La farsa del parcheggio Atac alla metro Jonio: autorimessa gratuita per furbi

22 marzo 2017

Il filmato sotto rappresenta la situazione del parcheggio della metropolitana Jonio gestito da Atac alle ore 23.50. Il parcheggio chiuderà alle ore 00.15 per poi riaprire alle 5.15. Per usufruire del parcheggio basta essere dotati del contrassegno cartaceo che rilascia ATAC quando si paga l'abbonamento annuale o mensile (http://www.atac.roma.it/function/pg_page.asp?act=1&r=820). 

Fondamentale è sapere che questo contrassegno non è associato a nessuna targa automobilistica e probabilmente neanche all'abbonamento. Praticamente è un pezzo di carta e nulla più. In parole povere una volta ottenuto lo si può dare a parenti e amici e al momento del controllo nessuno potrà sapere, neppure volendo approfondire (e nessuno vuole approfondire!) se effettivamente chi ha parcheggiato è andato o meno a prendere la metro. Basta esporlo sull'auto e si è in regola.


Cosa comporta questo? Comporta che magari uno studente di scuola media che abita vicino Jonio ed è titolare di un abbonamento annuale consegna il suo bel contrassegno al paparino, che l'abbonamento non lo possiede e non prende la metro dal 1998, il quale lo usa per avere la sua bella autorimessa privata.

Ecco spiegate le decine di macchine parcheggiate a quell'ora. Per non parlare della ormai fissa presenza di diversi van NCC che hanno scambiato questo bene di proprietà Atac realizzato a vantaggio dei pendolari come rimessa privata gratuita.


Il parcheggio è già dotato della predisposizione per montare le sbarre (si potrebbero montare in due giorni) e consentire l'accesso solo in maniera automatizzata come per esempio succede a Laurentina. In questo modo per accedere al parcheggio bisognerebbe passare fisicamente l'abbonamento annuale ai lettori. Va da se che per il paparino che deve entrare ed uscire dal parcheggio sarebbe molto più difficile perché dovrebbe portarsi dietro il figlio, o quantomeno il suo abbonamento. Sia in entrata che in uscita.
In poche parole basta montare le sbarre e per un buon 90% il problema si risolve. Certo poi qualcuno che ne approfitta rimarrà, ma sarà una minima fisiologica parte.


Enrico Stefàno, a seguito di una Commissione di qualche giorno fa, dice "andremo ad impedire questa pratica prevedendo una chiusura e/o tariffazione notturna dello stesso". La cosa non ha senso. In primis il parcheggio già viene chiuso la notte (00.15 da domenica a giovedì e alle 02.15 da venerdì a sabato).
Per quanto riguarda la "tariffazione notturna" non si capisce in che modo e con quale criterio possa essere attuata. E se io sono un pendolare abbonato che lavora la notte? Non posso usare il parcheggio come tutti gli altri parcheggiando a mezzanotte e riprendendo la macchina alle otto di mattina? Basta questo per dimostrare che questa tariffazione è semplicemente inattuabile. 

Atac si sbrighi solamente ad automatizzare il parcheggio visto che la stazione è aperta da due anni e non è stata ancora in grado di farlo senza inventarsi soluzioni mirabolanti...

46 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Finalmente!!!Mi sono permesso di fare notare la cosa sia ai dipendenti ATAC in sito (che qualcuno sussurra prendano la stecca per far parcheggiare i residenti) sia alla direzione Centrale ( la cui risposta è stata "Sensibilizzeremo il personale in loco...") risultato?La gente che prende i mezzi per andare in centro arriva al parcheggio alle 06.30, fa le parole crociate fino alle 07.20 per poi prendere la metro...P.S. parecchi posti molto spesso sono occupati da Taxi..

Anonimo ha detto...

Abito al nord ma ho frequentato amici romani per un po', e mi stupiva ogni volta la capacità che avevano di fottere lo stato per principio, in qualunque situazione si trovassero. Dal modo per non pagare il telepass (nascondilo in una scatola di piombo all'ingresso e prendi il biglietto, all'uscita quando il dispositivo darà errore ti chiederanno dove sei entrato. Rispondi la stazione precedente. Si facevano torino-roma pagando due euro di autostrada) alla falsificazione dei tagliandi di sosta dei parcometri fatta con autocad e una stampante termica. Non stavano nemmeno male economicamente, solo che "si arrangiavano" sempre e comunque, perchè "si deve fare così, altrimenti non tiri avanti". Cosa ci aspettiamo?
E' buffo, perchè pensi che se gli altri fanno così, magari la volta che tocca a te di dover infrangere qualche regola lo puoi fare senza troppi problemi di coscienza - tanto lo fanno tutti - ma più spesso succede che ti dimentichi di farlo perchè sei cresciuto con altri valori, e nemmeno ci pensi a rubare tutto quello che non è avvitato a terra. E la cosa grave è che quando gli altri lo fanno, scrolli le spalle e ti dici che tanto va così.

Anonimo ha detto...

Roma è cosí che ci piaccia o meno. Mettessero autobus e poi riparliamo. Dove dobbiamo mettere la macchina? A casa nostra ne abbiamo 4. Non è che posso lasciarle in strada.

Anonimo ha detto...

E del parcheggio di Annibaliano, il cui rustico è ultimato da anni, mai rifinito e quindi mai aperto e le cui rampe già sono diventate ricettacolo di immondizie di ogni genere, vogliamo parlarne??

Anonimo ha detto...

Anonimo 12:19

Bah... io invece sono romano ma ho vissuto in Lombardia per quindici anni. Tutto questo innato senso della legalità dei "nordisti" è tutto da dimostrare. Il punto è un altro. Se non metti i cancelli, i buoi scappano. A Francoforte come a Palermo. Più si va a sud e più le falle lungo le cancellate si allargano. Ovvio poi che se cresci in un ambiente dove l'illegalità è la regola, acquisisci una certa mentalità lasca. Il discorso che fai per Roma potrei farlo pari pari per Napoli, al confronto della quale Roma sembra una città del nord. Per esempio è uso e costume fa tutti i napoletani lasciare sempre allacciata la cintura diciamo così "sotto" al sedere, così da non dover sopportare il suonarello. Tanto che persino parcheggiate praticamente tutte le auto le trovi così. Ovvio che questo significa che a napoli i Vigili chiudono non uno ma tutti e due gli occhi

Anonimo ha detto...

Inventati qualcosa di nuovo... le stronzate del telepass e di autocad sono state già dette

Anonimo ha detto...

ancora stiamo coi pezzi di carta ?
la tecnologia offre un milione di alternative per scovare i furbi
roba da manicomonio !!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Anonimo 2:11 - commento imcomprensibile, in Danimarca non ci sono cancelli e tutto funziona, in Brasile girano col mitra e tutto va a merda

dai su riformula altrimenti non si capisce, é troppo contraddittorio

Anonimo ha detto...

Anonimo 3:05 - rimuovi lo spazio tra la parola e l'elemento di punteggiatura. Normalmente basta un solo punto esclamativo. 3 Punti esclamativi (TRE) indicano enfasi.

Grazie

Anonimo ha detto...

>E del parcheggio di Annibaliano, il cui rustico è ultimato da anni, mai rifinito e >quindi mai aperto e le cui rampe già sono diventate ricettacolo di immondizie di ogni >genere, vogliamo parlarne??


No. Roma ha ben altri generi di problemi.

Anonimo ha detto...

Non si capisce se si una risposta seria o un troll che provoca! Assurdo!

Anonimo ha detto...

Io vorrei capire una cosa che non mi è chiara, e lo dico sul serio, senza retorica:

perché il parcheggio in questione dovrebbe essere gratuito?

La gratuità di un bene (o servizio) è utile solo in casi eccezionali, quando ad esempio esiste zero domanda per quel bene, ma si vuole dirottare parte della domanda diretta spontaneamente verso un altro bene, troppo scarso per soddisfare tutti.
Ma davvero la domanda per un parcheggio coperto è pari a zero, in zona Montesacro (Jonio)?
Davvero si deve incentivare col parcheggio gratuito ad usare la metro?

Io credo che basterebbe mettere una tariffa bassa o, più esattamente, uguale all'abbonamento per parcheggiare nelle strisce blu esterne, eventualmente con uno sconto (10% ?) per gli abbonati annuali di ATAC.
Fine.

darknight74 ha detto...

Ancora meglio: parcheggi a riconoscimento ottico delle targhe.
Hai l'abbonamento, puoi registrare una sola targa e quando arrivi e riparti le sbarre si alzano senza che inserisci nulla.
L'abbonamento scade? La macchina con quella targa non e' autorizzata.
Vuoi fare il cambio targa? Lo fai online (magari un massimo di volte l'anno perche' fatta legge, trovato l'inganno).

Nei parcheggi NCP del Regno Unito funziona benissimo

Anonimo ha detto...

Dal sito ATAC "I parcheggi di scambio di Atac offrono la possibilità di lasciare l´automobile a tariffe agevolate per la sosta di lunga durata e proseguire verso le aree centrali della città scambiando con il trasporto pubblico cittadino." Non sono pensati per risolvere i problemi di parcheggio dei privati cittadini( considera che proprio di fronte a JONIO c'è un parcheggio sotterraneo privato, quello si pensato per quel tipo di problemi),dovrebbero invece servire per chi raggiunge quel quadrante dai comuni limitrofi non serviti in maniera adeguata e,invece di ingolfare il centro con parcheggi "creativi", prende la Metro B1. E comunque, essendo un sito ATAC, la stessa azienda ha deciso di includere nell'abbonamento annuale la possibilità per 250 fortunati di parcheggiare lì

Anonimo ha detto...

3:47 PM un altro di quelli che vuole risolvere tutto con la tecnologia - massí, riempiamo roma di telecamere, mettiamo varchi, tornelli, sfollagente, dotiamo i celerini di sfollagente e sparavolt come in USA, che bella Italia che si prospetta, l'Italia dei poveri illusi... mentre nel frattempo vi siete dimenticati Dante, Petrarca, mentre nel frattempo non sapete piú usare manco la penna, simili a una scimmia istruita all'uso del telecomando. Rimpiango il Grillo del primo momento, quando spaccava sul palco i computer, vero e proprio specchio delle allodole, vera e propria galera dei poveretti.

Uno vale uno.

Anonimo ha detto...

Ignoranza e cafonaggine.
Spero in un troll

Anonimo ha detto...

Uh, pensa! Un "attentato" "terroristico" a Westminster proprio proprio proprio a un passo dalla Brexit! Ooooh...e chi sarà? L'isis?!...pare che uno degli "attentatori" si sia fatto fucilare, e l'altro, lemme lemme, se ne sia tornato alla base...
I commentatori a manetta: "Ecco coff coff adesso che ahm l'UK è più debole (sì te piacerebbe) ahm non sarà rallentata coff coff l'uscita dall'euro?!!!" (sì te piacerebbe)...ADESSO CI VORRA' LA DIFESA COMUNE! (Utilissima, gli "attentati" sono cominciati da quando c'è la Ue, così le banche europee li organizzano meglio).
QUESTO SE QUALCUNO AVESSE IL DUBBIO CHE I SERVIZI SEGRETI CHE ALLESTISCONO STE SCENEGGIATE IN CONTO BANCHE NON SIANO RINCOGLIONITI
Una cosa più stupida, più marchiana, più ridicola (l'"attentatore" asiatico!) non la potevano concepire; e più pericolosa.
Perché l'Inghilterra non è il pd e gentiloni, e non è il bolso hollande, altresì detto il viscido veltroni della senna; per cui se l'attentato è di un settore interno anti-brexit, vabbè, fatti loro. Diversamente, junker si ritroverà di traverso il wurstel coi crauti.

PS Londra sarà piena di telecamere come dice tonelli, ma la polizia ha chiesto i video dei passanti...e stavano davanti al Parlamento! A riprova del fatto che te le sbatti le telecamere contro le iniziative sbaloccate dei servizi igienici.

Anonimo ha detto...

La verità fa male, piazza Dante.

Anonimo ha detto...

Ahaha ok. A sto punto se ti va possiamo trollare insieme. Diventiamo amichetti.

Anonimo ha detto...

Va beh, ma che ci vuole? Basta offrire a un privato la possibilità di aprire un baretto con annesso autolavaggio di qualità in cambio del controllo degli accessi e il gioco è fatto. Eddai, il problema è che il parcheggio è pubblico (brutto), se invece si stimolasse l'interesse privato (bello) tutto funzionerebbe a meraviglia.

Anonimo ha detto...

Mah. Intanto e' un parcheggio che di notte sarebbe vuoto. Con le auto che adesso lo occupano in mezzo alla strada. Magari occupando spazi che farebbero comodo ad altri cittadini, magari di passaggio per la zona, dove vanno a cenare o a trovare amici. L'articolo avrebbe senso se fosse possibile capire quanti occupano il parcheggio SENZA usufruire direttamente del trasporto pubblico. Ma chi usa comunque l'auto di giorno NON rimane li parcheggiato ad occupare lo spazio.
Per altro, la soluzione proposta (usare l'abbonamento come "badge" per entrare uscire) NON risolverebbe la questione. Parcheggio la notte e la mattina esco con il "pupo" a bordo che poi usa l'abbonamento per i mezzi. La sera torno ma prima prendo l'abbonamento, che ormai non serve piu' e parcheggio. Fatta la legge ...

Barone Cicala ha detto...

Ho capito ma anche con le sbarre e' na robba ridicola.
Io per l'autorimessa dove tengo la macchina pago 160 euro al mese, CENTOSESSANTA.
il mensile personale atac costa 35 euro ..TRENTACINQUE..
Avere una autorimessa per 35 euro al mese vale comunque la pena, anche non si prendesse mai la metro o l'autobus..
L'unica soluzione e' che se hai la macchina nella rimessa nelle ore in cui la metro e' chiusa PAGHI, e paghi CARO, tipo 4 euro l'ora.
Poi vedi che nessuno li usa piu' per i loro comodi...anche senza sbarre.

Anonimo ha detto...

Non sono questi i toni dopo che da 2 anni l'amministrazione non hai analizzato il problema né richiesto il confronto con gli utilizzatori. Stefäno risponde alle mail e la soluzione é ancora in fase di analisi. Giusti i temi che trattate, sbagliate la modalità sempliciotta, a mio avviso un po' provinciale. Leggendovi sembrate collegati all'edilizia privata, molto politicizzato, e da chi ama Roma siete motivo di abbondanza. Io vivo già da anni all'estero e leggendovi ricordo i miei colleghi ingegneri, saggi e saccenti. Buon lavoro

Anonimo ha detto...

Ma scusate costa 1.50 euro per dodici ore o 1.50 all'ora? In ogni caso tariffa ridicola ed in perdita. Ennesima dimostrazione di inefficienza volontaria. Per montare sbarre e lettore ci vorranno massimo 4/5 mila euro...Ridicoli, siamo ridicoli

Anonimo ha detto...

4 auto? La soluzione più ovvia mi pare comprarne altre 4, o 8. Perché no?!

Massimo ha detto...

Invece secondo me sarebbe ora di finirla con 'sti box o parcheggi dedicati. I parcheggi, interrati od a silo che siano dovrebbero essere h24 ed a tariffa astronomica come in tutto il mondo, altro che agevolata e DIVIETO ASSOLUTO di parcheggio su strada cosicché si libererebbe anche tanto spazio per corsie ciclabili o preferenziali per bus o tram, il che migliorerebbe di gran lunga il servizio pubblico e farebbe diminuire esponenzialmente la presenza delle auto private in città. Chi non vuole pagare per parcheggiare l'auto PRENDESSE I MEZZI PUBBLICI! Ne guadagneremmo tutti.

Anonimo ha detto...

Ottimo 10:09
A New York ho fotografato i cartelli con le tariffe dei parcheggi e le ho inviate alle troppe pisoprincipesse smartmunite che offendono e degradano 'sta città con le loro pretese.

Anonimo ha detto...

10.09. Una curiosita'. Anzi alcune. Ma te che lavoro fai ? Che orari ? Dove lavori e dove abiti ? Quanto guadagni ? Hai famiglia ? Bambini ? Anziani ?
No, perché magari uno fa lo studente a vita, mantenuto da papa' nell'attichetto in centro, va all'universita' (Luiss, ovviamente) una volta a settimana e si sposta in taxi quando non vuole sudare con la sua bici da 2K euro. La spesa la fa la servitu'.
Oppure si guadagnano 10.000 euro netti al mese e ci si sposta in auto blu (o, comunque guidata dall'autista)
O forse si e' una zecca nullatenente, nullafacente che abita casa okkupata e fai unca da mane a sera ?
Cosi' giusto per sapere a quale mondo riferirsi .

Anonimo ha detto...

Sicuramente non all'orrido mondo dei trucidi coatti impossibilitati a vivere senza maghina e sguderone.

Bici entro 5 km in tutto il mondo decoattizzato è il modo più efficace di spostarsi.

Lo fanno giovani e meno, i ricchi invidiati dai coatti e i poveri intelligenti che schifano i coatti, mamme che portano a scuola i figli che schifano i coatti ecc...

Anche nella pessima Roma cresciuta a misura di coatto, almeno 1 milione di persone già oggi può usare con vantaggio metro, tram e bus.

Per l'altro milione la crescita abusiva caotica cazzipropri delle periferie rende tutto difficile ma certo la soluzione non può essere solamente l'auto privata ma concentrarsi sul servizio pubblico e piste ciclabili, ovviamente difese dal coattume

Anonimo ha detto...

Sempre a Jonio, vorrei segnalare un'altra stortura. E' una delle pochissime stazioni, a Roma, dove si sta sperimentando la validazione dei titoli di viaggio anche all'uscita (che c'è da sperimentare non si sa: a Milano praticamente in tutte le stazioni della metropolitana si fa così da tempo). Beh, praticamente tutte le sere, dopo una certa ora, uno dei cancelli che dovrebbe fungere da uscita di emergenza è puntualmente aperto, e tutti passano di là. Ennesima presa per il culo, quindi. Come sempre.

Anonimo ha detto...

A marzo 24, 2017 4:36 PM

Come è stato già detto da me è da mille altri in questo blog non tutti possono spostarsi in bicicletta per ragioni fisiche, perché non sono capaci, perché il percorso per andare a lavoro non sono 5km in piano (si, perché, lo studio che citate sempre non teneva conto delle pendenze...), perché fanno un lavoro a contatto col cliente o con il pubblico e non possono permettersi di essere a lavoro sudati come pinguini ai tropici (che pure in ufficio poi, se puzzi, nessuno fa i salti di gioia), perché deve trasportare qualcosa etc.
Poi si, prima che lo dici, io sono un abbonato, uno dei tanti pendolari multimodali che lascia la macchina fuori dal raccordo, ben parcheggiata in regolari strisce, e poi prosegue con i mezzi. Quindi so quanto i parcheggi di scambio siano importanti per i pendolari.
Una soluzione potrebbe essere che al momento dell'abbonamento, tu dimostri di essere proprietario dell'auto la cui targa verrà legata all'abbonamento. Solo in presenza di una targa associata l'abbonamento deve essere abilitato all'apertura dei tornelli del parcheggio di scambio. Poi ci metti qualcuno che random che fa il giro dei parcheggi tipo ronda e controlla che le targhe siano tutte giuste, altrimenti la macchina va al deposito giudiziario e al posto ci trovi multone da 4000 euro, da pagare prima di poter riavere l'auto.

A marzo 25, 2017 1:09 PM
Il fatto che le vie d'emergenza siano apribili dipende dal fatto che l'addetto alla sicurezza non c'è. Se ci fosse sempre il tipo del gabbiotto, lui dovrebbe avere una chiave che consente l'apertura in caso di emergenza vera. Però non sempre c'è il tipo e alla fine ti ritrovi sempre una porta con il maniglione antipanico a spinta e tante pecore.

Anonimo ha detto...

Tutto giustissimo, ma un post sui due parcheggi ancora non aperti alle fermate Piazza Annibaliano e Conca d'Oro?? Quando lo fate?? Mi sembra un problema ancora maggiore dell'uso errato di questo parcheggio qui.

Visentin Paola ha detto...


I veri esseri umani sono coloro che sanno venire in aiuto ai loro simili quando soffrono. Quest'uomo mi ha fatto un prestito di 85.000€ senza il tutto complicarmi la macchia al livello dei documenti che chiedono le banche in occasione delle domande di prestito. Ho deciso oggi di testimoniare nel suo favore voi potete contattarlo per e-mail: e-mail: muscolinogiovanni61@gmail.com

Paolo Lucente ha detto...

Non trovo un nesso logico del tuo commento...onestamente cosa vorresti dire. L'educazione risolve i problemi di delinquenza? Se si, mi sembri un grande illuso. La delinquenza e la criminalità si trova sia negli ignoranti che nei dotti. Ahi serva Italia di tanto dolore ostello... La tecnologia è un mezzo a disposizione che va usato in quanto tale! La scimmia istruita alla penna è la stessa istruita al telecomando, quello che cambia sono le istruzioni, non la scimmia.

Massimo ha detto...

Anonimo 5:29 del 23 mi scuso per il ritardo ma sei talmente patetico che anche se non meriteresti nemmeno risposta (visto che tra l'altro manco un nome!) invece ti faccio notare che questa città di tutto ha bisogno meno di pessimi individui come te, con il culo incollato alla macchina mentre in tutto il mondo giovani ed anziani, ricchi e non ricchi, manager e operai usano biciclette e mezzi pubblici. Noi abbiamo anche avuto un Sindaco ciclista (magari tornasse) però andava di moda dire "Vattene!". Io sono un padre di famiglia che lavora da vent'anni e non uso le k del cazzo per parlare con i miei interlocutori ed utilizzo i mezzi pubblici ogni volta che posso e lo faresti anche tu se ci fosse una linea pubblica (funzionante certo) al posto di ogni fila di macchine parcheggiate sia in singola che in doppia (ed oltre). Nessuno dice che sia obbligatorio utilizzare i mezzi pubblici ma siamo a Roma, non in un posto qualunque e dipendesse da me pedonalizzerei TUTTO il centro storico, piazze, strade particolarmente strette e tutto il possibile. Dopodiché tram elettrici taxi elettrici e navette rigorosamente elettriche solo per chi ne ha grave necessità. Parcheggi di scambio a ridosso del Raccordo od al massimo fuori dall'Anello Ferroviario. Poi ne riparliamo.

Susan Jimmy ha detto...

Attenzione!!!
Avete bisogno di prestito urgente? Diamo il prestito per gli individui interessati
che sono alla ricerca di prestito con buona fede e con il tasso di interesse del 3%. Sei seriamente bisogno di un
prestito urgente? allora siete nel posto giusto. Diamo fuori commercio
prestito, prestito personale, prestito di Natale, e così via. Contattaci per la tua richiesta di prestito per soddisfare le vostre
la domanda e di cui dal problema finanziario. contattateci oggi via e-mail:
HENRYCLARK003@GMAIL.COM

Grazie come attendiamo la vostra risposta.
Henry Clark prestito.

Theresa williams ha detto...

Ciao, io sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo indietro tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutarmi a un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto nel periodo, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e lui mi ha detto che non c'era problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era circa 4:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me di tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che nessuno che conosco che hanno un problema di rapporto, vorrei essere di aiuto a tale persona da lui o lei riferendosi al l'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lui si può e-mail se avete bisogno il suo aiuto nel vostro rapporto o di altri casi.

1) incantesimi d'amore
2) Incantesimi amore perduto
3) Incantesimi Divorzio
4) Incantesimi di matrimonio
5) incantesimo.
6) Magie Breakup
7) Bandire un amante passato
8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
9) vogliono soddisfare il vostro amante
Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

Anonimo ha detto...

Buongiorno a tutti.
Partendo dal presupposto che il parcheggio non è sufficiente per tutti gli utenti che usufruiscono della metro,come tutte le cose in italia ognuno guarda le cose dal proprio punto di vista ,magari non sapendo i disagi che tutti i giorni ,fino a tarda sera e compresi il sabato e la domenica,subiscono i residenti della zona.Infatti tutti coloro che vanno a prendere la metro ,e sono molti di più dei 246 posti del parcheggio coperto, parcheggiano nei dintorni della fermata quindi sotto casa delle persone che abitano nella zona, ed essendo soste che si prolungano anche per 9/10 ore(tutti andiamo a lavorare per lo meno chi ha ancora un lavoro...) il problema del parcheggio lo hanno anche e soprattutto i residenti.Io sono uno di questi e la mattina appena sposto la macchina ho subito qualcuno che occupa il posto ,e parlo di quelli fuori il parcheggio,e la sera quando rientro giro per almeno un ora prima di trovarne uno libero. Le proposte sono tutte buone ,se portano a risolvere i problemi (ma quelli di tutti!!) ,ma non è colpa dei residenti se prendono anche loro la metro e avendo la tessera atac lasciano la macchina nel parcheggio,che oltretutto è esiguo per la quantità di utenti. Si potrebbe optare ,ma non so quanto sarebbero contenti i non residenti ,per delle belle strisce blu (come a ridosso di tutte le fermate metro di Roma)che tutelino almeno in parte il parcheggio ai residenti....ma logicamente a qualcuno altro non starebbe bene...Quindi provate a mettervi nella situazione dei residenti che parcheggiano fuori come me e non a guardare i problemi solo dal proprio punto di vista!!

Mrs Farida Stephen ha detto...

Buon giorno, sono un marchio registrato usuraio privato. Diamo i prestiti per aiutare le persone, le imprese che hanno bisogno di aggiornare il proprio stato finanziario in tutto il mondo, con tassi di interesse annuali molto minimale a partire da 2% entro un anno a 30 anni di rimborso periodo di durata a qualsiasi parte del mondo. Diamo i prestiti all'interno della gamma di 5.000 euro a 100.000.000 euro. I nostri prestiti sono ben assicurati, per la massima sicurezza è la nostra priorità. persona interessata dovrebbe contattarci via e-mail: (24hourstloancompany1@gmail.com)

Sei stato abbassato da tante banche
avete bisogno di finanziamenti per l'espansione di voi business,
avete bisogno di un prestito personale

Chiedere un prestito, inviare le informazioni qui di seguito:
1. Nome e cognome
2. Indirizzo
3. Importo
4. Durata Periodo
5.Phone Numero
6. occupazione

Mrs Farida Stephen

steve aga ha detto...

Buona giornata,
Sei un business Uomo o Donna? Avete bisogno di un prestito urgente per risolvere le vostre esigenze finanziarie, Sei in ogni disordine finanziario o avete bisogno di fondi per iniziare la propria attività di quest'anno? o per pagare le bollette o avviare un buon affare quest'anno? Siamo affidabili, efficiente e dinamica, con il 100% garantito prestito anche diamo prestito in qualsiasi valuta (euro, sterline e dollari, ecc) il tasso di interesse applicabile a tutti i prestiti è (3%). Se siete interessati a prendere un prestito, non esitate a contattarci oggi, promettiamo di offrire i migliori servizi. richiedente interessate devono contattare per ulteriori procedure di acquisizione del finanziamento via e-mail: scottwoodfinanceloanhelp@gmail.com Or WHATSApp +2348119273623

Credit loan ha detto...

Avete bisogno di un prestito urgente o un prestito d'affari? Avete
Essere negato di un prestito da tua banca o da qualsiasi società finanziaria?
Offriamo servizi privati, business, finanza e
Prestiti personali a tassi di interesse molto bassi a bassi tassi annui
Come il 3% in un periodo di rimborso da un anno a tre anni e da
ovunque nel mondo. Offriamo prestiti di qualsiasi importo. Nostro
I prestiti sono ben assicurati per la massima sicurezza è la nostra
Priorità. Inviaci un'e-mail oggi con questo indirizzo email su ..........

 Amerisavefinancials@gmail.com


 Per maggiori informazioni sul prestito.

Greg Owen ha detto...

AFFIDABILE OFFERTA DI PRESTITI GARANTITI CON NOI

Questo è per informare il grande pubblico che Greg Owen, un prestatore privato prestito ha aperto un'opportunità finanziaria per tutti coloro che hanno bisogno di aiuto finanziario. Dedichiamo un prestito al tasso di interesse del 3% a privati, imprese e società in condizioni chiare e comprensibili senza alcun pagamento anticipato.

Hai bisogno di un prestito?
Hai bisogno di un prestito personale?
Vuoi comprare una macchina?
Vuoi rifinire?
Avete bisogno di un prestito ipotecario?

Contattaci oggi via e-mail Via: Gregowenloanfirm@gmail.com

FLORIAN DERENIK ha detto...

Applichi ora per tutti i tipi di prestiti e prendi urgentemente! Il tasso d'interesse è al 3% Scegli tra 1 e 25 anni di rimborso. Scegli tra il piano di rimborso mensile e annuale. Termini e condizioni della flessibilità del prestito. Tutti questi piani e altro ancora, vi preghiamo di contattarci.
INFORMAZIONI SUCCESSIVE:
Nome :
Nazione :
Numero di telefono :
Importo necessario come prestito:
Finalità del prestito:
Hai fatto domanda per il prestito online prima (sì o no)
Emaill: michaelandrewloanfirm@hotmail.com
Signor Michael Andrew

Pablo Alves ha detto...

Offerta di prestito individuale

Sono un uomo che concedere prestiti personali che vanno da 1.000 a €2.000.000 a qualsiasi persone con esigenze finanziarie e probabilmente

Contatto:pablo.alves1960@gmail.com
pablo.alves1960@gmail.com

Pablo Alves ha detto...

Particolare servizio di prestito

Hai bisogno di prestiti di denaro tra gli individui a che fare con difficoltà finanziarie per uscire finalmente dal vicolo cieco che le banche provocano, respingendo i file di applicazione di credito?

Contatto:pablo.alves1960@gmail.com
pablo.alves1960@gmail.com

Unknown ha detto...

Hai bisogno di qualsiasi tipo di prestito? Se sì, allora contattaci oggi per un prestito veloce al tasso di interesse del 3% email Millerporter102@gmail.com

+2349057519652
Millerporter102@gmail.com
http://millerporter102.wix.com/potterfirms
Signor Miller Porter

ShareThis