Sostiene Inches: a proposito della tristemente nota Ambasciata Somala occupata

27 febbraio 2011



Fino a pochi giorni fa ho sempre letto dichiarazioni che vi erano problemi ad intervenire nella palazzina occupata di via dei Villini 6 perché vi sarebbero potute sorgere delle complicazioni addirittura di ordine diplomatico; adesso invece le nostre forze dell’ordine sono potute finalmente intervenire, sgomberando i cittadini somali che si erano insediati da anni. Per ottenere questo, per riportare la sicurezza, il decoro e la serenità nel quartiere, è stato necessario il sacrificio di una giovane ragazza ventenne, stuprata vilmente e lasciata semi nuda, proprio da alcuni di questi civilissimi stranieri, descritti su tante trasmissioni buoniste televisive come gente pacifica, che lo stato italiano, brutto e cattivo, non faceva nulla per loro, come se fosse stata una nostra responsabilità l’occupazione della palazzina ed il tipo di vita che si erano scelti. Come al solito abbiamo la stalla dopo che i buoi sono scappati.
Io avevo già segnalato nell’estate 2010 che via dei Villini sarebbe diventata una polveriera, senza ricevere ascolto, sottolineando l’invivibilità di queste numerose, troppe, persone, in locali fatiscenti, dei disagi provocati in tutta la zona, dei parcheggiatori abusivi somali che estorcevano denaro agli automobilisti in piazza Fiume, della rissa che c’era stata per strappare le strade ai concorrenti parcheggiatori romeni, dei tanti ubriachi che si allungavano intorno al mercato di piazza Alessandria, delle preoccupazioni che stavano assalendo i cittadini residenti, ma, essendo io un semplice consigliere municipale, come si suol dire, nessuno mi si è filato.
Oggi chiedo invece cosa abbia fatto il nostro Ministero degli Affari Esteri al riguardo, dopo essere stato informato dell’ambasciatore diplomatico dell’Ungheria, che aveva inviato quasi una supplica, per prendere provvedimenti su una situazione divenuta insostenibile.
Per effettuare le foto della palazzina occupata, il 21 giugno 2010 avevo chiesto il permesso di entrare nell’ambasciata dell’Ungheria, posta di fronte, e mi avevano fatto accedere sulla loro terrazza; lo stesso giorno ricevevo per fax dal loro ambasciatore la segnalazione che avevano inviato (l’ambasciatore dell’Ungheria) il 6 maggio al Secondo Ufficio Cerimoniale del Ministero degli Affari Esteri, rappresentando che la situazione dell’ex ambasciata somala “era indecorosa – con gravi episodi di risse – continui interventi di ambulanze e forze dell’orine - fenomeni di degrado che compromettevano la sicurezza pubblica – il numero degli occupanti continuava a crescere – preoccupazione e disagio – “
Lo stesso ufficio italiano rispondeva con prot. N. 021/205838 esprimendo rammarico per quanto riferito, che i fatti erano ben noti al Cerimoniale Diplomatico, di avere interessato le Autorità competenti che hanno intrapreso le procedure per consentire una positiva soluzione della vicenda, soprattutto in considerazione dell’insediamento del nuovo ambasciatore della Somalia “che si è già attivato presso le competenti Autorità italiane per la sicurezza al fine di assicurare il ripristino di una situazione di normalità nella sede dell’ambasciata medesima”
Non è servito smuovere le “competenti Autorità” neanche il blitz compiuto dalle forze dell’ordine nello scorso mese di Novembre, in occasione dell’arresto di spacciatori somali che si trovavano proprio in via dei Villini 9, il miracolo è avvenuto purtroppo solo ora, dopo l’ennesimo stupro della terza giovane nella nostra Città, nel giro di pochi giorni.
Evidentemente la questione SICUREZZA deve rappresentare per qualcuno un nervo scoperto, visto che basta questa parola magica per far alzare il loro sedere dalle poltrone e farci vedere sporadicamente qualche risultato.
La Destra è in strada tutti i giorni, per prevenire i problemi e non per piangersi addosso.
Massimo Inches
consigliere per La Destra - II Municipio

7 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Anno Domini 2011...l'integrazione!!

bm ha detto...

Sostiene Inches?
Sostengo Inches!

Anonimo ha detto...

Se penso che stanno arrivano 500.000 neri puzzolenti...mi viene da piangere.

Il perbenista non si affanni a rispondere a me me fanno schifo!!

fitzcarraldo ha detto...

Anonimo tu stai dando i numeri..
500.000 ma dai..cazzo dici?
Roma fa irrimediabilmente schifo ma pure tu mica scherzi..

yanmaneee ha detto...

adidas iniki
cheap mlb jerseys
tory burch
nike hyperdunk
cheap jordans
yeezy boost
pure boost
fila
off white jordan 1
reebok outlet
20181214xixi888

yanmaneee ha detto...

russell westbrook shoes
mlb jerseys
adidas yeezy
chrome hearts
ferragamo belt
kate spade handbags
ferragamo belts
coach outlet sale
vans shoes
cheap jordans

yanmaneee ha detto...

kyrie 5 shoes
hermes
nike vapormax
lebron 15 shoes
michael kors handbags
kd 11 shoes
adidas tubular shadow
adidas superstars
cheap jordans
fitflop

ShareThis