Video. Accampamenti lungo il fiume, gli sbandati si buttano nel Tevere. Pompieri costretti a soccorrerli

10 settembre 2018
Ieri ho assistito a una scena terribile che poteva finire in tragedia, da sotto le sponde del Tevere, tra ponte Giuseppe Mazzini e ponte Sisto.
E ho tutto documentato con un mio video e delle foto a riprova di che stato di disperazione versi questa martoriata città.
Da quando con la bici faccio la pista ciclabile sulle banchine del Tevere, in vari tratti, sotto ai ponti noto delle vere baraccopoli, alcune mimetizzate tra le sterpaglie secolari altre proprio sulla banchina, visibili a tutti e quindi sotto gli occhi di milioni di persone, turisti e forze dell'ordine comprese. C'è ad esempio la bidonville presente sotto ponte Giuseppe Mazzini, il ponte davanti all'ospedale Santo Spirito e quindi a due passi da Castel Sant'Angelo. E mi meraviglio come le autorità pubbliche permettano un tale scempio e degrado.



Ieri, domenica  9 settembre 2018, nel pomeriggio pieno, mentre percorro il tratto ciclabile appunto da ponte Mazzini noto un gruppo di persone osservare alcuni vagabondi nell'altra sponda che si rinfrescano ai margini del Tevere come se stessero in spiaggia. Dopo pochi minuti sento sopraggiungere macchine della polizia, autoambulanze e vigili del fuoco e vedo una testa affiorare dalle acque a poca distanza: uno di quei vagabondi si era immerso e trascinato dalle correnti stava rischiando di affogare. Nel video che allego si vedranno anche dei disperati come lui, che osservano la scena a poca distanza.

Fortunatamente, con non poca difficoltà i vigili sono riusciti a trarlo in salvo e poi la Polizia lo ha bloccato. Ma non sarebbe il caso di far sgomberare queste tendopoli sotto al Tevere, che sono pericolosissime sia per chi ci vive sia per chi magari sta li per farci una passeggiata? 
Un paio di estati fa un ragazzo americano Beau Salomon era stato gettato proprio nel Tevere, perdendo la vita, e si scoprì erano stati dei senza fissa dimora che popolavano proprio quel tratto di fiume che scorre sotto piazza Trilussa. 

Dopo anni stiamo ancora a questo livello. Con i baraccati lungo il fiume, che si gettano nel Tevere per lavarsi o rinfrescarsi come manco più succede in India...

CRISTIANO O.


29 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Incredibile! Davvero non se ne può più di vedere gente accampata sotto i ponti, nelle fratte, nei giardini, sui marciapiedi, nelle occupazioni; è ora di dare un taglio al buonismo che impera da anni e risolvere una volta per tutte la situazione. A Roma ci sono migliaia e migliaia di edifici interi, appartamenti, case sfitte e inutilizzate, basta incrociare i dati dell'anagrafe, del catasto e dell'agenzia delle entrate sui contratti d'affitto depositati per scovare gli immobili vuoti da anni e, partendo da chi possiede molti immobili, requisire quelli necessari a dare un tetto a chi ne ha bisogno. Tolleranza zero con lo spreco di beni lasciati a marcire mentre ci sono persone in mezzo alla strada, questa è l'unica soluzione.

Alessandro Soderini ha detto...

Oramai di queste formazioni spontanee di aggregati umani se ne vedono in ogni luogo possibile. Dal sottopasso che porta da via Colombo all'ex Air Terminal di Ostiense, alle aiuole spartitraffico degli svincoli della tangenziale. Vedere per credere

Anonimo ha detto...

Abbattiamo la poverta' e l'indigenza col fuoco.

Anonimo ha detto...

Avete votato PD e sinistra per decenni? Questi sono i risultati. Ora ci vorranno secoli per raddrizzare la situazione.

Anonimo ha detto...

"Colpa del PD!"

Romano subbumano

Anonimo ha detto...

Davvero si dovrebbe cominciare a requisire le proprietà inutilizzate e quelle affittate del tutto parzialmente al nero. Vedi come calano alla svelta, per tutti, gli affitti e i prezzi al metro. Questo sì sarebbe fare l'interesse della popolazione, ma non saranno certo i legastellati a fare qualcosa di veramente buono...

Anonimo ha detto...

Roma è colpa dei romani.

Anonimo ha detto...

@anonimo 12.23 chi ha sempre fattivamente voluto l'accoglienza a tutto e tutti senza se e senza ma? Chi ha governato l'Italia negli ultimi lustri? Fatti qualche domanda e datti qualche risposta. Vedrai, non è difficile.

Anonimo ha detto...

@ anonimo settembre 10, 2018 2:39 PM

e' molto grillino dare la colpa agli altri. ed e' molto facile e fascista darla agli immigrati.

ma tralasciando ormai ovvie generalizzazioni e tornando al problema "Roma": e' evidente che la sindaca grillina in due anni ha combinato molto poco, sicuramente ha peggiorato la situazione.

Trovo che dare la colpa al PD anche in questo caso sia molto stupido.
Nulla di personale ovviamente. La colpa e' della pessima amministrazione grillina e della pessima educazione civica che si riscontra a roma. Poi ovviamente il romano medio accusa gli altri senza prendersi le minime responsabilita'. Eh vabbe'....

Anonimo ha detto...

@anonimo 02.39, per sua informazione (visto che lei ha la memoria corta) negli ultimi 20 anni hanno governato le seguenti forze politiche:

Forza Italia per 12 anni su 20.
Lega Nord 10 anni su 20.
Destra (A.N. o F.D.I.) 10 anni su 20
PD e sinistra 10 anni su 20.

Le domande se le faccia lei e si dia anche delle risposte. Vedrà, non è difficile.

Anonimo ha detto...

@anonimo 3:09 è come dice lei, ma guardi che le forze politiche che giustamente cita non sono affatto alternative ma semplicemente si sono alternate curando i medesimi interessi. Magari cambiavano qualche membro della servitù, ma i padroni serviti sono sempre stati gli stessi, così come continua ad accadere oggi con l'aggiunta in organico dei pentastellati che, non a caso, si stanno rimangiando tutto quel che avevano promesso.

Anonimo ha detto...

e prima? o vogliamo dimenticarci del re?
diciamola tutta!
e che non ha le sue colpe anche lui?!?


ahahahah

cerchi di non rendersi più ridicolo di quanto non e’

Anonimo ha detto...

Mi sa che negli ultimi 15-20 anni vi siete distratti un po'. Capita. Buon risveglio!

Anonimo ha detto...

Qui è questione di sicurezza pubblica....si parla del CENTRO di Roma non di una periferia ai margini cittadini....qui cè proprio un fattore di capire come uno Stato può tollelare ciò? Siamo a Roma non in Sri Lanka....

Anonimo ha detto...

Guardate care le mie fighette che a Roma va ancora una favola: vedete un po' che bella è Los Angeles: https://www.youtube.com/watch?v=maq3yuaVJcU
e New York? https://www.youtube.com/watch?v=7zAmHKZ0zjM
Chicago? https://www.youtube.com/watch?v=5WpfuO1BJ94
La mitica Londra? https://www.youtube.com/watch?v=NoPJebHagkw
Berlino è meglio? https://www.youtube.com/watch?v=NoPJebHagkw
Parigi... https://www.youtube.com/watch?v=jObtf4Y_kbs

Insomma, non rompete i coglioni: se vi piace questo sistema godeteveolo tutto, altrimenti cambiatelo. Ma mi sa che non avete le palle per cambiarlo, sapete solo indignarvi come zitelle isteriche e prendervela coi poveri.

Anonimo ha detto...

Secondo me bisogna fare così:
Si prende uno dei parchi di Roma, uno bello grosso tipo Villa Pamphili o Villa Borghese, si riempie di bagni chimici, tende, uno o due ambulatori, poi si chiude tutto con un muro alto 8 metri, e si mettono tutti là dentro!! Così fanno una vita anche dignitosa, hanno tutti i servizi, tutto lo spazio che vogliono!

Anonimo ha detto...

Costruitevi un bunker sotto casa ed imparate ad usare qualche arma, tra qualche anno ci sara' una guerra civile.....

Anonimo ha detto...

berlusconi

Anonimo ha detto...

Ma a forza di accogliere comunitari ed extracomunitari che, non trovando un lavoro e non avendo così un'opportunità di fare una vita decente, cosa potevate aspettarvi se non baraccopoli, favelas, insediamenti abusivi e bivacchi in ogni dove, e particolarmente in aree verdi ed edifici abbandonati?

Anonimo ha detto...

@11:05 più che altro ci sarebbe da chiedersi cos'altro aspettarsi dopo 40 anni che non si costruiscono case popolari e quindi si lascia al "mercato" la possibilità di imporre prezzi assurdi per affitti e vendite. Se a questo aggiungiamo stipendi da fame e lavoretti precari sottopagati quando non disoccupazione, ovvio che occupazioni e baraccopoli (abitate anche da moltissimi Italiani e cittadini comunitari) sono quello che ti ritrovi.

Anonimo ha detto...

Hai ragione, infatti la questione lavoro e retribuzioni fa parte di un problema unico con la questione abitativa.

Anonimo ha detto...

ma perchè un vigile del fuoco o un poliziotto debbono rischiare la vita, magari buttandosi nel fiume, per salvare uno di questi perdigiorno?
Voi pensate che se a questi venisse offerto un lavoro, ci andrebbero?

Anonimo ha detto...

@1:41 se ti poni questa domanda, evidentemente non conosci nessun bravo vigile del fuoco o bravo poliziotto (e ce ne sono tanti), gente che rischierebbe la vita persino per uno come te.
Non è su un blog che troverai risposte, ma da uno psichiatra.

Anonimo ha detto...

Secondo me credevano di stare alla spiaggetta Tiberis!

Anonimo ha detto...

settembre 11, 2018 11:42 AM

settembre 11, 2018 1:45 PM

grazie, una boccata d'ossigeno in questa società sempre più tristemente asfittica.
Cordialità

ps: sono serissimo.

Anonimo ha detto...

@settembre 11 ore 11:45.....

Purtroppo non è neanche colpa tua....nun jela fai e basta....sarà per un altra vita

PRESTITO VELOCE FRANCESCO BONI ha detto...

.



Offerta di prestito veloce ed affidabile anche a segnalati fino a 90.000 euro rimborsabile in 120 mesi. Se hai bisogno di un prestito contattaci per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com

























































Offerta di prestito veloce ed affidabile anche a segnalati fino a 90.000 euro rimborsabile in 120 mesi. Se hai bisogno di un prestito contattaci per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com

























































Offerta di prestito veloce ed affidabile anche a segnalati fino a 90.000 euro rimborsabile in 120 mesi. Se hai bisogno di un prestito contattaci per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com

























































Offerta di prestito veloce ed affidabile anche a segnalati fino a 90.000 euro rimborsabile in 120 mesi. Se hai bisogno di un prestito contattaci per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com

























































Offerta di prestito veloce ed affidabile anche a segnalati fino a 90.000 euro rimborsabile in 120 mesi. Se hai bisogno di un prestito contattaci per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com


























































Offerta di prestito veloce ed affidabile anche a segnalati fino a 90.000 euro rimborsabile in 120 mesi. Se hai bisogno di un prestito contattaci per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com

























































Offerta di prestito veloce ed affidabile anche a segnalati fino a 90.000 euro rimborsabile in 120 mesi. Se hai bisogno di un prestito contattaci per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com

Anonimo ha detto...

Buongiorno Sono Miriam Lavoretano, io ho beneficiato di un prestito di 15.000€ presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Dunque se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni:

cristinaallegri09@hotmail.it

Cordiali saluti



































Buongiorno Sono Miriam Lavoretano, io ho beneficiato di un prestito di 15.000€ presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Dunque se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni:

cristinaallegri09@hotmail.it

Cordiali saluti














.
Buongiorno Sono Miriam Lavoretano, io ho beneficiato di un prestito di 15.000€ presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Dunque se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni:

cristinaallegri09@hotmail.it

Cordiali saluti



































Buongiorno Sono Miriam Lavoretano, io ho beneficiato di un prestito di 15.000€ presso un prestatore sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Dunque se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni:

cristinaallegri09@hotmail.it

Cordiali saluti














.

usps tracking map ha detto...

Your sharing is great and meaningful, thank you for sharing.

ShareThis