Scemo chi non stacca

21 settembre 2009

Cari lettori di Roma Fa Schifo, la OPERAZIONE PALI PULITI va avanti. Si sta strutturando un sito, si sta portando avanti il database degli imbrattatori, si stanno decidendo le strategie per far smettere queste bestie. Ricordiamoci sempre: questo tipo di massacro dei pali pubblici e privati non è presente in nessuna altra città del mondo. Anni di tolleranza hanno creato l'ennesima sacca di criminaletti e prepotenti che ora considerano un diritto acquisito questo scempio. Li faremo smettere. Per aiutarci, per idee, per spunti, per inviare soprattutto le immagini dei volantini (sempre a buona risoluzione: si deve leggere il numero di telefono): palipuliti@gmail.com.

18 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Grande, noi ci siamo, da sempre.
Sempre a staccare la cartaccia e la plasticaccia da ogni palo o muro.
Che siano locandine, volantini, annunci o vendesi, tutto via!
Pure di giorno, con la gente che ti guarda come se il vandalo fossi tu!
Sta storia deve finire!

Les

bacco1977 ha detto...

che degradro.
una citta' ridotta ad un cesso

Riprendiamoci Roma ha detto...

Sessorium, ti è arrivata la email con la segnalazione?

n@po ha detto...

Uniti vinceremo questa battaglia!

degradodivarese ha detto...

che bello non sentirsi soli :)

Alessandro ha detto...

Io direi inoltre di boicottare Fastweb, il provider più attento all'uso di agenzie per gli abbonamenti...E le agenzie usano questo modo incivile per farsi pubblicità. Io prima ero abbonato, ho disdetto e sono tornato con la Telecom, che per lo meno non usa questi cosi...

degradodivarese ha detto...

è vero, è uno schifo il comportamento di fastweb! di recente sono tornati all'attacco anche a milano.. non avendo tempo gliene ho staccati solo una decina.

Riprendiamoci Roma ha detto...

vabè, se non ti interessano le foto le posto io.

Anonimo ha detto...

domani faccio qualche scatto ad un ...bip che con fogli A4 incollati ha imbrattato via Veneto, via Nazionale, piazza della Repubblica e dintorni! mi fa venire un nervoso, perchè non si possono staccare!! com'è possibile che a nessuno importi?!
a presto

sessorium ha detto...

Ma come non si può!? Vedi quello dell'Actor's Studio? Ne avrò staccati 10 oggi, a Via del Corso, all'altezza di Via di Pietra. Fatto piazzapulita di tutto.

Anonimo ha detto...

Gli annunci a cui mi riferisco sono dei veri e propri fogli di stampante A4 incollati alle pareti, se provi a strapparli riesci a staccarne solo un lembo...

sessorium ha detto...

Si si si, ho capito. In quel caso l'unica cosa da fare è oscurare in qualche modo i recapiti, in modo da rendere commercialmente inutile l'affissione abusiva.

Riprendiamoci Roma ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Riprendiamoci Roma ha detto...

Se l'affissione è di carta, ci si spruzza un po' d'acqua sopra e la si toglie con questa:

http://www.ceirsa.org/IMMAGINI/spugna.jpg

degradodivarese ha detto...

con un bel taglierino neppure ?

Antonio ha detto...

:O incredibile come riescono ad addobbare i pali con tutta quella cartaccia inutile. Una situazione simile si sta verificando anche qui a Ferrara sui pali (ed alberi) attorno a piazza Ariostea
Ogni settimana aumentano le fott***e affissioni, nel disinteresse dei cittadini...io non ne posso più di vederla cosi....a breve farò un intervento di rimozione!

sessorium ha detto...

NO !!!! Anche a Ferrara???

Antonio ha detto...

Ormai penso che ogni città si sta omologando al "modello romano" tanto nessuno dice niente, le autorità hanno problemi più gravi a cui pensare...e le strade e piazze si riducono cosi...

ShareThis