Tuscolana Durazzo

7 ottobre 2009

La Tuscolana, all'altezza di Zona Lais, sempra Tirana o Durazzo. Con le antenne paraboliche su ogni terrazzo si palesa tutto lo spirito zingaro e burino dei nostri concittadini. Una foto che vale un editoriale, questa qui...

8 commenti | dì la tua:

Alessandro ha detto...

la colpa, mi permetto di dirlo, ce l'ha anche Sky che ha offerto per tanto tempo installazioni gratuite "standard" (ossia sul balcone). Per l'installazione sul terrazzo condominiale bisognava pagare (io l'ho fatto) ma comunque la maggior parte degli antennisti romani e gli antennisti sky (romani anch'essi del resto) installano i cavi a penzoloni in mancanza di canalina condominiale (casistica frequente). Alla faccia del regolamento comunale del 2004...

Alessandro ha detto...

ed anche per questo io sto diventando fan del dtt per Roma...Almeno con il digitale terrestre non ci sono ulteriori mostri da installare...

Anonimo ha detto...

ciao,
seguo questo blog da un po' e dice sempre cose interessanti alle quali poi si può trovare riscontro (io non sono romano e forse me ne rendo più conto dei cosiddetti ROMANI DE ROMA).

Questa che hai scritto tu però è una cosa con poco senso.

Anche perché forse i tuoi concittadini e sopratutto quelli che vivono al Tuscolano, non sono/devono essere necessariamente italiani e vogliono vedersi la loro tv in santa pace ( e fanno bene visto quello che ci propinano a noi).

Quello che si evince in questa foto è invece la qualità indegna dello stabile.
In altre parole questo palazzo fa schifo, come fanno schifo altri mila palazzi della periferia romana.
A mio parere è ignobile, tutto il tuscolano assomiglia a Tirana perché è stato costruito senza il minor riferimento al senso del "gradevole", nemmeno del "bello".
Il colore ricorda il "cioccolato" ed è un casermone! architettura comunista!
Oltre al Tuscolano chiaramente c'è pure tutta la zona di Roma est che è veramente brutta!
Ed in realtà molte altre zone..
E in una città come Roma è veramente un peccato.


ciao!

sessorium ha detto...

Dal vivo la situazione non risulta tremenda riguardo al palazzo: non sarà di Jean Nouvel, ma insomma non è oscenissimo. Ma ti garantisco che le antenne trasmettono un senso di sciatteria assoluto. Perché la gente per vedersi aaaa roma o aaa lazie è disposta anche a rinunciare ad affacciarsi al balcone? Perché non mettersi d'accordo per una parabola centralizzata unica? Insomma, questa immagine secondo me è davvero emblematica dell'atteggiamento "da zingari" dei nostri concittadini.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Io pe cazzi mia, tu pe cazzi tua. Non è atteggiamento zingaro, è l'individualismo tipicamente romano e la totale, assoluta mancanza di un minimo di buongusto.

n@po ha detto...

Vorrei eliminare l'antiestetica antenna parabolica dal mio balcone in favore di quella centralizzata, ma nel mio condominio ancora non si prende una decisione in tal senso. Fortunatamente la classica antenna è centralizzata

theDRaKKaR ha detto...

@acido

mica s'è capito cosa intendi: l'articolo dice semplicemente che è orribile vedere una parabola su ogni terrazzino quando si può mettere una sul tetto (il mio palazzo ha fatto così)

precisamente cosa contesti tu?

Taras Bulba ha detto...

E' vero, è brutto il tuscolano, com'è brutta viale marconi, come è bruttissima torbellamonaca o corviale, ma giudicare la gente che ci abita in questo modo è superficiale e presuntuoso.

ShareThis