Peggio di Buzzi! Tutte le bugie del piano sui rom di Virginia Raggi

7 giugno 2017
Lo ha sempre fatto la vecchia politica: mentre stai approvando una porcheria, convoca una conferenza stampa per parlare di tutt'altro, magari di un tema molto sentito, caldo, coinvolgente per l e persone, così i giornali daranno più spazio al nuovo argomento (anche se non c'è tanto da dire e se la ciccia giornalistica è pochissima) piuttosto che a quell'altro dove sei in imbarazzo.

E le strategie del Campidoglio, ritagliate da quando c'è Raggi, esclusivamente sulle modalità della vecchia politica romana sbardelliana, si sono mosse proprio in quel modo. Il 30 maggio c'era stata la vergogna notturna sul Regolamento degli ambulanti, il 1 giugno il Regolamento-truffa sarebbe passato, c'era bisogno di metterci una pezza.
Ci hanno provato in tutti i modi con lo Stadio della Roma ma l'accordo scricchiolava (poi si è visto la allucinante porcata che hanno tirato fuori, il più grande regalo ai palazzinari mai concepito a Roma; e sì che ne son stati concepiti tanti eh!) e dunque hanno dovuto rimandare. A quel punto qualcuno ha avuto la pensata di tirare fuori una vecchia storia, risalente ad aprile 2017 e riguardante un progetto di scolarizzazione e accompagnamento in alcuni campi rom, per convocare una conferenza stampa sul "superamento dei campi rom".

E il trucchetto da vecchi marpioni della comunicazione politica è in parte riuscito. In quelle ore la sindaca poteva (e doveva, vista la immondizia che Coia era riuscito a far approvare alla sua maggioranza) essere in imbarazzo e impallinata dalla stampa e invece nell'intervista al Corriere della Sera se n'è potuta uscire con "chiudo i campi rom in 2 anni": pochi argomenti sono più popolari a Roma visti i disagi che la popolazione segregata nei campi apporta alla città. 

L'incantesimo è durato solo qualche giorno. Tempo, insomma, di controllare le carte. Si è capito subito che non solo non si chiuderà nessun campo rom e che men che meno (ma come è pensabile?) lo si farà in due anni. 



Domanda. Cosa aveva in mano la sindaca per fare dichiarazioni simili peraltro precedute da dichiarazioni patetiche in puro stile melodramma-Raggi tipo "Mafia Capitale non entrerà più nei campi" (ma come!? L'interdittiva è di due anni e mezzo fa, da quel dì che Mafia Capitale non ci entra, per fortuna!)? L'unica cosa che aveva in mano erano i 3,8 milioni di un piccolo piano europeo PON che aveva trovato anni fa la Giunta Marino e che dovevano essere spesi in un determinato modo. L'unica cosa che l'amministrazione Raggi ha fatto è prendere quei soldi e fare un nuovo progetto (che vedete in queste pagine) datato aprile 2017 che Roma fa Schifo è in grado di pubblicare qui sopra. E così intanto cade la sciocchezza del "siamo andati in Europa a prendere i soldi". 

Ma cosa dice questo piano? Dice le stesse cose riportate dalla sindaca in conferenza stampa e strombazzate come geniali da Beppe Grillo sul suo blog ricondiviso da migliaia e migliaia di attivisti plagiati e incapaci di leggere la verità? Cosa dice lo potete vedere. Il piano punta entro il 2023 (ricordatevi "chiuderò i campi in due anni"...) a spostare da due campi (La Barbuta e Monachina) 60 individui. Ovvero circa il 10% (obbiettivo dichiarato nel piano stesso) della popolazione. Ripetiamo: la sindaca va in conferenza stampa a dire "chiuderò questi campi in 2 anni", ma il piano che presenta, se poi vai a leggerlo per bene, dice che sposterà solo il 10% della popolazione dei campi in 6 anni. La differenza tra la verità e la post verità. 

Le bugie sono state smascherate con la massima durezza da Carlo Stasolla che sul Fatto Quotidiano ha invitato la sindaca a vergognarsi facendole presente di essere peggio di Buzzi. E parliamo del Fatto Quotidiano! L'articolo, tutto da leggere, parla di una spesa di 350mila euro circa a famiglia (senza ovviamente risolvere il problema). Della serie, facevamo prima a comprargli casa e regalargliela. 60 persone in tutto! E allora la Giunta Marino che in pochi mesi di vita è riuscita a chiudere 4 strutture cosa doveva fare? Che conferenze stampa doveva organizzare? I piani di Francesca Danese, all'epoca, parlavano sull'orizzonte della consiliatura -non a caso interrotta bruscamente - di 2200 rom fuori dai campi... Non 60 fino al 2023...

Ma nel frattempo che questa fuffa si concretizzi o che getti altro fumo negli occhi di una stampa disattenta e di una opposizione inesistente (che ovviamente anche su questa faccenda ha taciuto), l'amministrazione sta gestendo bene l'ordinario? Beh, mica tanto. Basti vedere i fatti che sono occorsi riguardo il campo River. Lì era scaduta la gestione, si è fatto il bando, ha partecipato solo una realtà, qualcosa non quadrava e non è stato assegnato. Risultati? Il Camping River chiude (questo sarà l'unico campo a chiudere, ma senza can can mediatico anche perché non chiude per volontà dell'amministrazione ma per casini burocratici, e poi era uno dei campi migliori!) e i 420 individui che ci stavano dentro vengono trasferiti dal 30 giugno a... La Barbuta. Ovvero proprio il campo che dovrebbe essere "chiuso" secondo le conferenze stampe della sindaca e della sua assessora Baldassarre entro "due anni". Naturalmente a Barbuta, per far capire chi comanda, appena hanno saputo la buona nuova hanno dato fuoco a sto mondo e quell'altro...
Insomma la sindaca fa conferenze strappalacrime col solido mood da novela sudamericana dicendo "chiudo La Barbuta" e il giorno dopo sposta 120 nuovi nuclei familiari dentro a La Barbuta. Questo è.

E' abbastanza evidente che il problema rom (un problema enorme e complesso che richiede esperienza e capacità sebbene riguardi poche migliaia di persone) non verrà mai risolto finché verrà utilizzato come grimaldello ideologico o come bandierina da sventolare alla bisogna quando serve per distogliere l'opinione pubblica da altre cose. L'approccio propagandistico e la strumentalizzazione non porteranno da nessuna parte. Quando, anche qui, l'amministrazione la pianterà di compotarsi in maniera immatura, sciatta e squallida?

49 commenti | dì la tua:

gamblinglover ha detto...

Hai invitato a votare per la Raggi.
Non hai il diritto di essere indignato.
Te dovresti solo sta zitto.
Chiudi sto blog e va a lavorà.

Anonimo ha detto...

350.000 euro a famiglia gliene compri 3 di case visto che i valori immobiliari stanno crollando in questo schifo di città

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi non so bene perché vi scaldiate tanto per questi zingari; qui in centro non ne vedo, i miei amici (ganzissimi) neppure li hanno mai visti. Sará che forse mi sposto solo in bici e neppure ai semafori mi fermo. vabbé cmq a parte questo il mio superattico é di 600mq. Solo per ricordarvi che sono riccherrimo.

Ciaone

Cristina dell'Amore ha detto...

Ma a questo punto ci sarebbe da farsi una domanda un po' diversa. Voglio dire, i rom mica stanno solo in Italia; come si comportano gli altri Paesi europei? Esistono campi anche lì?

Anonimo ha detto...

Se ci fosse stato qualche politico con attributi qualche anno fa il problema Rom sarebbe stato facilmente risolvibile finanziando progetti di ricollocazione forzata in Romania, Bosnia Erzegovina, Serbia ecc, ecc.

Ti espello ma ti regalo una casetta nei luoghi dove hai sempre vissuto x secoli. Dove sarebbe la violenza?
Il costo sarebbe stato contenuto essendo quei luoghi meno cari, non avremo avuto turisti depredati ogni giorno sulla Metro, roghi tossici, degrado ed in generale una caterva di reati.
Purtroppo siamo stati governati da gente che si e' calata le braghe di fronte a tutti e tutto.

Ora questi hanno la cittadinanza italiana e non si puo' piu' fare un cazzo.

Ormai problema irrisolvibile. That's it.....

Sgt ha detto...

Ai coglioni che ancora insistono sull'endorsement di questo blog alla Raggi di un anno fa voglio dire: FATELA FINITA!
Io, che purtroppo li ho votati, non mi sarei sbilanciato in quel modo, ma onestamente non si poteva dare alcuna fiducia al PD, e dei PandiStelle si sapeva poco o nulla e speravamo tutti che potessero imprimere una svolta. E' chiaro che dopo il clamoroso fallimento di questi decerebrati, lo stesso blog ha il dovere di evidenziare tutto quello che non funziona, mentre noi non li voteremo MAI PIU'.

Anonimo ha detto...

11:52 AM
si chiama deportazione e tu sei un nazista. commento segnalato per la rimozione.

Anonimo ha detto...

Domanda al dott. Tonelli:

Il Presidente dell'Associazione 21 luglio Stasolla, in cosa si differenziebbe da quelli che hanno propugnato negli anni la fallimentare politica di assistenza ai Rom nei campi? Io l'articolo l'ho letto ieri: mi pare plus minus aria fritta e retorica della tolleranza. Non sono proprio loro che hanno permesso l'incistimento della situazione a cui ora si cerca una soluzione?

Gianfranchello

Anonimo ha detto...

Ah, quindi se uno stato espelle dal proprio territorio cittadini stranieri che non lavorano e delinquono, automaticamente quello stato diventa il IV° Reich: ma allora tanto vale abolire la repubblica italiana e la cittadinanza italiana, dichiarare la penisola una terra di nessuno aperta a tutti invece di continuare a mantenere con le tasse uno stato inutile che non fa nemmeno il minimo sindacale di difendere il proprio territorio ed i propri cittadini, PERCHÉ ALTRIMENTI É NAZISTA!

Anonimo ha detto...

12:11 PM ovviamente non conosci la legislazione vigente, non sai che vuol dire "apolide", ignori i cambiamenti della societá europea almeno degli ultimi 30 anni, ignori quanto avviene in altri paesi (che oltre forse a qualche stato fascista come alcuni paesi dell'est non teorizzano certo deportazioni di massa come dici tu); ignori addirittura le basi del diritto di movimento dentro lo spazio Schengen. Studia.
Quanto suggerisci é infantile, irrealizzabile, disumano e costroproducente; lo stato italiano deve fare rispettare le proprie leggi e questo é un punto, non certo inventarsi cagate sommarie e leghiste che qualche somarello come te blatera. ordine, legge e integrazione: queste le linee guida. Il resto sono fandonie, roba da prenderti per la testa e darti mazzate sul un muro con le bottiglie rotte sopra, fino alla spalmata di sangue che manco i film splatter raggiungono. Cordialmente eh.

Anonimo ha detto...

Ancora co sti zingari..?? Ma in quanti, pensa la signora Raggi, aderiranno a questo "piano rom"???? Io credo pochi, molto pochi....a questa gente piace vivere così, fa parte della loro cultura...questa gente non vuole integrarsi ed è un dato di fatto. Quanti anni hanno avuto per integrarsi?? Perché i romeni gli ucraini i sud americani si stanno integrando?? Perché dedicano esclusivamente la loro vita all'accattonaggio, ai furti e all'elemosina??!! E potrei continuare...
La scelta che dovrà essere intrapresa non sarà ne di sinistra e ne di destra, siamo arrivati ad un punto che o si da una svolta o si continua a rattoppare come sta facendo la signora Raggi, prolungando ancora di più l'agonia di questa città verso una morte certa.
E poi...senti che i raccoglitori di metalli e monnezza varia vanno regolarizzati! cosa??? E' tutto veramente assurdo! Cioè stiamo legalizzando il degrado??
Vanno prese decisioni nette, decise. Decisioni alle quali non dovrai mettere più mano e basta con questo perbenismo ipocrita che va tanto di moda ultimamente.

Anonimo ha detto...

> Il resto sono fandonie, roba da prenderti per la testa e darti mazzate sul un muro con le bottiglie rotte sopra

Non esageri. Basterebbe uno sgarro sulla giugulare, non serve lo splatter, non crede?

Anonimo ha detto...

Amici, le cinque stelle stanno a simboleggiare: Spazzatura, palazzinari, rom, bancarellari e centurioni. Quindi perché vi arrabbiate? Dateci fiducia e manterremo Roma come lo schifo che tanto piace a voi! Onestàh! Onestàh! Onestàh!

Anonimo ha detto...

Piccolo picchiatore da tastiera, a parte il fatto che io sono una persona diversa dal commento delle 11.52 e mi sono limitato a rispondere al solito cretino che blatera nazismo ogni qualvolta qualcuno ricorda che il compito di uno stato sarebbe tutelare la propria cittadinanza, ti ricordo che molti sono cittadini di paesi dell'est e non apolidi e che la libera circolazione del trattato di schengen é proprio la ragione di molti gravi problemi di criminalità ed ordine pubblico sofferti dall'Italia e dal resto dell'europa occidentale. La legislazione non é scritta nel marmo ed altri paesi europei stanno cambiando la propria (vedi UK) proprio a causa dei gravi problemi causati dalla libera circolazione e dall'apertura all'immigrazione in questi ultimi decenni. Quanto all'integrazione di popolazioni che non ne vogliono sapere di integrarsi, non ha funzionato in nessun paese occidentale ed ormai sono rimasti in pochi a crederci.
Adesso torna nella cameretta a sognare di picchiare qualcuno diverso dal tuo cuscino e datti una calmata.

Anonimo ha detto...

Anonimo giugno 07, 2017 11:54 AM

MA CHE CAZZO DICI.
SEI RIDICOLO E FARNETICANTE NELLO STESSO TEMPO.

Anonimo ha detto...

A SGT commentatore delle 11:53 che ha scritto:

"Ai coglioni che ancora insistono sull'endorsement di questo blog alla Raggi di un anno fa voglio dire: FATELA FINITA!
Io, che purtroppo li ho votati, non mi sarei sbilanciato in quel modo, ma onestamente non si poteva dare alcuna fiducia al PD, e dei PandiStelle si sapeva poco o nulla e speravamo tutti che potessero imprimere una svolta. E' chiaro che dopo il clamoroso fallimento di questi decerebrati, lo stesso blog ha il dovere di evidenziare tutto quello che non funziona, mentre noi non li voteremo MAI PIU'."

PAROLE SANTE: CONDIVIDO OGNI SINGOLA PAROLA.

Anonimo ha detto...

fare polemica non serve, dobbiamo pretendere che questi problemi vengano risolti da chi governa la città, mentre questi incapaci incassano inutilmente stipendi pagati da noi, il loro guru magnifica le splendide imprese dell'oca del campidoglio.
è una solenne presa per il c..., per altro molto netta e chiara.
sono curioso di vedere alle prossime elezioni cosa succederà

Anonimo ha detto...

12:46 PM uno che blatera di chiudere Schengen, distruggere l'Europa, rimpatriare le persone verso non si sa dove (molti sono Italiani) e parla come un osannatore di Orban, se non é fascista o nazista é leghista e poco mi importa. Il nazionalismo é una merda. Puó anche morí gonfio in una camera d'ospedale uno che disprezza gli esseri umani a sto modo.

Anonimo ha detto...

I toni stanno precipitando: come al solito. A mio modo di vedere il primo commento delle 12:23 é il piú bilanciato. Si tratta di fare rispettare le leggi, non d'essere violenti né leghisti. Purtroppo quando si parla di Rom si scade subito nella xenofobia.

Gianfranco

Anonimo ha detto...

Io questi dementi M5S che stanno distruggendo Roma e facendo ogni tipo di favore ai poteri forti non li voglio! Devono andare a casa!

Forza magica Roma ha detto...

Capitano ci mancherai!

Enrico Busalla ha detto...

Milano capitale d'Italia!

Anonimo ha detto...

Ti sposti in bici a Milano, ma non te l'avevano rubata? Anche se hai un monolocale conveniva che la portavi su?

Anonimo ha detto...

GRANDIOSO POST, QUESTO E' SERVIZIO PUBBLICO, CHIARO, PRECISO E NETTO.

Paolo M ha detto...

Ottimo post, tanto la Raggi, non farà nulla, al massimo farà una pecionata come per lo stadio, per favorire qualche cooperativa loro amica. O come per i filobus, fermi al deposito di Tor Pagnotta, pomposa inaugurazione, nemmeno un mese in circolazione e sono tutti fermi, ma nessuno ne parla. Questa giunta, ormai nessuno me lo toglie dalla mente, hanno un unico obiettivo affossare questa meravigliosa città, definitivamente. La norma salva bancarelle, secondo me nemmeno Aledanno, avrebbe avuto il coraggio di farla.

Paolo M ha detto...

A me questo schifo non piace, infatti non gli ho votati! Sono stato a casa, non avrei mai votato un partito che si presentava alle elezioni senza un programma e con i pochi assessori indicati, come l'urbanista da tutti trombato Berdini!

Anonimo ha detto...

Elezioni nazionali. Poi Raggi sarà scaricata dal suo moVimento. Manca poco.

Anonimo ha detto...

via i centurioni da piazza del duomo

Anonimo ha detto...

E l'amico di Tonelli, Stefàno continua con questa farsa delle preferenziali senza protezione e controllo. Inaugurata stamattina circa 300mt di preferenziale su corso Vittorio, alle 12, nessun controllo, strada come prima. Tristezza infinita!

Anonimo ha detto...

Mi chiedo se sono state chieste risorse per i prossimi anni , mi chiedo se la consulente che ha riscritto il piano detta dottoressa rossi ha mai visto un campo rom , per onestà intellettuale va detto che la Giunta marino assessorato danese fece già l'accordo con la guardia di finanza per "scovare" chi stava nei campi con redditi alti , furono mandate via 10 famiglie da Salviati, va chiesto che fine ha fatto il lavoro con l'ambasciata romena e gli imprenditori italiani in Romania per la formazione prevista a Roma e il rimpatrio .Ci sono rom non presenti nei campi autorizzati, che hanno un progetto migratorio diverso ossia essere "manodopera" in nero vedasi edilizia e persone caricate al mattino .persone che vogliono tornare nel loro paese .In tanti parlano di rom , Sinti e camminanti senza guardare il fallimento anche di alcuni che pontificato dai salotti buoni , il fallimento nella mancanza di coraggio perché tema poco gradito all'elettorato e allora crocifiggiamo chi ha dato 37 case popolari a chi ne aveva titoli e diritto giunta marino , e non guardiamo che mantenere le persone sequestrate dentro i campi in balia dei vari capi clan senza provare a tirare fuori le donne , i ragazzi , impedire che ci sia il racket del ferro e del rame , impedire agli italiani di andare a sversare rifiuti nei campi anche da romanissime ditte ..non recidere con coraggio tutto ciò significa fallire su questo tema .e la bugiardissima raggi la finisca con gli slogan .

Anonimo ha detto...

Tutti hanno tirato un sospiro di sollievo, quando hanno capito, che la Raggi non era la nuova Marino, ma la giunta che più di altre avrebbe garantito continuità con il passato, che ha ridotto Roma in questo stato. Aspetto con ansia le elezioni nazionali, per capire se chi ha votato questi incapaci, è un complimento, si ravvederà!

Anonimo ha detto...

No, da parte mia il M5S ha perso almeno dieci voti, e mica da questa iniziativa, gia da prima, qui da me un anno e il NULLA TOTALE, solo peggioramenti.

Anonimo ha detto...

Si parte da lontano. Prima arrivano contro la volontà dei politici. Passa una decina d'anni e il problema viene dichiarato montante. Passa una decina d'anni e l'unico modo per risolvere il problema è integrarli ma richiudere le frontiere. Passa una decina d'anni ed è colpa tua se non stendi guide rosse bordate d'oro ai clandestini e agli zingari. Passano dieci anni e i parassiti sono la ricchezza dell'Europa, il futuro dell'Italia, cittadini di diritto privilegiati, li importiamo a carrellate. Una minaccia prima convertita in una condanna e poi trasformata in un must.
Giochini in alte sfere, l'olio di ricino linguistico-diacronico 5.0.

Anonimo ha detto...

Così l'amor patrio. Il nazionalismo, da conditio sine qua non per essere cittadini , da un semestre circa, dopo l'ultima riunione collegiale del comitato internazionale "non valgo nulla ma abbaio a comando", viene usato come una parolaccia. La porcata schengen diventa una reliquia. Il rispetto delle frontiere in nazismo.
Giochini morgan stanley, condotti attraverso la varia servitù.

Anonimo ha detto...

Io ti credo, tu di manovre diversive te ne intendi.
Pare che buzzi abbia tirato in ballo la corruzione di un galoppino di marino, e che dichiari di essere solo una pedina del sistema politico -appaltistico tirato su dal pd e retto nel lazio da zingaretti.
Tutte cose già note, ma che ora assumono la portata di dichiarazioni ufficiali per bocca di un imputato a processo, che cerca di ridurre la portata dell'accusa, come se una corruzione sistemica scalzasse invece che rinforzare l'accusa di mafia, chiarendo i meandri complici della politica piagnona e furbastra.
Per te invece la notizia è che la povera Raggi prova a ben spendere i finanziamenti europei.
Sguish.

Anonimo ha detto...

Il motivo per cui in Italia manteniamo gli zingari e importiamo extracomunitari è che draghi e monti hanno svenduto l'Italia a jp morgan e morgan stanley.

Il motivo per cui le assurde politiche europeiste vangono condivise da tutti i politici in carica, e quelli che non le condividono vengono macellati mediaticamente e tramite conferenze della fuffa, è che nell'azionariato di giornali, televisioni, gruppi di comunicazione on line, spa nazionali, ovunque, le sopradette banche hanno quote maggioritarie di proprietà, tramite la rcs.

Il motivo per cui Raffaele De Dominicis prima è stato portato alle stelle a mezzo stampa e poi nel giro di due giorni è stato insolentito a vanvera sempre a mezzo stampa e subito mandato via dalla raggi con pretesti risibili, è che morgan stanley, che detiene le redini della rcs e a cui il governo renzi ha regalato miliardi, ha schierato tutti i soldatini della spazzatura per vendicare l'apertura di un fascicolo sul rating, così come è stato insolentito il Procuratore di Trani che il fascicolo oltre ad averlo aperto lo ha portato avanti finché ha potuto.

Il motivo per cui abbiamo politici idioti, analfabeti e che fanno il male dell'Italia, oltre a giornalisti idioti, analfabeti, criminali e infami, è che si tratta di gente scelta per supportare i sopradetti interessi.

Il motivo per cui certi giornali boicottano sistematicamente le inchieste su renzi e sul sistema, è che questo sistema foraggia tre quarti d'Italia, giornalisti compresi.

Coff coff.

Anonimo ha detto...

>Il motivo per cui in Italia manteniamo gli zingari e importiamo extracomunitari è che
>draghi e monti hanno svenduto l'Italia a jp morgan e morgan stanley.

vai a fare nel culo, fascista.

Anonimo ha detto...

ogni volta che uno scriverá ancora di questi piani massonici e di jp morgan in riferimento agli extracomunitari, essendo la cazzata idiotica di un fascista, verrá chiosato da un bel "vai a fare nel culo" - non vedo altra soluzione.

Anonimo ha detto...

Ovvio la situazione del comune di roma e’ colpa di morgan stanley.

Anonimo ha detto...

è vero "i probbblemi so artriti" si sente molto meno, ma a occhio e croce "è corpa diiii politichi" è vivo e vegeto

Anonimo ha detto...

6:48 AM Se mio figlio ragionasse così credo che non lo farei più tornare a casa. Non si capisce se il signore in questione è leghista, grillino, oppure semplicemente complottista.

Gianfranco

Anonimo ha detto...

Per mantenere gli immigrati altrui spendiamo 4 miliardi di euro all'anno.
Per andarli a prendere mentre fanno finta di farli naufragare a tre metri dalla riva libica, spendiamo cifre di cui si è perso il conto.
Per controllare che gli immigrati non commettano (troppi) reati, siamo costretti a sprecare risorse di polizia, che potrebbero essere meglio impiegate che a fare i piantoni nei cie.
A jp morgan renzi ha regalato miliardi. matteo hood, ruba ai poveri per dare ai ricchi. jp morgan ha quote di maggioranza in tutte le maggiori imprese italiane, il che vuol dire che controlla la nostra politica e che i soldi che vanno a poste italiane o a finmeccanica vanno in realtà a una banca americana.
Poi però non ci sono i soldi per le pensioni degli italiani e per garantire servizi efficienti nei comuni.
Se permetti i miei soldi devono pagare la pensione di un mio connazionale, non il negozio di un cinese o gli investimenti di una finanziaria internazionale.
Il prossimo che dice "fascista" a chi denuncia la mafia parassitaria ed eversiva dell'immigrazione, è un coglione ed è un mafioso, come gli inqualificabili che ci ritroviamo al governo e in parlamento da trent'anni.

Anonimo ha detto...

Adesso in Italia abbiamo:

- il potere giudiziario controllato dalla politica

- il potere legislativo spodestato dal potere esecutivo

- il potere esecutivo non più eletto e quindi esautorato di ogni legittimità

- la sovranità nazionale infranta dalla violazione sistematica delle frontiere e dalla cessione di porzioni di territorio

- la volontà popolare negata e senza più garanzie date dall'equilibrio fra poteri

Come vedi la Costituzione è ridotta a un libretto retorico senza più alcun valore normativo.
Siamo in una situazione in cui per ridurre la Legge al silenzio basta una raffica di bugie e di insulti su internet o sul fatto quotidiano. Quindi basta avere abbastanza soldi per pagare i servi che strepitano e mentono, per condizionare tutto l'andamento della vita italiana.

Adesso, dopo aver lasciato che l'Europa diventasse terra di nessuno fanno finta che gli "attentati" siano un'emergenza e non il solito strumento di coercizione, per arrivare a una "in- difesa comune", il che equivale a dare carta bianca alla vessazione definitiva delle popolazioni europee.
Cosa che andrà impedita uscendo dall'Europa.

Anonimo ha detto...

Anonimo giugno 08, 2017 6:48 AM

Ottima analisi, condivido in toto.

Anonimo ha detto...

OFFERTA DI PRESTITO VELOCE CONTATTO: prestitovlcal@gmail.com


Un'opportunità di finanziamento, è ora possibile ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.
Hai bisogno di prestito? Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito che facilita la vita, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

prestitovlcal@gmail.com

Distinti saluti
Alessandro Lucarini.































OFFERTA DI PRESTITO VELOCE CONTATTO: prestitovlcal@gmail.com


Un'opportunità di finanziamento, è ora possibile ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.
Hai bisogno di prestito? Offerta di Prestito disponibili per chi hanno bisogno di soldi urgentemente per finanziamento di progetti, o bisogno di prestito personale. Un prestito che facilita la vita, semplice e veloce, per informazioni recapiti via mail a questo indirizzo:

prestitovlcal@gmail.com

Distinti saluti
Alessandro Lucarini.

Anonimo ha detto...

Dove c'è feccia c'è pd:

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/12/30/la-funzionaria-dei-rom-e-i-favori-a-buzzi-cosi-offrirono-un-posto-a-mia-figliaRoma04.html

Anonimo ha detto...

milano è meglio di roma

Enrico Busalla ha detto...

Ah sei dei nostri! Ok ti faccio sapere maggiori dettagli al più presto!

Anonimo ha detto...

M5S proprio quello di cui non aveva bisogno questo martoriata città. La delusione più totale e assoluta condita da un'ipocrisia senza limiti e da un'incapacità che dell'incredibile!!
Ho dato loro il mio voto e oggi penso che sia uno degli errori più gravi che abbia mai commesso... Mai più!!!

ShareThis