo indietro
2. Portate indietro il tuo marito
3. Porta la moglie indietro
4. Porta la tua ragazza indietro
5. Vinci la lotteria
6. promozione negli uffici
7. ti aiuti a rimanere incinta, se stai cercando il frutto del ventre materno
8. Cura completa di qualsiasi tipo di malattia
9. impegno matrimoniale e tanti altri.

Anonimo ha detto...

maggio 11, 2017 12:13 PM
E infatti pure quello che disse il papà è gravissimo.
Certo è una frase popolare o lo fa sembrare meno impomatato
ma la verità è tra quello e dire "se offendi la mia religione
li metto una bomba in metropolitana" è un attimo.

Ad ogni modo qualcuno prima o poi mi spiegherà questa dicotomia tra politica e senso civico da dove l'avete tirata fuori.

Anonimo ha detto...

h. 10.40
renzi è un lacchè di portata iperbolica, lo sciuscià di obama, che lo chiama "my friend" con la stessa degnazione del padrone che vuole fare il democratico dando del tu al cameriere, che non può ricambiare.
E' andato in giro per il mondo con l'isteria servile tipica degli esponenti delle sinistre - indimenticabile emma bonino e la serracchiani col velo per gli arabi...- che fanno i saltimbanchi per le multinazionali.
I contratti che ha portato a casa non sono a vantaggio delle ditte italiane, anzi, renzi è riuscito a mettere in difficoltà pure i poveri pescatori liguri, compiendo una cessione ai francesi del più pescoso dei mari italiani. Senza che nessuno lo denunciasse né sollevasse l'incostituzionalità di una cessione di beni indisponibili.
E' a fette di culo dei poveracci che ha ottenuto sì i contrattoni, a solo vantaggio della lurida, abietta, emetica FINMECCANICA, motore immobile di tutto il letame italico.
Azienda che non è italiana, ma è una delle tanti multinazionali che gestiscono la P4.
E' migliorata o è peggiorata la tua qualità della vita con renzi? Queste sono le valutazioni da fare, non quanti contratti Caltagirone mette in tasca grazie al grullo di rignano. Caltagirone non sei tu.
Fate le pulci a tutti per un centesimo bucato, ma renzi che pulisce le scarpe a etihad a colpi di 40000 euro al giorno per un aereo che nessuno usa, soldi con cui si risolverebbe la crisi per migliaia di italiani, quello è un dettaglio.
renzi è SPAZZATURA, oltre a essere brutto fuori quanto è cretino dentro.

Anonimo ha detto...

@ maggio 13, 2017 11:42 AM

Guarda, è giusto che qualcuno te lo dica prima o poi: sei ridicolo.

Anonimo ha detto...

Ha fatto bene Renzi a dire ciò che ha detto. Almeno si è accellerato sulla pulizia della città visto come era ridotta la città da un bel pò di giorni a questa parte. Questo dovrebbe fare la politica quando vede il lassismo e la poca voglia di fare di chi governa.
Poi si può essere d'accordo o meno sull'attuazione pratica di quanto proposto ma l'accellerazione c'è stata ed i benefici si vedono.
E' ora che il M5S si dia una svegliata e sistemi la città così come aveva promesso durante le elezioni.

Anonimo ha detto...

Ma poi non è più venuto Renzi con la maglietta gialla?? Manco a dare una ramazzata?? Fatemi capire.. non trovo nessuna notiziuola

Theresa williams ha detto...

Ciao, sono Theresa Williams. Dopo anni di rapporti con Anderson, mi ha interrotto, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto era inutile, lo volevo tornare così a causa dell'amore che ho per lui, Gli ho pregato con tutto, ho fatto promesse ma lui ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e lei ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un incantesimo che potrebbe aiutarmi a lanciare un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non credo mai in magia, non avevo altra scelta che provarlo, io Inviato il cinguettino e mi disse che non c'era nessun problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà da me prima di tre giorni, ha lanciato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno alle quattro. Il mio ex mi ha chiamato, sono stato così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che ha detto era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è accaduto che voleva che me ne tornassi, che mi ama tanto. Sono stato così felice e sono andato a lui che è stato come abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho promesso che chiunque conosco che abbia un problema di relazione, sarei d'aiuto a tale persona facendogli riferimento all'unico vero e potente cronometro che mi ha aiutato con il mio problema. Email: drogunduspellcaster@gmail.com potrai inviarlo via email se hai bisogno della sua assistenza nel tuo rapporto o in qualsiasi altro caso.

1) Incantesimi d'amore
2) Incantesimi di amore persi
3) Divorzio Incantesimi
4) Incantesimi di matrimonio
5) Incantesimo legante.
6) Incantesimi di rottura
7) Sfilare un Amato passato
8.) Vuoi essere promosso nel tuo ufficio / Lottery incantesimo
9) vogliono soddisfare il tuo amante
Contattare questo grande uomo se hai problemi per una soluzione duratura
Tramite drogunduspellcaster@gmail.com

Anonimo ha detto...

Al processo cerroni alcuni imputati sono stati intercettati mentre dicono cose come: "Ecco, noi tanto non abbiamo niente da nascondere" e frasi tipiche dei rei continuativi che subodorando sempre, in quanto rei continuativi, la possibilità di essere intercettati, o allertati da qualche avvocato ammanicato con le cancellerie, cercano di configurarsi l'alibi da "candido giglio" attraverso l'intercettazione.
Gli avvocati - volpini! - hanno subito sfoderato le intercettazioni autoassolutorie, pensando che il tribunale abbia l'anello al naso.
Poi, con un linguaggio sapientemente viscido, interviene la figura dell'ingegnere, incaricato di tradurre in linguaggio pesato e tecnico, in burocratismi di codicilli, in formule di imparziale scientificismo, ogni abuso che ha dato genesi alla imputazione.
Dietro i rifiuti c'è l'edilizia, ossia tutto il sistema criminale.
Il problema rifiuti si risolve solo pubblicizzando il sistema dello smaltimento, ogni altra possibilità vuol dire aziende organizzate dalla mafia, con tutto l'apparato di colletti bianchi di copertura.

Anonimo ha detto...

per12,13 del 13 maggio
dio mio anonimo, hai provato l'alka seltzer?

Anonimo ha detto...

va bè è brutto, ma non osta alla digestione

Anonimo ha detto...

Commentando l'iniziativa di Renzi, la Raggi ha dichiarato: "Ai rifiuti ci pensiamo noi". Dopo l'ennesima figuraccia è passata alle minacce.

Anonimo ha detto...

Chissà quanto gli hanno dato a quei poracci per ramazzare?! Ma dove posso trovare video di renzi che svuota i secchi??

Anonimo ha detto...

Ciao 2.06 PM, approfitto della tua scarsa informazione per invitare chi, come te, non conosce ancora la realtà dei fatti, a visionare l'intervista a Virginia Raggi a Porta a Porta (LA TROVATE SU YOUTUBE)

Anonimo ha detto...

Tre weekend-ponti e la Capiale d'Italia si riempie di monnezza. Poi i call center fano 24h/7die perché qualcuno anche la notte di Capodanno tra un brindisi ed un raudo, potrebbe pensare di prendere in mano il telefono a chiamare la Fastweb per farsi attivare una fibra 100M... questi sono i servizi essenziali! Che pretendono di far lavorare i giovani d'oggi anche a Pasqua e Capodanno ricattandoli sulla fila che hanno dietro di gente che per un lavoro darebbe anche il culo! Come i commessi costretti a rimanere aperti a Pasqua, perché qualcuno che non ha un posto dove mangiare l'abbacchhio potrebbe farsi girare il chiccheroe di prendere l'auto, imboccare l'autostrada e andare all'Outlet si Serravalle Scrivia. Invece l raccolta rifiuti non è un servizio essenziale e può incrociare le braccia per tre-quattro giorni. Che cazzo di mondo!

Anonimo ha detto...

maggio 13, 2017 2:39 PM
Accidenti che capacità retorica: da zero ad attacco ad hominem in manco due righe. Applauso.

ShareThis