Da due a cinque cartelloni. Olé

5 dicembre 2009

Via La Spezia prima e dopo. Periferizzazione dei quartieri residenziali...

8 commenti | dì la tua:

Antonio ha detto...

Sembra lo stesso fenomeno dei tag, prima ne compare uno, poi due, poi tre...e cosi via fino ad arrivare a centinaia. La stessa cosa sta suggedendo con i cartelloni mi sembra, la gente si abituerà pure a quelli :/

Riprendiamoci Roma ha detto...

Ma è incredibile, stanno inondando tutta Roma! Ma cosa aspettano a fermarli?

sessorium ha detto...

Già, solo che i TAG non rendono 50mila euro l'anno ai mafiosi che li fanno...

Anonimo ha detto...

http://antidegrado.wikidot.com/

Vi prego di partecipare dando idee, sugegrimenti ed editando i testi.

Grazie

degradodivarese ha detto...

questo fa proprio Schifo !!

sessorium ha detto...

MA questo non è nulla, davvero nulla.

Riprendiamoci Roma ha detto...

Sono passato di nuovo per quel tratto di Cristoforo Colombo che si trova subito dopo Euroma2. L'invasione dei cartelloni è inarrestabile, una situazione che ha del grottesco. Continuo a ripetere: incartiamoli con la carta igienica. La prossima settimana, se riesco, farò un piccolo blitz, vi invito a fare altrettanto.

Anonimo ha detto...

CMQ è sempre la stessa zona solamente che è l'inquadratura che cambia...furbo

ShareThis