Meno foglietti e più specchietti (e tergicristalli)...

24 giugno 2012



Coloro che dovrebbero tutelare i diritti dei più deboli non ci sono. Quotidianamente, come in questo caso, un disabile ha visto negato un suo diritto fondamentale ovvero la libertà di poter circolare liberamente.
Le prime due foto riguardo la macchina in questione, mentre le altre riguardano la situazione intorno nel raggio di cento metri, tanto per ricordare che non sono casi isolati.
Caterpillar

8 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Via Furio Csmillo. Palazzoni di 10 piani tutt'intorno, e sebbene abbiano realizzato dei box nel tratto centrale......non bastano. Andrebbe demolito tutto il quartiere e rifatto daccapo. Per il senso civico di chi parcheggia così poi nulla da dire. Se ne e' discusso quì a sufficienza. Sogno un giorno l'applicazione della "broken window theory" anche quì da noi..

Orazio ha detto...

Alle volte a guardare questi cafoni mi viene una rabbia che, devo ammetterlo, ho pensato pure di fare una bella rigata a queste auto, ma c'era troppa gente che guardava..

Anonimo ha detto...

Incivili. Qualche giorno fa a Riga, Lettonia. Allungo la gamba sulle strisce pedonali mentre arriva un tamarro infoiato con BMW nera-modello-di-10-anni-fa-nera-vetri-oscurati-ruote-in-lega-simil-Porta Portese. Ebbene, non solo il tamarro mi cede (ovviamente) il passo, ma rallenta decisamente in anticipo per manifestare chiaramente la sua intenzione. Quasi commovente e, per certi versi, deprimente pensando ai nostri cafoncelli. Eh sì, c'è da essere depressi, come dice quello là.

Anonimo ha detto...

Meriterebbero uno scatarro filamentoso di quelli verdi sulla maniglia dello sportello, o sul parabrezza...

Caterpillar ha detto...

Non ho voglia, ne avvocati che mi parino il sedere se scrivo tutto ciò che penso, ma iniziamo a chiamare in causa i responsabili delle istituzioni che dovrebbero tutelarci:
Comandante Angelo Giuliani, lei in quanto comandante generale del corpo di polizia locale di Roma Capitale è co-responsabile della non repressione del caos che regna in città, noi tutti sappiamo benissimo che lei se ne rende conto e non fa nulla. Ma la gente non è scema, e neanche il futuro sindaco di Roma, pertanto mi auguro che lei venga immediatamente rimosso il giorno seguente dell'annuncio della nuova giunta.

Anonimo ha detto...

per chi ha un cane: spalmate di merda le maniglie delle portiere delle macchine di questi infami. vi assicuro che un po' di soddisfazione la dà.

Antonio Tesla Trichilo ha detto...

Ma No!!!!! io lavoro all'agenzia funebre all'incrocio dove è stata scattata quella foto (viale furio camillo) il tizio della yaris stava mangiando al ristorante cinese con una donna... io stavo fumando una sigaretta fuori l'ufficio, è passato il disabile, l'ho aiutato ad attraversare, e mi ha chiesto carta e penna... ha scritto il foglio, e io l'ho attaccato per lui... ma tu guarda che coincidenza!!!!

Caterpillar ha detto...

Grande Antonio :D

ShareThis