Vogliono prolungare la ZTL dalle 18 alle 20 (E fanno bene!)

20 gennaio 2018
Esausti da 20 mesi di stroncature, stiamo andando come rabdomanti a trovare qualche argomento parzialmente positivo per inanellare qualche post in chiave ottimistica sull'amministrazione. Tuttavia l'amministrazione è e resta largamente disastrosa a dir poco e dunque la ricerca è abbastanza vana.
Un piccolo provvedimento tuttavia ci dà l'abbrivio per un altro contenuto in chiave rosea dopo quelli sulle bancarelle a Via Tuscolana e sull'ex Cinema Metropolitan: parliamo della ZTL.

Dopo anni di assurda immobilità su questo strumento fondamentale per disincentivare l'utilizzo del mezzo privato e salvaguardare le aree di pregio della città, eccoci a qualche sommovimento che ci fa ben sperare. Enrico Stefàno, capo della Commissione Mobilità e a tutt'oggi unico pentastellato che dimostra di aver capito quale è la corretta rotta da seguire e quali sono le reali priorità cittadine, ha proposto di innalzare l'orario di chiusura della ZTL prima alle 19 (oggi la ZTL apre a cani, ma soprattutto a porci a partire dalle 18, consentendo la trasformazione del centro di Roma nel centro del Cairo o di Kinshasa) e poi, un anno dopo, alle 20.

Sarebbe un buon provvedimento che incentiverebbe molte persone che oggi usano il centro come scorciatoia per tornare a casa dopo il lavoro a servirsi del mezzo pubblico o a utilizzare altre strade (strade magari meno allettanti e rapide e dunque, anche qui, incentivanti verso il mezzo pubblico). Il provvedimento, inoltre, può essere utile a far cambiare abitudini ai tanti lavoratori del mondo del commercio (commessi, addetti, turnisti) che finiscono il lavoro attorno alle ore 18 e, parcheggiando sul Lungotevere, utilizzavano le arterie centrali per tornare a casa: oggi tutta questa gente (andate alle 18 al varco ztl di Corso Vittorio o a quello di Via Nazionale) aspetta lo scoccare delle sei di pomeriggio per congestionare le strade, domani di certo non avrebbe alcun motivazione nell'attendere ben due ore prima di transitare: si cambia strada o si decide finalmente di non venire a lavoro col mezzo privato. Ricordiamoci che quasi i tre quarti dei lavoratori romani si recano al mattino in un posto di lavoro che dista meno di 5 km da casa. E ricordiamoci che su quella distanza il mezzo di gran lunga più competitivo è la bicicletta: fa risparmiare, contribuisce alla forma fisica (restituendo risorse al sistema sanitario regionale), non deve sottostare a nessun orario. Qui non si vuol dire che tutti debbano essere obbligati ad andare in bicicletta, soltanto affermare che le alternative ci sono e sono le più impensate. Concetto utile per smontare la leggenda tutta romana del “dovemo usà a maghina perché semo obbligati”.

Importante e fondamentale, inoltre, e questo provvedimento va in quella direzione, rendere il più omogenei possibile gli orari delle varie ZTL (Centrale, Testaccio, Tridentino, Trastevere...) che puntellano la città. Oltre a unirle geograficamente, sarebbe appunto molto opportuno renderne gli orari omogenei perché difformità di orario provocano l'immediato fenomeno di trasformare, a seconda dei momenti della giornata, una ZTL il parcheggio dell'altra. Altra riforma importante (oltre, ribadiamolo, all'allargamento della ZTL che oggi è clamorosamente piccola rispetto alle esigenze e) sarebbe gestire gli spazi circostanti alla ZTL che giocoforza diventano parcheggi di scambio (si pensi al povero Rione Esquilino, come se non avesse mille altri problemi). Come si fa a risolvere? Beh, molto ma molto semplice: come risolvono a Firenze, a Milano e via così. Con le strisce gialle. Cosa sono le strisce gialle? Facile: strisce dove possono posteggiare, con determinati limiti, solo residenti e car sharing. Quindi tu che abiti fuori dal Raccordo se vuoi venire a prendere la metro non ti avvicini fino a Manzoni perché tanto “un buco lo trovi” e poi salti in metro, perché in quella zona troverai tutte strisce gialle, per te vietate. E così cambierai comportamento, andrai a parcheggiare ad Anagnina o all'Arco di Travertino e eviterai, ecco il grande risultato, di intasare il cuore della città. Ecco a cosa servono le politiche della sosta. Politiche della sosta che riguardano poi anche le strisce blu: sono mesi che si parla di alzarle e togliere gli abbonamenti che sono un terribile controsenso, però ancora non si fa nulla.

-->
Ecco perché, pur nell'ambito di una visione corretta, il provvedimento appare decisamente omeopatico. Speriamo in un coraggio ulteriore in futuro. Coraggio che non potrà scaricare a terra tutta la propria energia se la maggior parte degli eletti pentastellati non inizieranno a seguire le idee dei pochi loro colleghi capaci di esplicitare una visione vera.  Per oggi l'unica visione che realmente emerge è quella di una amministrazione post-alemanniana che posticipa le domenico ecologiche per consentire ai romani di andare a fare i regali di Natale in macchina e che le modifica (come succederà domani) per consentire ai tifosi di andare allo stadio. Tutto profondamente ridicolo e patetico. 

81 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...


Verrebbe da chiedersi come sia possibile che in una città come Roma sia ancora permesso accedere al centro con mezzi a benzina.

Il centro è un unicum mondiale e dopotutto di piccola dimensione. Chiuderlo totalmente al traffico veicolare termico dovrebbe essere scontato...eppure non è così.
Chissà quanti anni dovranno ancora passare perché aleggi sulla città il senso della sua unica storia e bellezza. Forse un giorno ... hope!

Anonimo ha detto...

fuori sti cassoni di merda inquinanti rumorosi e puzzolenti dal centro storico.deve essere totalmente pedonalizzato altro che "varco attivo".
solo biciclette
alzate il culo e imparate a usare le gambe o i pedali che fa bene alla salute, all'ambiente e alle vostre tasche.

Anonimo ha detto...

Dillo agli anziani e ai disabili. Non sono tutti trentenni a Roma.

Anonimo ha detto...

Roma è come Il Cairo

Anonimo ha detto...

In Tutte Le citta' alpha sei cool Se al lavoro ci Vai in bici o con i mezzi pubblici. Solo a Roma sei considerato uno sficato Se non usi il Suvve x coprire 3 km di distanza..

Anonimo ha detto...

Parcheggiare a Anagnina????? Levateje er vino! Uno che scriva una cazzata del genere non solo è chiaramente ubriaco, ma non sa nemmeno quel che dice.

Anonimo ha detto...

Per una volta, perfettamente d'accordo. Però bisogna anche avere una metro aperta tutta la notte (con intervalli adeguati all'orario, ovviamente) e taxi a prezzo umano.

Anonimo ha detto...

I diesel inquinano più dei benzina

Anonimo ha detto...

La metro chiude alle 23 30 e riapre alle 5 30 mentre il venerdì e sabato chiude alle 1 30.Poi di notte c'è poco traffico e si possono prendere le notturne che fidati ci metti come in metro perché di notte non c'è traffico te lo dico perché io spesso prendo la n1 sostitutiva della metro a ed é molto rapida

Anonimo ha detto...

Tutte belle iniziative ma perché non si pensa ad esempio ad organizzare con le aziende da più di 50 lavoratori un servizio bus che porti gli operai al lavoro e il cartellino lo timbri quando sali in autobus e se per caso non prendi l'autobus quando arrivi al lavoro ti tolgono del denaro dallo stipendio, intanto potrebbero iniziare con gli uffici pubblici così per dare il buon esempio

Andrea Liguori ha detto...

Va benissimo, ma la rete di metropolitana di Roma dove sta? La linea C completa e la linea D dove sono? Per non parlare dei prolungamenti metro. Non si può pretendere che il TPL di Roma sia basato nel 2018 ancora sugli autobus e pretendere che lasciamo l'auto a casa. Troppo comodo. E allora comincino con l'abolire il bollo dell'auto. Prendiamo le funivie? Quanto a Roma ci saranno almeno le metro previste da piano regolatore sarò felicissimo di vendere l'auto.

Anonimo ha detto...

Appero'. Ci sono persone che usano il centro come scorciatoia per arrivare a casa dopo il lavoro. Giustamente e' meglio che restino mezz'ora di piu' in auto fermi sul raccordo o facendo un giro lungo, a tutto vantaggio dell'inquinamento. Povera italia

Anonimo ha detto...

10.52 Effettivamente qualche bus in piu' in giro per Roma servirebbe davvero. Ma i dipendenti di un'azienda vivono tutti in casermoni aziendali dove l'autobus aziendale andrebbe a prenderli ? O forse ti auspichi un'Atac "parallela" aziendale con un bus che fa il giro di Roma per caricare i lavoratori ? E per essere al lavoro alle 8 all'Eur i primi li carica alle 6.30 al Tiburtino e poi fa le stazioni della Via Crucis quartiere per quartiere ?

Anonimo ha detto...

9.58. Infatti se guardi le cronache di oggi, con la domenica "ecologica" (quella che libera la strada a chi ha il SUV ibrido da 70.000 euro, mentre i poveracci possono camminare) la Metro A NON funziona. roma. italia

Anonimo ha detto...

7.57 Ci racconti che fai nella vita ? Dove abiti ? Di che campi ? Dove (se) lavori ?

laura credito ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 900.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

Anonimo ha detto...

Tre quarti dei lavoratori romani abitano a meno di 5 km dal posto di lavoro e prendono l'auto inutilmente ? Da dove viene il dato ? Si vede che le strade e il GRA sono pieni di disoccupati che consumano benzina inutilmente e dei pendolari che vengono dai castelli. Delirante poi l'idea di chi lavora fino alle 18 (negozi, uffici che chiudono alle 18 ? ma dove ? ) e trovando la ZTL bloccata "cambia abitudine" e lascia l'auto. O fa un giro lungo. Ma voi lavorate, avete famiglia e magari qualche altro interesse/impegno nella vita o sparate solo fregnacce con la tastiera ?

Anonimo ha detto...

Qualcuno prolunga le ZTL, altri sproloquiano su RFS, altri ancora agiscono concretamente:
http://www.romatoday.it/politica/video-blitz-liberiamo-tiburtina-cantiere-san-basilio-.html
Semplicemente da applausi!

Anonimo ha detto...

È il solito provvedimento radical chic per fare cassa sulle spalle della povera gente, come gli autovelox!!!

Anonimo ha detto...

E ovviamente è colpa di Virginia, vero???

Anonimo ha detto...

La ztl è una colossale idiozia, pensata esclusivamente per fare cassa e giustificare i parchheggi interrati e le metropolitane, tutti naturalmente di marca caltagirone.
Quando tu chiudi alle automobili un enorme centro storico come quello di Roma, che praticamente coincide con la città - e non lo chiudi a tutte le auto, ma solo a quelle dei poveracci che non conoscono politici in municipio e non hanno i soldi per pagarsi il permesso - non fai altro chhe intasare le strade collaterali, creando ingorghi e inquinando il quintuplo.
Come se il Lungotevere non fosse centro storico e a ridosso della ztl.
L'idea è che schifezze come lo scempio di Via Giulia appaia la norma, mentre si è trattato di uno sconcio senza fine.
Ma si sa che tonelli è uno dei microfoni della post verità: ossia, se tu sei stato abbastanza bravo a imporre i tuoi illeciti, poi ti meriti chhe diventi il parametro.

Anonimo ha detto...

sì, tonelli èè quello che se marino ruba, prende tangenti, agevola cooperative, falsifica fatture, inventa dipendenti per ottenere finanziamenti, mangia a scrocco del comune, tutto ok.
Se virginia raggi si mangia le unghie o compra un albero di natale poco luccicante, non sa amministrare.
Che voi fà. E' il duro lavoro del mistificatore.

Anonimo ha detto...

anonimo 3:14 sei un grande!

Anonimo ha detto...

Guarda che in nessun paese si va in centro con l'auto.

Anonimo ha detto...

In nessuna nazione civile le auto entrano e parcheggiano gratis in centro. Lo stesso vale anche nel resto dell'Italia. Vai a Bologna e Firenze se non ci credi. Sei fermo agli anni 70.

Anonimo ha detto...

Acccccccccollo cosmico siete, come polvere invece sarete spiccicati via, inutili . Ciaone.

Obat pengapuran tulang ha detto...

very useful article, thank you very much and pardon me permission to share the article here admin :

Obat tradisional kanker ovarium
Cara mengatasi thalasemia
Cara mengatasi obesitas

Anonimo ha detto...

Ma tu lavori o inspiri ed espiri solo aria? Sei talmente idiota che mi spiace darti l ossigeno. Idiota con la bici ti voglio proprio vedere come ti muovi. Sei un inutile produttore di co2, quindi dannoso e andresti abbattuto.

Anonimo ha detto...

I centri storici di firenze e bologna sono piccolissimi..facile chiuderli al traffico..se chiudi il centro di roma che è grande quanto torino..secondo voi i parcheggi di scambio sarebbero sufficienti? Pensa chi fa' lavori con orario pieno tipo dalle 9,00 alle 20,00 si sveglia la mattina alle 6,,30 e rientra la sera alle 21,30... a londra tutti possono usufruire della metro che praticamente è raggiungibile a piedi da casa anche nelle lontane periferie e il costo del trasporto pubblico è contabilizzato nello stipendio...

Anonimo ha detto...

A BARI (non a Bolzano!), in tutto il quartiere murattiano (centro della città) si pagano € 2,00 L'ORA e NON ESISTONO ABBONAMENTI di alcun tipo. I residenti hanno dei permessi speciali e parcheggiano senza pagare sulle strisce blu. Invece alla Città Vecchia accedono solo i residenti (ci sono piloni che salgono/scendono) che però parcheggiano senza pagare al di fuori, su parcheggi loro riservati (strisce gialle) al di fuori della Città Vecchia.
Infine, in periferia/semi periferia ci sono vari parcheggi di scambio "Park & Ride" collegati con bus-navette al centro città. Si paga un biglietto dell'autobus (€ 1) che vale anche come parcheggio giornaliero (non custodito).

-giuseppe

Anonimo ha detto...

Chi vuole rispondere alle colossali stronzate pubblicate dalla giornalista (che vive in centro dentro la ZTL) Antonella BACCARO?

Leggete e fatevi due risate..

http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_gennaio_21/piu-ztl-m-senza-bus-non-si-puo-ff9d816a-fe0c-11e7-8db5-ba94532fe916.shtml

Il progetto Stefàno
Più Ztl per il centro storico, ma senza autobus è chiedere troppo
Nelle zone non servite dalla metro, i mezzi di superficie dopo la chiusura delle scuole hanno una cadenza indefinita. Senza dire che spesso occorre attendere sotto pensiline fatiscenti e scarsamente illuminate


di Antonella Baccaro


È difficile decidere se è più urticante il provvedimento annunciato dal presidente della commissione Mobilità, Enrico Stefàno, di allungare di due ore la Ztl in centro, oppure la motivazione adottata affinché la giunta faccia sua la delibera di indirizzo: «Favorire la mobilità pubblica». L’idea generale che se ne ricava è che chi assume queste decisioni abbia poco chiaro il quadro d’insieme. Riepiloghiamo dunque, a beneficio di Stefàno, che l’idea di collocare la fine della Ztl alle 18 ha lo scopo, probabilmente, di consentire a chi volesse fare qualche acquisto (magari ingombrante) in centro di arrivarci una volta tanto con i propri mezzi, approfittando del fatto che gli esercizi commerciali sono ancora aperti. Ricordiamo a chi ci amministra che «favorire l’uso dei mezzi pubblici» è un nobile intento, a patto che ci sia un’offerta.

Nelle zone non servite dalla metro, i mezzi di superficie dopo la chiusura delle scuole hanno una cadenza indefinita. Senza dire che spesso occorre attendere sotto pensiline fatiscenti e scarsamente illuminate. Nel mio quartiere, che non cito per non farne un caso personale, da una settimana sono spenti i lampioni di un’ampia area. Possono considerarsi queste emergenze superiori a quella, spiegata dal presidente della Mobilità, di un po’ di traffico in via Nazionale, dove spesso il traffico è rallentato da lavori per i sempre traballanti sampietrini? Coraggio, Stefàno, per capire la città basta guardarsi intorno.

Anonimo ha detto...

1) arrivarci una volta tanto con i propri mezzi,
???
Una volta tanto?? A roma??
Veramente ha scritto una volta tanto??

No comment.

2) i mezzi di superficie dopo la chiusura delle scuole hanno una cadenza indefinita.

Alla chiusura delle scuole?? C'èun orario differente a seconda della chiusura delle scuole??
E' la prima volta che sento questa stronzata.

3) Possono considerarsi queste emergenze superiori a quella, spiegata dal presidente della Mobilità, di un po’ di traffico in via Nazionale...

Le pensiline rotte sono un'emergenza superiore di UN PO DI TRAFFICO IN VIA NAZIONALE??
UN PO DI TRAFFICO IN VIA NAZIONALE??

Perchè a ROMA non c'è traffico dappertutto??
Anzi a Roma il traffico non esiste o è cosa da poco. Solo un po di traffico in più in via nazionale.
E non è causato dalle auto ma dai lavori ai sanpietrini??

Chiamate il 118 in redazione per favore...

4)Ricordiamo a chi ci amministra che «favorire l’uso dei mezzi pubblici» è un nobile intento,

UN NOBILE INTENTO??
UN NOBILE iNTENTO??
Vafaff!
Questa neanche la spiego.

Anonimo ha detto...

Un aspetto importante non è considerato: non è che tutti hanno il fisico e la salute per prendere l'autobus, la maggior parte degli abitanti non è allenata ed è impossibilitata a camminare e spostarsi con i mezzi, spesso dovendo percorrere tragitti che superano i 2-300 metri! Quindi non pensiamo solo ai superatletici in ottima salute che sono solo una minima percentuale!

Anonimo ha detto...

Evidentemente il senso dell'articolo della Signora Baccaro è troppo complesso. Proviamo a dire la stessa cosa in modo da renderla comprensibile anche ai meno fortunati: PRIMA si struttura un servizio pubblico decente (compresi parcheggi di scambio sufficienti e sicuri) e lo si mette a disposizione, POI si applicano le restrizioni al traffico privato.

Anonimo ha detto...

Si certo bravi !!! Anzi dopo le 20.00 a chi entra con la macchina diamogli pure un calcio nei coglioni!!
A Tonè fattene una ragione: avere la macchina NON è un crimine. Se hai una famiglia da gestire a Roma o hai la macchina oppure sei morto in partenza.
Hai stufato.

Anonimo ha detto...

si prolungano, ma tanto i soliti noti hanno il permesso e entrano quando gli pare

Anonimo ha detto...


A regà, io ciò er zuvv e li regazzini da portà a scola, che già fanno fatica a studià, poi devo da fà a spesa che senza zuvv nun centrano i sacchetti, poi annamo a magnà ar centro, sempre cor zuvv.

Li poveracci zenza zuvv li compatisco ma nun possono scassà la minchia a chi c'hà li sordi e s'è comprato er zuvv!!!

Anonimo ha detto...

@2:54 PM - io ho due bambini piccoli e non ho la macchina. Abbiamo scelto di vivere in una casa piccolina ma in una zona con molti negozi e servizi e la fermata della metropolitana, che ci consente di fare la spesa a piedi (con un carrello per portare frutta e verdura). Uno dei miei figli va al nido e lo portiamo in bicicletta o con i mezzi. AA lavoro ci andiamo con i mezzi o in bicicletta (mezz'ora di pedalata). Ai centri commerciali non andiamo e se dobbiamo acquistare oggetti ingombranti (es. mobili) ce li facciamo consegnare a casa. Facciamo anche acquisti su internet. Abbiamo scelto i medici di famiglia a poche centinaia di metri da casa. Il fine settimana, se necessario prendiamo un'auto a noleggio per eventuali gite fuori porta (con 40€ si può noleggiare una Fiat Punto tutto il weekend). Usiamo occasionalmente i vari car sharing e i taxi, che tutto sommato a Roma funzionano bene.
A conti fatti, risparmiamo notevolmente rispetto ad acquistare e mantenere un'auto di proprietà.
A ROMA SI PUO'!

Anonimo ha detto...

5.18. Quello che noi puoi trascinarti sul carrello te lo fai portare a casa da un furgone ? E quanti furgoni servono ? Quanti ne servirebbero se tanti (non dico tutti) facessero lo stesso ? E che lavoro fai che pedali per mezz'ora e sei ancora "presentabile" senza farti una doccia ?

Anonimo ha detto...

@6:53 Domanda n. 1: dipende da come organizzi le consegne, se non sei scemo bastano pochissimi mezzi rispetto a quelli usati dai singoli privati. Domanda n. 2: guarda che per andare in bici dal punto A al punto B nessuno impone una velocità media di 40 km/h. Si va ovunque, anche pedalando tranquillamente per un'ora o due, senza sudare. Ovvio che bisogna almeno essere capaci di usare una bici. A luglio e agosto sudi anche se stai fermo e seduto, a meno di non abusare dell'aria condizionata che, purtroppo, è una cosa che fa male all'ambiente, alla salute, al portafogli; certo, i coglionazzi la usano sempre, pure se abitano nel migliore dei climi mediterranei.

Anonimo ha detto...

Ma si, hai ragione, non usiamo l'aria condizionata e puzziamo. Io sono pronto a pagare. E pago.

Anonimo ha detto...

@7:18 Ah, perché secondo te senza aria condizionata si puzza per forza? Se non ti sai lavare e non sai stare al mondo puzzerai tu, presentandoti per quello che sei, anche olfattivamente: un povero diversamente pulito. Tranquillo, sopporteremo anche te.

Anonimo ha detto...

Perché l'idea di andare in 30 su un autobus, invece che in 30 auto, il romano non la capisce. Ognuno ha una scusa, quello è disabile, quell'altro è anziano e l'ultimo lavora lontano. Oh, di romani giovani normodotati che lavorino a meno di 5km da casa non ce n'è uno!!!tutti i romani hanno una scusa importantissima per passare le giornate in auto.

Anonimo ha detto...

Quanti furgoni servono???grandissimo scienziato, se 10 persone vanno a fare la spesa in macchina, ci sono 10 auto in giro. Se 10 persone vanno a piedi, la spesa la porta un singolo furgone a tutti e 10. Voi romani la macchina ce l'avete proprio incastrata nel cervello

Anonimo ha detto...

Fatte na vita e poi sparate .

Anonimo ha detto...

Non stai bene. Ciao.

Anonimo ha detto...

a Tonè facce n'articolo sul perché la Roma se sta a vende tutti, che nun lo capisco.

Anonimo ha detto...

Quando si finiscono gli argomenti si passa all'insulto. Brutto avere torto.

Anonimo ha detto...

@6:53 PM - sono quello dei bimbi in bici. Rispondo subito alle domande: Nessun furgone ci porta la spesa. Facciamo la spesa una volta alla settimana e ci portiamo tutto nel carrello e se serve in sacche a mano (un supermercato è a 300 metri, ci sono anche un mercato, macellerie e fruttivendoli nei pressi). Beviamo acqua del rubinetto (a Roma è buona) e non compriamo la minerale. Al lavoro ci vado in bicicletta in giacca e cravatta, con un giubbotto traspirante in Gore-Tex e sinceramente non sudo (fa freddo al mattino). D'estate esco di casa più presto la mattina, così evito la calura, e vado in camicia e pantaloni (la cravatta e la giacca le metto quando arrivo in ufficio), poi torno a casa dopo le 19, quando l'afa è calata.

Per avere un'auto ci servirebbero almeno € 2.900 euro l'anno (€ 1.200 di rate + € 1.000 di assicurazione + € 500 manutenzione + € 200 bollo). Sai quanti taxi, car sharing e auto a noleggio posso pagare con quella cifra in un anno!? E non abbiamo il fastidio del parcheggio, del dover gestire l'auto, del doverla lavare ecc. Viviamo meglio!

Anonimo ha detto...

Preferisco spendere quei soldi che citi, falsi tra l'altro (io tra assicurazione e bollo spendo 600 l'anno, 50 al mese praticamente). Non rischio la vita in bici e, sopratutto, visto che ho una targa evito di infrangere il codice della strada al contrario dei ciclisti.

Anonimo ha detto...

vi concentrate tanto sugli orari di apertura della ztl, ma il fatto è che che il centro è permanentemente intasato di auto anche quando sarebbe chiuso, il che vuol dire che c'è una marea di permessi in giro. assurdo !

Anonimo ha detto...

in centro circolano a tutte le ore autobus vecchissimi che inquinano come cento automobili...
e ancora aspettiamo il tram su corso vittorio, si via del corso, ai fori, a via Cavour... aspetta e spera con atac

Anonimo ha detto...

e non puzzo soprattutto.

Anonimo ha detto...

Ma perché uno che va in bici è visto a Roma (pure se ti fai 20 km di bici al giorno!) come un approfittatore: uno che vuole vincere facile invece di fare come tutti gli altri, che si sacrificano spendendo migliaia di euro l'anno appresso all'auto e ore bloccati nel traffico?

Qui se vai in bici, p, alcuni ti guardano peggio di un evasore fiscale. Epica una mia discussione con una signora: "Come, ti rifiuti di comprare la macchina?! Non è giusto: io spendo un sacco di soldi appresso alla macchina ogni anno, devi pagare anche tu!"

Anonimo ha detto...

Niko Romito e Moreno Cedroni vanno in tandem per Roma.

Theresa williams ha detto...






Ciao, sono Theresa Williams Dopo essere stata in relazione con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro ma tutto era invano, lo volevo tanto indietro a causa dell'amore che ho per lui, L'ho pregato con tutto, ho fatto delle promesse ma lui ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema alla mia amica e lei mi ha suggerito di contattare un incantatore che potrebbe aiutarmi a lanciare un incantesimo per riportarlo indietro ma io sono il tipo che non ha mai creduto nell'incantesimo, non ho avuto altra scelta che provarlo, io ho spedito il mago dell'incantatore e lui mi ha detto che non c'era alcun problema che tutto andasse bene prima di tre giorni, che il mio ex tornasse da me prima di tre giorni, ha lanciato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno alle 4 del pomeriggio. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che ha detto è che era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva che tornassi da lui, che mi amasse così tanto. Ero così felice e sono andato da lui che è così che abbiamo iniziato a vivere felici insieme di nuovo. Da allora, ho promesso che chiunque conosca un problema di relazione, sarebbe di aiuto a tale persona riferendola all'unico e potente incantatore che mi ha aiutato con il mio problema. email: {drogunduspellcaster@gmail.com} puoi inviarlo via email se hai bisogno della sua assistenza nella tua relazione o in qualsiasi altro caso.

1) Incantesimi d'amore
2) Incantesimi d'amore perduti
3) Incantesimi di divorzio
4) Incantesimi di matrimonio
5) Incantesimo vincolante.
6) Incantesimi di rottura
7) Bandire un amante passato
8.) Vuoi essere promosso nel tuo ufficio / incantesimo della Lotteria
9) vuoi soddisfare il tuo amante
Contatta questo grande uomo se hai qualche problema per una soluzione duratura
attraverso {drogunduspellcaster@gmail.com}



Anonimo ha detto...

E VERO. |INFATTI NEGLI ANNI-70 ROMA ERA UNA BELLISSIMA CITTA ANCORA VIVIBILE, ADESSO, CON QUESTE INIZIATIVE DI FINTA ECOLOGIA PRO PALAZZINARI E DIVENTATA VERAMENTE UNA FOGNA.
IL CENTRO STORICO DI ROMA E LA CITTA STESSA, NON E COME I TRE METRI QUADRATI DI UNA QUALUNQUE CAPITALE. A PARIGI LE AUTO PASSANO, NON PASSANO NELLE RUELLE DEL CENTRO, OSSIA LE POCHE VIE MEDIEVALI CONSERVATE, DOVE UN-AUTO ENTRA A STENTO.
BASTI PENSARE CHE GRAZIE ALLE SUPERKAZZOLE DELLA ECOSOSTENIBILITA, A FIRENZE RENZI SINDACO E RIUSCITO A PIANTARE UN TRAM SOTTO SANTA MARIA DEL FIORE.
MEDITATE GENTE, MEDITATE.

Anonimo ha detto...

Fatti una vita e sparati se non lo hai già fatto.cosa che deduco
.

Anonimo ha detto...

Ma che prolungamento della ZTL,il centro storico di Roma va pedonalizzato,punto.

hooda ha detto...

The article is very good, I like it very much.Here I learned a lot, then I will pay more attention to you.I am impressed by the quality of information on this website .

abcya | brainpop

Sports TV ha detto...

Patriots Game live stream & Find NFL Super Bowl 2018 live coverage online.

Patriots Game
Patriots Game Live
Patriots Game Live Stream
New England Patriots Game
Patriots Super Bowl Game

Eagles Game live stream & Find NFL Super Bowl 2018 live coverage online.

Eagles Game
Eagles Game Live
Eagles Game Live Stream
Philadelphia Eagles Game
Eagles Super Bowl Game

Anonimo ha detto...

Brutto rosicare.

Anonimo ha detto...

Bravo Stefano, ma bravo, finora, solo a parole. Pedonalizzazione Via Urbana, isola ambientale a Monti, Area Pedonale sopra al Colosseo, ora estensione della ZTL, tutte cose bellissime, utili, necessarie e da anni attese, ma....quando le fai?
Parlare è facile, mettere in pratica quello che si dice meno, a quanto pare!
Avanti dunque, tutte queste cose proposte, facciamole!

Nicola Piazza ha detto...

Hai detto bene e aggiungo molto di più e ho le prove lavorando da 31anni per 1 società petrolifera...Sono d'accordo con il nuovo orario della zona ZTL,vado a Siena,Bologna,Firenze e da ben 20 anni la zona ZTL è attiva h24 per 365 giorni l'anno,mentre a Roma si entra quasi sempre...Ma per togliere il traffico in superficie servono assolutamente parcheggi sotterranei a mazzi,non solo nel centro storico,ma a Piazza Risorgimento,Piazza della Radio,ecc...Forza Virginia ci vuole coraggio nella vita,non fare come l'Olimpiade che hai detto di no...

Corette Babin ha detto...

OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problemi.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it














































































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problemi.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it































































































































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problemi.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it












































































































OFFERTA DI PRESTITO E AIUTO FINANZIARIO PER ROMPERE CON LE DIFFICOLTA DI SOLDI.


Opportunità di finanziamento per quelli che hanno progetti o bisogno di prestito personale, potete ora ottenere un prestito per risolvere le vostre difficoltà finanziarie.

Vi concederemo il vostro prestito, è facile, semplice e veloce.


Le persone che hanno restrizioni possono ottenere un prestito senza problemi.


Per informazioni recapiti via mail alla Sig.ra Cristina Allegri:


cristinaallegri09@hotmail.it

Anonimo ha detto...

"Evito di infrangere il codice della strada"??? A Roma??? Ma se tutti guidano come selvaggi in questa città! Forse solo in Africa ho visto un livello pari di inciviltà e assenza di regole come a Roma.

Bloxorz ha detto...

That is the article I was looking for. Your article gives me another approach on this issue. I hope to read more articles from you.

laura credito ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 900.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

Anonimo ha detto...

Parlando da cittadino che usa sia l'auto che i mezzi pubblici credo che questo provvedimento avrà solamente l'effetto di ridurre un po' il traffico lungo le vie del Centro Storico fra le 18 e le 20. Per i commercianti francamente credo che cambierà poco.
Io vedo l'apertura della ztl alle 18 un modo per offrire una via di transito in più durante l'ora di punta. credo che in pochi vadano a fare shopping a quell'ora usando l'auto che sarebbe poi impossibile da parcheggiare. Si tratta soprattutto di traffico di attraversamento. Dunque se si vuole prendere questo provvedimento si facesse pure ma qualunque riduzione del traffico privato deve essere accompagnata dal potenziamento del trasporto pubblico. E questo vale in generale per tutta Roma.

Obat step ha detto...

thank you very useful information admin, and pardon me permission to share articles here may help :

Cara mengatasi hipotensi
Obat herbal sinusitis
Obat tradisional usus buntu
Obat tradisional kelenjar getah bening
Cara menyembuhkan lepra
Obat kelenjar tiroid membengkak
Cara mengatasi kebas

Anonimo ha detto...

I just want to tell you that everything about blogging and site building is new. I really loved your web page. I would like to bookmark your site. There are amazingly noteworthy posts. Thank you for sharing your blog.

Anonimo ha detto...

I just want to say I am very new to weblog and certainly savored your website. Most likely I’m going to bookmark your site . You certainly have impressive stories. Cheers for sharing with us your web site.
Regards - www.office.com/setup
www.office.com/setup
www.office.com/setup

Unknown ha detto...

If getting trouble in the installation of Norton setup then contact Norton support or norton.com/setup to get the best solution to your problem. Our representative will guide you through the Norton setup installation procedure and help you with the other error as well related to your Norton product.
norton.com/setup


www.office.com/setup - We made Office Setup so easy that you may simply run the setup by visiting office.com/setup and enter the product key to get started with www.Office.com/setup.
office.com/setup

www.office.com/setup - We made Office Setup so easy that you may simply run the setup by visiting office.com/setup and enter the product key to get started with www.Office.com/setup.
office.com/setup

Smith ha detto...

Online Supports...
office.com/setup
office.com/setup
office.com/setup

Smith ha detto...

TurboTax Support
Quicken Support
Quickbooks Support
hp support

Smith ha detto...

office.com/setup
office.com/setup
office.com/setup

Anonimo ha detto...

Hello! This is my first visit to your blog! This is my first comment here, so I just wanted to give a quick shout out and say I genuinely enjoy reading your articles. Your blog provided us useful information. You have done an outstanding job.
https://ivc-services.com/india-visa-singapore/

Albert Parker ha detto...

Call us at our Brother Printer Tech Support Phone Number, +1-888-6221-0339. Dial Printer Support brings you round the clock Brother Printer Technical Support at our Brother Printer Tech Support Phone Number or our printer support chat. Brother Printer Technical Support Phone Number
Brother Printer Tech Support Phone Number

Hank Smith ha detto...

Having tech problems with your printer? Look no further than Dial Printer Support. Call us at +1-888-621-0339 for instant tech support! We cater to HP, Canon, Brother Printers as well as HP Laptops, desktops. HP Printer Support Phone Number HP Printer Support Number

Sunil Sharma ha detto...

Set-up & Install Norton antivirus
http://www.setupnorton.co.uk/

Billy Jhonson ha detto...

Latest news headlines from India in Hindi. Check out today’s most recent & up-to-date news coverage, videos & photos at dinacharya.in
latest news in hindi

ShareThis