Sono stato 4 giorni ad Amsterdam e mi sono convinto che rispetto a noi stanno indietro

17 maggio 2018

















Ho trascorso 4 giorni ad Amsterdam e devo essere sincero, mi aspettavo di più.
Ho tentato di trovare lati positivi confrontati a Roma ma non ci sono proprio riuscito.
Spiego meglio:
Una delle cose che mi è saltata all'occhio ad esempio è stata la totale assenza di cartelli pubblicitari dei traslocatori attaccati con le fascette ai pali della luce (bene in alto per non farli rimuovere) e mi sono chiesto? ma questi come fanno se devono fare un trasloco o svuotare una cantina? Noi ne abbiamo uno che lo fa da sempre (per non parlare di quello della sabbiatura e di quello "cerchi lavoro?" o di quello "paghiamo noi se hai l'inquilino moroso" e potrei andare avanti fino al prossimo inverno). Tra l'altro non circolano furgoni...booooh!
Non ci sono adesivi attaccati ai pali della luce di individui che fanno opera di muratura e nemmeno adesivi attaccati alle saracinesche dei negozi di gente che ripara le serrande.
Pensate che al Burger King dell'aeroporto mettono a disposizione la corrente per ricaricare il cellulare...un po' scemi perché qualcuno se ne potrebbe approfittare. A proposito ecco forse una cose che c'è in comune con Roma è che per prendere il treno non ci sono tornelli.


Evidentemente ad Amsterdam buttano parecchi soldi perché le stazioni del treno (leggero) erano tutte appena rifatte, nuove senza nemmeno una scritta, pensate che spreco di denaro. Tra l'altro qui a Roma abbiamo un utilissimo servizio di rom sempre appostati alle macchinette che ti aiutano a fare il biglietto, li non ho trovato nessuno tutte le macchinette funzionanti ma NON presenziate. Altra cosa assurda hanno dei televisori alle fermate del tram, che spreco.
Pensate che quando una zona della città deve essere chiusa alle macchine, la chiudono davvero, cioè tramite apparati meccanici non si può proprio entrare, ma come fanno ad andare in macchina? Tra l'altro hanno dei simboli di divieto per le biciclette e li rispettano pure!! ma la bicicletta non da fastidio a nessuno perché rispettare i segnali? Altra cosa assurda: hanno i cassonetti INTERRATI cioè se uno vuole rovistare NON può farlo, ma come si fa ad essere così incivili? I cartelli stradali sono TUTTI intonsi, nessun adesivo, nessuna scritta ma non lo hanno proprio capito che è così coreografico vivere in una città tutta colorata? Niente scritte sui muri... che tristezza.
Hanno dei marciapiedi larghissimi e non li sfruttano con le bancarelle... ma se devo comprare mutande davvero devo andare in un negozio? Ho trovato un solo camion BAR di dimensioni ridicole veramente triste.
Ad un angolo addirittura ho trovato dei dissuasori in pietra per evitare di far parcheggiare le auto in curva, ma se devo sta 5 minuti dove la metto la macchina?
Sorvolo poi sul fatto che questi girino per la maggiore in bicicletta, ma vuoi mettere comprare una bella macchina, indebitarsi fino al midollo, farsi 2 ore di fila per arrivare ovunque, consumare come una aeroplano, lamentarsi che la benzina sia aumentata ma arrivare asciutto e al caldo? (magari per arrivare al tabaccaio a pagare il bollo della macchina).
Poi ne ho vista una assurda: un tizio s'è comprato il SUV ibrido e lo stava pure ricaricando... ma allora che te lo compri a fare se poi devi fare la figura dello scemo con il cavo elettrico tipo macchinetta per bambini e non avete idea di quante ce ne erano attaccate alle colonnine.
Insomma secondo me questi stanno molto indietro, devono ancora capire bene come crearsi ognuno il suo orticello privato calpestando qualsiasi regola civile e non per guadagnare faticando il meno possibile...

...o forse no.
LORENZO

56 commenti | dì la tua:

Unknown ha detto...

ottimo articolo ma tristezza infinita per Roma.
Abbiamo veramente bisogno di essere commissariati, alla capitale servono persone competenti che non abbiano fini politici di breve termine

Anonimo ha detto...

Purtroppo i cassonetti interrati li hanno pure a Firenze .....

Anonimo ha detto...

Non capisco il primo commento: è l'attuale (o precedente) giunta politica che attacca i cartelli pubblicitari dei facchini traslocatori? Sono loro che deturpano le stazioni ferroviarie e i vagoni dei treni metropolitani e non?

E' un problema di cultura, signori. Del provincialotto, del romano e dell'italiano. E non mi si venga a dire che manca la fase di repressione dei comportamenti deprecabili perchè chi scrive l'articolo non mi sembra che parli di poliziotti a presidio di stazioni, biglietterie, pali della luce ecc...

Anonimo ha detto...

Dovresti pubblicarlo sul sito di quella sorridente della sindaca di Roma così si sbellicherà dalle risate, o anche su quella di qualche poliziotto pregandolo di girarla al prefetto .

Anonimo ha detto...

Qualcuno ha notato che non ci sono ringhiere sulle banchine dei canali? Solo gli italiani hanno bisogni di protezioni per non cadere nei canali o da torri e dirupi. Pensate che sono così coglioni che glie lo devi imporre per legge di non costruire in montagna ai piedi di un forte pendio da cui possono scendere valanghe, di non andare ad abitare sotto un costone che può franare o dentro l'alveo di un torrente che di solito con la pioggia si ingrossa. Si incazzano pure quando si fanno la villetta sulla spiaggia ed una mareggiata gli porta via la veranda. Che strano paese!

Stefano DK ha detto...

Il vero problema di Roma, da sempre, è uno solo. Chi la abita.

Anonimo ha detto...

Domanda: per lo sfalcio erba nei parchi usano le pecore?

Anonimo ha detto...

SE VABBE' MA LA TIBURTINA???? NOVITA'???? SONO PASSATI 10 ANNI ... GRANDI OPERE DI SOLI SPRECHI IRREALIZZATI ....

Anonimo ha detto...

Roma è morta e sepolta. Una città lurida, schifosa senza più speranza.
Questi Penta Inetti gli hanno dato la botta finale.....paragonarla ad Amsterdam è impietoso....io i raffronti li farei con qualche cittadina indiana o pakistana.....ormai c'è solo da scappare

Anonimo ha detto...

articolo ilare. roma va confrontata con marrakesh o tunisi. beati voi che avete voglia di rimanere li'

Anonimo ha detto...

Solo una cosa: i tornelli ci sono eccome, per lo meno alla stazione centrale di Amsterdam. Per passare bisogna essere in possesso di un biglietto ferroviario valido (non ci sono gli addetti a controllare come a Roma Termini, ma semplicemente tornelli ad apertura automatica).
Non so se le cose siano diverse all'aeroporto.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,

leggo ogni tanto gli articoli che pubblicate su questo blog: l'ho scoperto qualche anno fa e lo trovo interessante. Sono nato in Italia un po' di anni fa e ci ho sempre vissuto. Sono un meridionale, oltretutto, quindi sono abituato a tollerare tutti i comportamenti e le abitudini che vengono stigmatizzate nei vostri post.

Quando sono su di morale faccio finta che nulla di tutto ciò esista: non vedo le auto in doppia fila, non sento quando qualcuno suona forte il clacson se, per una fatalità, attendo un nanosecondo in più dopo l'accensione del verde, etc. etc. Se, invece, mi capita di essere stanco, poco motivato o abbattuto, faccio il giro dei vari quotidiani e blog online per soddisfare la mia voglia di qualche nuova notizia orribile: genitori che picchiano i professori, attività commerciali fatte saltare in aria, auto incendiate, rifiuti pericolosi dati alle fiamme o interrati in cave abbandonate.

Qui dove vivo io i rifiuti sono ovunque: la città è abbastanza sporca, così come lo è la campagna circostante. Non vi è campo, piazzola di sosta, strada secondaria che non sia cosparsa di rifiuti di ogni genere: cessi, copertoni, scarti lasciati da imprese edìli, etc.

Non voglio di certo dimostrare una mancanza di tatto nei riguardi del vostro lavoro dicendo che vengo qui quando sono poco motivato o abbattuto. E' la realtà che parla da sé.
"Il vero problema di Roma, da sempre, è uno solo. Chi la abita", ha commentato un altro utente. Devo dire che è vero. Ciò vale, limitatamente alla mia esperienza, a tutto il meridione d'Italia. Certo la corruzione o la gente maleducata ci sono dappertutto, ma non in percentuali così alte come al sud. Sarà che sono incapace di avere una visione d'insieme, ma da Ancona in su il mio cervello si distende, si calma, si rilassa. Non parliamo poi del paragone con altri stati europei come Austria, Germania, Olanda, Polonia, Ungheria. Persino in Spagna gli italiani sono spesso visti di cattivo occhio perché esigono tantissimo ma non vogliono pagare, sono cafoni ed incivili. Non siamo tutti così, per l'amor del cielo, ma il problema è che siamo davvero in tanti. Non mi tiro indietro, non ho la presunzione di esser io il diverso, il migliore.

Che dire: proprio ad Amsterdam fui sgridato da un passante perché camminavo sulla pista ciclabile e da una prostituta perché avevo poggiato la mia birra (che forse non potevo nemmeno bere per strada) su un marciapiede - giuro che la volevo buttare nel cestino dopo averla finita.

In Germania in alcune stazioni dell'autobus vi sono delle piccole librerie con libri che chiunque può prendere, leggere e poi lasciare alla fermata successiva. Quanto durerebbe a Roma, Napoli, Bari, Palermo, Reggio Calabria un'iniziativa come questa? di notte sui vetri della fermata ci pisciano, chi aspetta il bus abbandona di tutto sulle panchine, i libri verrebbero rubati o bruciati per gioco. Proprio qualche giorno fa, i peri ed i susini che l'amministrazione aveva fatto piantumare in un'are verde sono stati tutti rubati. In un'are protetta la regione aveva iniziato un'opera di rimboschimento: tutta la zona arata di notte da sconosciuti. Io stesso da ragazzino seguivo alcuni miei compagni che andavano in giro a divellere i segnali stradali. Lo abbiamo fatto tutti? Non lo so.

Che devo dire: di sicuro chi ha avuto la fortuna di farsi una vita e una carriera all'esterno è riuscito a liberarsi da questa dannazione. Per tutti gli altri che non sono ricchi abbastanza, non rimane che far finta di niente e continuare a pensare che in fondo, alla fine, tutto sommato, in Italia si vive ancora bene.

Scusate lo sfogo e ciao a tutti


Fr Vodounon ha detto...

.




OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it























































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it





































































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it
































































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it
































































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it

Anonimo ha detto...

Comunque i supplì sono molto, ma molto più buoni dei pannekoeken e una bella frittura mista di Fiumicino surclassa qualsiasi matjes. Certo, l'erba che si trova ad Amsterdam è infinitamente meglio del puzzone che ti spacciano in Italia, ma a parte questo si vive molto meglio a Roma.

Anonimo ha detto...

E 'NDO LA TROVI LA TIBURTINA AD AMSTERDAM?

Anonimo ha detto...

si vive meglio ad amsterdam. ancora coi fritti?

Anonimo ha detto...

non ci sono ringhiere sui canali, ma ogni tanto, specie il sabato sera/notte qualcuno lo devono raccogliere

Anonimo ha detto...

Non è tutto oro quel che riluce... ringraziate la DC, il PCI e la MAGISTRATURA che li difende SEMPRE durante l'EXPO cosa successe?! Quanti milanesi scesero in strada il giorno dopo per PULIRE e RACCOGLIERE la spazzatura creata dai "CONTESTATORI" mentre la POLIZIA veniva FERMATA mentre c'era chi INCENDIAVA AUTO, IMBRATTAVA MURI e PICCHIAVA CHIUNQUE gli capitasse a tiro?!

Anonimo ha detto...

Non hanno le mucche e pecore per tosare l'erba, i meschini! Ma che ne sanno di ecologia!

Anonimo ha detto...

Gaviscon, pantoprazolo, Maalox, Buscopan....

Anonimo ha detto...

Nulla da aggiungere a quanto detto da anonimo del 17 maggio 7 e 16 p. m., intervento forse degno di miglior blog.

Anonimo ha detto...

A Amsterdam iniziative come questa te le sogni! Pensate che uno dei punti di ritrovo più intensi del Quartiere Tuscolano sarà per 3 lunghi giorni il centro del miglior cibo da strada, con le ricette realizzate direttamente dei migliori street chef, Food Truck e ApeCar provenienti da tutta Italia. L'offerta culinaria è davvero vastissima, a cominciare dai cibi da strada più classici come hamburger, hot-dog e patatine fritte, passando poi alle specialità regionali quali arrosticini, spiedini, cartocci di pesce fritto, mozzarella alla brace, caciocavallo, cucina etnica e biologica. Non mancheranno inoltre veri e propri cult come la porchetta di Ariccia, coppiette, pizza e mortadella, fritto romano, carbonara, gricia e amatriciana. Gli amanti di vino e birra poi possono stare tranquilli, perché al Don Bosco Food in Piazza Festival avranno l'occasione di provare alcune delle migliori bevande artigianali. Sono previsti anche spettacoli d'intrattenimento, aree per bambini e spazi per la vendita di dolciumi e caramelle. Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per farvi passare un week-end all'insegna del relax assoluto e soprattutto con dell'ottimo cibo da strada. E qui non siamo al centro, ma in un quartiere vivo e abitato dai Romani veri. Altro che Olanda...

Anonimo ha detto...

Io sono stato 4 giorni a Oslo, altro che Amsterdam.

Anonimo ha detto...

Bisogna ammettere che è tutto tristemente vero. Bisognerebbe educare prima i cittadini per poi potersi confrontare con queste realtà. Da qualche mese lavoro in centro e noto tutti i giorni le biciclette del bike-sharing oBike abbandonate dappertutto, e nel migliore dei casi manca la sella o un parafango. Il centro sembra un cimitero di queste biciclette. Visto che sono tutte monitorate da GPS e devono essere parcheggiate sempre negli appositi spazi (almeno questo è indicato dal sito) siamo sicuri che questo servizio funzioni correttamente? Ho qualche dubbio...

Tramvinicyus ha detto...

Forza Melbourne! La rete tramviaria più estesa del mondo!!!!

Anonimo ha detto...

Ah, quant'è vero signora mia.
Ma pare che manchino anche i milioni di immigrati importati all'anno, le nostre risorse, che si stendono a bivaccare, a vendere merce falsa della camorra, colonizzando interi quartieri, riempiendo di bancarelle, abusivismo, lordure, prostituzione, delitti, tutte le strade di Roma.
Porta i milioni di extracomunitari che stanno in Italia perché il pd si è svenduto alla finanza europea, in Olanda, e poi vediamo.
Oltre a ciò, che concerne il mero degrado, se vuoi suicidarti entro il mese, esci di casa e trova solo prati, mattonati, e chioschi.
Questi sono luoghi morti, senza storia, senza arte, senza panorami naturali, solo piattume architettonico e astorico.

Anonimo ha detto...

Probabilmente ad Amsterdam, oltre a mancare i pregevoli reperti cinesi e africani a vivacizzare le strade, non hanno politici che regalano allo straniero le aziende strategiche come la Pirelli, né pezzi di mare né diritti inalienabili come quelli sulla fotoriproduzione delle opere d'arte.
Quindi probabilmente hanno i soldi per mantenere pulito il loro nulla.
D'altronde, per evitare che i politici vengano comprati per fare gli interessi di paesi stranieri basterebbe rispettare la Costituzione.
Se poi si è venduta pure la Corte Costituzionale, ecco che ti ritrovi con franceschini che vende il Colosseo agli americani.

Anonimo ha detto...

Ok, sono le 7,30 passate: me ne vado a Piazza San Giovanni Bosco a vedere se c'è lo stand dei sardi, che stasera mi va proprio un po' di porceddu. Questi si portano dietro persino il mirto per aromatizzare la carne arrostita, dei veri maghi! Due birrette artigianali di aperitivo, si salutano un po' di amici ed ecco che Amsterdam appare lontanalontana, e pure noiosa. Bella regà!

Anonimo ha detto...

Bravo! E ricorda de parcheggia’ a maghina in seconda fila, me raccomanno!

Anonimo ha detto...

@ 8:10 Buongiorno a te. Ti sei svegliato male? Stai pensando al 730? Finito il Gaviscon? Dài che siamo a maggio ed è una bellissima giornata! Comunque ho trovato posto al parcheggio di via dei Salesiani, tutto regolare. Oggi, invece, il programma prevede qualche ora di sole (finalmente) ai cancelli, con pranzetto al sacco, rientro per una doccia e in serata approfittiamo della splendida "Notte dei Musei" per visitare la Centrale Montemartini e, se ce la facciamo, un giretto ai Mercati di Traiano. Roma è stupenda, cari i miei beccamorti avvelenati. Tanti saluti alla bellissima terra dei mulini a vento e dei tulipani (a proposito, ma l'avete visto lo splendore del Roseto Comunale?), ma con Roma non c'è proprio competizione.

Anonimo ha detto...

Porchettari e maniaci del suppli grazie per ricordarci perche Roma è ridotta cosi.

Anonimo ha detto...

Quando un uomo con l'aringa incontra un uomo con la porchetta, l'uomo con l'aringa è un uomo che si vergogna.

Anonimo ha detto...

Spiegazione grazie.

Anonimo ha detto...

Il vostro destino è diventare come Delhi o Calcutta, bye bye romanucci, continuate a sguazzare nella fetenzia e nel lercio che è il vostro habitat naturale, interiore ed esteriore!

Anonimo ha detto...

A Tunisi la metro funziona. Strade pulite. Polizia efficiente. A Tunisi per cacciare un tiranno si sono seduti in strada.... Tunisi incidentalmente sta in africa Roma incidentalmente in Europa. Dovrebbe essere il contrario.

Anonimo ha detto...

Ad Amsterdam gli immigrati sono almeno il 20% degli abitanti... Ma che cazzo dici? Ad Amsterdam pagano le tasse....

Anonimo ha detto...

Amsterdam... Al Rehichmuseum c'è un ristorante (qualità decente e prezzi onesti con cui il museo si finanzia...dopo aver ammirato la lattaia o la ronda di notte ottimo ristorante tram efficienti alberghi con prezzi onesti... Nulla a che vedere con le tariffe rapina degli alberghi romani.

Anonimo ha detto...

Caro commentatore delle 3:58, al ristorante del museo che citi si cacciano più di 40 euri per il menu fisso a pranzo e non te ne bastano 60 se mangi alla carta: famigliola di 3 persone 150 euro solo per il pranzetto. Un succo di frutta costa 4,50, un caffè o una coca cola 3,75 e una boccia d'acqua da 3/4 6 euri!!! Una bottiglia di vino 30 euri la meno costosa! Alla faccia dei prezzi onesti! Se permetti, a Roma, per pranzare o cenare ottimamente (mica coi pomodori pompati e l'avocado) si spende parecchio meno. Quanto agli alloggi Roma offre una scelta molto ma molto più ampia di Amsterdam e anche in Olanda puoi capitare in posti perfetti dal punto di vista del rapporto qualità - prezzo come puoi finire in un covo di banditi. Se sei un gonzo ti fregano a Singapore, a Roma, a Amsterdam, a Marrakesh e pure a Zurigo.

Anonimo ha detto...

Forse e ora che cambiate Le persone in Comune che ci sono ottenute il posto traite la cariola!

vex 3 ha detto...

Beautiful and very clean, I will definitely come once. Thanks for sharing the article

Anonimo ha detto...

Bravissimo. Un altro residente di Roma che ama la sua città. Andiamone a trovare altre due milioni.

Anonimo ha detto...


Anonimo Anonimo ha detto...
Ah, quant'è vero signora mia.
Ma pare che manchino anche i milioni di immigrati importati all'anno, le nostre risorse, che si stendono a bivaccare, a vendere merce falsa della camorra, colonizzando interi quartieri, riempiendo di bancarelle, abusivismo, lordure, prostituzione, delitti, tutte le strade di Roma.
Porta i milioni di extracomunitari che stanno in Italia perché il pd si è svenduto alla finanza europea, in Olanda, e poi vediamo.
Oltre a ciò, che concerne il mero degrado, se vuoi suicidarti entro il mese, esci di casa e trova solo prati, mattonati, e chioschi.
Questi sono luoghi morti, senza storia, senza arte, senza panorami naturali, solo piattume architettonico e astorico.



Ecco perchè a Roma VI MERITATE lo schifo.
Amsterdam è piena di "negri". Il Nord europa è pieno di risorse. Ma nel nord europa non ci sono i ROMANI!!!!

usps tracking ha detto...

wow, this is great, this is an ideal holiday destination for this summer, thank you for sharing the article.

Tortora Giuseppe ha detto...

Ciao,
OFFRIAMO UN PRESTITO DI SOLDI VELOCE E AFFIDABILE A VOSTRA DISPOSIZIONE ENTRO 48 ORE CON UN TASSO DI INTERESSE DEL 2%
vanno da 2.000 a 500.000 €
Per maggiori informazioni vi prego di contattarmi direttamente al mio
indirizzo email: tortoragiuseppe54@gmail.com

scrivete su whatsapp +33756857346



Ciao,
OFFRIAMO UN PRESTITO DI SOLDI VELOCE E AFFIDABILE A VOSTRA DISPOSIZIONE ENTRO 48 ORE CON UN TASSO DI INTERESSE DEL 2%
vanno da 2.000 a 500.000 €
Per maggiori informazioni vi prego di contattarmi direttamente al mio
indirizzo email: tortoragiuseppe54@gmail.com

scrivete su whatsapp +33756857346

Anonimo ha detto...

Mio dio, quanta ignoranza

Anonimo ha detto...

I tornelli ci sono ovunque, tranne in aeroporto, sia in entrata che in uscita, per cui se non c'è il tornello in entrata a Schiphol, lo trovi sicuramente in uscita alla tua destinazione.

Anonimo ha detto...

Se sei il romano medio non lo metto in dubbio, come fai a trovarti bene nella civiltà?

Anonimo ha detto...

Grazie per il suggerimento, ci sai dire come raggiungerlo cómodamente coi mezzi o in bici? Infognarmi nel traffico di Roma, perdere 30 minuti per parcheggiare, discutere con gente che mi passa davanti mentre sono in coda... Ecco non è propriamente la mia idea di relax. E per essere precisi, "punto di ritrovo intenso" non vuol dire un cazzo, ignorante.

Anonimo ha detto...

In effetti Oslo è molto più brutta e molto più cara, ma contento tu...

Anonimo ha detto...

Sei uscito dal raccordo ogni tanto o apri bocca solamente per farle prendere aria? Sai quant'è la percentuale di immigrati nei Paesi Bassi? No, non credo tu la sappia e credo che tu non ci sia mai stato altrimenti ti renderesti conto della fesseria che hai appena scritto. Beata ignoranza.

Anonimo ha detto...

No guarda, ad Amsterdam sono tutti nati e cresciuto nei Paesi Bassi, non esistono stranieri, tantomeno cinesi e africani, no no! Capisco comunque che a te il pulito non piaccia, ecco perché stai a Roma

Anonimo ha detto...

Saranno anche dei maghi, ma non sai nemmeno se sono là! Ah che bella l'organizzazione romana! Il pressapochismo regna sovrano! Comunque gustati le birre artigianali, ad Amsterdam non esistono proprio! (Ps esistono eccome, lo specifico sennò il romano medio mai uscito dal GRA mi crede)

Anonimo ha detto...

.




OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it























































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it





































































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it
































































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it
































































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problema.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it




.

Unknown ha detto...

Salve io sono Romana e amo Roma..la amo e la Odio, la amo perche' e' la mia citta'..bellissima e i ricordi fantastici, ma e' gestita male e abbandonata, ora vivo in Asia, come dicono tutti il terzo mondo..ma posso assicurare che il terzo mondo siamo noi...qui' gli stranieri non fanno come gli pare con la certezza della non pena..qui' devi rigare dritto!!!!

Anonimo ha detto...

stanno indietro perchè stanno per doppiare.

vex 3 ha detto...

thank you for sharing information, i like your blog

ShareThis