I nuovi totem per i taxi

27 settembre 2010

Tra le varie prebende e dividendi elettorali che il Comune deve pagare ai tassinari, c'è stato anche un piccolo investimento dell'amministrazione sull'arredo urbano. Sono stati rinnovati i totem alle stazioni dei taxi e sarebbero anche bellini e eleganti. Soltanto che guardate i nostri amici tassinari, per cercare di evitarsi lo tsunami di turisti che chiedono informazioni, come li hanno ridotti solo dopo qualche ora dalla loro inaugurazione...

19 commenti | dì la tua:

Alessandro Cosimetti ha detto...

Ma chi dice che queli fogli li abbiano attaccati i tassisti? Guarda il primo adesivo è di un coglione che fa pubblicità abusiva.

Ale77 ha detto...

La classe non è acqua.

Anonimo ha detto...

Prebende e dividendi elettorali? Ma può essere che il tuo odio verso la mia categoria ottenebri a tal punto il tuo giudizio da precluderti la possibilità di pensare che sia uno sforzo dei tassisti di riabilitare la propria immagine (strada lunga ovviamente visto la nomea che abbiamo, spesso a ragione) dando una informativa chiara del servizio? Purtroppo a Roma nulla funziona e dei 60 totem promessi solo 1 in via Emilia è stato completato. E noi saremmo i favoriti di Alemanno ahahah...

Patrizio

sessorium ha detto...

Odio per la categoria? Ma vuoi scherzare, vero??? Io i taxi li uso sempre e in grande quantità. All'estero, naturalmente!!!


Ma come posso odiare a Roma una categoria che invece apprezzo e mi è utile all'estero? Non sarà mica colpa PROPRIO dei taxi di Roma per caso?

Pubblicità abusiva? Bene, sono i vostri nuovi totem, curateli. La pubblicità abusiva se te l'attaccano sulla macchina la togli, vero? Se ti appiccicano un adesivo sul parabrezza che fai? Lo elimini subito. E sul totem, invece?

Anonimo ha detto...

ottimo posto dove incollare manifesti

Anonimo ha detto...

E noi saremmo i favoriti di Alemanno ahahah..."

Caro Patrizio, anche a me non piace il comportamento di tonelli, sembra pieno di odio...sembra però, magari lo fa anche per attirare un pò di attenzione. Ed in questo caso credo non faccia nulla di cosi grave.

Però siamo seri, certo che siete i preferiti di Alemanno (non per niente il 100% dei tassisti lo vota, attenzione il 100% è un dato sicuro ed anche tu lo sai ), su dai a chi prendiamo in giro. Non vorrai farci credere che vi sta danneggiando o magari volevate delle tariffe ancora più alte ?

Stefano ha detto...

Le indicazioni sono state messe dall'edicola di fianco.
E a Noi Tassinari come ci chiami tu non ci servono totem come quelli ma gente meno prevenuta nei nostri confronti

Anonimo ha detto...

Chi l'ha messe, l'ha messe: dateje na pulita.

sessorium ha detto...

Curiosa sta cosa del "pregiudizio". Come se noi cittadini per bene ci divertissimo a vivere e ad accogliere i nostri ospiti, i nostri amici, i nostri clienti in una città dove il servizio taxi è affidato nelle mani di bande di pregiudicati, di individuo senza scrupoli che da quarant'anni rubano a piene mani.

Come se avere questa vergogna unica al mondo proprio in casa nostra fosse un vanto, una cosa di cui andare fieri.

Come avere un parente pedofilo e divertirsi ad andare in giro a dire: "attenzione, mio zio è pedofilo".
Se lo si fa è per mettere sull'attenti il prossimo, non certo per divertimento. Anzi.

E ora, mi raccomando, tirate fuori la storia delle mele marce sa... Peccato che quando sono stati fatti contorlli seri è emerso che erano più, molte di più, quelle marce di quelle sane. L'eccezione? Sono i tassisti onesti. Ne conosco anche io, ma sono la schiacciante minoranza.

sampei78 ha detto...

mi dispiace, ma qui hai proprio cannato di brutto...
"sono stati rinnovati i totem alle stazioni dei taxi e sarebbero anche bellini e eleganti. Soltanto che guardate i nostri amici tassinari, per cercare di evitarsi lo tsunami di turisti che chiedono informazioni, come li hanno ridotti solo dopo qualche ora dalla loro inaugurazione..." Come detto da ki mi ha preceduto un solo totem su 60 è stato installato, in via Emilia e lì non c'è nessuna sosta taxi autorizzata! Questi totem dovrebbero servire ad evitare la connivenza tra Hotel e NCC che portano i turisti a FCO a 60-80 euro contro i 40 prefissati dal comune di Roma. Se vuoi informati anche sul boc Taxi Information installato a FCO, credo anche quello sia decaduto in disuso. E di ki sarebbe la colpa? dei tassisti? o forse del comune ke non ha interesse a ke le cose funzionino? Fatti un giro x i posteggi taxi, troverai ancora sulle paline le tariffe comunali precedenti al 2008, cosa dovremmo fare? Cambiarle noi? o è un'onere del comune?
A dimenticavo, il 100% dei tassisti non vota alemanno, informati...
Se il taxi lo prendi solo all'estero forse è xkè solo all'estero c'è la cultura di favorire il mezzo pubblico contro quello privato, vuoi ke ti posti un po' di foto delle "nostre" corsie preferenziali? usate da tutti quelli ke non ne hanno diritto?
Guardati le tabelle europee del costo taxi a km e dopo parlami di quale è il servizio + economico...

Anonimo ha detto...

Caro Sessorium io non credo affatto che tu abbia amici tra i tassisti onesti, io non parlerei mai della categoria a cui appartiene un caro amico in questi termini, denigrandolo in questo modo implicitamente.
I controlli "seri" come li chiami tu furono fatti se non sbaglio nel 2006 quando ci scappò il morto per un pugno dato da un collega. Il numero dei pregiudicati che saltò fuori credo che si aggirasse intorno ai 60, l'1% all'epoca dei tassisti romani. Questo non per dire che vado fiero della mia categoria, ma per ribadire se ce ne fosse bisogno quanto si sparla di questo settore.
Io per primo sono mortificato quando sento da persone che salgono sul mio taxi del trattamento che gli ha riservato qualche collega. Ma se le forze dell'ordine conoscono questi soggetti per nome e cognome e non fanno nulla da anni per togliere loro la possibilità di nuocere all'immagine della città, noi tassisti perbene (oltre che cittadini perbene, nel caso ti fosse sfuggito. Essì, siamo anche cittadini noi...) dovremmo rassegnarci a nuotare nella merda che ci tirano addosso ogni giorno? Oppure come mi ha suggerito una volta un distinto cliente sulla sessantina dovremmo trasformarci in giudice e carnefice noi stessi?

E come ho scritto sul blog di Sessorium rivoterei Alemanno e la sua giunta di saltimbanchi solo se si presentassero come alternativa Ciccio Bello o Topo Gigio.
Saluti
Patrizio

Anonimo ha detto...

Questi totem dovrebbero servire ad evitare la connivenza tra Hotel e NCC che portano i turisti a FCO a 60-80 euro contro i 40 prefissati dal comune di Roma."

Cosa ?
senti non voglio aumentare la rivalità tra ncc e taxi ma francamente stai esagerando. Ora si risparmia con i taxi !
I taxi hanno votato al 100% Alemanno....come hanno votato al 100% la Polverini. Siete scesi in piazza a festeggiare, avete fatto campagna elettorale ed il vostro motto era chi sta con noi vince !
Dimenticavo, Alemanno ha tolto le licenze in più previste da veltroni , che tra l'altro queste erano state barattate con un aumento delle tariffe....l'aumento delle licenze doveva avvenire l'anno seguente ma alemanno ha sistemato tutto ! Ricordi ? quando suonando il clacson hai bloccato tutta la città ...!!

Anonimo ha detto...

"Questo non per dire che vado fiero della mia categoria, ma per ribadire se ce ne fosse bisogno quanto si sparla di questo settore."

L'avevo scritto poco prima e lo ribadisco dopo l'intevento dell'anonimo dopo di me. Alemanno non ha annullato nulla, 2000 licenze ha decretato Topo Gigio, 5850 circa eravamo nel 2006 ora vedo in piazza licenze 785X...se non lo sai... sallo!

Abbiamo votato Polverini ed Alemanno perchè siamo dei poveri illusi e non sono il solo a pensarlo. Ora basta però, almeno io non darò + voti ne al pdl ne al pd+l.
Patrizio

sessorium ha detto...

Vabe, facciamo così. Buttiamo lì un calumet della pace: siamo stati troppo duri con i tassisti, solo 60 di loro si comportano male, gli altri sono onesti. Vabbene, assumiamo la cosa come vera, non possiamo dimostrare il contrario, e andiamo avanti.

Andiamo avanti riprendendo il discorso delle corsie preferenziali che qualche amico tassinaro ha fatto qui sopra. Ebbene: ve le hanno smantellate. C'erano, e non ci sono più. Vi hanno privati di uno dei principali strumenti del vostro lavoro come se v'avessero rubato un pneumatico, il cambio, la frizione e lo spinterogeno.

Lo hanno fatto per contentare i commericanti, per far sì che certe strade potessero tornare alla doppia fila d'un tempo (cosa peraltro immediatamente successa). E lo hanno fatto per i motorini, che così ora possono stare tranquillamente di là rendendo a voi la giornata stressatissima.

Insomma per come la vedo io vi hanno massacrato, ma voi cosa avete fatto? Niente. Gente col le vostre palle che è stata capace di bloccare una città per molto meno, si è fatta sfilare uno strumento di lavoro fondamentale senza fiatere, senza dire una parola sul giornale, senza fare una dichiarazione in cui si fa presente che NON E' VERO che i cordoli delle preferenziali sono pericolosi anche solo per il semplice fatto che sono presenti in tutta Europa.

Non solo il Comune non ha realizzato nuove corsie, ma ha tolto quelle che c'erano e oggi pigliare il taxi è moooolto meno sensato e conveniente di prima. Perché tanto state in mezzo al traffico come le auto, perché oggi a proteggervi dalla prepotenza e dal caos non c'è più un cordolo, ma delle borchiette.

Nessun vostro rappresentante, nessun tassinaro tra quelli che stavano con il braccio teso a salutare il nuovo duce quella notte del 2008 ha fiatato.

Allora cosa siete, coglioni o conigli? O magari in cattiva fede?

Anonimo ha detto...

Coglioni e conigli insieme. Purtroppo devi sapere che siamo rappresentati da circa 20 sindacati...hai capito bene, un calderone dei più disparati individui che hanno capito che a fare il sindacalista ci si guadagna molto più che a spingere la frizione (sono quasi tutti ex tassisti). Solo uno sparuto gruppo sembra guardare i nostri interessi (sono i promotori dei totem e del box a Fiumicino, ma anche delle nuove pecette che pubblicizzeranno la tariffa per porti e aereoporti sugli sportelli), gli altri tra impicci politici, cooperative di lavoro e dio solo sa cosa altro fanno le banderuole al vento. E intanto il vicesindato che l'estate scorsa si è fatto fregare da un tassinaro di Ciampino senza denunciarlo, salvo poi fare uscire un articoletto sul Menzognero, ventila la possibilità di aprire le corsie alle moto.
Qui non c'entra niente la malafede, questi sono dilettanti allo sbaraglio che non hanno idea delle conseguenze delle proprie azioni ma fanno proclami per la successiva campagna elettorale.
Noi in 2 anni e mezzo solo questo abbiamo avuto. Tanti proclami. E se pensi che questi aumenteranno di un centimetro le corsie ti sbagli, basta leggere i commenti sul Menzognero su questo argomento: chi prende la macchina privata odia le corsie preferenziali. Sono impopolari, speriamo solo che non spariscano come sparì quella di via tiburtina tra la stazione e casal bruciato. E fu Topo Gigio a toglierla.
E non ho mai scritto che solo in 60 sono le mele marce. Quei 60 non so che fine fecero ma tanti altri sono i disonesti, molti anche con le licenze nuove. Questi sbarbatelli che dovevano essere la nuova generazione di tassinari, tutti laureati e puliti invece non solo non hanno un minimo di rispetto di convivenza tra colleghi ma sembrano anche vantarsi di imprese che io in 10 anni di questo lavoro non mi sono mai sognato di compiere. Parlo chiaramente di una parte di loro.
No Sessorium, ti ribadisco che non mi vanto di appartenere a questa categoria ma non è giusto spalare merda sul mucchio.
Patrizio

sampei78 ha detto...

All'anonimo "non tassista" rispondo sì, con i taxi si risparmia rispetto agli NCC, si risparmia anke rispetto al Leonardo Express. Molte volte capita di prendere turisti ke vogliono andare a Termini x prendere il trenino x FCO. Il conto è presto fatto 6-8 euro di corsa taxi + magari 2-3 euro di supplemento bagagli arrivi a 10 tranquillamente. Aggiungi poi 15 euro a persona x il trenino e ti è facile constatare come in 2 si spenda minimo 40 euro, stesso costo del taxi, ke però ti evita il cambio di mezzo e una tratta + comoda del Leonardo Express. Partendo in 4 parliamo di una spesa di 70 euro contro i 40 prefissati per il taxi all'interno delle mura aureliane. Purtroppo ki non è uso prendere il taxi queste cose non le sà e il comune non è interessato a pubblicizzarle (magari agli arrivi a FCO, favorendo così i noleggiatori ke chiedono "taxi, taxi" e caricano sui loro Mercedes Vito 6-7 persone a 10 euro l'uno o a 80 euro complessivi...
Ank'io non vado fiero di alcuni colleghi, ma non posso mettermi a fare lo sceriffo oltre che il tassista. Esiste il GIT (Gruppo Intervento Traffico) preposto a questo, ma xkè non fanno mai controlli in borghese a via Giolitti, via Marsala o all'APT di Ciampino? Lì sì ke avrebbero da dare una bella sfoltita...

Concordo inoltre con l'altro anonimo dicendo ke purtroppo come in molti altri campi siamo circondati da varie sigle sindacali ke hanno capito quali altri possano essere gli interessi da difendere.
Saluti

sessorium ha detto...

Comunque con sta storia che voi siete pover vittime del sistema, che i vostri rappresentanti sindacali sono degli aguzzini non vi si puo' davvero sentire. Per carità, sarà pure vero. Ma 6000 persone, 6000 famiglie che si fanno strumentalizzare in questo modo da qualche dozzina di aguzzini? Io non ci posso credere. Se i vostri rappresentanti hanno spedito sottoterra la reputazione e l'immagine di un intero lavoro, ma cosa ci vuole a cambiarli?

Forse non ce la fate perché la quantità di tassinari onesti e preparati (come voi che intervenite in Roma fa Schifo) è più che esigua? Questa è la mia paura.

L'esempio per quanto riguarda Fiumicino e le teriffe regge solo perché qualche figlio di buonadonna ha recentemente raddoppiato il costo del biglietto del Leonardo Express, comunque...

L'ultima volta che ho pigliato il taxi per Fiumicino, cmq, mi è capitato un giovanotto tutto tatuato con fasci littori e busti del duce che, passando sotto al Colosseo Quadrato, mi ha ripetutamente chiesto "AHOOOO, MA LO SAI CHI L'HA COSTRUITO QUELLO???".

E' strano se la prossima volta, come farò, mi rivolgero ad una limousine? Magari pago 55 invece di quaranta, però, francamente ho la sicurezza di stare con un autista che tace quando è il momento di tacere, ho la sicurezza di stare in una automobile degna di questo nome e di non sentire i miasmi di moquette impregnate di merda. E' strano da parte mia?

sampei78 ha detto...

tutto lecito assolutamente... e uno dei primi slogan ke puoi sentire in piazza è: la rovina di questa categoria sono i tassisti stessi! Come dire, più MEA CULPA di così si muore... Come in tutte le categorie basta una vaccata a dimenticare 100 cose fatte bene e dopo hai voglia a spalare x riabilitarti, ma tant'è...

Anonimo ha detto...

Great post! I wish you could follow up on this topic!

generic nolvadex

ShareThis