Andare a donare il sangue all'ospedale e doversi confrontare con il divieto di sosta. Sì, pure dei gommoni parcheggiati sulle aiuole...

31 dicembre 2012
L'altra mattina mi reco presso l'ospedale San Camillo-Forlanini per donare il sangue. Prendo il bus numero 719 che da Testaccio mi porta davanti all'ingresso della struttura sanitaria. Molto comodo direi.

Inutile dirvi che le fermate dei bus sono immancabilmente occupate dalle auto in sosta selvaggia. Inutile elencarvi i tanti cartelloni abusivi di viale Ramazzini. Quello che voglio mostrarvi è un gommone coperto e posizionato sopra il prato (con quel poco di erba rimasta) dello spartitraffico. In mezzo alla strada e a pochi metri dall'ingresso dell'ospedale.

Possibile che i vigili non se ne siano accorti? Scommetto che quel gommone è fermo lì da molti giorni e chissà ancora quanto tempo resterà.

6 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Se interessa il gommone è fermo li da Giugno!!! e fa coppia con un specie di fuoristrada rosso scuro/bordeaux anch'esso carico di roba e che viene spostato dal proprietario ogni mese giusto per non destare sospetti..Una specie di "cantina/box auto fai-da-te"..assurdo

Marco ha detto...

I vigiletti so ciechi, come sempre, come dappertutto a Roma...porelli!

Anonimo ha detto...

Ho inviato una mail di segnalazione al presidente del Municipio di competenza e alla Polizia di Roma Capitale ormai due mesi fa, senza chiaramente ottenere risposta o risoluzione del problema.
Un natante sull'aiuola. Pazzesco.
Federica

Anonimo ha detto...

Ma dove pensate di vivere? In una capitale europea? L'italiano ormai è del tutto meridionalizzato e quel poco che aveva di middle-europeo s'è perso. Le analogie si fanno con le capitali del mediterraneo, più coste africane che europee. L'italico e romano in genere è forgiato con l'assioma, chi si fa gli affari suoi campa cent'anni. Questi sono i risultati, a dare i pignoli si passa per guasta feste (altrui). L'unica cosa sensata che c'è da fare per chi non si riconosce in questa mentalità è cambiate nazione e lasciare che l'italia diventi quello che è per vocazione, un bel posto per le vacanze e manodopera a basso prezzo e poco qualificata; tra 20 altro che suv sui marciapiedi (rimarranno soltanto per i pochi ricchissimi). Carretti e asinelli. Bye bye.

Anonimo ha detto...

Se passi per la stessa strada in orario di apertura del vicino ristorante, famoso per girare anche una ancora più famosa fiction, vedrai che non solo gli spartitraffico sono utilizzati come comodi parcheggi, ma che la carreggiata si riduce normalmente ad una sola corsia bloccando l'accesso anche al quartiere. Ho chiamato più volte i vigili, ma ogni sera la scena si ripete...
Confermo che il gommone è fermo da Giugno !

xjd7410@gmail.com ha detto...

louis vuitton outlet
basketball shoes
kobe bryant shoes
fitflops
replica watches
coach outlet
uggs australia
supra sneakers
rolex submariner watches
air jordans
ray ban sunglasses
hollister clothing
rolex watches outlet
michael kors handbags
christian louboutin shoes
jordan 4
insanity workout
fitflops sale clearance
jordan retro
longchamp bags
lebron james shoes 13
polo ralph lauren
michael kors outlet
hermes birkin bag
canada goose coats
ugg boots
nike roshe run
michael kors uk
louis vuitton
chenyingying20160810

ShareThis