E a proposito di morti ammazzati...

2 novembre 2011
...Cercheranno di chiamarlo incidente, ma è un omicidio. C'è un morto contro un cartellone abusivo e illecito, oggi sulla Tuscolana tra Porta Furba e l'Arco di Travertino. Un morto che servirà a qualcosa? Servirà a mettere al muro i responsabili del sacco di Roma dei cartelloni e della mafia che vi gira attorno? Noi ce lo auguriamo da mesi e siamo stati facili profeti a prevedere il defunto che oggi -proprio oggi che si discute in Campidoglio sulla delibera popolare contro la cartellopoli romana- si è palesato sulla Tuscolana. Se ne parla su Cartellopoli, andiamo tutti lì...

7 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

è incredibile quanti post riesci ad infilare in un giorno solo per coprire la figura di merda del cancro al pankreas hahahaha

Anonimo ha detto...

non come alessandro di traffico matto a cui per altro hai dato ragione che sta prendendo insulti da ieri....semplicemente disumano

Anonimo ha detto...

o sto solo dicendo che preferisco che questi mali piglino non alle persone per bene, ma ai banditi ed ai farabutti.....infantile

Anonimo ha detto...

Il pover'uomo era Albanese, quindi ahimè non gliene fregherà niente a nessuno.
Pace all'anima sua.

Anonimo ha detto...

dio santo, ho appena letto la notizia su repubblica.
doveva necessariamente morire qualcuno, nevvero?
che tristezza enorme......

Anonimo ha detto...

Era evitabile. E la chiameranno "tragica fatalità". Vergogna su vergogna.

jan ha detto...

https://www.rashed-kw.com/تسليك-مجاري-الكويت/
https://www.rashed-kw.com/شركة-تنظيف-بالكويت/




ShareThis