Video. Entrare a Roma da fuori. L'enorme differenza sulle condizioni dell'asfalto

23 aprile 2017
Il tema meriterebbe un bel servizione come Le Iene ad esempio sanno fare, noi lo abbiamo fatto coi nostri mezzi che sono poverissimi. Però il lavoro rende l'idea: si tratta di raccontare la differenza abissale di condizioni, sicurezza, manutenzioni delle strade tra le arterie gestite dai dipartimenti del Comune di Roma e le arterie gestite da altri enti. 

La cosa migliore è farlo su strade che, nel loro percorso, cambiano ad un tratto competenza. Come ad esempio Via Salaria, che passa dalla gestione Anas (segnaletica impeccabile, asfalto liscio, illuminazione buona) alla gestione Roma Capitale all'altezza del Raccordo. E appena entri in città, dopo il cartello che segnala la fine della gestione Anas, giù buche, cartelloni pubblicitari allucinanti, segnaletica sparita e erbacce nello spartitraffico che sono diventate alberi.


Poi c'è l'altro video. quello su Via Kennedy, piccola grande arteria che collega il Comune di Roma con il Comune di Ciampino. Il filmato dice tutto e noi non aggiungiamo nulla. Godetevelo.


Godete di meno però quando vi ricordiamo una cosa: l'Anas - che in queste settimane sta con Ferrovie Spa creando un grande gruppo di caratura globale di trasporti e logistica guidato da persone in gamba e pieno di ingegneri, funzionari, dirigenti e professionisti capaci - aveva proposto al Comune di Roma un accordo per la gestione delle strade. Era la fine del 2016. Nella somma eleganza istituzionale che contraddistingue l'ente retto da Virginia Raggi, ad Anas manco è arrivata una risposta. Ovviamente i rapporti con le dittuncole di "manutenzione" fanno gola e portano voti. E il Comune, anche se questo significherebbe finalmente strade in sicurezza e manutenute in maniera professionale, non vuole rinunciarci. E' un po' lo stesso motivo per cui l'Ama "deve restare pubblica" e l'Atac "è un patrimonio dei cittadini". In realtà l'unico patrimonio è un patrimonio di lottizzazione e voto di scambio, utilissimo per chi vuole conservare il potere puntando non sulla qualità dell'azione di governo ma sul garantirsi sacche di consenso in cambio di quieto vivere, se non peggio.

Per lo meno, magra consolazione, la retorica sulle "strade nuove" che ha tenuto banco nelle settimane scorse, è un po' venuta meno. Era fuffa totale e come neve al sole si è sciolta...

52 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Ma falla finita, è crollato l'ennesimo viadotto anas l'altro ieri.
Patetico.

Anonimo ha detto...

Ecco i soldi che ruba anas, con tutto il suo consorzio di caltagironi, agnelli e benettoni a delinquere.

http://www.piueconomia.com/2015/11/26/12956/

Tutti in tangenti.

Dai alla anas gli stessi soldi del comune di Roma, e poi vediamo.

Anonimo ha detto...

roma è abitata e quindi gestita da nullità (gli amministratori sono espressione dell'elettorato)
se volete vedere lavori pubblici fatti bene cambiate aria:

http://www.romafaschifo.com/2013/03/gli-incroci-madrid-sono-cosi-hanno.html

http://www.romafaschifo.com/2013/04/in-un-qualsivoglia-parco-di-madrid.html

http://www.romafaschifo.com/2012/04/valorizzare-una-strada-ci-vorrebbe.html

Anonimo ha detto...

Sempre più squallido questo sito! Nemmeno il lombrico regge il paragone con questi autori viscidi che ogni giorno (domeniche comprese) si attaccano ai disastri voluti dai loro padroni, per attaccare le uniche persone per bene. Non saprei che altra specie viene dopo il lombrico, che regge il paragone??
E notate che nemmeno firmano i loro post proprio perché sanno bene che sono tutti querelabili!! Siamo ben oltre lo squallido. Suor Gina.

Anonimo ha detto...

La classe dirigente romana si nutre di sterco, se glielo togli non sa piu' come campare....

Anonimo ha detto...

Il gra è stato al buio per anni. Ottima Anas. SISI.

Anonimo ha detto...

pora virgy dategli tempo <3

Theresa williams ha detto...

Ciao, sono Theresa Williams. Dopo anni di collaborazione con Anderson, mi ha interrotto, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto era inutile, lo volevo tornare così a causa dell'amore che ho per lui, Gli ho pregato con tutto, ho fatto promesse ma lui ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e lei ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un incantesimo che potrebbe aiutarmi a lanciare un incantesimo per riportarlo indietro, ma sono il tipo che non credo mai in magia, non avevo altra scelta che provarlo. Inviò il coclea di incantesimi e mi disse che non c'era nessun problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà da me prima di tre giorni, lancia l'incantesimo e, sorprendentemente, nel secondo giorno, era alle 16.00. Il mio ex mi ha chiamato, sono stato così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che ha detto era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è accaduto che voleva che me ne tornassi, che mi ama tanto. Sono stato così felice e sono andato a lui che è stato come abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho promesso che chiunque conosco che abbia un problema di relazione, sarei d'aiuto a tale persona facendogli riferimento all'unico vero e potente cronometro che mi ha aiutato con il mio problema. Email: drogunduspellcaster@gmail.com potrai inviarlo via email se hai bisogno della sua assistenza nel tuo rapporto o in qualsiasi altro caso.

1) Incantesimi d'amore
2) Incantesimi di amore persi
3) Divorzio Incantesimi
4) Incantesimi di matrimonio
5) Incantesimo legante.
6) Incantesimi di rottura
7) Sfilare un Amore passato
8.) Vuoi essere promosso nel tuo ufficio / Lottery incantesimo
9) vogliono soddisfare il tuo amante
Contattare questo grande uomo se hai problemi per una soluzione duratura
Tramite drogunduspellcaster@gmail.com

Anonimo ha detto...

ANAS a me sembra il solito carrozzone pubblico all'italiana.

Anonimo ha detto...

Voi mette, sulla Salaria abbiamo le peripatetiche che sorvegliano le buche.......ma quanto stamo avanti!!!!

Anonimo ha detto...

Ma allora la maghina la piji pure te! E la piji pe fa sti servizi del menga, rompendo l'anima a chi invece la usa per andare a lavorare. A tonelli emigra in francia, t'aspetta Macron un pupazzo come te.

Anonimo ha detto...

Il servizio è verissimo, inutile che i grillini frignino, noi romani utilizziamo queste strade ogni giorno. Aggiungerei anche Fiumicino-Roma dove il contrasto è tragico.. Anas ruba? Ruba con eleganza, evidentemente, perché anche rubando garantisce il servizio... Ribadisco, a ladri inefficienti preferisco ladri efficienti

Anonimo ha detto...

Il livello di imbecillità in questo paese è ben esplicitato dal soprastante commento, h. 10.56.
Anas non è efficiente, deruba i contribuenti e deruba i lavoratori per garantirsi le tangenti. E i soldi che in forma clientelare vanno in anas, vengono sottratti agli enti istituzionali, come i comuni.
Visto che i ladri ti piacciono tanto, devi metterli a confronto sulla base di una parificazione di finanziamenti; e sviluppando un parallelo complessivo sulla gestione della viabilità, altrimenti è facile prendere una strada bucherellata di uno e una sistemata dell'altro per inventare un'efficienza del secondo che non esiste. Dai al comune gli stessi soldi dell'anas in rapporto esigenze, e vediamo.
In anas hanno appena scoperto altri 15 funzionari coinvolti in un giro di enormi tangenti.

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-d9ba1fa5-da76-4615-9016-db531c2de67e.html

Anas è quella della salerno reggio calabria.
Anas è quella dei viadotti che crollano.
Anas è quella della polizia provinciale che incanala in autostrada.
Roma è quella a cui il pd ha tagliato i finanziamenti e si appresta a tagliare anche gli introiti provenienti dai suoi maggiori siti archeologici.
Ragionate, servi, o vi ritrovate a fare il gioco contro il padrone.

Anonimo ha detto...

Ama e acea sono già privatizzate. L'azionista di maggioranza di acea è caltagirone, e lo è anche in ama, attraverso meccanismi di subgestione.
Se acea ed ama non fossero privatizzate, avrebbero avuto a disposizione personale pubblico selezionato con criteri concorsuali, e invece si sono ritrovate con nomine del calibro di panzironi, con imprenditori del calibro di buzzi, e con un mafioso al soldo dei politici che sovraordina la dirigenza.
Quello a cui si vuole arrivare oltre alla gestione di fatto dell'economia e del lavoro da parte di queste cricche a delinquere, è la gestione stessa del potere.
Si vuole arrivare a un punto per cui nessun organo istituzionale, che si tratti di funzionari pubblici, di giudici, di polizia, possa più opporsi alla mafia che hanno messo in piedi, e per questo mirano a trasformare ogni diramazione dello stato e dei comuni in strutture aziendali direttamente controllabili.
Del resto, gli "scienziati" se li so comprati, i giornalisti non ne parliamo, i politici fischia, il viminale va bè, resta solo da eliminare la figura indipendente del rappresentante dello Stato, e quindi lo Stato, affinché si affermi senza più ostacoli il magico mondo in cui gli assassini con la zeppola e i trafficanti d'armi diventano imprenditori, gli imprenditori dirigono la governance bancaria, le banche scelgono i politici, i politici spesano i giornalisti, e sulla sicurezza di tutti vigilano i vari carminati.
A questo serve la privatizzazione.
Del resto, come scrive curzio maltese, le privatizzazioni dovevano risolvere tutti i guai e invece non c' mai stata tanta povertà e tanta disoccupazione, come da quando si sono attuate le privatizzazioni.

Anonimo ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=-43m0th0Qho

Eccolo il mondo dei nuovi mostri, i lacchè dell'imprenditoria, in cui non ce n'è uno che sia men che deforme, grottesco, border line, nelle ditte, nei media e nelle professioni.
E quando tu da questo vivaio di alterazione psico-fisica, che vorrebbe dettare legge alle istituzioni, enuclei un politico, ti ritrovi un minzolini che non capisce nemmeno verità costituzionali elementari, per esempio che l'esercizio della volontà popolare, espressa dalle leggi, viene garantita dal potere sanzionatorio su chi le infrange.
E voi vorreste consegnare tutto uno Stato in mano a questi rospi.

Anonimo ha detto...

ma che hai detto. Parlate come mangiate.

Comunque la kennedy ciampino-roma più che un'arteria è una stradina tipica dell'hinterland romano campagnolo. Tanto ormai lo sanno tutti, oltre a tutti i problemi infrastrutture ridicole. Se penso al confronto col nord mi sento un coglione colossale. Però mi raccomando bloccate tutto: costruzione strade, grattacieli, metropolitane, tutta roba che non serve a niente. E visto che c'è un divario di 30 anni tra centrosud e nord e di 45 fra centrosud ed europa continuare così non fa che bene. Siete dei pazzi scatenati dei folli del caxxo che non capiscono nemmeno dove vivono che non hanno mai messo piede fuori da roma. Ignoranti veramente

Me ne vorrei tanto andare via da qui ma non posso

Anonimo ha detto...

I Pentafessi che fanno lezioni di politica fanno rabbrividire

Anonimo ha detto...

Acea è società per azioni con azionista di maggioranza roma capitale, per cui è statale, ma almeno leggete wikipedia, altrimenti qualcos'altro. Proprio per quello sta ridotta così. Se fosse stata davvero privata allora avrebbe avuto l'obbligo di far funzionare le cose altrimenti falliva.



turista ha detto...

Lettera aperta agli amici romani:
a che serve lamentarsi nascosti dietro ad uno schermo?
a che serve elencare dubbie conoscenze sulla burocrazia della vs citta`?
a che serve insultare?
ma questi problemi non sarebbero a carico dei vs amministratori comunali?
ma perche` non li mandate a casa?
perche` sono arrabbiato? presto detto! sono tornato nella vs citta` dopo una diecina di anni dall`ultima visita, non mi dilungo su quello che ho provato, ma vi dico solo che il giorno dopo il mio arrivo ho disdetto l`albergo e sono tornato a casa.
riflettete su quello che stanno (oppure non stanno) facendo alla vs citta`.
Fidatevi di me (per citare uno che la sa lunga)

Anonimo ha detto...

È quello che succede a tutti i turisti! Ringrazia il cielo di non doverci più vivere! Io ci sono tornato dopo anni per trasferimento di lavoro, è una frustrazione fortissima e mi viene il vomito tutti i giorni. Considera come sarà incontrollabile fra pochi mesi col flusso migratorio che quest'estate si prevede triplo rispetto agli scorsi anni, ringraziando anche le ong

Anonimo ha detto...

Wikipedia:

Roma Capitale: 51,000%
Suez SA: 23,333% Suez Italia: 12,483%
Suez SA: 10,850%

Francesco Gaetano Caltagirone: 5,006% Viafin: 0,610%
Soficos: 0,870%
Viapar: 0,939%
Fincal: 2,677%

Norges Bank: 1,600%[2]
Altri azionisti: 19,100%[2]

Mi pare che abbia ragione h. 1.20. Definire società pubbliche delle aziende col 49 % di azionisti privati è un gioco di parole. Anche perché suez per esempio è socia di caltagirone.

visitatore ha detto...

bravo anonimo delle 7,05 PM
bella esposizione dei fatti, sopratutto utile.
vedrai che con il tuo prezioso aiuto ogni problema sara` risolto.
mai concentrarsi sulle soluzioni, ma continuare con le chiacchere

Anonimo ha detto...

la soluzione è evidente a chi la sa vedere.
caltagirone si deve levare dai coglioni, e con lui le sue propaggini criminali che stanno affondando l'Italia.

turista ha detto...

per anonimo delle 6,26
siete coscienti della situazione attuale, sciete coscienti che peggiorera`, ma che aspettate a mandarli via? non avete mai pensato che li pagate voi?

Anonimo ha detto...

Il comune di Roma è quello che ha reso una città millenaria un CACATOIO, senz'altro le due tangenti di ANAS sono più gravi.

Anonimo ha detto...

Le aziende che creano problemi all'interno del comune sono già privatizzate, e creano problemi in quanto privatizzate, quindi si tratta di invertire la tendenza, e ripubblicizzare le partecipate.
E a parte il fatto che i tangentari identificati all'anas al momento risultano decine, una tangente non è una semplice cresta sui lavori, ma è una pratica che per una serie di rapporti di favore, fa decuplicare i costi degli appalti, e fa scadere la qualità.
Quindi innesta un circuito che sottrae enormi risorse alla collettività, e va a incidere anche sui budget a disposizione dei comuni.

Anonimo ha detto...

Theresa Williams..ma vattene affanculo tu, Anderson e drogunduspellcasterSTOCAZZO!

Anonimo ha detto...

Chi dobbiamo mandare via non ho capito? A Roma abbiamo provveduto a mandare via quelli che facevano affari con la quinta mafia del paese. Nei 5stelle chiunque sgarra viene mandato via. Se la situazione degenererà sarà per via delle politiche (e assenza di politiche) a livello centrale: per questo se intendevi che aspettiamo a mandare via i partitacci da palazzo chigi, ti rispondo: aspetto che ci facciano votare!!!!

Anonimo ha detto...

Caro Turista, per farti capire facile facile: se ti danno un'automobile da aggiustare e pochi soldi (anzi ti lasciano anche tanti debiti) cosa fai? Io prima cerco i soldi, poi inizio dal motore e alla fine viene la carrozzeria

Anonimo ha detto...

Scusate se intervengo signor troll tonelliano, ma informare sul ruolo di Caltagirone nelle due aziende mi sembra molto utile per far capire a tutti dove sta lo sterco, e quindi un'ottima soluzione da proporre sarà toglierselo dalle palle! Piuttosto sarei curiosa di sapere le soluzioni da te proposte: sentiamo.. fare una palazzina?che porta valore, lavoro, elimina il degrado, dona vita .. Ma vai a cagare tu e Caltagirone!

Anonimo ha detto...

Ops scusate l'agitazione, ma questo mese mi son venute prima

turista ha detto...

caro anonimo delle4,54
ognuo sceglie le poprie priorita`, io ad esempio ml cercherei l`officina migliore e piu` preparata della zona e non quella che strombazza di piu`.
Comunque il mio e` solo un invito a riflettere, capisco che sono tante le persone che per non prendere decisioni sanno dare solo la colpa altri, ma ln fin dei conti il problema di roma mi tocca marginalmente, siccome mi ritengo un persona pragmatica, andro' semplicemente a fare il turista dove possa sentirmi a mio agio.
p.s. con lievi adegamenti questa mia riflessione si datt anhe ad anonimo delle 4,35

turista ha detto...

dimenticavo la chicca:

Fidatevi di me (per tornare a citare quello che la sa lunga)

Anonimo ha detto...

Se vi stupite per la condizione delle strade gestite da ANAS, questa è situazione della SS12 Brennerstraße, al confine tra Veneto e Welschsüdtirol: https://www.google.it/maps/@45.6865918,10.9136172,3a,75y,90h,90t/data=!3m6!1e1!3m4!1szpff_zN_njxoQ6cyYgOhcg!2e0!7i13312!8i6656?hl=it
Dal 1998 i Land autonomi di Trient e Bozen gestiscono direttamente la manutenzione delle strade, non più ANAS.

Anonimo ha detto...

Turista, prova ad andare alla migliore officina e chiedi se puoi pagare coi debiti! :D Poi facce sape' come te rispondono ahahahahah ahahahahah

Anonimo ha detto...

Non è questione di scegliere priorità, ma di sapere che 1 viene prima di 2 e che viviamo nel mondo reale e non in quello dei sogni e del becero ottimismo berlusconiano

Anna Pacifici ha detto...


Buongiorno costosa amici!
Fortunatamente dio grazie ho visto prove fatte da molte persone sul Signore. Muscolino GIOVANNI, così lo ho contattato per ottenere un prestito di 45.000,00€, regolare i miei debiti e realizzare il mio progetto. È con il Signore. Muscolino GIOVANNI, che la vita il mio sorrida nuovamente è un uomo di cuore semplice e molto comprensivo, sono e-mail: muscolinogiovanni61@gmail.com

Anonimo ha detto...

Anonimo 24 aprile 10,56

Mi hai tolto la paola di bocca: la Roma-Fiumicino! Impressionante lo stacco tra il prima e il dopo

Fino a qualche anno fa, avrei aggiunto alla citazione anche le vie Ostiense e Del Mare; poi, qualcuno ha avuto la geniale idea di cedere queste due strade dallo Stato al Comune di Roma, e il risultato è stato uniformare il livello di quelle strade, dentro e fuori il GRA, a un unico standard... vi lascio immaginare quale (per la gioia di moto e motorini)

Anonimo ha detto...

Turista aprile 24, 2017 8:03 PM

Mandarli via per mettere CHI al loro posto, CHI???????? Li abbiamo provati tutti, questi sono stati votati con un plebiscito proprio perché volevamo mandare via tutti gli altri che sono passati prima. E a Roma sono passati proprio TUTTI. Chi ci resta ora??? Un commissariamento a vita

Anonimo ha detto...

Anonimo aprile 25, 2017 7:14 PM

Fino a prova contraria, Trento (e sottolineo TRENTO) è non italiana, ITALIANISSIMA! E i Trentini sono ben fieri della loro italianità, tanto invisa ai tedescofoni bolzanesi. Il leghismo non va più di moda nemmeno dalle parti di Salvini

Anonimo ha detto...

allora teneteveli anonimo delle 8,03
...io abito a Bologna

Anonimo ha detto...

State messi bene a Bologna. C'è il bike sharing coatto. Dove appoggi la bicicletta arriva un africano e ti deruba.

Anonimo ha detto...

per gentile intromissione fra "turista" e "anonimo delle 4,54
sbaglio se sostengo che l'automobile da aggiustare non se la sono trovata, ma se la sono cercata strombazzando come assatanati ed ovviamente ora che gliela avete data stanno facendo cio` che sono in grado di fare (prendervi per il sedere) e manco ve ne accorgete.
facendo un paragone con le vecchie amministrazioni che a quanto pare non hanno funzionato bene, i 5s contnuano a dimostrare una incapacita disarmante.
Il nuovo che avanza
posso darti un consiglio anonimo delle 4,54? se hai dolori addominali tanto forti, non dichiararli con tutti quegli "hahahaha", mica ti passano

Anonimo ha detto...

Infatti, siamo l'unico paese al mondo con più di 25 abitanti che, grazie alle privatizzazioni del pd, rimarrà senza compagnia aerea di bandiera. Quelle divise da gnomo dei boschi non promettevano niente di buono.
Queste sono le magnifiche sorti e progressive dell'Italia in mano ai managge: banche fallite, compagnie aeree fallite, partecipate fallite. E chi paga non è il managge fallimentoforo, ma pantalone.

Anonimo ha detto...

Com'è bello vedervi rodere il fegato ahahahahah

Anonimo ha detto...

per anonimo delle 3,57
dolori addominali?
pensi che ti passino lamentandoti?
fai come si faceva una volta, prova con un clistere

Anonimo ha detto...

al mio paese, alcuni anni fa, la raccolta dei rifiuti veniva eseguita in modo indecente, dopo un periodo di lamentele, alcuni ignoti "incivili" hanno scaricato di notte una camionata di sacchi di immondizia davanti all`entrata del comune.
risultato disastroso per la giunta, ma da allora si fatica a trovare una cicca per terra, voci di corridoio mororano che vogliano approvare una delibera per dare la cera sui marciapiedi

Daniele ha detto...

Se in Trentino e in Alto Adige/Süd Tirol avete strade pressoché perfette è perché avete più soldi per la manutenzione (provenienti dal resto d'Italia).

Anonimo ha detto...

Video per la persona che ha inviato il commento del 26/04, ore 11:20 AM:
https://www.youtube.com/watch?v=XJ9uRKAMG9k
https://www.youtube.com/watch?v=ANBOZnsINAA

Trient ist Tiroler Gebiet, wie Bozen, Lienz oder Innsbruck. Wir haben Grundbuch bis Borgeth am Etsch, wie in Schweiz, Österreich...

Daniele ha detto...

Rispondo al signore sud tirolese (in italiano): se si attuasse il federalismo fiscale in ogni regione d'Italia ci andreste a rimettere anche voi, non solo le regioni del sud.

Anonimo ha detto...

i cretini ci sono d'appertutto e non mancano neppure qui in tirolo
alcuni cercano di sembrare furbi parlando una lingua straniera

Anonimo ha detto...

E' un po' difficile essere efficienti senza essere onesti.

http://espresso.repubblica.it/inchieste/2017/04/27/news/perche-le-strade-italiane-stanno-crollando-e-c-entrano-le-tangenti-1.300539

ShareThis