Lettera a quelli che gestiscono gli eventi nel Teatro Romano di Ostia Antica

19 settembre 2010
Ecco il formato di lettera che abbiamo inviato e che chiediamo a tutti i nostri - ormai tanti - lettori di inviare a loro volta. Si tratta dei responsabili di un buon 80% di inserzioni abusive, immonde, orrende. Si tratta dei responsabili di tutta quella immondizia che vediamo affissa ai nostri pali, ai semafori, alla segnaletica verticale. Una nuova "moda" che sta contribuendo allo scempio di questa città.


Egregi Signori di
Cabaret Roma Eventi
PI 08732901007
Via Voghera, 21
00182 Roma
Tel. 333 608 2200

Quello che state facendo alla città è di una violenza inusitata. Non esiste luogo al mondo, ne in Europa, ne nel resto dell'Occidente (ma neppure nei paesi sottosviluppati a dire il vero) dove un organizzatore di eventi può arrogarsi il diritto di massacrare il decoro di una città per comunicare un concerto o uno spettacolo.

In qualsiasi altro paese diverso dall'Italia vi avrebbero multato selvaggiamente, vi avrebbero tolto l'autorizzazione, vi avrebbero impedito di svolgere gli spettacoli.

Perché devo vedere tutti i pali pubblici della mia città inguainati della vostra immondizia? I tre quarti delle inserzioni abusive sono le vostre, ma grazie a voi, vedendo la vostra aggressività, la vostra prepotenza, si stanno facendo avanti anche gli altri con il risultato che la città ne risulta trasfigurata.

Si stanno creando comitati, singoli cittadini, associazioni decise a tutto pur di farvi smettere, io vi sto parlando a nome di una parte di queste persone... Faremo davvero di tutto e di più affinché vi venga tolta la possibilità di associare il nome di uno spazio storico come il Teatro Romano di Ostia Antica alla peggiore e più volgare affissione abusiva. Si è immaginata anche una class action contro la vostra organizzazione: diteci che la fate finita da soli e evitateci (ed evitatevi) questa trafila.

Fatela finita di umiliare Roma in questo modo.


(scrivete anche voi a questi "signori": info@cabareteventi.it e mettete in copia anche sindaco@comune.roma.it e soprattutto poliziamunicipale@comune.roma.it. E poi occupatevi di mettere il vostro commento nella loro pagina su Google)

11 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

w il manifesto selvaggio!

theDRaKKaR ha detto...

lettera mandata

segnalo anche la pagina ufficiale su Google Maps, dove vi spingo a inserire la vostra recensione...

http://maps.google.it/maps/place?hl=&rlz=1B3GGGL_itIT368IT368&um=1&ie=UTF-8&q=%22cabaret+eventi%22+roma&fb=1&gl=it&hq=%22cabaret+eventi%22&hnear=Roma&cid=8963614933593112639

Anonimo ha detto...

ma pensa te! ma sti balordi hanno la sede pure a due passi da casa mia!
ma perchè non organizziamo una bella raccolta ordinata di tutti i loro manifesti idioti e andiamo a riconsegnarglieli?
con tanto di servizio fotografico da pubblicare poi sul blog e inviare alle redzioni dei giornali.
li attapiriamo!!!

Anonimo ha detto...

ah dimenticavo... per l'anonimo che ha scritto il primo messaggio di sostegno ai manifesti selvaggi:
ma scrivi quelle cose perchè credi forse di far incazzare qualcuno di noi? :)
sprechi tempo e fatica.
tra poco tempo quello che si incazzerà parecchio sarai tu :)
a proposito... non puoi immaginare quanti te ne strappo! :)

Anonimo ha detto...

dobbiamo scrivere anche agli artisti che compaiono sui manifestini abusivi o via email, o via sito personale o via facebook, per sapere se si vergognano o no di farsi pubblicità ai danni del decoro della città di Roma.
e non venissero a dire che loro non ne sanno nulla!

Matteo ha detto...

mi hanno risposto come segue:
Salve.
Lei forse ha sbagliato destinatario ...
Noi gestiamo un portale nel quale inseriamo eventi forniti e gestiti da terze organizzazioni.

Pertanto è con loro che se la deve prendere se sporcano la città !
Noi non ci occupiamo di pubblicità cartacea,

Deve vedere chi è l'organizzatore ed il committente delle pubblicità che
lei lamenta !

La prego di non scrivere piu' a noi e la esorto la prossima volta ad essere certo del destinatario
delle sue lamentele.

Saluti

P.S.: Imbrattano anche sotto casa mia !

theDRaKKaR ha detto...

la mia risposta:

"Non lo dica a me, ma al magistrato. Auguri!"

Anonimo ha detto...

e certo... loro non hanno GUADAGNO da tutta quella pubblicità cartacea... vero...?!?!?! ma andassero a zappare!!!!

sessorium ha detto...

Parlare di faccia come il culo è un eufemismo proprio!

Anonimo ha detto...

SONO DELLE MERDE!!!!

IMBRATTANO TUTTO

Mc Daemon

Anonimo ha detto...

d'accordo per qualsiasi proposta fatta! ho inviato la mail ma non riesco a scrivere un commento sulla loro pagina, è stata bloccata?
QUESTA E' LA STRADA GIUSTA PER FERMARE QUESTI INCIVILI

ShareThis