Ma all'estero, i pali pubblici, fanno la fine che fanno da noi?

7 ottobre 2011




Chiaramente niente affissioni abusive, strano ma vero....i pali vengono talvolta utilizzati dal City Council per comunicazioni ufficiali, non è il massimo della vita ma può andar bene per piccole cittadine senza troppe pretese turistiche.
Nota il distributore di cartine cittadine nell'ultima foto, non serebbe fattibile anche a Roma, dove vedo turisti girare con cartine di 10 anni fa distribuite da chissà chi? E' anche un buon modo di fare un minimo di cassa in tempi di vacche magre...
Patrizio T.

7 commenti | dì la tua:

Les ha detto...

NO, DA LORO NIENTE ADESIVI DI TRASLOCATORI & SERRANDISTI.

SOLO A ROMA, QUARTO MONDO.

PS: in quale città sta il contenitore per le gomme e cicche di sigaretta? Bello!

Patrizio ha detto...

@Les
Inverness

manuele mariani varese ha detto...

proprio come i Pali Italiani... :(

manuele mariani varese ha detto...

le foto sono state scattate tutte a Edinburgo ?

Unknown ha detto...

qzz0717
oakley sunglasses
ed hardy clothing
jack wolfskin
lacoste soldes
mont blanc pens
knicks jerseys
polo ralph lauren
jordan shoes
polo outlet
oakley sunglasses

5689 ha detto...

zzzzz2018.8.24
jordans
pandora
air jordan uk
moncler online
hermes belt
ugg boots clearance
nike soldes
ugg boots clearance
chrome hearts
ralph lauren uk

zzyytt ha detto...

coach factory outlet
nmd
nike hyperdunk
golden goose outlet
golden goose
adidas nmd
longchamp handbags
nike polo shirts
cheap jordans
hogan outlet

ShareThis