I love led

29 gennaio 2010

Consumano il 90% in meno, sono più belli, aumentano di gran lunga la sicurezza del traffico e ci fanno sembrare, per un attimo, Europa. Per la rubrica "ogni tanto una buona notizia" notiamo con piacere che si stanno montando, anche a Roma con quella decina d'anni che ci connota, i semafori a led. Li riconoscete perché fanno una luce vera, talvolte abbagliante, sono nuovi, hanno in basso, sotto al verde, il loghetto del comune.

7 commenti | dì la tua:

Riprendiamoci Roma ha detto...

E soprattutto si vedono anche di giorno, anche in controluce.

degradodivarese ha detto...

e per sembrare ancora più "europa" sarebbe bello se ora si cominciasse anche a verniciare i pali degli impianti semaforici di color nero-antracite, con vernice granulosa anti affissioni.. !

Alessandro ha detto...

Infatti. Sono ottimi questi nuovi led. Ne ho contati diversi sulle principali arterie stradale.

Credo che la sfida del Campidoglio di trasformare Roma in una città ambientalmente sostenibile per ottenere le Olimpiadi non sia proprio un'idea sbagliata. In fatto di traffico, però, c'è tantissimo da fare e risanare.

Alessandro ha detto...

Attendiamo anche, con ansia, i nuovi lampioni led a luce bianca. Speriamo sia la volta buona per togliere Roma dal buio pesto che genera degrado...

Anonimo ha detto...

scusa te se questi sono i nuovi led allora quelle luci nuove molto più verdi che ho notato in giro non solo led????....infatti avevo dei dubbi facendo paragoni con quelli che si vedono all'estero....in tutte le città da bagdad a oslo....quindi quanti ce ne sono??? se sono solo questi???

Anonimo ha detto...

sono anche esteticamente molto più belli!!!!!!!!!!!!
ma quanto ci voleva per capirlo????????????
che schifo sta città....neri e non verdi sono bellissimi....
i pali dipngete i pali grigio o nero....con i cosetti grnaulosi....

Riprendiamoci Roma ha detto...

Dobbiamo scoprire dove si vende o come si fa questa vernice granulosa.

ShareThis