Cronistoria Flaminio. Abisso di abusivismo e il Comune gioca a guardia e ladri

19 dicembre 2016
Prendetela come una vera timeline, leggetela così. Quello che è successo giorno per giorno. In una delle piazze più centrali della città, più monumentali della città (la Porta del Popolo, l'ingresso di Villa Borghese...), in uno degli hub trasportistici più cruciali del centro. C'è solo una cosa peggiore rispetto alla pozzanghera di illegalità, mafia e abusivismo dove stiamo sprofondando: l'atteggiamento delle istituzioni. Il Comune di Roma non ha evidentemente capito che fare i blitz con sequestri, foto e comunicati stampa serve solo a convincere qualche sempliciotto, ma l'efficacia reale è pari a zero. Anzi sotto zero perché si instilla ancor più nei ras dell'abusivismo il convincimento che la repressione è in realtà un gioco a cui far parte per scenografia ma poi vince sempre uno. E non è mai la parte pubblica. Non siamo mai noi. 

Come si combatte veramente l'abusivismo? Ci sono due strade. E' vero, la principale e la più battuta riguarda le norme dello stato. Significa insomma che non è responsabilità del Comune di Roma: le leggi fanno schifo, sono inadeguate, tutelano i criminali, i trafficanti, i contrabbandieri di Nike contraffatte. Bisogna cambiare le leggi, bisogna adeguarle ai tempi (cosa utopistica nell'unico paese dove il bicameralismo perfetto rende la produzione normativa patetica). Ma poi c'è una seconda strada che riguarda il contesto. Il contesto è affare del Comune di Roma. Dire contesto significa dire che se in una zona dove tutto ci dovrebbe essere fuorché commercio ambulante, tu autorizzi bancarelle fetenti, allora diventa assolutamente normale che a fianco di queste bancarelle "autorizzate" si assiepino altre bancarelle non autorizzate. In quasi tutti i casi a Roma - le eccezioni ci sono, ma son poche e sarebbero gestibili se fossero solo quelle - le bancarelle illegali si camuffano in mezzo a mercatini legali. Sono questi ultimi che vanno smantellati e lo si può fare grazie alla Direttiva Bolkestein. L'unica normativa che può permetterci di togliere tutte le bancarelle, ad esempio, da Piazzale Flaminio. A quel punto gli abusivi sarebbero nudi, sarebbero soli, sarebbero ora sì facilmente colpibili. Adriano Meloni dovrebbe lavorare su questa progettualità, non sui blitz che si risolvono, venti minuti dopo la loro fine, in una presenza del racket degli ambulanti ancor più maggiore di prima. Anche perché la maggioranza che governa la città su questa progettualità non vuole lavorare e, al contrario, lavora per perpetuare questo stato di cose. 
Chiunque affronta il problema dell'abusivismo fuori da una logica di lungo periodo che riguarda 1) il contesto e 2) la normativa nazionale sta lavorando in realtà a favore dell'abusivismo. A favore!


12 dicembre 2016 video della situazione alle ore 15.30:


***********************

14 dicembre 2016, comunicato stampa delle 15.04:

Piazzale Flaminio, nuovo intervento della Polizia Locale contro abusivi

La Polizia di Roma Capitale è nuovamente intervenuta a Piazzale Flaminio per il ripristino della legalità commerciale nel piazzale antistante la stazione Roma Nord.

L'intervento, effettuato questa mattina da agenti del Reparto di Polizia Amministrativa del gruppo Parioli diretto dal dott. Maurizio Sozi, coadiuvati da agenti del Commissariato di Polizia Villa Glori diretti dal dott. Baldelli, ha permesso di identificare e sanzionare 4 dei 5 irregolari che avevano installato banchi abusivi, sequestrando loro la merce in vendita. Uno dei venditori, alla vista degli agenti, è riuscito a darsi alla fuga, lasciando a terra la merce.
A fine intervento il bilancio è di oltre 2700 articoli tra scarpe, capi di abbigliamento ed articoli elettronici tutti posti sotto sequestro amministrativo. Le sanzioni elevate sono state pari a 26.000 Euro.

Roma, 14 dicembre 2016


***********************

14 dicembre 2016, video della situazione alle 15.30:


***********************

14 dicembre 2016, post dell'Assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro Adriano Meloni pubblicato alle 18.05:


***********************

15 dicembre 2016, foto della situazione alle 14.30:










43 commenti | dì la tua:

Federica ha detto...

Roma è all'anno 1000, ora abbiamo il carretto delle patate!

Pensiamo di essere nel futuro grazie alla tecnologia (importata dall'estero) ma siamo ancora all'anno 1000.

Anonimo ha detto...

I vigili urbani, dove sono i vigili urbani???

Luchino ha detto...

Tutti questi banchi, abusivi e "non abusivi", hanno personale cingalese o extracomunitario.

Chi li fa venire a frotte e gli offre un lavoro? Tredicine & Co!

Agli italiani mafiosi che gestiscono queste bidonville gli immigrati servono, sono questi italiani che fanno arrivare a frotte i cingalesi a Roma, che li accolgono e gli danno lavoro e magari anche l'alloggio.

Anonimo ha detto...

È tutto vero quello che dite,ma negli anni passati chi ha concesso, ,anche in forma legale la occupazione dei 3/4 di un marciapiede da parte dei bancarellari,vedi ad esempio Viale Trastevere.Qualcuno mi dia una risposta.

Anonimo ha detto...

Visti gli arresti recenti (piccola parte della realtà) non è difficile capire chi concedeva licenze facili per annichilire definitivamente Roma

Anonimo ha detto...

ma secondo voi può essere un'iniziativa del Comune dare le concessioni ad ogni fermata dei mezzi pubblici? è evidente che si tratta di una "strategia" imposta da qualcuno/qualcosa che poco ha a che fare con il rispetto della legge.

Anonimo ha detto...

La storia che gli abusivi vanno dove ci sono i regolari è vecchia e la ripetevano anche per il colosseo. Mandati via i regolari sono rimasti migliaia di abusivi...!
Il problema di fondo per affrontare il problema dell'abusivismo è un altro, si parla di immigrazione, di povertà e disoccupazione. Purtroppo la politica non è in grado di affrontarli ed infatti non lo fa.
Ma se uno non ha niente, perchè mai dovrebbe temere una multa da 5000 euro ?

PS
che sia chiaro non dico che il post di tonelli sia superficiale...anzi. Penso più che altro sia mosso da tutt'altri scopi.

Anonimo ha detto...

Quanto fa schifo roma, una citta' senza speranza, completamente in mano alla mafia, incredibile. Questi video sono solo uno degli innumerevoli esempi, giusto turisti stupidi e dementi vengono ancora aroma a spendere non so quanto al giorno di tassa per questa fogna.
Io quando passo li, faccio il sottopassaggio per non vedere e subire questo schifo, notate comunque le donne che acquistano, per la maggior parte dementi immigre rummene ed ucraine che vivono per lavore, sai che cervelli da gallina, sai che gli fregs del degrado che alimentano a quellle.
Hai visto poi il m5s, Il NULLA TOTALE in sei mesi, cazz, NULLA, solo schifo.
Da me, manco un mozzicone di sigaretta raccolto, pieno di zingari che rovistano nei cassonetti ed immigrati che non pagano il biglietto sull autobus.
Bella fogna roma, difficile trovare un posto piu' invivibile.

Anonimo ha detto...

A proposito di Viale Trastevere,io ricordo benissimo che l'attuale situazione esisteva ai tempi di Rutelli,di Veltroni,di Alemanno,di Marino,e anche prima.

Anonimo ha detto...

Romani, pigliate per il qulo terni, l umbria, posti 100 volte piu civili della vostra fogna di citta'....

Anonimo ha detto...

basterebbe un arredo urbano decente per impedire la installazione di queste baraccopoli. E vietare in ogni caso in un raggio di decine di metri da stazioni e luoghi d'arte per motivi di sicurezza.

Anonimo ha detto...

terni, l umbria, posti 100 volte piu civili della vostra fogna di citta'....


se fosse possibile evitare insulti sarebbe meglio e ricordiamo che se il tevere è giudicato (a torto) una fogna è perchè l'inquinamento sta anche in umbria ( e mi pare che gli scarichi industriali proprio a Terni non scherzino )
E questo non c'entra nulla con le bancarelle.
Domanda : perchè non vietarle per deturpamento dei beni artistici ? Li c'è l'arco di Villa Borghese. Allo stesso modo non dovrebbero stare davanti al Pantheon o a Fontana di Trevi. In questo senso l'articolo ha ragione : gli abusivi vanno perseguiti ma anche quelli regolari vanno delocalizzati opportunamente.

Anonimo ha detto...

Bancarelle, automobili, qualsiasi altra cosa ma non il capolinea del tram. Quello andava spostato. A Roma si usa così.

Anonimo ha detto...

"[...]che si risolvono, venti minuti dopo la loro fine, in una presenza del racket degli ambulanti ancor più maggiore di prima." Più maggiore ??

Cristina dell'Amore ha detto...

"una presenza del racket degli ambulanti ancor più maggiore di prima."

Ma sei proprio sicuro di essere italiano, più che romano?

Romamia ha detto...

Ci vorrebbe un attentato o un qualcosa che imponesse una evacuazione veloce dalla metropolitana...vorrei sapere poi le scusanti ed il rimpallo di responsabilità da parte di istituzioni, forze dell'ordine, famiglie ammanicate, immigrati e compagnia cantante

Anonimo ha detto...

effettivamente "più maggiore" è roba da quinta elementare. Se lo scrivi in terza media sei un ciuchino.

Anonimo ha detto...

Ma ho letto bene? 8 chili di patate 3 euro??? Un affarone! Ora vado a vedere se c'è ancora. Grazie per la dritta che di questi tempi fa sempre comodo.

Anonimo ha detto...

Niente scusanti e niente rimpallo, si farebbe finta di nulla come è stato fatto in questi giorni per quella povera studentessa morta a Tor Sapienza

Anonimo ha detto...

La materia e`difficile da gestire, forse impossibile
Chiediamoci cosa sarebbero costretti a "fare "per sopravvivere queste migliaia di abusivi se impossibilitati seriamente a questi illeciti commerci.
Che non sia il male minore al delinquere come alternativa ?

cittadino residente ha detto...

Nell'articolo si parla di leggi italiane. Ma allora perche' solo Roma e' messa cosí? Chi ha girato un po' l'Italia avra' notato che a Milano, Torino, Napoli, Sassari, Aosta, Genova, ecc. bancarelle di questo tipo ce ne sono, ma in nessuna citta' sono autorizzate a deturpare aree monumentali di alto pregio, ne' tanto meno ad ostruire le vie di fuga delle uscite delle metro o ad occupare interi marciapiedi. Roba da matti. Vorrei davvero capire il bubbone che c'e' dietro e come mai nessun sindaco metta nella.propria agenda questo problema.

Anonimo ha detto...

Il problema è che ai vigili urbani non va di lavorare, mentre la classe politica e sindacale li protegge perché garantiscono potere elettorale.

Anonimo ha detto...

Romani!

Anonimo ha detto...

Adriano Meloni, l'assessore, è un bambacione, un figlio di papà che ha avuto la fortuna di studiare all'estero e prima di avere questo incarico faceva il "wedding planner", organizzava matrimoni. Non conosce Roma e non conosce i problemi di Roma. E' stato imposto alla Raggi dalla Casaleggio associati.

Anonimo ha detto...

Ha ragione il commentatore delle 11:34. Immaginiamo che da domani mattina le autorità impediscano davvero e definitivamente la vendita abusiva: sarebbero pochissimi quelli che in assenza di alternative per sbarcare il lunario semplicemente se ne andrebbero e ci ritroveremmo migliaia e migliaia di persone pronte a intraprendere attività socialmente molto più dannose e pericolose, oltretutto con prospettive di guadagni ben superiori a quanto si racimola vendendo paccottiglia. Oltretutto, non si può certo fare affidamento su Forze dell'Ordine e magistratura per arginare un'improvvisa ondata di delinquenza... Quindi, l'abusivismo commerciale è davvero il minore dei mali e starnazzare continuamente a vuoto, senza proporre nulla di praticabile, serve solo a sfogarsi.

Simona Puddu ha detto...


I veri esseri umani sono coloro che sanno venire in aiuto ai loro simili quando soffrono. Quest'uomo mi ha fatto un prestito di 55.000€ senza il tutto complicarmi la macchia al livello dei documenti che chiedono le banche in occasione delle domande di prestito. Ho deciso oggi di testimoniare nel suo favore voi potete contattarlo per e-mail: e-mail: muscolinogiovanni61@gmail.com

Simona Puddu ha detto...


I veri esseri umani sono coloro che sanno venire in aiuto ai loro simili quando soffrono. Quest'uomo mi ha fatto un prestito di 55.000€ senza il tutto complicarmi la macchia al livello dei documenti che chiedono le banche in occasione delle domande di prestito. Ho deciso oggi di testimoniare nel suo favore voi potete contattarlo per e-mail: e-mail: muscolinogiovanni61@gmail.com

Anonimo ha detto...

che cazzo c'entra il bicameralismo perfetto? Guardi che con il bicameralismo perfetto questa classe politica ha fatto passere leggi come quelle riguardanti i loro aumenti di stipendio in soli tre (3) giorni!!

Anonimo ha detto...

Il concetto per il quale levi i venditori regolari x riconoscere gli abusivi e' veramente assurdo. Dovresti vergognarti di far passare dei messaggi che non sono attinenti alla realta.

Anonimo ha detto...

ROMANI INDIGNATEVI E VERGOGNATEVI ... non meritate il patrimonio che avete !!!!

Anonimo ha detto...

la città è abbandonata a se stessa, tutta intera e non solo piazzale flaminio. il comune va ricommissariato per totale assenza e inerzia

Anonimo ha detto...

Mah, io continuo a dire che come turista vado in India e voglio vedere elefanti, gente coi piedi nudi per strada, accattoni che fanno la calca per chiedere l'elemosina...insomma colore, folklore, pittoresco. Se vengo a Roma esigo, pretendo di vedere ragazzini cenciosi che giocano per le strade, venditori di paccottiglia dozzinale, acquaioli che urlano per le strade, pecore e pastori sulle rovine, non centri commerciali all'ultima moda o mezzi di trasporto futuristici!!
Alla fine è il Grand Tour, che diamine!

Secutor ha detto...

SOLO IN ITALIA:

Giovane writer 16 enne a Roma mentre vandalizza e tagga incautamente mette il piede in fallo e precipita dallo stabile procurandosi gravissime lesioni........W !

I Carabinieri cosa sono costretti a fare ? SOLO IN ITALIA

Aprono un'indagine per verificare il rispetto delle norme di sicurezza da parte del proprietario dello stabile !!! PENSATE VOI ......non basta che devo subire i vandalismi di questi deficienti ma quando se per caso fortuito si sfracellano cadendo da altezze o sotto un treno la normativa perversa mi costringe anche a pagare i danni materiali e morali causati al concittadino ragazzo che esercitava il diritto all'espressione veicolato dal disagio sociale garantito dalla carta costituzionale.....SOLO IN ITALIA !

Luigi Caporuscio ha detto...

...ecco perché Maurizio Crozza lo ha chiamato "il Paese delle Meraviglie"!!

Anonimo ha detto...

Il problema a monte è sempre il solito: certi fenomeni a Roma non li si vuole risolvere seriamente, a livello politico. E non solo questo fenomeno, ma anche, ad esempio, l'evasione tariffaria sugli autobus, la sosta selvaggia, l'imbecille che sfreccia sulla corsia di emergenza, lo stronzo che passa col rosso, ecc. Vedete, infatti, come tutto sommato sta funzionando la tolleranza zero nei confronti della sosta attorno allo Stadio Olimpico quando ci sono le partite? Ora, che quest'ultima sia una scelta giusta o no è sicuramente discutibile, ma intanto la tolleranza zero funziona, di per se, in questo specifico esempio. Quindi questo vuol dire che, se si volesse, si potrebbe adottare per tutti i fenomeni di illegalità, nella Capitale. Il problema è che i vari politici, sindaci, ecc. non lo vogliono fare, un po' per mancanza di coraggio e di volontà, un po' per paura di perdere consensi. Ecco perchè, per sanare tutti questi fenomeni di malcostume dianzi citati, non c'è che una strada, a mio avviso: commissariare Roma per almeno cinque anni, con un commissario straordinario con poteri speciali e carta bianca, che deve essere contemporaneamente duro, onesto, deciso e coraggioso. Questa è l'unica strada, non ne vedo altre.

Anonimo ha detto...

dicembre 21, 2016 1:00 AM
Concordo pienamente con te, non ci sono altri modi per risolvere i problemi a Roma.

Anonimo ha detto...

Ad Anonimo dicembre 21, 2016 7:54 PM: Mi fa piacere che la vedi come me!

Anonimo ha detto...

Ma lo sapete che siete proprio delle "testine di cazzo"? Ma perchè non vi informate su quello che si può fare contro l'abusivismo invece di cazzeggiare? Bene......non si può fare un cazzo! O quasi. I vigggggili prendo uno di questi extracomunitari con la merce. La merce viene sequestrata. Se l'individuo ha il permesso di soggiorno elevano un verbale con una sanzione di 5mila160 euro circa! W chi li paga? E quando mai? L'individuo non ha permesso di soggiorno e allora viene portato dai vigggggili al Centro Identificazione della PS in Via Patini. Il tutto dura il turno di servizio e qualche ora di più a volye. Quindi non si ha più la pattuglia a presidiare il territorio per ore. Risultato? A meno che non abbia qialcosa a carico, l'individuo viene rilasciato con l'intimazione della PS a lasciare il territorio entro 15 gg.! E la storia ricomincia da capo. Il giorno dopo. Qualche ora dopo. I viggggili motomontati che Marra fratello ha comandato per anni non facevano altro che questo lavoro. Oppure li scacciavano da un posto ad un'altro. Il risultato è sotto glòi occhi di tutti. Che rischiano questi individui a vendere abusivamente? NULLA! E ALLORA? E ALLORA CARE TESTINE DI CAZZO CHE PONTIFICATE VERITA' NON VI SEMBRA IL CASO CHE SE NON FANNO UNA LEGGE PIU' PESANTE CON L'ESPULZIONE IMMEDIATA IL PROBLEMA NON SI RISOLVE E QUELLI DI ROMAFASCHIFO CI CAMPANO CON I LORO LURIDI ARTICOLETTI DEL CAZZO? o no?

Theresa williams ha detto...

Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno a 4:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.

1) incantesimi d'amore
2) Incantesimi amore perduto
3) Incantesimi Divorzio
4) Incantesimi di matrimonio
5) incantesimo.
6) Incantesimi Breakup
7) Bandire un amante passato
8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
9) vogliono soddisfare il vostro amante
Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

Patrick Dessoubris ha detto...

Buongiorno sig. e Sig.ra
Avete bisogno di un finanziamento per la vostra casa, per i vostri affari, per acquisto d'automobile, per l'acquisto di moto, per la creazione della vostra impresa, per le vostre necessità personali più di preoccupazioni accordo crediti personali che vanno da 5000 a 1.500.000 € con una durata di rimborso (1 ha 30) di anni l'interesse è pari al 3% l'anno. Se siete interessati, contattate: Posta elettronica: patrick.dessoubris2013@gmail.com sito web: credit-pret-inver.jimdo.com
PS: Un credito li impegna e deve essere rimborsati. Verificate le vostre capacità di rimborso prima di impegnarsi

Patrick Dessoubris ha detto...

Buongiorno sig. e Sig.ra
Avete bisogno di un finanziamento per la vostra casa, per i vostri affari, per acquisto d'automobile, per l'acquisto di moto, per la creazione della vostra impresa, per le vostre necessità personali più di preoccupazioni accordo crediti personali che vanno da 5000 a 1.500.000 € con una durata di rimborso (1 ha 30) di anni l'interesse è pari al 3% l'anno. Se siete interessati, contattate: Posta elettronica: patrick.dessoubris2013@gmail.com sito web: credit-pret-inver.jimdo.com
PS: Un credito li impegna e deve essere rimborsati. Verificate le vostre capacità di rimborso prima di impegnarsi

Patrick Dessoubris ha detto...

Buongiorno sig. e Sig.ra
Avete bisogno di un finanziamento per la vostra casa, per i vostri affari, per acquisto d'automobile, per l'acquisto di moto, per la creazione della vostra impresa, per le vostre necessità personali più di preoccupazioni accordo crediti personali che vanno da 5000 a 1.500.000 € con una durata di rimborso (1 ha 30) di anni l'interesse è pari al 3% l'anno. Se siete interessati, contattate: Posta elettronica: patrick.dessoubris2013@gmail.com sito web: credit-pret-inver.jimdo.com
PS: Un credito li impegna e deve essere rimborsati. Verificate le vostre capacità di rimborso prima di impegnarsi

Patrick Dessoubris ha detto...

Buongiorno sig. e Sig.ra
Avete bisogno di un finanziamento per la vostra casa, per i vostri affari, per acquisto d'automobile, per l'acquisto di moto, per la creazione della vostra impresa, per le vostre necessità personali più di preoccupazioni accordo crediti personali che vanno da 5000 a 1.500.000 € con una durata di rimborso (1 ha 30) di anni l'interesse è pari al 3% l'anno. Se siete interessati, contattate: Posta elettronica: patrick.dessoubris2013@gmail.com sito web: credit-pret-inver.jimdo.com
PS: Un credito li impegna e deve essere rimborsati. Verificate le vostre capacità di rimborso prima di impegnarsi

ShareThis