Metro infestata di scippatori a Pasqua. Mostrano le chiappe e ci rubano il telefono. I video

17 aprile 2017

Ogni giorno peggiora la situazione nelle stazioni più turistiche di quel che resta della metropolitana di Roma. Dopo alcuni mesi di relativa tranquillità dovuta al progetto di controlli in parallelo al Giubileo della Misericordia (a riprova che con controlli seri gli episodi più gravi spariscono), le bande di scippatori provenienti dai peggiori campi nomadi della città e della provincia sono tornate totalmente padrone - ma davvero padrone! - delle stazioni.


La quantità di scippatrici, spesso giovani ragazze ma non solo, è impressionante. Nel video qua sopra si può apprezzare (appena vedono la telecamera come al solito cercano di coprirsi il volto e mostrano il sedere in segno di sfida e di disprezzo per chi osa anche in maniera pacifica e innocua disturbare i loro disegni criminali) il numero spaventoso. Parliamo di branchi di ragazzini che ricordano la criminalità di strada sudamericana e che non hanno paragoni in nessun altro luogo d'occidente. Le istituzioni e l'ordine costituito se la cava ripetendo "non possiamo fare niente". Ovviamente non è vero (e se fosse vero bisognerebbe, nel breve volgere di qualche settimana, impegnarsi e adeguare le norme), ma poco importa: tanto le vittime di tutto questo sono i turisti e, si sa, i turisti non votano dunque si può andare avanti così. Poi giù convegni su convegni per spiegare il perché del crollo turistico della capitale rispetto ad altre città italiane e europee.
Il problema ovviamente è nazionale e riguarda il sistema giudiziario, la magistratura, la Polizia di stato e le norme che escono e che non escono dal parlamento. Ma è significativo che neppure una parola sia stata detta a riguardo dall'assessore comunale al turismo, dall'assessore ai trasporti ne da nessun membro della Giunta e del Consiglio. Per loro è tutto normale. Ma d'altro canto il sindaco di Roma guadagna più di Donald Trump (10 o 11mila euro al mese) e dunque non ha bisogno di prendere i mezzi pubblici e di sapere quale è la qualità della vita al loro interno.


Ma andiamo avanti. Sempre per smentire la ridicola retorica dei "controlli", della "città militarizzata" e delle misure "antiterrorismo". Ma di quale antiterrorismo parliamo quando si lascia la più importante stazione metropolitana della città, Termini, ad un gruppo di criminali? Dichiarando e ammettendo che è impossibile contrastarli? 
Dopo aver filmato questo scempio notiamo che le borseggiatrici vengono seguite da un vigilante, nel frattempo escono questi ragazzini che si danno di gomito con le borseggiatrici e urlano verso il vigilante che, in tutta risposta, se la ride. Cambiano banchina e iniziamo di nuovo a riprenderli. Scoperti, ci strappano il telefonino di mano come si vede dalle immagini (cosa dobbiamo fare più di mostrare, da anni, i volti di questi criminali?). Gli strappiamo noi il cellulare di mano per recuperarlo e il ragazzo si mette in guardia con i pugni. Ci dice "andiamo fuori". Cominciano ad essere molto, molto pericolosi. Nella impunità e nell'indifferenza generale e diffusa. E in questa atmosfera sempre meno è la gente che si ribella: noi vi invitiamo, invece, a farlo tutti. C'è qualche rischio da correre, ma il rischio di lasciarli fare è superiore. Smettetela di far finta di non vedere, è il vostro egoismo, la vostra ipocrisia e la vostra mediocrità che ha generato tutto questo.

37 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Invito tutti i malati terminali di tumore: perche'non togliersi una soddisfazione prima di passare a miglior vita?

Anonimo ha detto...

Solo una su una cosa non mi trovo d'accordo su questo ottimo articolo e,cioe'l'ultima frase.Paghiamo le tasse(l'OCSE ribadisce che sono anche troppe)ANCHE PER ESSERE PROTETTI dallo Stato Italiano e,secondo l'autore dell'articolo,dovremmo smetterla di fare finta di niente?Perché non scrive cosa dovremmo fare VISTO CHE QUESTI DELINQUENTI SONO INTOCCABILI?Lo sa l'autore che se uno di loro mi prende a calci e io lo tocco solamente,MI PUÒ DENUNCIARE E SICURAMENTE MI BECCO UNA CONDANNA ED IL DELINQUENTE SI PRENDE TUTTE LE COCCOLE DI QUALCHE VERTICE ISTITUZIONALE?Sono però d'accordo quando dice che la colpa "..è anche vostra": E' PROPRIO COLPA DI TUTTI QUELLI CHE CONTINUANO DA ANNI,IMPERTERRITI A VOTARE IL PARTITO DEI BUONISTI CHE CI STANNO PORTANDO (GLI ELETTORI,INTENDI)ALLA ROVINA.L'autore ed il suo staff,chi hanno votato?

Caterpillar ha detto...

È più che evidente che ormai lo Stato considera i turisti come il nuovo ammortizzatore sociale per i ROM che non voglio trovarsi un lavoro onesto.
Mesi fa ho dovuto accompagnare personalmente dei turisti derubati in metro, presso la più vicina stazione di Polizia. La cosa divertente è che alla portineria della stazione di Polizia, avevano un documento precompilato già predisposto per i turisti derubati... Rendetevi conto...
E che dire dei tribunali dei minori che permettono simili scempiaggini? Provate voi a mandare vostro figlio a rubare, ve lo leveranno all'istante e ne dichiareranno l'idoneità all'affidamento

Anonimo ha detto...

A leggere i commenti c'è da stupirsi che la città non sia ridotta in modo ancora peggiore.

Anonimo ha detto...

Dopo il commento qui sopra, forse è meglio che la corea del Nord ci butti direttamente una bomba in testa. Possiamo tranquillamente finirla così, non esiste nessuna speranza.

Anonimo ha detto...

Ma in cosa si puo' sperare?Basta leggere i commenti a questo articolo.Forse sono tutti Rom quelli che commentano.

Anonimo ha detto...

Io prenderei a calci in culo i vigilantes che rimangono fermi e non fanno un cazzo. Io prenderei a ceffoni sia i vigili sia la Polizia che non fa nulla.

Anonimo ha detto...

giovani, ladre, impunite, mostrano le chiappette, sputano... a me ste zingarelle me piacciono proprio. dite quello che ve pare ma rispetto alle coatte romane de borgata che non riescono manco a fa le shampiste per quanto se sceme queste sono da sposare. molto piu sveglie e pure meglio vestite. c'hanno un loro fascino che m'intriga.

Anonimo ha detto...

è un problema di legge. L'attuale legge consente tutto ciò e non ho mai capito il perché. La legge va cambiata immediatamente.

Anonimo ha detto...

è la legge della giungla. rassegnati e stringi bene il portafoglio.

Anonimo ha detto...

pora virgy, dategli un po di tempo! Basta con questi attacchi mediatici!!1!

Anonimo ha detto...

Ma 'na coltellata a tradimento non gliela rifila mai nessuno? Così, ZAC! E la merda rimane lì per terra. Altro che i pugni.

Anonimo ha detto...

occhio che ce rimani te per terra. ZAC e te ritrovi puncicato, senza portafoglio e dentro a n fosso n mezzo alle fratte. non se scherza co sta gente.

Anonimo ha detto...

E i carabinieri no?

Anonimo ha detto...

queste te levano pure er coltello

Anonimo ha detto...

ma che voi che fanno le guardie. na tirata de orecchie e tutti e casa. se fanno 2 risate e manco prendono la denuncia. e poi se sa che c'hanno le mani legate.

Anonimo ha detto...

Manco a Pasquetta smettete di criticare....andate in vacanza ogni tanto.

Anonimo ha detto...

Bè, io nelle innumeri chiamate alle forze di polizia per questa teppaglia ho rimediato spintoni e minacce da parte di chi mi doveva difendere, furti e danneggiamenti, una denuncia, e i commenti in coro di un branco di costoro: tu ancora non hai capito, a noi non ci faranno mai niente.
Certamente hanno alle spalle una rete di imprenditoria parassitaria e meccanismi di endo-terrorismo, tali per cui ci sono troppe forze di natura diversa unite da comuni interessi delinquenziali, che si cooptano riuscendo a soverchiare le stesse leggi. E all'interno delle istituzioni , persone che fanno carriera grazie alle collusioni con questi fenomeni: basti pensare ai criteri con cui si determinano le nomine politiche dei vertici delle stesse forze di polizia, che inevitabilmente condizionano secondo certi desiderata politici anche l'azione della sottostante gerarchia.
Come ho sentito ieri da chi crede di saperla lunga, col solito tono allusivo da Nietszche de noantri: agiscono separati per colpire uniti.
Si parlava degli antichi meccanismi di infiltrazione anarchica e brigatista nelle istituzioni.
Facendo il finto benefattore in giacca e cravatta di una schiera di scimmie spesate ad libitum dallo stato per sfasciare lo Stato, l'effetto è più sicuro di quando si lanciavano molotov.

Anonimo ha detto...

Esistono meccanismi preventivi di autotutela della politica per evitare che le sanzioni per certe programmazioni malavitose - come quella di assistenza ingiustificata a pseudo nomadi dell'est Europa - arrivino a colpire la stessa politica. Le fughe di notizie sui giornali, le delegittimazioni e le epurazioni degli inquirenti sono tutte legate a inchieste che andrebbero a demolire meccanismi con genesi politica.
Da consip passando per l'inchiesta breakfast alle indagini cosentine a unipol alle intercettazioni di renzi con adinolfi a Eye pyramid a Mafia capitale e via discorrendo, c'è sempre una manina che fa casino, confonde le acque, punisce pretestuosamente gli investigatori, per impedire che si tocchi la dinasty lettiana, renziana e pdina, prima responsabile della deriva terzomondista, fatta di bertucce che si autosculacciano le natiche stridendo impunite, per le strade della capitale d'Italia.

Anonimo ha detto...

Io non saprei manco tenerlo in mano un coltello, figurati. Piuttosto mi dispiace che non capiti mai che rompano i coglioni alla persona sbagliata, magari un bel coatto di borgata che faccia quello che ho detto io.

Anonimo ha detto...

ha detto peppe che è tutto a posto....... piddini

Secutor ha detto...

M5S non ci fa mancare nulla state sereni una favolosa combinazione pasquale di:

writers; scippatrici, graffiti, vandalismo a volontà, milioni di pakistani bangladesci nigeriani.....tutta l'Afrika a Roma.......forza grillini siete sulla strada giusta !

Che favola l'amministrazione Virginia !

Secutor ha detto...

Seriamente ZAC il quesito è quanto costa alla società fermare questo fenomeno ?

A un morto de fame della metro massimo gli zottano 1000 EURO,

Ma domandatevi se catturiamo una minore bisogna secondo ONG:

assistenza medica, assistenza psicologica, assistenza sociale, alloggio in comunità, vitto e vestizione, programma di reinserimento sociale....quanto costa la giorno secondo ONG mantenere alla società una zingarella con tutti i privilegi previsti dalla corte di giustizia dei diritti umani ?

Soluzione economica: AktionT4 ma sapete nessuno la vuole e allora teniamoci i zingaretti nelle metro oltretutto si risparmia !

Fracatz ha detto...

sempre a criticà, a frignà, ma quann'è che la smettete e proponete soluzioni ???
dovreste analizzare a fondo i problemi come facciamo NOI del partito degli under 70.000 e risolverli in maniera definitiva. Ad esempio NOI abbiamo nel programma il referendum per essere annessi dalla Germania, anche se difficilmente vinceebbe il sì, ma almeno ci proviamo e poi al limite sappiamo benissimo chi incolpare e tirare avanti con rassegnazione

Anonimo ha detto...

C'è poco da dire a questa gente. E' sicuramente più di noi nel momento in cui li tocchi. Ed allora di cosa vogliamo parlare? Rassegniamoci. Se chi ci deve tutelare non ci tutela rassegniamoci. La tutela in quetso momento è solo per loro. Sperando che cambi il vento...

Anonimo ha detto...

Tone', c'e' culonudo.net. Haivoglia a culetti. Almeno non rischi l'arresto per pedofilia.

Anonimo ha detto...

Che poi, io dico questo: la polizia locale può avere, previa intesa con il prefetto, anche poteri in materia di pubblica sicurezza. Quindi, una giunta comunale degna di tanto nome prenderebbe atto di questi problemi e prenderebbe accordi, appunto, con la prefettura in maniera tale da mandare agenti della polizia locale a controllare le stazioni, anche coadiuvando la polizia di stato o i carabinieri. Niente di tutto questo. Quello che non si capisce, o almeno io non riesco a capirlo, è se il sindaco e chi per esso ignorano questi problemi (tanto sicuramente vanno sempre in giro in automobile) o se sanno benissimo che esistono e fanno finta di non vederli.

Anonimo ha detto...

Prima o poi deruberanno (o ci proveranno, più esattamente) una o più persone esperte di arti marziali...poi mi farò due risate a vedere quello che succede.

Anonimo ha detto...

Si potrebbero anche applicare le leggi di Singapore: ecco un link:

https://it.wikipedia.org/wiki/Fustigazione_a_Singapore

Anonimo ha detto...

Meglio ancora frustarle sul culo con il "gatto a nove code", previa aspersione di sale del culo stesso. Là in stazione, per ognuno che derubano, e davanti a tutti.
Dopo pochissimi giorni gli passerebbe completamente il vizio, contateci.

Anonimo ha detto...

Se vi può consolare, un conoscente mi ha appena raccontato di essere stato derubato a Copenaghen dello smartphone nella metropolitana di Copenaghen nella settimana di Pasqua, proprio da una coppia di zingari, che però tenevano a posto le rispettive braghe.
Oltretutto il derubato è un vero delinquente quindi gli zingari danesi, a parte la superiore pudicizia, non hanno niente da invidiare in destrezza alle nostre dotazioni di camminanti e derubanti.
E' singolare comunque che uno che si abbassa al livello di scoprire il deretano in pubblico come una bestia, sia convinto di offendere chi lo guarda, senza rendersi conto che si ridicolizza, offendendosi da solo.

Anonimo ha detto...

Indubbiamente questi fenomeni possono esistere anche in alcune altre nazioni, ma non ai livelli come qui a Roma. Qui siamo ai livelli dei "piranetas" di strada di certe nazioni sudamericane.
A Istanbul, per esempio, ce ne sono ma, se provano a rubare, anche il cittadino qualsiasi gli rifila un pizzone che li sdraia per terra (visto fare).
In Germania non mi è capitato di averne visti. E nemmeno in Austria. Forse qualcosa c'è in Francia, ma comunque li fanno rigare diritti, perchè nelle nazioni serie a nessuno sono permessi certi comportamenti.
Qui da noi le leggi non sono uguali per tutti, in realtà. Talune categorie di persone, come quelle qui in discussione, sono di fatto quasi protette ad alto livello, ed anche le forze dell'ordine, evidentemente, sono stanche, a torto od a ragione, di intervenire, perchè poi il sistema giudiziario italiano in pratica non fa loro nulla, perchè tanto "vivono così".
Il risultato quindi è che nessuno interviene, e tocca difendersi da soli, ma come?
La gente qua a Roma non si impiccia, a torto od a ragione (un po' ha paura, un po' ognuno si fa i cazzi suoi) e in presenza di azioni illegali non si incazza in massa, come appunto avviene nelle nazioni evolute, ma si gira dall'altra parte, e se si ha fortuna si incazzano uno o due individui, quindi di fatto si è soli. Allora, se per esempio si conoscono arti marziali, quando provano a derubarti le sdrai per terra senza problemi, ma poi rischi di passare dalla parte del torto, perchè queste figlie di mignotta conoscono bene le "falle" delle leggi nostrane e sanno come infilarcisi dentro e farla franca.
Se poi sei in possesso di un regolare porto d'armi e giri armato, non è che, se provano a derubarti, puoi azzardarti anche solo a tirare fuori la pistola: assolutamente no, eccesso di legittima difesa e quant'altro.
Insomma, come la mettiamo la mettiamo, non è un problema di facile risoluzione, assolutamente.

Anonimo ha detto...

Non solo la gente non si impiccia, ma se lo fa, talvolta lo fa in maniera totalmente sbagliata.
Anni fa mi trovavo a Termini, sulla stessa banchina dove rubano queste figlie di mignotta. A un certo punto ho visto una donna maltrattare ingiustamente e pesantemente la sua bambina e, unico, sulla banchina, sono intervenuto dicendole urlando che non doveva permettersi di maltrattare una bimba anche se era la sua, se no avrei chiamato i Carabinieri. Beh, non solo nessuno mi ha dato una mano, ma sono venuti verso di me due o tre individui che mi hanno intimato di smetterla di "importunare una donna", e stabilire la verità è stato per me molto difficile, perchè appunto nessuno prese le mie difese, a parte una donna, quando tutto era poi finito, tra l'altro. Se fosse stato presente un agente di polizia, probabilmente i guai ce li avrei passati io. Ecco perchè, se decidete di intervenire o di reagire, state molto attenti nel farlo e su come lo fate, perchè si rischia di essere fraintesi e di passare dalla parte del torto, in questo mare di merda.

Anonimo ha detto...

Nel mio palazzo hanno seviziato per più di un decennio una bambina. A denuncia presentata ai servizi sociali, con tanto di registrazione, i controlli sono consistiti nel chiedere al vicinato se avesse mai avuto nozione di qualche stranezza.
Indovinate un po'? Nessuno aveva mai sentito niente. La gente fa talmente schifo che si immedesima sempre con lo stupratore, il pedofilo, l'assassino, lo psicopatico, e accorre sempre a tutela dei criminali.
Sugli zingari poi, ormai ci mangiano milioni di cooperanti e imprenditori. Non è indifferenza o rassegnazione, è complicità.

Theresa williams ha detto...

Ciao, sono Theresa Williams. Dopo anni di collaborazione con Anderson, mi ha interrotto, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto era inutile, lo volevo tornare così a causa dell'amore che ho per lui, Gli ho pregato con tutto, ho fatto promesse ma lui ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e lei ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un incantesimo che potrebbe aiutarmi a lanciare un incantesimo per riportarlo indietro, ma sono il tipo che non credo mai in magia, non avevo altra scelta che provarlo. Inviò il coclea di incantesimi e mi disse che non c'era nessun problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà da me prima di tre giorni, lancia l'incantesimo e, sorprendentemente, nel secondo giorno, era alle 16.00. Il mio ex mi ha chiamato, sono stato così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che ha detto era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è accaduto che voleva che me ne tornassi, che mi ama tanto. Sono stato così felice e sono andato a lui che è stato come abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho promesso che chiunque conosco che abbia un problema di relazione, sarei d'aiuto a tale persona facendogli riferimento all'unico vero e potente cronometro che mi ha aiutato con il mio problema. Email: drogunduspellcaster@gmail.com potrai inviarlo via email se hai bisogno della sua assistenza nel tuo rapporto o in qualsiasi altro caso.

1) Incantesimi d'amore
2) Incantesimi di amore persi
3) Divorzio Incantesimi
4) Incantesimi di matrimonio
5) Incantesimo legante.
6) Incantesimi di rottura
7) Sfilare un Amore passato
8.) Vuoi essere promosso nel tuo ufficio / Lottery incantesimo
9) vogliono soddisfare il tuo amante
Contattare questo grande uomo se hai problemi per una soluzione duratura
Tramite drogunduspellcaster@gmail.com

Anonimo ha detto...

Ma che cazzo c'entra tutta questa solfa pubblicitaria qui sopra riportata con l'argomento dell'articolo? Ma che cazzo scrivi?!

Anonimo ha detto...

Ad anonimo aprile 22, 2017 2:29 AM: ma poi come è andata a finire la storia da te raccontata? Cosa hanno fatto le grandi autorità preposte ai controlli?! Praticamente nulla, immagino.

ShareThis