Tutte le facce da schiaffi dei writer-vandali romani. Stan tutti a far i bulletti su Facebook (ecco i link), cosa ci vuole ad acciuffarli dopo aver dimostrato che davvero sono loro?

1 dicembre 2012


















41 commenti | dì la tua:

Love Rome ha detto...

ixixibickLi manderei a fare lavoro forzato nel deserto, dove si troverebbere bene. Li potrebbero imbrattare il deserto eternamente!

Anonimo ha detto...

Almeno una multa andrebbe fatta! Arrestarli non se ne parla, dargli i domiciliari neppure, basta che non gli diano un premio come miglior composizione murale dato dalla giunta romana!!!!! Perchè di questi tempi tutto accade in questa città a misura di vandalo.

diego ha detto...

scimmie

Anonimo ha detto...

Cari ragazzi, dal vostro punto di vista, questa è arte, denuncia sociale, espressione di sé.

Vi invito allora a mettervi dal punto di vista di chi quei muri, quei vagoni li ha pagati: i vostri genitori, i miei genitori. E quindi sia io che voi stessi. Se qualcuno entrasse in casa vostra a dipingervi le pareti, così per creatività, a voi girerebbero sicuramente i coglioni. Perché qualcuno ha sporcato quello che era pulito, quello che era vostro, e dovete spendere soldi per rimettere le cose a posto, Forse dovrete rinunciare a comprare qualcosa che volevate.

Questo è quello che succede alla "cosa pubblica".
Se volete davvero esprimere la vostra arte, allora formate un gruppo attivo perché vi siano affidati muri, legalmente. Tempo fa hanno fatto così per i muri esterni della metro Monti Tiburtini, e il risultato era molto bello e curato.

E ricordiamocelo tutti: ognuno di noi ha libertà di scelta su che tipo di traccia lasciarsi dietro durante questa vita.
C'è chi lascia un solco utile perché altre persone vivano meglio la loro vita. C'è chi sceglie di lasciare un solco che in realtà è uno sfregio su un bene pubblico.

Anonimo ha detto...

che poi scusate, sono anche murales orribili.

Anonimo ha detto...

Sono dei poveri ritardati mentali.

Anonimo ha detto...

Mamma mia che manica di imbecilli!

Certo che siamo proprio messi male, cazzo...Poveri noi

PIerluigi Meduri ha detto...

Vorrei sapere da chi gestisce il blog se a tali azioni di denuncia qui sul blog seguono o seguiranno azioni concrete come il passare tutto a chi di dovere in modo da costringere questi ragazzi e le loro famiglie a ripulire tutto lo schifo prodotto

Anonimo ha detto...

Andrebbero arrestati soprattutto perché quei pezzi fanno veramente rate.

Alfredo ha detto...

branco di sfighetti col cervello spappato dalle esalazioni delle bombolette.
Ma sopratutto: si tratta di murale ORRIBILI, da vergognarsi di averli fatti.

Anonimo ha detto...

GENTE DE PAESE MICA CAZZIII !!!!!

Anonimo ha detto...

Sempre più convinto che dietro questi gentlemen ci sia qualcuno di potente che li protegge. La polizia postale credo non possa fare nulla senza una denuncia e ho l'impressione che l'ATAC non denunci, di questo passo bisognerà iniziare a considerare anche la lobby dei taggaroli pisciatori seriali.

Anonimo ha detto...

io concordo ma qui si postano link di pagine di alcune persone normalissime forse e' meglio documentarsi prima di postare certi link di alcuni profili e poi su molte foto dal punto di vista giudiziario non posso essere esposti ad alcuna denuncia ecc.. poiche' non rappresentano reato tutti si possono fare una foto con un treno dietro vandalizzato quindi attenzione a postare alcuni profili perche' rischiate denuncie per diffamazione

Anonimo ha detto...

Fin tanto che non sono immortalati MENTRE effettuano il murales, non gli si può imputare nulla.
Voi,invece, che pubblicate gli altrui dati e gli altrui profili facebook, insultandone i proprietari e accusandoli di azioni che -ripeto- non essendo immortalate sono indimostrabili (le foto ritraggono i ragazzi davanti ai murales,non mentre li fanno) state commettendo un reato.
Per questo motivo,ho inviato link e cache di questo vostro post al servizio di segnalazione informatica dei reati via web (che porevedono anche la diffamazione) presente nel sito della polizia postale.

Anonimo ha detto...

Scrivo qua perche' purtroppo compaio in una delle foto e sinceramente mi da fastidio perche' incitate al linciaggio mediatico e sputtanate dei ragazzi,come me che col writing et similia non c'hanno niente a che fare..
Se siete incazzati per i graffiti vi posso dare tutta la ragione del mondo ma postare foto e chiamare "FACCE DA SCHIAFFI" gente solo perche' compare in una foto mi sembra molto fare giustizia sommaria da due lire.
FACCIO PURE PRESENTE CHE SONO STATE POSTATE FOTO DI MURATE LEGALI O DI ALTRE SITUAZIONI CHE NON SONO MINIMAMENTE IMPUTABILI DI ALCUN REATO.

con tutto questo voglio dire che mi sto informando se ci sono i limiti per la querela....

se volete contribuire a rendere migliore questa citta' vi assicuro che ci so altri modi....

Brontolo ha detto...

Ah regà... prima fate i matti del quartierino, poi "ve querelamo" e poi lasciate i profili de facebook pubblici, certo tanto furbi non siete. Lasciatemelo dire.

Comunque tanto credibili non lo siete

Tipo questa?
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=100148513403864&set=a.100113866740662.6.100002261460017&type=1&theater


Roma fa schifo ha detto...

Abbiamo pubblicato tutte le foto in bassa risoluzione in modo che i volti degli scimpanzé in questione non fossero riconoscibili. Inoltre abbiamo precisato, nel titolo "dopo aver dimostrato che davvero sono loro". Cosa volete di più, vandaletti da quattro soldi?

Le querele non si minacciano, si fanno! Coraggio, almeno in questo abbiate un po' di fegato, dopo una vita passata a nascondersi come squalliderrimi rubbbagalline che in qualsiasi paese civile sareste stati sculacciati e rimandati a piangere da mammà. Bestie!

Anonimo ha detto...

Anche se non sono gli autori, sono convinto che il solo farsi fotografare davanti a orrendi scarabocchi fatti da altri su beni che appartengono alla collettività come i treni, sia un atteggiamento da veri e puri RITARDATI MENTALI...

Anonimo ha detto...

Sempre più convinto che dietro questi gentlemen ci sia qualcuno di potente che li protegge..ge' un gombloddo

Anonimo ha detto...

ahahaha davvero lei e' sicuro che dimostra veramente che le persone che compaiono in queste foto stiano tutte commetendo un reato ?? se lei va in una stazione e si fa' la foto davanti un treno con una scritta allora e' perseguibile dalla legge ?? ma mi faccia il favore pensate ai problemi seri di un italia in declinio , e mi sono informato sulla legge contro il vandalismo sono perseguibili solo se colti sul fatto dal personale dell arma (polizia carabinieri ecc.. ) neanche con registrazione gli fanno un cazzo si immagini se con foto (tra l altro non compromettenti) lei possa fare qualcosa

Massimiliano Tonelli ha detto...

Dimostrare? Ma quale "dimostrare" e "dimostrare". Qui siamo su un blog che tenta di sensibilizzare i cittadini, mica in un'aula di tribunale. Non dobbiamo dimostrare alcunché, solo puntare lo sguardo contro certi fenomeni nella speranza di sensibilizzare cittadini e, soprattutto magistratura inquirente, in modo che i processi si possano svolgere davvero. Li poi sarà la sede per dimostrare!!!

Anonimo ha detto...

Ho segnalato anche io l'articolo alla polizia postale, nell apposita sezione presente nel sito.

Anonimo ha detto...

Segnala segnala! Richiedo interrogatorio a confutazione per appurare cosa facessi in aree il cui accesso è vietato ai non addetti ai lavori. Anche se non c'è la prova provata dell'imbrattamento del treno, c'è 1) il grave indizio che l'imbrattamento lo abbia fatto;
2) la prova provata della violazione del divieto di accesso in area ristretta. Denuncia alla polizia postale, che trasmettiamo gli atti alla polizia ferroviaria. firmato un altro avvocato anonimo

Anonimo ha detto...

Sempre più convinto che dietro questi gentlemen ci sia qualcuno di potente che li protegge..ge' un gombloddo indernazionaleeee

Anonimo ha detto...

In nome della legalità, pubblicando queste foto e profili voi scadete nell'illegalità.
Non siete poi tanto diversi dai politicanti di turno che affiggono manifesti abusivi in cui si inneggia alla legalità.

Anonimo ha detto...

Mi chiedo se sia possibile costituire un comitato civico che presentare denuncia alle autorità.
Questa gente DEVE finire in galera.

Anonimo ha detto...

Ma basta con questi legulei della privacy e della flagranza. Se le foto sono state riprese da un sito è perché sono state pubblicate su un altro. Una volta che un contenuto diventa pubblico per decisione del titolare dei diritti, la riservatezza è esaurita. Tra l'altro le foto sono di pubblico interesse perché documentano la violazione di norme di sicurezza (violazione delle aree riservate) e con molta probabilità anche danni al patrimonio pubblico. E ragionate prima di scrivere cazzate per la legge e per il buon senso!

Anonimo ha detto...

Sempre più convinto che dietro questi gentlemen ci sia qualcuno di potente che li protegge..ge' un gombloddo indernazionaleeee

Marco Scifoni ha detto...

Se non volete che il profilo facebook compaia su queste pagine, rendetelo privato, manica di idioti. Se è lasciato pubblico non c'è assolutamente nulla di illegale. Idem vale per le foto. Prima di fare gli avvocatucoli della domenica leggetevi un po la privacy di Facebook e scommetto che il vostro account finireste per cancellarlo proprio, con tutte le libertà che gli avete concesso senza rendervene conto.

La polizia postale ha ben altro da fare. Magari verificare se tramite quei link sia possibile risalire a qualcuno che per altre prove (video, fermi, ecc) sia effettivamente imputabile.

Anonimo ha detto...

qhahahahahaha sto blog mmme vommmita!

Anonimo ha detto...

cmq se certa gentaccia come dite voi regazzini di 15,16 anni entra liberamente nei depositi delle fs e dell atac facendo i loro graffiti in tt calma ,immaginate dei terroristi organizzati nel piazzare esplosivi sarebbe un gioco da ragazzi ,quindi prima prendetevela con le aziende di trasporti che non sono in grado di sorvegliare i mezzi pubblici, i graffiti ci sono dal 1995 su la metro di roma e voi pensate di eliminarli con un blog?? statemi bene

Anonimo ha detto...

I CITTADINI MI FANNO I BOCCHINI...SENSIBILIZZATI IL CULO COSì LO SENTI MEJO QUANNO ENTRA MANGIAMERDA!!!

Anonimo ha detto...

PALESTINA LIBERA

Anonimo ha detto...

vi comunico che i gestori di questo blog da quattro soldi avranno a brevissimo notizie dai miei avvocati, che saranno ben compensati per far chiudere questa paginetta da quattro soldi. a presto

Anonimo ha detto...

ebhè.......io vi dirò solo 2 cose:è vero,è veramente un casino con tutte le tag che devastano tutto e vi danno fastidio, ma io vi dirò che il writing e quasi impossibile da estirpare fidatevi,sono più di 30 anni che si va avanti e non accenna a diminuire,anzi....e poi ci sono problemi MOLTO più grossi in questo stato....se con il vostro odio che avete con sti ragazzi domani andate in parlamento in 2 giorni a calci in culo li spedite fuori tutti quei mangiasoldi(che sono quelli che mangiano i soldi veri,perchè se non lo sapete grazie alla pulizia di certi treni e muri certe persone portano a casa la pagnotta)ma siccome siete impegnati a farvi le seghe mentali su internet per un paio di ragazzi che dipingono mi dispiace molto per voi e per la vostra misera vita,grazie alla mentalità vostra l'italietta è quella che è,e questo stato è come queste tag, ci sono e ve le tenete

Anonimo ha detto...

meglio i graffitari rozzi espliciti veri vandali che deturpano questo paese di merda che voi coglioni che state a cerca le facce della gente sui siti nella speranza di un ammenda o di qualche giorno di arresti….poi la notte che fate?ve fumate la bottiglia?lo piate ar culo e nessuno lo sa?pippate tutte le sere???no perchè c'è gente che usa i nostri soldi per fare questo mentre i grafittari usano i loro di soldi per fare il loro cazzo di piacere….andate a protestare per il prezzo della benzina che se riuscite a far calare questi prezzi almeno con la svolta verniciate il vostro amato muro di merda che tanto prima o poi manco ciavrete piu i soldi pe curallo dopo tutti sti bazooka che ce stanno a mette ar culo….che vi piaccia o no lo dovete mandare giu sto boccone perchè i problemi qua sono ben altri poi quando tutto funzionerà perfettamente venitemi a parlare di questo problema…cioè mai…...

Marco Scifoni ha detto...

A tutti gli ignoranti che commentano: FIRMATEVI se avete le palle per sostenere quello che dite.

E con un nome vero.

All'ultimo anonimo invece, la casta incide si, con il suo rubare, ma è nulla in confronto all'evasione che ogni giorno, tutti noi facciamo.

E TU che critichi chi partecipa a questo blog (leggiteli un paio di post, che magari scopri che il writing è solo un piccolo problema di quelli trattati), mettiti nei panni di chi ogni giorno prende la metro alle 7 di mattina per andare a fare un lavoro che odia ma che è l'unico che gli permette di mandare avanti la famiglia (anzi, è pure un "privilegiato" ad averlo), e nel freddo la mattina si deve vedere un treno nuovo, comprato anche con i soldi del suo abbonamento, tutto devastato da una manica di fancazzisti che di sfide nella vita non sanno neanche cosa significhi.

Ponetevelo il problema, quando degradate la vita delle migliaia di utenti del servizio pubblico ogni giorno.

L'arte è nell'occhio di chi guarda. Ma soprattutto non la puoi imporre a chi non la vuole. Il writing è arte, il bombing è un'insulto alla società.

Anonimo ha detto...

ma andate a fanculooo writing non stop!!!!

Anonimo ha detto...

non avete capito un cazzo come al solito.sti du cojoni nelle foto non so in grado manco de tenello in mano uno spray.se credete che tutti i writer siano cosi siete voi i ritardati mentali.il writing è arte.punto.fate rate perbenisti del cazzo no al writing pero si alle cocaina.se vi sta tanto a cuore roma allora date fuoco al parlamento maledette pecore

ZER1_MGS

Roma fa schifo ha detto...

Oh finalmente un artista. Si capisce da come scrivi.

Anonimo ha detto...

è vero !!! l'ordine la pulizia sono bellissimi a vedersi , ma aspettate un attimo...... mi fate questi post quando in italia la corruzione , la criminalità , l'evasione sta dilagando a macchia d'olio!!!!!

perchè in italia un cittadino ha il coraggio di fare un articolo come questo dicendo arrestiamoli !!! quando per un politico che se fa le leggi per sè , o per un criminale che spaccia droga no?????? voi cambiare il mondo fai una mega colletta per rimbiancare i muri visto che ci tieni tanto vorrei vedere quanta gente ti segue... POCHI!!! perchè ??? perchè siamo soltanto capaci ad accusare e puntare il dito..... il writing nn morirà mai !!!! (anche se sono contro l'imbrattamento dei monumenti storici ) MA IL VERO WRITER RISPETTA CHIESE , CASE , E PRIVATI !!! se voi non capite il perchè di una cosa non potete incriminarla ...
graffiti 4 di life

ShareThis