Via Einaudi. Il giardino che più di ogni altro necessita di riqualificazione a Roma

7 novembre 2011








Cari amici, sono stato nuovamente a Roma per lavoro la scorsa settimana. Tristemente devo notare ancora che purtroppo avete ragione a dire che Roma fa schifo. La città più bella del mondo trattata come una latrina. Tra le altre cose volevo mostrarvi alcune foto fatte nella piccola villetta che c’è adiacente a Piazza della Repubblica (in Via Einaudi) dove è il monumento ai Caduti di Dogali.
La cosa è spaventosa. Una sporcizia indescrivibile in un luogo che è al centro di Roma, dove i passano milioni di turisti che avranno nella loro mente questa immagine della città. Sporcizia, vandalismo, incuria, nessun rispetto per i caduti. Non ho parole. In fondo alla piazzetta ci sono le baracchette he vendono libri che sono in condizione da schifo.
Già lo scorso anno avevo scritto al sindaco alemanno per descrivergli in che condizioni è quel luogo e mi ha anche risposto che avevo ragione a lamentarmi, ma che stavano dandosi da fare per migliorare il decoro della città. ma quel luogo è in quelle condizioni da anni e nessuno fa niente. Occorre recintarlo con una cancellata decente e chiuderlo di sera e soprattutto curarlo e dargli un aspetto degno. Spero che si possa fare pressione presso l’assessorato al deoro urbano a cui cero di scrivere anche io.
Aggiungo poi delle foto fatte sotto l’Ara Coeli. Come potete notare è impossibile poter guardare quel che resta delle Domus romane, perché la presenza delle bancarelle degli ambulanti impediscono di avvicinarsi. E poi c’è l’immancabile camion bar...
Grazie per il vostro lavoro.
Stefano

8 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

E perché quelli di viale e piazza Mazzini e di villa Mazzanti che oltre a essere pieni di rifiuti ed escrementi sono anche dei dormitori?

Anonimo ha detto...

CON ALEMANNO ROMA CAMBIA....

Riccardo ha detto...

Chi è che dovrebbe mantenerli puliti?

Les ha detto...

Credo che la pulizia spetti al servizio giardini. Sono 40 anni che il "parco" di Via Einaudi è così ridotto e la prima circoscrizione - oggi primo municipio - non ha MAI detto o fatto nulla.

Anonimo ha detto...

quel giardino è in condizioni disastrose e tra l'altro è costantemente frequentato da marchettari. ma vogliamo parlare delle condizioni dei sampietrini sul lato di via delle terme di diocleziano? roba da lasciarci la pelle se ci passi in motorino.

Anonimo ha detto...

ma non è possibile che quel posto resi ancora in quelle condizioni. E' uno scempio, una terribile vergogna. Facciamo pressioni sul primo municipio, sul comune, sull'assessorato al decoro urbano. E' il centro di Roma....ma sembra Malagrotta..... ma come si può

Anonimo ha detto...

Tutto vero, però come si può vedere nell’ultima foto, tanti rifiuti giacciono a terra mentre il sacco della spazzatura , che ben si vede, e che è posizionato a brevissima distanza è vuoto e non è stato usato. La gente preferisce buttare in terra piuttosto che usare i secchioni e questo perché a Roma tutto è permesso. Dove sono gli agenti delle forze dell’Ordine che dovrebbero vigilare sulla inciviltà della gente richiamandola all'educazione civica con le buone o con le cattive maniere? Prima di criticare tutto e tutti diamo le giuste colpe ai giusti organismi.

jan ha detto...



شركة غسيل خزانات بمكة شركة غسيل خزانات بمكة
شركة غسيل خزانات بجدة شركة غسيل خزانات بجدة
شركة غسيل خزانات بالدمام شركة غسيل خزانات بالدمام
شركه تنظيف خزانات بالمدينه المنوره


ShareThis