Il nuovissimo presidente dell'VIII Municipio e le affissioni abusive

25 giugno 2018


Per un giorno, almeno per un giorno, potremmo starcene tranquilli e goderci (oddio, c'è poco da godere) il sistema di potere di Virginia Raggi che si sfalda ancor prima di essersi strutturato. Che si sbriciola nei municipi dove il Movimento 5 Stelle neppure riesce ad arrivare ai ballottaggi dopo 2 anni di assurdo malgoverno. Probabilmente questo ciclo di amministrazione basato su bugie, clientele sfrenate e su una classe politica priva sia di competenze che di visione finirà molto presto, e potremmo compiacercene (anche perché siamo stati i primi, e sovente anche gli unici, a smontare i castelli di bugie che venivano e vengono goffamente edificati ogni giorno). E invece no, e invece l'indole di rompiscatole non ci abbandona neppure ora.

Anche perché se la classe dirigente "nuova" che si propone come alternativa si comporta in maniera vecchia e superata allora non va bene, allora c'è qualcosa che non è chiaro, allora c'è qualcuno che non ci ha capito niente. Allora è inutile combattere l'attuale sistema.

E così in attesa di poter apprezzare (o, speriamo di no, criticare) l'operato del grande prof. Giovanni Caudo neopresidente del III Municipio, ci concentriamo ancora una volta sull'VIII, territorio controverso di cui abbiamo parlato di recente. Nel constatare che per lo meno Amedeo Ciaccheri dopo la sua vittoria elettorale non ha nominato, come aveva paventato, assessore Paolo Berdini e che all'assessorato al commercio è andata una figura di garanzia e competenza come Leslie Capone (già braccio destro di Marta Leonori), non possiamo evitare però di notare quanto abbiamo visto negli scorsi giorni nel territorio di Garbatella e dintorni.

E così approfittiamo per tornare a parlare dei micidiali bandoni elettorali. Catafalchi di metallo arruzzoniti con i quali a Roma si fa ancora una campagna elettorale che profuma dei peggiori anni Cinquanta, quelli del pressappochismo dettato dai pochi mezzi del dopoguerra. Oggi è ancora così: pali conficcati nei marciapiedi o nelle aree verdi, pannelli di metallo taglienti e ossidati, manifesti affissi sopra da ditte che lavorano in nero con apette Piaggio, scope e colla tossica che cola pericolosa sull'asfalto o nelle aiuole. Uno scenario ridicolo se confrontato a qualsivoglia campagna elettorale in Europa, in Giappone, in Nord America. Terzo mondo, sottosviluppo.

Quando vai a governare e trovi il sottosviluppo hai due scelte: o combatterlo cercando di evolvere il territorio che sei chiamato ad amministrare, oppure adeguarti e sfruttarlo a tuo favore. A quanto ci è sembrato, Ciaccheri ha optato per la seconda scelta. 

Un presidente di Municipio che si presenta come nuovo, giovane e di alternativa rispetto alla cialtronaggine grillina avrebbe dovuto come primo atto richiedere l'immediata rimozione dei bandoni elettorali (vinte le elezioni, la campagna elettorale è terminata!) e avrebbe dovuto consequenzialmente pianificare un sistema più civile per le prossime elezioni.
Ciaccheri, uomo dei centri sociali, che ha fatto invece? Lo vedete dalle immagini. E' partito con un ulteriore giro di affissioni giocoforza abusive riempiendo i bandoni e utilizzandoli per dire grazie ai suoi elettori. Un modo di interpretare la comunicazione politica vecchio di 70 anni, concepibile solo a Roma. Immaginate un presidente di un borgo di Londra o di un arrondissement di Parigi che riempie il proprio territorio di cartacce abusive appiccicate con la scopa e con la colla da qualche dittuncola di attacchini per ringraziare della vittoria elettorale appena conseguita. Sarebbe ipotizzabile? 

Hai un problema, hai un'anomalia sul tuo territorio e invece di risolverlo lo strumentalizzi? Ma dove al mondo...?

La speranza è che questa sia l'unica critica che saremo costretti a rivolgere a Ciaccheri, anche se le forsennate posizioni su Ex Fiera, Piazzale dei Navigatori o Mercati Generali non lasciano ben sperare.

22 commenti | dì la tua:

Anonimo ha detto...

Te ne devi fare una ragione: Roma non e' piu' una capitale europea e' ormai secondo mondo tipo Bangkok, ed a Bangkok fanno ancora queste campagne con le affisioni anche abusive, stacce.
Basta con questi paragoni con citta' alpha, sperate solo di andare a rivotare prima del 21 perche' a Roma avete il combinato disposto Raggi/Dimaio ed ora saranno grossi cazzi neri e pelosi da gestire, ogni singolo giorno.

Anonimo ha detto...

Viene dai Centri Sociali, ergo e' geneticamente strutturato alla devastazione ed alla negazione dell'estetica....

Anonimo ha detto...

Un po' mi fate pena che brindate per un municipio ��������

Anonimo ha detto...

Terzomondo. Agghiacciante.
Io ad ogni modo mi sono trasferito anni fa a Milano, verde, pulita, moderna...una piccola alpha-city.
Roma invece ormai va bene solo a 3 gwneri di persone:

1. i coatti
2. le bestie
3. i ristoratori

Mi spiace, ma é cosí.

Sicura di aver dato il mio parere, saluto romanamente il Ministro Salvini (lui ci salverà, facwndo piazza pulira)

RUSPE!

Anonimo ha detto...

L'età media dei residenti a Garbatella e dintorni è molto alta. Il cartellone è il modo più diretto per veicolare messaggi.

Anonimo ha detto...

Roma, per come viene gestita e organizzata e per i comportamenti "civilissimi" degli abitanti, è più simile ad una capitale africana che ad una europea, quindi la pubblicità elettorale su cartelloni sgarrupati lungo marciapiedi invasi da erbe e immondizia è normalissima, non c'è nulla di cui stupirsi.

Anonimo ha detto...

Tranquillo non ci manchi . Un Maschio alpha in meno in città. Sciò.

Anonimo ha detto...

Cominciamo a chiamare le cose con il loro nome: Roma NON è una città del terzo mondo, ma E' la città piu' bella del mondo. Chi la abita semplicemente non la merita. La minoranza della gente che ha un concetto di vivere civile almeno al livello del minimo sindacale richiesto per una capitale europea, purtroppo è sopraffatta dalla massa di cialtroni arroganti degradati moralmente che la fa da padrone e che sguazza nel dissesto. E dato che chi ci governa altro non è che lo specchio della società, non può che replicare la sproporzione sopra descritta, dove i pochi benpensanti e volenterosi mai e poi mai riusciranno ad imporre una minima idea di coscienza civile collettiva: i rari sprazzi di lucidità, i pochi risultati conseguiti sono una goccia nell'oceano di merda che ci sommerge. La battaglia è persa in partenza e non c'è più spazio per ottimismo e speranza. Tutto terreno fertile per esasperazioni ideologiche pronte ad affacciarsi come già capitato nel '22. Ma tanto governare gli italiani non è difficile, è inutile.

Anonimo ha detto...

Eh, il 1922. Allora sì che c'era ordine, c'erano valori. Io mi aspetto che tra qualche anno, grazie al nostro ministro degli interni, qualcosa di buono torni, ma certo è dura.
Parlando coi nostri nonni, eh quante storie. Si stava intorno al camino, i figli crescevano sani e robusti, c'era ordine, disciplina, diritti... non c'era il tempo per cincischiare e se lo trovavi... beh si riparava alla buona, con stecche in faccia, perquisizioni, olio di ricino (tanto olio di ricino) e perchè no, pane ad acqua, in galera.
Ma diamo ascolto a questa gioventù dorata che dalle stanze romane, milanesi, di tutta l'Italia, sta iniziando a fare quello che da troppo, troppissimo tempo, gli era, ci era stato negato... apron sezioni come funghi. Come funghi, le aprono: ed è solo l'inizio.

BADATE BENE! Non fascisti, certo: nessuno vuol essere e può essere fascista ormai, ci mancherebbe. Ma è la sana destra che avanza, la destra pura del futuro radioso d'ogni città, d'ogni borgo italiano.

Convinta che si sia espresso un punto fermo e risoluto, vi saluto calorosamente e faccio tanti auguri a questo blog (che mi pare abbia buoni spunti!)

Barbarella.

Anonimo ha detto...

Barbarella ti amo!

Mamadou.

Anonimo ha detto...

Roma è la città più bella del mondo? Da turista sicuramente, da residente dipende da dove vivi e che cosa fai per vivere, e dimostrami il contrario!

Anonimo ha detto...

Poi basta con questa retorica della citta più bella del mondo, non se ne può più!!! Io per esempio preferisco Parigi, ma ammetto che è gusto personale. Anche rimanendo sul piano delle anticaglie, molto meglio Venezia o Firenze.

Anonimo ha detto...

infatti, basta con sta storia che roma è la città più bella del mondo... lo era magari fino a un centinaio di anni fa, ora è un immondo CACATOIO

Anonimo ha detto...

Forza Lazio

Anonimo ha detto...

In termini di varietà di ricchezze storiche, artistiche e culturali Parigi o Venezia non sono neanche lontanamente paragonabili a Roma. La differenza, come già detto, la fanno i cittadini che le abitano. Se fossero in mano a quelli che si ritrova Roma, diventerebbero un cacatoio in un amen, quindi meglio collegare il cervello alla tastiera prima di sparare certe bestialità.

laura credito ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 900.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

laura credito ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 900.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

Anonimo ha detto...

Ma perché a Roma ci sono le aiuole?

Unknown ha detto...

State dicendo le stesse cose.io mi ammazzo per cercare un parcheggio andare a piedi quando e quanto possibile dividere la raccolta dei rifiuti.ma e' tutto inutile.si lotta contro i mulini a vento.hanno vinto loro.i facciocomemepare

laura credito ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 900.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com
WHATSAPP :+33682540740

laura credito ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 900.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com
WHATSAPP :+33682540740

laura credito ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 900.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com
WHATSAPP :+33682540740

ShareThis