Peggio de Storace! L'assurda campagna affissioni abusive del Movimento 5 Stelle

3 dicembre 2016
Forse non basta più l'appellativo Virginia Alemanno, con la quale chiamiamo e chiameremo la nostra sindaca impegnata ormai da sei mesi a dar compimento, corpo e concretezza al programma elettorale della peggiore destra affarista e lobbista che ha distrutto la città. Forse a breve l'appellativo dovrà essere cambiato in Virginia Storace, Storace come il Francesco che diventò presidente della Regione dopo una campagna di affissioni abusive come non si ricordava nella storia, che amministrò il Lazio facendo danni che ancora oggi ci portiamo dietro (pensate alla legge sul commercio, che comunque Zingaretti si sta dimostrando non in grado di riformare) e che poi in seguito, pur caduto politicamente in disgrazia, continuò a incartare la città di affissioni illegali rivendicandone la scelta.

Quello che è successo in queste ore è surreale e inquietante. Il Movimento 5 Stelle, noto per non fare nessuna affissione elettorale (neppure quelle regolari), non solo ha stampato manifesti a tutta callara, ma li ha anche affissi in maniera completamente pirata, a caso, sulle orripilanti plance del Comune. Probabilmente affidandosi ad una delle tante ditte capitoline della mafietta degli attacchini, tutto in nero, tutto illegale, tutto pirata. Provate a chiedergli la ricevuta della stampa, la fattura delle affissioni. Provate...

Si tratta di una delle tantissime mutazioni genetiche che a Roma il Movimento 5 Stelle sta subendo e proponendo alla città. Da un movimento di protesta anti sistema, ad un partito politico squallido a tal punto da prendere solo il peggio di tutte le parti politiche combattute: affarismo, tutela delle mafie e delle lobbies, illegalità diffusa, trasparenza zero.

Ma questo penoso episodio dovrebbe aiutarci anche ad andare avanti e a considerare il ruolo di questi supporti elettorali. E a farci qualche domanda. La prima domanda è: perché il M5S non si è impegnato per cambiare i regolamenti (o le prassi?) che presumibilmente obbligano a perforare mezza città con queste mostruose installazioni? E poi: perché in altre città questo schifo non c'è o comunque c'è in misura molto ridotta? Perché a Roma la qualità estetica e la sicurezza (pezzi di metallo arruzzonito e tagliente dovunque, in attesa che qualcuno si faccia male davvero) di queste strutture è così precaria? Perché si conficcano nei marciapiedi, spaccando anche quelli appena rifatti, invece di appoggiarli su piedistalli?

A giudicare dalle immagini la risposta al perché tutto è stato lasciato così com'era prima è semplice: perché loro per primi volevano utilizzarli. Prima ancora dell'abusivismo pentastellato, sono le plance stesse ad essere uno scandalo. Certo è difficile dire che le elimini o le riformi quando sei stato il primo ad abusarne. Siamo partiti che erano gli unici a non fare manifesti elettorali cartacei, siamo giunti allo scenario che li vede unici a farli. Le oscene plance, infatti, a questo giro non sono state usate quasi da nessuno. Poi è arrivato il mega giro di affissioni abusive targato Movimento 5 Stelle, il partito che governa la capitale del paese che incarta di cartaccia illegale la capitale del paese. Qualcuno ci spiega?

58 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Vero. Ma questo non è IL movimento 5 stelle, è solo virginia raggi, la supporter di gente come la muraro e marra, la virginia raggi che grillo asseconda perché a Roma ci tiene, e solo con una così si arriva alla poltrona di sindaco della Capitale.
in questo modo però non ottieni una poltrona come movimento 5 stelle, ma come democrazia cristiana. Per occupare le poltrone secondo il vecchio corso tanto valeva iscriversi al pd, invece che fondare un altro partito.
Comunque un movimento che vota ius soli e unioni civili, per forza di cose non è mosso da istanze di purezza.

Anonimo ha detto...

Credo che il M5S sia la seconda cosa più patetica sulla faccia della terra.

La prima è Roma fa Schifo che, pur avendo intuito l'incapacità della Raggi, ha invitato a votarla convintamente.

Diciamo che RfS che parla di politica (della quale non capisce una emerita mazza) è la cosa più patetica in assoluto.

Invitare a votare per dispetto o per "dare un segnale" denota una capacità di analisi pari a quella di un pupo dell'asilo. Anche britannici hanno votato la Brexit per "dare un segnale".
Così, per dire....

Anonimo ha detto...

questo non scusa nessuno, ma la campagna per il SI non ha molto bisogno di manifesti, avendo potuto contare su ben altri sostegni mediatici

Anonimo ha detto...

chi predica bene razzola male, un detto che esiste da secoli e un motivo ci sarà.
serve una situazione radicale, specialmente quando chi si candida a governare o sta già al governo dimostra poco rispetto per regole e cittadinanza : ABOLIRE TUTTE LE AFFISSIONI, ELIMINARE TUTTI I CARTELLONI E I VOLANTINI, e la città tornerà più decente

Anonimo ha detto...

Certo che alle soglie del 2020 vedere ancora una città piena di plance di manifesti elettorali e manifesti abusivi appiccicati ad ogni consultazione politica come se si stasse ancora negli anni '70, la dice lunga sulla qualità di chi ci amministra...Ma la Raggi ed il M5S sono ancora peggio della vecchia DC, perché promettevano uno stile politico differente dagli altri partiti, ed invece guardate chi si sono rivelati.

Anonimo ha detto...

I politici italiani sono tutti uguali, si fa quel che si deve per arraffare e tenersi il potere, i tanti soldi e la bella vita che esso comporta. Non importa quanto questi si spaccino per puri, incorrotti ... il risultato sarà sempre lo stesso. Il problema non è Roma ma i Romani ... si è sperato invano ma guardando oggi indietro a prima delle elezioni si doveva pensare alle origini della "romanissima" Raggi, figlia dei centri sociali e di quelle idee politiche becere, prive di ogni forma di giustizia ed educazione civica.
Tuttavia non capisco tutta la gente che se la prende con questo sito: hanno invitato a votare la Raggi per un motivo semplicissimo, non perchè fossero sicuri della sua bravura ma perchè rappresentava l'unica scelta nuova di fronte ad avversari che avrebbero proposto le stesse politiche viste e riviste che negli anni di certo non hanno aiutato la città.
Solo ora, a posteriori, possiamo dire che l'amministrazione attuale della Raggi fa schifo, ma la colpa non è né di chi l'ha votata né di RfS, solo di questa "sindaca" vigliacca.

Anonimo ha detto...

Te lo spiego io genio: le affissioni sono state fatte da attivisti volontari, e per la precisione vedi bene che non c'è nessun cartello con sopra la scritta "affissione abusiva". Credo che presto riceverai una bella querela.

Daniele Cuomo ha detto...

Io una cosa mi sono sempre chiesto, ma non un'ccusa bensì un dubbio. In questi due mesi ho girato abbastanza l'italia, ma la pubblicità a favore del NO sui mezzi pubblici (tram e bus) l'ho vista solo a roma e torino, tutte e due governate dal 5s , e mai in altre città. tipo milano, bologna o genova. Ora i non so quanto costi la pubblicità sui mezzi pubblici ma non penso poco, quindi quanto è costato ai comitati del NO mettere quelle pubblicità sui mezzi pubblici? quanto hanno pagato? e CHI ha pagato? la mia solo una curiosità

Anonimo ha detto...

A me dà l'idea di un diffamatore di professione, della serie "tanto i processi me li paga Caltagirone". Per me lo dovrebbero da carcera' solo per come è viscido, visto che nemmeno si firma mai!

Anonimo ha detto...

@7:27 PM Ah bhè, certo, scritto da un "Anonimo" come tanti altri, è proprio il caso di dire: "Da che pulpito..."

Anonimo ha detto...

Il popolo e' composto nella maggiornaza dei casi da anziani, con la quinta elementare ed analfabeta dal punto di vista digitale, come credete che possano acquisire informazioni ?

Anonimo ha detto...

Per il Sig. Daniele Cuomo:
Da fonte "Corriere della Sera" (di ieri) - Il contributo all’Atac il M5S lo ha dato: 142 mila euro versati alla concessionaria Igpdecaux per promuovere il No al referendum sul maxi retro di 90 bus romani.

Purtroppo viene specificato altro.

Anonimo ha detto...

È ben diverso scrivere un post destinato alla lettura di varie decine di persone, e commentarlo. Chi scrive un post, soprattutto se esprime giudizi gravi, deve prendersene la responsabilità, altrimenti non solo non è credibile, ma anche un lombrico.

Anonimo ha detto...

È ben diverso scrivere un post destinato alla lettura di varie decine di persone, e commentarlo. Chi scrive un post, soprattutto se esprime giudizi gravi, deve prendersene la responsabilità, altrimenti non solo non è credibile, ma anche un lombrico.

Anonimo ha detto...

MACHECCAZZOSTATEADDI???? Di questo referendum, incredibilmente, non frega niente a nessuno, tant'è che le plance sono vuote, nessuno affigge manifesti, né sugli spazi preposti né altrove. Fanno eccezione pochi casi ininfluenti e le genialate assortite, come i grandi che hanno attacchinato i manifesti dei "nazisti per il sì". Cari RFS, siete alla canna del gas, o vi ripigliate con qualche video da onanista seriale con le chiappette furtive al vento in metro o chiudete.

Anonimo ha detto...

Premesso che tutte le critiche sono legittime,tuttavia sarei curioso di sapere se nel corso delle precedenti amministrazioni è stato usato lo stesso metro di giudizio,a partire dal periodo di Rutelli in poi.

Massimo Lazzari ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Massimo Lazzari ha detto...

aro Tonelli, se ricordi nel lontano 2013 fui io in una riunione organizzativa del M5S romano, a proporre di non affiggere manifesti. La mia proposta passò all'unanimità e arrivammo ad essere la prima forza politica italiana. Mi chiedo, ora che la comunicazione su internet è ancor più diffusa, che necessità c'era di affiggere manifesti. E su questo concordo con te, i manifesti di ogni genere e i bandoni attaccati su tubi innocenti sono un insulto al decoro urbano, ma diffondi notizie false quando dici che sono stati pagati attacchini, in quanto sono stati affissi da attivisti volontari e in spazi legalmente destinati al NO.

Massimo Lazzari ha detto...

Caro* mi è saltata la C..

Anonimo ha detto...

Stesse,ti prego, stesse.

assiduo lettore ha detto...

troppa politica comunque su sto blogghe. sempre a dire chi votare, chi ci amministra, e spostiamo i voti de qua e spostiamo i voti de la, e i consiglieri, e il referendum... e basta su.
fatece vedere un paro de chiappette delle zingarelle a circo massimo. o qualche macchina in sosta selvaggia coi tergicristalli alzati. o qualche striscia pedonale scolorita. e i compro oro? quanto tempo è che nun parlate piu dei compro oro?vi prego tornate quello che eravate.

Anonimo ha detto...

Ma scusate ma le plance non sono messe apposta per i manifesti elettorali?? perchè queste affissioni sarebbero abusive??

Zero Sei ha detto...

Quest'articolo per come è stato concepito, titolone e contenuto, sia palesemente una strumentalizzazione politica.
Invece di apprezzare che per la prima volta nella storia elettorale di Roma una forza politica rispetta le leggi in tema di occupazione degli spazi assegnati dalla Prefettura gridi allo scandalo se in una postazione (unica in tutta Roma) si sia commesso un errore immediatamente corretto dagli attivisti poche ore dopo.
Mi piacerebbe vedere dall'autore di questo post altrettanta tempestività nelcsottolineare la correzione dell'errore che ci dimostri che l'intento dell'articolo non sia quello dello scoop strumentale della notizia.
E mi piacerebbe anzi da parte del responsabile del blog si sottoliniasse la verità dei fatti, da me premosso, cioè che nella prima volta nella storia di Roma viene rispettato da una forza politica il rispetto del decreto prefettizio.

Anonimo ha detto...

Il tizio fissato con Alemanno è davvero convinto che sia stata la sua brevissima esperienza, piuttosto che i 70 anni di cattosocialismo, a rendere Roma un coacervo di lassismo e inefficienza amministrativa? No, non può credere ad una cosa simile, per cui questa ossessione si può spiegare solo con la malafede tesa a difendere il PD. Peccato perché a scrivere per questo blog ci sono persone intelligenti e ogni tanto escono articoli del tutto condivisibili.

Theresa williams ha detto...

Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno a 4:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.

1) incantesimi d'amore
2) Incantesimi amore perduto
3) Incantesimi Divorzio
4) Incantesimi di matrimonio
5) incantesimo.
6) Incantesimi Breakup
7) Bandire un amante passato
8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
9) vogliono soddisfare il vostro amante
Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

Secutor ha detto...

Con stupore catatonico quando viaggio vedo nazioni come la Polonia, Ungheria, Slovacchia, la stessa Russia di Putin (alla quale un governo di malati psichici gli vengono fatte le sanzioni le quali si ritorcono contro di noi perchè le nostre sanzioni a Putin gli fanno una gustosa sega!) nazioni efficienti pulite con servizi all'avanguardia moderni e capillari......mentre NOI sprofondiamo come un immenso campo profughi preda del caos, del vandalismo, della disperata disoccupazione, tutte le strutture pubbliche devastate, prede di writers, borseggiatori immigrati....Assistenza sanitaria azzerata ormai le liste al cup sono proprio chiuse. Che desolazione una nazione distrutta per stronzaggine (le sanzioni alla RUSSIA !) e dopo...... il diluvio delle 10 piaghe grilline.....ovvero Carestia Italia !

Anonimo ha detto...

state cercando in tutti i modi di farci dimenticare che avete invitato a votare per la Raggi?
Non ci state riuscendo.

Anonimo ha detto...

@11:31 AM Questo blog non ha mai negato il sostegno (fatto a suo tempo) alla Raggi, e ne ha spiegato anche i motivi (certo, condivisibili o meno). Lo ha fatto sperando che la Raggi fosse un'alternativa al "vecchio" già visto e rivisto. Così non è stato: a questo punto bisognava continuare ad appoggiarla a spada tratta e ad occhi chiusi?

Anonimo ha detto...

No, pero' ogni tanto scrivere "scusate, avemo detto na' cazzata" non guasterebbe.

Secutor ha detto...

Se la Campania ora si compra gli autobus scartati della Polonia................non ce' limite alla umiliazione e alla vergogna a questo punto siamo arrivati per la disperazione di comprare gli scarti dei polacchi.......tanto siamo messi male ! Ma militari che leggete che indossate una divisa ......ma non vi vergognate ? Non pensate mai sull'opportunità di prendere il potere e ripristinare un pò di decoro e dignità a questa nazione costretta al degrado e nel girone del terzo mondo ? Gli autobus sgangherati della Polonia pensa come siamo ridotti....!!!

Albino ha detto...

E RENZI KE FA?????? NON CIELO DIKONO!!!!

Vittorio Marinelli ha detto...

Scusate, i manifesti sono attaccati sopra le plance predisposte apposta per attaccare i manifesti. Gli attacchini che hanno attaccato i manifesti, le hanno trovate vuote perché Renzi e compagnia bella non lavora sul territorio ma a livello nazionale occupando tutti gli spazi televisivi e giornalistici. Le plance sono fatte apposta per attaccare i manifesti quindi di che cosa stiamo parlando? Dopo questa elezione si può parlare di eliminarle ma sarebbe un'idiozia perché per le elezioni locali gli attacchini cercano qualsiasi spazio per attaccare i manifesti e le affissioni spesso durano un'ora. Allo stesso modo, è risultato che le affissioni sugli autobus sono state pagate. Premesso che non ho molta simpatia per Virginia raggi, diversamente che per Chiara appendino, però questo posto è veramente disgustoso e mi dispiace molto perché romafaschifo ritengo sia un servizio indispensabile per il Comune a tal punto che il sindaco di Roma dovrebbe interagire 24 ore su 24 con tale sito

Vittorio Marinelli ha detto...

Scusate, i manifesti sono attaccati sopra le plance predisposte apposta per attaccare i manifesti. Gli attacchini che hanno attaccato i manifesti, le hanno trovate vuote perché Renzi e compagnia bella non lavora sul territorio ma a livello nazionale occupando tutti gli spazi televisivi e giornalistici. Le plance sono fatte apposta per attaccare i manifesti quindi di che cosa stiamo parlando? Dopo questa elezione si può parlare di eliminarle ma sarebbe un'idiozia perché per le elezioni locali gli attacchini cercano qualsiasi spazio per attaccare i manifesti e le affissioni spesso durano un'ora. Allo stesso modo, è risultato che le affissioni sugli autobus sono state pagate. Premesso che non ho molta simpatia per Virginia raggi, diversamente che per Chiara appendino, però questo posto è veramente disgustoso e mi dispiace molto perché romafaschifo ritengo sia un servizio indispensabile per il Comune a tal punto che il sindaco di Roma dovrebbe interagire 24 ore su 24 con tale sito

Anonimo ha detto...

I manifesti sono attaccati dai rettiliani coi finanziamenti di Renzi, proprio per far perdere credibilita ai 5s, sveglia!

Anonimo ha detto...

Theresa Williams se il tipo ci libera dalle bancarelle,la monnezza,le buche e mafia capitale lo contatto subito...

Anonimo ha detto...

Però, ad onor del vero, la giunta Storace stava facendo una cosa buona. Sulla ferrovia Roma-Lido aveva indetto una gara di appalto per acquistare treni nuovi, con caratteristiche adatte alla ferrovia in oggetto; inoltre, volevano prolungarla fino a Torvaianica. Andata via tale giunta, non se ne fece più nulla: niente più treni nuovi, ci misero i treni usati serie MA.100 ex linea A (poco adatti alla Roma-Lido), dandogli una leggera revisionata e chiamandole, pomposamente, "Frecce del Mare", e niente prolungamento, del quale ultimo esistono i progetti di fattibilità dagli anni sessanta.
Per i non-esperti: i treni serie MA.100 sono questi:

https://it.wikipedia.org/wiki/Elettromotrici_ACOTRAL_MA_100

Anonimo ha detto...

Guardate bene questa foto. Racchiude tutti i segreti della massoneria.
Et voilà.

http://www.iltempo.it/politica/2016/02/29/gallery/fede-e-i-fratelli-zappacosta-pranzo-tra-ex-al-caminetto-a-roma-1003110/

Anonimo ha detto...

La massoneria è l'organizzazione che si propone di valorizzare gente senza qualità quando non al limite del grottesco, inserendola in un sistema rigidamente piramidale in cui l'obbedienza serrata garantisce il massimo sfruttamento delle potenzialità di ciascun coglione della piramide, per il fine comune, che è la distribuzione del potere.
Questo è il significato della conversione alchemica, la trasformazione del fango in oro.
Li riconosci perché si salutano attorcigliandosi gli arti in maniera acrobatica, e passandosi velocemente le dita a v davanti alla faccia spesso ficcandosele ambo nel naso, a significare l'occulto che ammanta le logge.
Poiché devono essere pronti a "versare il sangue" (altrui) si imbottiscono di droghe, psicofarmaci e vengono sottoposti a prove ripugnanti che servono a eliminare quel rimasuglio di dignità che potrebbe essere rimasta dai tempi della prima Comunione, e che potrebbe inibire l'impulso criminale.



Anonimo ha detto...

Lo dovrebbero fare sempre

Anonimo ha detto...

La massoneria nasce all'interno della chiesa cattolica, che pratica lo spionaggio sistematico fin dalla Controriforma, servendosi delle missioni, delle Confessioni, il che ha consentito di creare nei secoli una rete di potere internazionale antagonista non solo alla stessa Chiesa, ma agli stessi stati sovrani.
La massoneria non si accorda con la mafia, ma è la propaggine della mafia nelle professioni. Mafia e massoneria sono la stessa cosa.
(Continua...)

Anonimo ha detto...

Io voto dall´estero e naturalmente ho votato NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!
Riguardo ai cartelloni "abusivi", quello che mi appare più abusivo è Renzi in tutti i sensi, a partire dal suo governo. Ad un certo punto ha detto che non si doveva personalizzare il voto. Proprio in quei gg mi veniva recapitata una lettera nella quale si faceva propaganda per il si accostato da una accozzaglia ridicola di sue foto (solo LUI) con capi di stato di altri paesi. E io dovrei votare per titillare ancora di più il suo olescente EGONE??????????? Perchè non se ne torna al suo paesello a giocare col flipper ed a pinnare con la vespetta che forse avrebbe più consenso dai pari suoi?
Un informazione: è chiaro che i governi di molti paesi hanno l´interesse che un paese come l´Italia abbia un governo che accentra tutto il potere su se stesso. È nel loro interesse perchè possono imporre regole sensa tener conto della gente. ma qui, vi assicuro, funziona mooolto diversamente. Ad esempio qui in Germania la Cancelliera Merkel si è guadagnata la stima ed il consenso delle persone. Infatti non inganna la gente con propaganda di livello scarsissimo come Renzi. La Signora Merkel si è quadagnata la stima dei Tedeschi con la sua visione politica alta nobile rispettosa sempre e comunque dela dignità delle persone. Comunque la si pensi é una persona autorevole,non superficiale, intelligente, non furba e sa fare gli interessi delle persone che vivono in Germania. Non agisce contro di essi. È per questo che la votano. Per la nostra Cancelliera non c´è stato un giorno facile perchè ogni scelta comporta l´assunzione di responsabilità ed è ciò che la Signora Merkel ha fatto sempre da grande Capo del Governo. renzi a confronto cos`è? Bah TZ

Anonimo ha detto...

AVETE FATTO VOTARE VOI LA RAGGI! ORA VE LA TENETE!

Anonimo ha detto...

AVETE FATTO VOTARE IL NO?! ORA VI TENETE PURE IL NO TIE'

Anonimo ha detto...

Attaccate a sta pertica tonè!

Anonimo ha detto...

Ma che dici!? lui piace la pertica!

Anonimo ha detto...

a tonee, 60 a 40!

Anonimo ha detto...

Amen.

Anonimo ha detto...

A Roma il no ha preso il 60%. Visto che avete fatto campagna per il si in funzione anti raggi, avete perso. Dimettetevi!

Anonimo ha detto...

ITALIA Mo te becchi Grillo e Salvini e te li meriti tutti e due!

Anonimo ha detto...

Magari! Qua mo devono fa' il governo "tecnico" per farse la legge elettorale. Se sbrigassero almeno, per quanto l'hanno gonfiato i coglioni!

Anonimo ha detto...

Va bene così. A Roma Berdini & c. stanno spuntando le grinfie dei soliti magnoni palazzinari e centrocommercialari e, novità non da poco, invece di stare nei loro begli uffici a ricevere i soliti boss per mettercisi d'accordo e reclamare la loro fettazza di torta, vanno a parlare con chi nella città e nelle periferie ci vive e si impegna e non si limita a scrivere cretinate di falso buon senso perbenista. Ottimo, direi. Adesso che, alla faccia di chi voleva punire la giunta attraverso il voto di ieri, è arrivata la scoppola del referendum, si può ragionevolmente sperare che la fiesta stia per finire anche a livello nazionale. CIAONE! En passant, pare proprio che gli investitori non manchino, visto che sono stati investiti centinaia di milioni per ristrutturare il lussuoso Hotel Eden in Via Ludovisi: altro che edificare torri del menga, stadi e centri per lo shopping compulsivo da alienati... Tonellistaisereno.

Anonimo ha detto...

SE UNA NAZIONE PRODUCE PERSONAGGI DEL CALIBRO DIBBA E DIMA E TE LI RITROVI NEL PROSSIMO GOVERNO,LA SORA VIRGINIA STA IN UNA BOTTE DI FERRO,E CHI LA SMUOVE?
IL PROBLEMA OLTRE CHE I ROMANI SONO GLI ITALIOTI,MANCO CON UN EPIDEMIA SI SISTEMA ORMAI LA SITUAZIONE...

Anonimo ha detto...

secondo me e' stato un complotto.. E' stato Renzi ad attaccare dove nn doveva i manifesti per i 5 stelle. Non ci avete pensato? Lui ha lasciato li materassi, matite nn indelebili, e chissa quante altre minchiate tireranno fuori con gli altri.
In questo movimento dove il guru urla parolaccie, il portavoce nn parla l'italiano e non capisce le mail, il sindaco da evidenti segni di inadeguatezza ( o pero' complimenti per l'inglese...) al ruolo cosa altro vogliamo aspettare? Avete sperato di trovare in questa accozaglia di personaggi una alternativa nuova, fresca a diversa ad una classe politica ladra, scorretta e bugiarda e vi siete ritrovati ingannati tra firme false, compensi stratosferici e smanie di protagonismo di giovani rampanti arrogantio e anafalbeti. Solo che ancora non ve ne sieti resi conto, e quando lo farete, e io aspetto solo quel momento, sarete veramente incazzati. Allora forse cambiera' davvero qualcosa. Solo allora

Anonimo ha detto...

Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno a 4:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.

1) incantesimi d'amore
2) Incantesimi amore perduto
3) Incantesimi Divorzio
4) Incantesimi di matrimonio
5) incantesimo.
6) Incantesimi Breakup
7) Bandire un amante passato
8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
9) vogliono soddisfare il vostro amante
Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

Anonimo ha detto...

Gentile tHeresa le dò una dritta : www.beppegrillo.it/
Troverà molti adepti da quelle parti, la giusta utenza per i suoi consigli

Anonimo ha detto...

Theresa per me un incantesimo lotteria, grazie.

Anonimo ha detto...

E che cambierà allora? Sentiamo..facce ride!

Chiaraluce ha detto...

E, visto che ci siamo, perché non parlare anche del comportamento e relativa figura del menga fatta dall'ineffabile Enrico Stefano (il quale è entrato in bicicletta contromano nel comando dei vigili senza qualificarsi e poi si è lamentato perché l'hanno fermato, per l'infinita serie: io so io e voi nun sete un cazzo), talmente arrogante e bugiardo da meritarsi una risposta addirittura da Roberto Pardo, il pasdaran pentastellato vigile urbano? questo è il suo post in risposta alla prepotenza strillona:
"Che delusione Sig. Stefàno. Lo dice un funzionario della Polizia Locale di Roma che era presente ai fatti e, tra l’altro anche iscritto a M5S e convinto sostenitore. Lei parla a vanvera. Sì è comportato come il classico “lei non sa chi sono io”. E’ entrato in biciletta di corsa senza farsi riconoscere e il piantone di guardia ha soltanto fatto il suo dovere fermandola e controllando se lei fosse autorizzato ad entrare. Ma Lei ha risposto come da un grillino non ci si aspetterebbe, declarando il suo ruolo nella commissione. NON LE E’ STATA FATTA ALCUNA MULTA E LEI LO SA BENE, PERCHE’ SE LE FOSSE STATA FATTA, AVREBBE LA COPIA DEL VERBALE. Lei è in grado di esibire la copia del verbale? Lo faccia e dimostri di essere in buona fede. CHE DELUSIONE. Sono però convinto che i 5stelle siano molto diversi da lei."
L'unica aggiunta che mi permetto è a Pardo, al quale consiglierei di smetterla di credere nelle favolette...

ShareThis