Video. Ratti grossi come marmotte che fanno la lotta. Piazza Re di Roma è loro

4 marzo 2017











Piazza Re di Roma in tutta la sua bellezza. Ogni finesettimana è in queste condizioni. I topi (si vedono assai bene nel video) ci sono sempre la notte, mentre di giorno i bambini vanno a giocare: è lo stesso discorso dell'articolo sul Parco di Via Statilia, sostanzialmente si aspetta che parta qualche grave epidemia per rendersi conto della situazione di emergenza sanitaria in cui viviamo. 


Alcuni punti della piazza sono al buio, l'ice park è un tendone piuttosto triste con delle transenne senza contare che allaga un po' tutta la piazza quando c'è il sole. Insomma quella piazza potrebbe essere un polmone niente male e invece è uno schifo. Continuate così perché la maggior parte dei romani la pensa come voi! Non siete soli...

Jacopo

*Caro Jacopo,
grazie della preziosa segnalazione e del "divertente" video, riguardo però al tuo ottimismo sul fatto che la maggior parte dei romani la penserebbe come noi, beh, purtroppo non è così. Se così fosse questa città non sarebbe nelle condizioni in cui puoi vederla ogni giorno.
-RFS

40 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

A piazza Re di Roma regnano ben altri topi, a misura d'uomo, più che di marmotta.

Anonimo ha detto...

Per la Raggi probabilmente è fauna naturale

Anonimo ha detto...

E chi è "RAGGI" ?

Roma è sola, senza governo, come nel 550.

Anonimo ha detto...

Ah, fosse vero sarebbero finite da un pezzo le concessioni illegittime di immobili comunali. Invece basta farsi una passeggiata su Viale Castrense per accorgersi che si sta da capo a dodici, come in una sorta di evocazione spettrale della gestione fantino del VII municipio.
Almeno i topi di Piazza Re di Roma occupano le sedi deputate.
Ma è strano che nessuno suggerisca la costruzione di un bel chiosco bar in piazza Re di Roma, e magari di qualche altro locale commerciale aperto la notte, o l'apertura di un mercatino, che qui sì starebbe a meraviglia, perché la piazza non solo fa schifo, ma è anche pericolosa.

L L ha detto...

No comment.....e sono romana!!!......tra l'altro abito anke in questa zona......ma tutta Roma è così.....e lo è da parecchio!!!.....Raggi o non Raggi....chiunque sale al governo su fà solo i beati c.....propri!!!!.....siamo un popolo di bla bla bla......

Anonimo ha detto...

Bè, ma se liebeskind ha tutta questa voglia di emettere torri a Roma, invece di piantarne tre in mezzo a un pantano, potrebbe ridimensionare il progetto e dare un tocco de modernità a questa orribile rotonda; sotto ci piazzi il baretto aperto 24 h su 24, e qualche altro servizio. La piazza diventa praticabile, meno oscena e magari anche gli spacciatori si fanno più discreti.
Ma sarebbe un programma ragionevole, una miglioria e non una "peggioria", e allora non rientra nel gusto (o nel piano) destruendi et abusandi et clientelandi che anima la politica.
Fateci caso, proprio su una piazza così insensata, ma pure tanto frequentata, non si sono mai viste le stese di paccottiglia dei venditori abusivi.

Anonimo ha detto...

Il dipendente pubblico con le citazioni latine è un classico. Tieniti forte che nei prossimi anni ti arriverà sui denti una grossa dose di libertà. Poi magari dovrai anche cercarti un lavoro dove vieni valutato.

Anonimo ha detto...

L'ignorante dipendente di qualche azienda mafiosa, assunto come clientela di qualche senatore, che confonde una castroneria giocosa per una citazione latina, è un classico. E che fanno pure i saccenti, convinti che la mafia che li tutela sia più forte della Magistratura.
Tienti forte che si sta indagando sulle strane assunzioni sine titulo, visto che ti piace il latino, nelle aziende che campano di rendita a spese dello Stato. Vedi consip, se mafia capitale non ti basta.

PS I topi sono fondamentali. Senza topi saremmo invasi dai gatti.

Anonimo ha detto...

O sei qualche giornalaro un po' troppo vicino ai (due) marra, ai (tre) romeo, che comincia a temere per le sue fonti di "informazione".
Più che un giornalaro, un giornalullo.
D'altronde basta vedere l'eccellente livello degli ingegneri e degli operai metro c, o del personale ales, per rendersi conto di quali siano i criteri di valutazione nel privato.
Coff coff.

Anonimo ha detto...


Saccentis Gonade semoventis et blaterantis

I dipendenti pubblici hanno studiato e fatto concorsi per essere assunti.

Non basta conciarsi da cassamortaro azzimato per darsi un tono.
Vai a studiare i classici troverai antica certezza della tua nullità.

Anonimo ha detto...

Chapeau. Il cassamortaro azzimato è un tocco da maestro.

Anonimo ha detto...

MI DISPIACE DOVERLO DIRE MA SE QUESTA CITTÀ È IN QUESTE CONDIZIONI,PER BUONA PARTE È COLPA DEI ROMANI.QUESTO NON VUOL DIRE CHE LE AMMINISTRAZIONI CHE SI SONO SUCCEDUTE NEL CORSO DEGLI ANNI NON HANNO LE LORO RESPONSABILITÀ.

cittadino residente ha detto...

Nella Capitale Planetaria del Derby non e' niente male questo inedito tra Impiegati con datore di lavoro Pubblico e Impiegati con datore di lavoro Privato... Altro che Scapoli e Ammogliati! :-)

Anonimo ha detto...

Il problema è che sono entrambi dipendenti dal pubblico, e si dividono in tre categorie:

- assunti per concorso, ossia secondo Legge. Categoria in via di estinzione.
- assunti a cacchio, tramite sindacati e politici. Categoria antica e inaffondabile.
- assunti a cacchio in forma clientelare tramite aziende private finanziate dallo Stato o partecipate in house. New entry.

Anonimo ha detto...

Aaah ecco! Pensavo che i sorci fossero quelli grossi grossi di metallo con le ruore che si inseguono tutto il giorno su quella dannata rotonda!

Giuseppa Grimaldi ha detto...

Abito a pochi metri dalla piazza e segnalai un paio di anni fa con una mail la presenza di grossi topi. All'epoca il sindaco era Ignazio Marino e nulla è stato fatto. Dire adesso che la colpa è del nuovo sindaco lo trovo ingiusto e fazioso!

RomaNNaro ha detto...

È sempre eccitante assistere alla lotta nel fango tra due zoccole.

Anonimo ha detto...

Sporcizia dappertutto che denotano la scarsa presenza dell'Ama. Per il resto cambiano le Amministrazioni ma i problem irestano sempre gli stessi.
Povera città.....

Anonimo ha detto...

Guarda che ho fatto lo scientifico e per qualche assurda ragione sono stato costretto a studiare il latino pure io. La citazione è inventata, ma il solito ricorso al latino è reale. Chissà come mai questo attaccamento per le cose morte e sepolte.

Anonimo ha detto...

I topi di fogna più grossi restano i giornalisti. Come dimostra l'incredibile editoriale odierno di sallusti, classico esempio di sfacciata mistificazione della realtà pro domo sua.
Un grazie immenso a John Woodcock che con l'indomito Noe di Napoli difende come don Chichotte l'incolumità di tutti i cittadini dalla mafia di Stato, e subisce per questo le ingiurie degli ignobili personaggetti della stampa italiana.
Figurati se la fuga di notizie può essere di responsabilità di chi la scopre, povero imbecille.

Anonimo ha detto...

...e ci sono dipoendenti privati che si fanno il culo 12 ore al giorno e che non hanno nessun collegamento col pubblico...

Anonimo ha detto...

marzo 04, 2017 3:34
Sono di piazza re di roma e dei topi non me ne frega nulla. Il problema è che dalle 17 del pomeriggio si radunano le comitive di giovani che oltre a farsi le canne devastano che gli spray gli arredi pubblici.

Rocco Pitasi ha detto...

Finalmente un commento sensato... colpa nostra prima della politica... basta leggere i post di questo blog per capire chi siamo...

Voglio essere papà ha detto...

premessa
è un problema
il fatto che sia praticamente irrisolvibile non esime dal dover tentare di fare qualcosa
dopo di che
dove erano questi signori 6 mesi fa, 1 anno fa, quando sulla piazza c'era il mercato?
all'epoca i ratti erano 10 volte di più
mi racconta mio padre che 70/80 anni fa bucavano i pavimenti dei magazzini a piano terra nei palazzi intorno alla piazza dove i bottegai dei banchi del mercaro depositavano la loro mercanzia
Roma ha il problema irrisolvibile delle fognature in parte risalenti alla Roma imperiale
non si potranno mai debellare del tutto i ratti
di certo qualcosa va fatto
in ultimo
essere ignoranti va bene ma sparare stronzate del tipo "grossi come marmotte" è ridicolo
le marmotte adulte vanno dai 5 ai 10 kg e dai 70 ai 90 cm
poveri buffoni

SonDiventatoComeIlNonno ha detto...

Quindi che vuoi fare, allevarli e derubricarli a criceti?

Anonimo ha detto...

Beh, è chiaro che definirli grossi come marmotte è un modo di dire, ma a parte le loro reali dimensioni, è evidentemente un problema che esiste, e che come al solito chi lo dovrebbe risolvere se ne sbatte ampiamente i coglioni.

Anonimo ha detto...

Ah beh, ma è chiaro che se ci fosse un problema analogo sotto casa di qualche politico, tale problema verrebbe risolto tra due battiti di un microsecondo di tempo.

AdottaUnaZoccola ha detto...

Ma povere zoccole! Perché siete così cattivi con loro? Invece di lasciarle nelle fogne, o peggio ucciderle, dovreste prenderne tutti almeno una in casa ed accudirla.

Anonimo ha detto...

I topi stanno ovunque, ho vissuto a Londra per dieci anni e nessuno si stupiva di vederli attraversare strade o camminare sui marciapiedi. Mesi fa girava un video dove a New York,nella metropolitana, un topo girovagava tranquillamente fino a saltare addosso ad una persona e la stessa grande mela di topi che circolano sotto lo sguardo di tutti ne ha un numero impressionante.Abito vicino alla piazza e ci passo tutti i giorni,certamente la spazzatura lasciata in bella mostra,compresi vetri rotti di bottiglie che si accumulano dal pomeriggio non aiuta ma ringraziate chi ha sterilizzato i gatti in maniera assurda, nel mio cortile finchè c'erano i gatti di topi se ne vedevano raramente mentre adesso ce ne sono tanti e il cortile è pulitissimo e tenuto bene. Il gatto, anche se nutrito, il topo lo uccide lo stesso ma adesso i gatti non ci sono più e i topi ballano in tutta Roma

Anonimo ha detto...

E' vero, ci sono delle matte che girano per Roma con gli occhi fuori dalle orbite in cerca i gatti da castrare. Autorizzate dalle istituzioni.
Andassero a sterilizzare i topi, se il loro empito è incontrollabile.

Lanzo ha detto...

Io invece penso che i gatti se li so' magnati... Dove abitavo - vabbe' nun ha importanza. sempre pieno de gatti, addirittura me entravano dentro, stavo al piano terreno/ Non li ho mai odiati, sono sempre stati con noi romani da millenni. Ora sono scomparsi.

Anonimo ha detto...

COLONIE FELINE
Bisogna ricostituire le colonie feline di quartiere. E' stata una follia questa campagna di sterilizzazione.

Anonimo ha detto...

Beh sì, in effetti le colonie feline sono una buona idea. Basta che non siano tipo Gatto Silvestro, però...(scherzo, ovviamente). Dovrebbero essere gatti affamati ed incazzati che sbranano i topi, non certo quelli domestici nutriti con Viskas.

Anonimo ha detto...

Squitt! Squitt! Buonasera a tutti, sono uno dei topi che girano a piazza Re di Roma. Vi preghiamo di non odiarci e di tollerarci, chiediamo solo del formaggio anche scaduto e di poter vivere anche noi. In cambio, non faremo del male a nessuno, anzi siamo topi di compagnia. Squitt! Buonasera a tutti e scusate l'intrusione su questo sito! Squitt!

Anonimo ha detto...

E la tolleranza del diverso dove la mettiamo? Speriamo che minniti istituisca un corridoio fognario perché i topi raggiungano incolumi le nostre case.
Dov'è Sant'Egidio? E la caritas che fa, dorme? Emma, servono 160000 topi in più all'anno. Come minimo.

Anonimo ha detto...

@Anonimo7:28 I gatti,anche se nutriti, i topi li uccidono per istinto ma a quanto pare hanno preferito far proliferare i ratti anziché tenerci i nostri bei gatti romani che sapevano fare il loro lavoro.

Anonimo ha detto...

Le comitive sporcano la notte buttando per terra i rimasugli di cibo. Gli spazzini passano giustamente soltanto la mattina successiva..ecco perchè ci sono i topi. A piazza Re di Roma non vi sono mai stati gatti quindi finitela di scrivere cavolate. Ci sarà pulizia solo se le comitive di giovanni abbandoneranno la piazza.

Anonimo ha detto...

Io do però la colpa pure a: 1) i vigili urbani, che non multano mai chi sporca per terra (provaci a sporcare per terra a Singapore...); 2) all'AMA, che potrebbe pulire un po' più di frequente, visto che paghiamo entrambi lautamente con i soldi delle nostre tasse.

Unknown ha detto...

jianbin0321
coach factory outlet
louis vuitton
michael kors outlet online
oakley sunglasses sale
polo ralph lauren
coach factory outlet
oakley sunglasses
ferragamo shoes
ray ban sunglasses
fitflops

Theresa williams ha detto...

Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno 16:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.

1) incantesimi d'amore
2) Incantesimi amore perduto
3) Incantesimi Divorzio
4) Incantesimi di matrimonio
5) incantesimo.
6) Incantesimi Breakup
7) Bandire un amante passato
8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
9) vogliono soddisfare il vostro amante
Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

ShareThis