C'erano le macchine e dunque hanno asfaltato così

6 febbraio 2013


Commento alla prima: "Vedete il tombino al centro della strada? Ah, non lo vedete? Beh, ieri c'era. Ora è stato asfaltato."Commento alla seconda: "Ce stanno le macchine parcheggiate? Nessun problema! Ce giramo intorno!"
Grazie per tutto quello che fate, continuate a denunciare così!
Fabio C. 

11 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

ROFLMAO CHE CITTA' DE MMERDA

Anonimo ha detto...

Come nelle vignette della Settimana Enigmistica di 40 anni fa. A questo siamo arrivati.

Tety ha detto...

Dai, tranquilli che tanto tra 6 mesi è da rifare.

Anonimo ha detto...

come in India.. :(

Fabio C. ha detto...

Qui siamo a via Romolo Balzani (prima foto) e via Romolo Lombardi (seconda foto). Quartiere Villa de Sanctis (ex Casilino 23), Municipio VI.

Sean Perry ha detto...

Only in Rome.....

Anonimo ha detto...

Primo: ci sarà stato un avviso di divieto di parcheggio per lavori stradali e quindi le macchine parcheggiate dovevano essere rimosse con il carroattrezzi.
Secondo: il tecnico del Comune che deve controllare che il lavoro sia fatto bene andrebbe arrestato immediatamente per omissione e bandito da questo ruolo.
Terzo: si dovrebbe aprire un'inchiesta con l'ipotesi di corruzione, vista la compiacenza tra Comune e ditta che ha eseguito un lavoro di merda e sa che probabilmente tra qualche mese verrà richiamata a fare lo stesso lavoro.

Anonimo ha detto...

stessa cosa successa alla stazione laurentina: hanno riasfaltato tranne nel punto dove le auto erano in sosta (vietata), ovvero qua http://goo.gl/maps/athNX

Anonimo ha detto...

@Anonimo 12.20 PM:
Quarto: magari la ditta ha fatto la cresta sull'asfalto, riasfaltare mezza carreggiata ti costa la metà.

Non ci legge nessun consigliere del VI? Sarebbe veramente interessante conoscere chi ha avallato questa scelta folle e perchè, o la ditta che ha fatto questo lavoro.

Ho trovato questo articolo e dai commenti si capisce che erano già stati fatti altri lavori ad minchiam.
http://www.abitarearoma.net/index.php?doc=articolo&id_articolo=30053

Fabio C. ha detto...

La scelta di avallare i lavori "parziali" è stata presa per mancanza di fondi, come scritto all'interno del link postato nell'ultimo commento.
Ok i fondi che non ci sono, ok l'urgenza e ok evitare di tappare solo le buche. Ma alla lunga si spendono solo più soldi, perchè questo è un lavoro che andrà rifatto tra meno di un anno sicuramente.
Sono le classiche politiche miopi all'italiana.

Giovanni Amico ha detto...

Mi piace il vostro modo di narrare i fatti.... Ma non mi piace il nome "Roma fa schifo" ....vi seguo e siete meglio di tanti quotidiani locali ormai illeggibili. Roma per me e' e resta il posto più bello al mondo ( non sono Romano) .... A me fa schifo chi l ha ridotta così e chi non fa niente per cambiare. 5 anni di giunta Aledanno hanno cancellato gli sforzi fatti in passato.....saluti continuate così Giovanni

ShareThis