Boundaries

3 aprile 2010
Non è un fotomontaggio. Siamo a Roma Termini. Il muro di sinistra, tutto pulito, è gestito da Grandi Stazioni e fa parte dello scalo ferroviario, del centro commerciale. Il muro a destra, completamente graffitato, è gestito da Metro, è del Comune, e fa parte della stazione Termini della Metropolitana di Roma. Il confine che passa tra il fare ed il non fare manutenzione.
Questo piccolo scretch di città dimostra in uno scatto mille cose. Innanzitutto non è vero che "Roma è piena di vandali", che "a Roma ci stanno i graffiti" e via dicendo. E' vero piuttosto che a Roma ci stanno ambiti in cui nessuno pulisce. Mai. Per anni. Ecco...

7 commenti | dì la tua:

Les ha detto...

Sono vere entrambe le cose:
Roma è piena di vandali e il Comune non pulisce.

emanuele ha detto...

e già è un vero schifo e poi si è vero a roma non è che cene sono tantissimi di vandali solamente che quando scrivono dopo nessuno più ripulisce e questo vale pure per i palazzi e pure esiste un prodotto che leva scriite senza problema ...pero la colpa non è tutta del comune perchè non è giusto che questi vandali devono rovinare i muri della metro e della città, spero solamente che comincino i lavori per restaurare la metro a (le fermate)e mi auguro che non imbrattino cosi la metro C...mamma mia se ne becco uno solo che appoggia un pennarello su qualsiasi muro lo apro in due...

Anonimo ha detto...

Quoto Les.

Renzo

manuele mariani (degradovarese) ha detto...

ma alla stazione metropolitana di termini non ci dovrebbero essere in corso i lavori di ristrutturazione ed eliminazione dislivelli/barriere architettoniche ?? non ditemi che non sono ancora cominciati..

Asgard ha detto...

Come non quotare nuovamente LES e condividere le parole scritte in questo post del blog. I vandali vanno sanzionati decisamente con un aumento dei controlli e il Comune DEVE fare la pulizia, ordinaria e straordinaria. Invece? Invece ecco il solito lassismo.

Alessandro ha detto...

Anche io sono d'accordo con Les.

Grandi Stazioni S.p.A. è stata la salvezza di Roma Termini. Dare in appalto ai privati i servizi commerciali ha portato quattrini per dare decoro alla stazione. Se facesse rispettare il divieto di fumo, poi, sarebbe anche meglio.

P.s. Il comune non c'ha una lira. E' logico che non possa pulire. Bisogna, per il momento, attrezzarsi e fare volontariato.

sessorium ha detto...

Comunque la foto dimostra che non si tratta di un problema di vandalismo. Si tratta semplicemente di un problema di manutenzione da leggere attraverso gli occhiali della Broken Windows Theory. Tutto qui.

ShareThis