Ma voi prenotereste la serata dell'ultimo dell'anno servendovi di queste agenzie? Prendete Eventi in vista ad esempio

28 dicembre 2012














Anche quest'anno sono tornati i capodannari. Ma sta a noi sconfinggerli. Come? In primis da consumatori, non prenotando mai una serata da chi si promuove in maniera abusiva; in secundis istituzionalmente multando senza pietà, tramite i Pics a cui queste affissioni vanno sempre segnalate per rimozioni e sanzioni.
Ma una terza cosa possiamo fare, oltre a strappare noi queste affissioni, possiamo far presente a questi signori, su Facebook (http://www.facebook.com/eventinvista) e su Twitter (https://twitter.com/eventinvista) quanto ci dia fastidio questo atteggiamento. Chissà che la smettano, vendendo che i loro social network vengono utilizzati per evidenziare la loro strafottenza e illegalità e non per promuovere il loro business. Dunque aiutateci, sempre, non solo su questa partita, a intervenire nei social network di queste realtà...
In attesa -sarebbe bello se succedesse anche quest'anno- che per procurato danneggiamento alla collettività, questi cosiddetti party venissero stoppati giusto una mezz'ora prima dell'inizio dai carabinieri. Con tutta la gente inferocita a pigliarsela con gli organizzatori e con l'orribile capannone sulla Colombo sequestrato. Basterebbe una sola azione come questa da parte delle nostre "forse dell'ordine" per consigliare a tutti gli organizzatori di ogni risma di piantarla con l'abusivismo. Basterebbero quattro carabinieri a impedire l'inizio di un concerto, di una festa, di una kermesse pubblicizzata in maniera criminale come questa. Perché non lo fate!?

3 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

ho appena fatto presente a questi signori cosa pensa di loro una delle centinaia di migliaia di persone rispettose delle regole condannate a vivere in una città che le disprezza. grazie per il suggerimento e invito tutti a lasciare un commento sulla pagina facebook di questi ed altri inquinatori abusivi

Alessandro Cosimetti ha detto...

Ho commentato tramite un tweet e sulla pagina di Facebook. Su quest'ultima, oltre ad aver chiuso i commenti, hanno cancellato quello che avevo scritto.

Elizabeth Stratton ha detto...

This is really bad to see the walls just posted with many posters. As a citizen of the country it is our resposobilty to keep the country clean. Good site with informative post.

Assignment writing service reviews

ShareThis