E il writer prese il platano. Purtroppo non in pieno con la macchina a 100 all'ora...

12 settembre 2009
La redazione di RFS si astiene da qualsiasi commento di sorta sulla crudeltà di gesti come questo. Lungi da noi l'ambientalismo d'accatto alla Pecoraro Scanio, ma riteniamo che questo sia davvero troppo anche per meritare un commento. Dunque, lasciamo la parola (o la silenziosa riflessione) ai lettori che saranno più efficaci di noi. Con l'unica speranza che immagini come queste -che devono girare il più possibile- possano aumentare ancor più in tutti noi l'odio verso chi sporca, chi imbratta, chi vandalizza, chi deturpa. Per chi volesse organizzare pellegrinaggi al povero albero, siamo in Viale Manlio Gelsomini, tra Aventino e Testaccio, tra Piazza Albania e Via Marmorata.

Da quest'oggi Roma Fa Schifo tenterà di portare da 5su7 a 7su7 gli aggiornamenti settimanali. Nei limiti del possibile, beninteso. Questo per richiedere a voi lettori -ormai parecchietti- un aiuto in termini di spunti di cui parlare, di foto scattate, di video, di scoop, di anticipazioni. La mail la sapete.

5 commenti | dì la tua:

Alessandro ha detto...

Sono secoli che lo fanno...

n@po ha detto...

Non c'è limite al degrado...

Anonimo ha detto...

ci mancavano i writers!
Avete visto davanti le università?
Gli studenti tappezzano gli alberi con decine di foglietti attaccati con lo scotch, una cosa incredibile.
E magari sono pure ambientalisti!

-les

Skymino ha detto...

Non ho commenti... io gli taggerei la faccia con inchiostro indelebile...

chenmeinv0 ha detto...

cheap jordans
ray ban sunglasses sale
polo ralph lauren
kate spade outlet
oakley sunglasses
michael kors outlet
adidas superstar
toms shoes
ray ban sunglasses
michael kors outlet
2017.3.13xukaimin

ShareThis