Ostienze con una o con due zeta?

6 dicembre 2010

Avete letto? Avete ingradito? Avete visto? L'ufficio stampa di Alemagno è inenarrabile. Leggendario. Ormai una sorta di camera di compensazione, sicuramente un ammortizzatore sociale viste le assunzioni effettuate (almeno 64mila euro all'anno a salire, sia chiaro). Superando anche le vette storiche di Uòlter Veltroni che alla comunicazione teneva più che ai suoi genitori!
Ebbene nonostante questo, nonostante l'abuso di personale "qualificato" guardate come trascrivono gli scriba del sindaco quando devono battere a macchina "ostiense"...

5 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

ignoranti raccomandati che non sono altro...

Mr. Blunt ha detto...

Tokio?

Anonimo ha detto...

In barese si scrive così

Anonimo ha detto...

se la tendenza è quella di premiare i vecchi picchiatori ora che si è arrivati al potere (vedi Ama e Atac o i portantini ai tempi di Storace) allora non c'è nulla da pretendere.
E' un sistema che non funziona, il bene comune è l'ultima cosa e si vede

Anonimo ha detto...

la gente che protesta contro i parcheggi interrati ha le sue ragioni: la principale delle quali è che altri parcheggi richiamano altre auto, in strade sempre più congestionate. Ragioniamo di un sistema totale integrato fatto di mezzi pubblici, biciclette pubbliche e private, piste ciclabili?

ShareThis