Non c'è pace neppure nelle pubblicità delle marche più cool

1 dicembre 2010

Nonostante Monica, anche qui graffiti e bancarelle...

5 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Ci avevo già fatto caso in TV.
Mi vergogno di essere romano.

Anonimo ha detto...

Guarda che a considerare graffiti e bancarelle brutte siamo solo noi... per il resto dei cafoni romani e italiani questa merda è il simbolo di roma così come quell'attrice-cane della bellucci è il simbolo del cinema italiano.

degradodivarese ha detto...

dov'è che l'hanno girata ? sembra piazza navona..

degradodivarese ha detto...

almeno nello spot del martini rosato (dove sono tutti in rosa :) ) non c'è né la bellucci, né gli elementi deturpanti e contaminanti come graffiti, pali o bancarelle.. e roma appare bella come sempre dovrebbe essere !

Renato ha detto...

appaiono anche nello spot del Nescafè...

ShareThis