Parchi e ville aperti tutta la notte. A Via Statilia compaiono le tende. Il video

19 aprile 2017
Dalla fine di marzo, a causa della scadenza di un appalto che nessuno si è premurato di rinnovare o di ribandire, aree verdi, giardini e ville della città restano aperte anche la notte. In ossequio alle necessità di decoro, di tutela delle aree storiche e anche di sicurezza, tutti possono entrare, bivaccare, dormire in parchi e verde pubblico.
Non ne parla nessuno, ma è un altro disastro che si assomma ai tanti disastri che giorno dopo giorno la Giunta (per colpe sue o per colpe pregresse) sta inanellando. Al di là dell'inefficienza della macchina grillina e dell'incapacità dell'assessore Pinuccia Montanare di mettere in fila e predisporre una gerarchia dei problemi, c'è da dire che gli uffici capitolini sono la quintessenza della palude. Chiedi un capitolato per fare una gara e possono passare dei mesi: secoli di assistenzialismo clientelare ha portato ad uffici pubblici popolati di personaggi imbarazzanti, inquietanti, totalmente incapaci anche di svolgere le mansioni più basiche. E la città è completamente bloccata. Certo, si tratta di voto di scambio e di assunzioni clientelari effettuate dalle precedenti amministrazioni, ma la grande colpa del M5S è che invece di rappresentare un nuovo approccio chiedendo ad esempio il licenziamento per gli incapaci o i lavativi, si è subito posto in difesa di questa gentaglia. Che oggi si sente coperta e protetta.


Le conseguenze di tutto questo sono sotto casa di ciascuno di noi. Nel Parco di Via Statilia ad esempio, che fa pure più rabbia perché è nuovissimo e realizzato da pochi anni (ne abbiamo già parlato qui e ancora qui), i fornici di un antico acquedotto romano sono stati trasformati in favela, uno di questi fornici è usato come gabinetto e l'arco si sta riempiendo di feci umane in decomposizione in attesa che parta qualche seria epidemia che ci proietti sulla stampa mondiale. Il tutto nell'ambito di un'area archeologicamente importantissima. E, tra erba alta un metro e mezzo non sfalciata da mesi, da qualche giorno è sorta pure una tenda. Non per la notte, ma ormai fissa tutto il giorno.


Immaginatevi uno scenario del genere in qualsiasi parco o giardino iper-centrale di Londra, di Berlino, di Parigi, di Madrid. Qui siparietti simili iniziano ad essere assolutamente normali. I cittadini stessi guardano tutto con una tristissima condiscendenza mista di rassegnazione e di zero ambizione di vivere in una città normale. 

18 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

La dittatura della tolleranza.....

Anonimo ha detto...

Ma se gli honesti e meravigliosi regazzi hanno appena approvato una variazione di bilancio nella quale si ripristina il salario accessorio per i dipendenti comunali (chiamasi MARCHETTA) di ben 40 milioni di euro e manco un soldo per la manutenzione della città, di che parliamo? tra l'altro, i criteri di distribuzione dei soldi sono a dir poco vergognosi, in quanto il risultato non è individuale ma DI STRUTTURA. Il che vuol dire semplicemente che i furbetti si beccano i soldi a scapito di chi deve lavorare anche per loro...
FANTASTICI!!!!!!!!!!
Del resto, dopo la marchetta con tassinari e Tredicine vari mancava questo per tornare alla DC e allo storico clientelismo (ma senza capacità, beninteso!)

Anonimo ha detto...

tutta colpa del piddì e di renzi.....maledetti

Anonimo ha detto...

Tranquilli che dopo l'approvazione del salario accessorio i formidabili dipendenti comunali trasformeranno Roma come Zurigo.

Anonimo ha detto...

Pazzesco che ci siano persone costrette a dormire in tenda! Migliaia di immobili vuoti e inutilizzati e gente che dorme in strada... Scandaloso!!!

Anonimo ha detto...

APPELLO A TUTTI I CAMPEGGIATORI !!!!1
Non venite solo al parco del Pineto a bivaccare ed ubriacarvi, anche gli altri parchi sono aperti, distribuitevi!!! Un po' per uno non fa male a nessuno

Sergio Gatti ha detto...

Scandaloso

Anonimo ha detto...

gli stessi parchi e le stesse ville che se gestite da un assessore al turismo competente potrebbero trasformarsi nel luogo dove far svolgere eventi sportivi e culturali di ogni tipo, generando benessere e ricchezza, ridotte a una pattumiera dalla giunta pauperista. Buona decrescita felice...

Diego ha detto...

Ma è possibile che un comune sia ridotto ad appaltare a privati persino le aperture e la chiusura dei giardini pubblici?...La repubblica delle banane.

Anonimo ha detto...

Bè, se tu riempi un paese di scimmie, cosa intendi farne, la repubblica delle biblioteche? Le banane sono evidentemente la destinazione finale.
Continuano tutti a lamentare fenomeni come questo, che sono la inevitabile conseguenza del continuo incremento demografico, e della mancanza di controllo delle frontiere.
Peraltro non si stanno aprendo le porte a un'immigrazione discriminata, come succede in paesi normali, per esempio l'Australia, a persone che recheranno con sé cultura, competenze e ricchezza proficue per la nazione, no. Stiamo - ossia stanno - consapevolmente importando crimine, miseria, deculturazione e parassitaggio.
Del resto la malafede a monte di queste pratiche di lamentatio sistematica risulta anche dalle soluzioni proposte.
Ma in quale luogo al mondo il parco pubblico deve essere produttivo? Ma nemmeno a New York si arriva a una tale bestialità.
Parigi in tutta la sua incipiente decadenza è piena di giardinetti impeccabili, chiusi ai cani da recinzioni altezza garretto, dove persone civili e non macachi, leggono, conversano, fanno tae ken do, prendono il sole, e non scassano la minchia a nessuno.

Anonimo ha detto...

h. 11. 44
Più che preoccuparsi del salario accessorio (la cui sottrazione ha lo stesso peso inquietante della eliminazione dell'articolo 18, ossia una retrocessione e un'incrinatura nell'ambito dei diritti acquisiti, ossia un pericolo per le condizioni generali del lavoro di tutti, che in Italia sono già gravemente lese) mi preoccuperei di ben altro.
Per esempio dell'impiego di centri privati con sede in Calabria per la espletazione dei servizi informativi del Comune, che equivale a una spesa ben più onerosa e assai meno giustificata del ripristino del salario accessorio.
Ha assolutamente ragione il movimento 5 stelle, questi danni al lavoro sono frutto della corruzione dei sindacati, che possono e devono essere aboliti, e sostituiti dal coordinamento nazionale di avvocati ed economisti assunti dai lavoratori stessi.

Anonimo ha detto...

Commento razzista. Rimuovere.

Rocco Pitasi ha detto...

Guarda che le prime "scimmie" siamo noi..... che ad esempio affittano appuntamenti dove vanno a viverci in venti persone....oppure che ci scanniamo ad un incrocio superandoci e correndo come matti... oppure sporcando e deturpando... non credo siamo migliori di quelli che chiami Scimmie. Prima di scrivere, credo bisogna fare almeno un paio di ore di autocritica... mi raccomando, con il cervello acceso

Anonimo ha detto...

Ma finiscila. Se tu ti sei cosciente di essere una scimmia, encomiabile l'autocritica, ma parli per te.
Io non affitto appartamenti a nessuno, non corro in auto, non sporco, non deturpo e soprattutto non vado a fare il parassita nei continenti altrui al soldo della mafia.
Basta farsi una passeggiata per i mercati e per le varie china town per guardare in faccia la realtà di una città ridotta a uno zoo.
E non c'è niente di peggio dei viscidi che cercano di mascherare le loro cattive intenzioni da fioretti francescani col politically correct.

Theresa williams ha detto...

Ciao, sono Theresa Williams. Dopo anni di collaborazione con Anderson, mi ha interrotto, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto era inutile, lo volevo tornare così a causa dell'amore che ho per lui, Gli ho pregato con tutto, ho fatto promesse ma lui ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e lei ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un incantesimo che potrebbe aiutarmi a lanciare un incantesimo per riportarlo indietro, ma sono il tipo che non credo mai in magia, non avevo altra scelta che provarlo. Inviò il coclea di incantesimi e mi disse che non c'era nessun problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà da me prima di tre giorni, lancia l'incantesimo e, sorprendentemente, nel secondo giorno, era alle 16.00. Il mio ex mi ha chiamato, sono stato così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che ha detto era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è accaduto che voleva che me ne tornassi, che mi ama tanto. Sono stato così felice e sono andato a lui che è stato come abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho promesso che chiunque conosco che abbia un problema di relazione, sarei d'aiuto a tale persona facendogli riferimento all'unico vero e potente cronometro che mi ha aiutato con il mio problema. Email: drogunduspellcaster@gmail.com potrai inviarlo via email se hai bisogno della sua assistenza nel tuo rapporto o in qualsiasi altro caso.

1) Incantesimi d'amore
2) Incantesimi di amore persi
3) Divorzio Incantesimi
4) Incantesimi di matrimonio
5) Incantesimo legante.
6) Incantesimi di rottura
7) Sfilare un Amore passato
8.) Vuoi essere promosso nel tuo ufficio / Lottery incantesimo
9) vogliono soddisfare il tuo amante
Contattare questo grande uomo se hai problemi per una soluzione duratura
Tramite drogunduspellcaster@gmail.com

Anonimo ha detto...

Al pariolo che si sente tanto buono e saggio dall'alto del suo attico esclusivo per feste radical chic, chè tanto tonnellate di merda vengono PER ORA scaricate quasi tutte solo in periferia direi di aspettare qualche altro mese

...quando la merda nera, gialla, anche bianchissima con gli occhi azzurri si scaricherà anche davanti al suo pianerottolo esclusivo ripenserà alle sue penose accuse di razzismo e constaterà che la merda è pur sempre merda a prescindere dal colore e dall'etnia dello sfintere.

Chissà forse allora cambierà retorica buonista e s'incazzerà pure lui...aspettiamo

happy 123 ha detto...

pandora bracelet
pandora jewelry
adidas stan smith
longchamp handbags
longchamp outlet
air max 2016
yeezy boost 350
yeezy shoes
yeezy boost 350
retro jordans

ninest123 ha detto...

louis vuitton outlet
yeezy boost
coach outlet
coach outlet store
denver broncos jerseys
christian louboutin outlet
oakley sunglasses
fitflop sandals
valentino shoes
sac longchamp pas cher
mt0726

ShareThis