Ho registrato un audio durante i fatti di ieri alla fermata Spagna. Un incubo

13 novembre 2019
Ieri ero lì. Suppongo di essere arrivata pochi minuti dopo questo video.
Ho preso una metro strapiena a Termini, sono scesa a Spagna con parecchia gente, nei pochi secondi che servivano a comprendere la situazione la metro è ripartita. La galleria era piena di fumo e l'allarme anti incendio suonava a palla. Io, come gli altri, mi sono messa una cosa sulla faccia per non respirare il fumo e mi sono diretta a passo veloce verso l'uscita. Arrivo alle scale mobili e mi metto in quella "monoposto" (a spagna ci sono due scale mobili, una classica e una piccina. Non ci sono scale normali), all'inizio delle scale c'era il personale Atac intento a fare non so cosa. Non ci è stata data nessuna spiegazione. Mentre ero a metà della scala le persone sono andate nel panico, da sotto hanno iniziato ad urlare a quelli in cima (fermi) di salire. In pochi secondi si sono messi tutti a urlare, le persone in fondo hanno iniziato a salire spingendo e calpestando gli altri. Qualcuno mi ha spinto da un lato di quella scala minuscola ed è salito.
Mi spingevano da sotto ma davanti a me erano fermi. Ho detto "piano! piano!" Ma erano tutti nel panico. In pochi secondi la scala è arrivata in cima e sono uscita dalla metro il più velocemente possibile con la tachicardia. Prima di prendere le scale mobili ho visto un uomo che riprendeva, forse è stato ripreso tutto. È stata una situazione davvero pericolosa, abbiamo rischiato tutti quanti di farci molto male tra la calca. O forse è anche successo, visto che quelli dopo di me sono stati schiacciati e calpestati...
Lettera Firmata

27 commenti | dì la tua:

fracatz ha detto...

il secolo di bella vita concessoci dalla natura finirà tra 30 anni, la popolazione mondiale dovrà dimezzarsi e tornare a vivere come si faceva negli anni 20 quando c'era lui, questo le persone intelligenti dovrebbero aver capito dalle varie prediche che sono partite da greta che però i caporioni per non impressionare il bobbolo non hanno spiegato con chiarezza dai vari schermi televisivi e negli anni 20 non c'erano le scale mobili

Anonimo ha detto...

Se non ti piace la metro di Roma vattene in un altra città.
Roma è più grande delle altre città ed è normale che succedono queste cose. Inoltre avete rotto di attaccarla voi di questo blog.
Se non vi piace e non sapete viverci andatevene a Milano od in periferia.
Fra l'altro a Roma non si deve mai andare a lavoro nelle ore di punta. Attaccate dopo le 10 e staccate dopo le 19 e vedrete che le cose vanno meglio.
Se volete fare la vita da paesello 8-17 andate in campagna e lasciate la città.

Anonimo ha detto...

L'errore lo fecero 70 anni fa gli americani e gli inglesi e cioè quello di non aver rasato a suolo questa città come è avvenute per molte altre città tedesche....per civilazzare i romani serve solo questo

Anonimo ha detto...

Ma che cazzo stai a di ? Ma neppure a Caracas ragionano come te e stanno come Roma. Ma ripigliati .... vita da paesello ? Perché a Milano non succede ? Perché a Berlino, Londra, Oslo, Madrid, Vienna vivono da paesino ? Succedono le cose che è succedono a Roma? Roma sta diventando una monnezza anche per romani de merda come lei che non amano la città ma stanno a fa i prepotenti. Amico caro batte a fa un bel bagno al Tevere così che ti rinfreschi le idee.

tommaso ha detto...

Anonimo novembre 13, 2019 1:18 PM
Quindi sarebbe colpa dei romani se la metro di una capitale è ridotta in quelle condizioni?

Anonimo ha detto...

Semplicemente non ragiono da sempliciotto di provincia. Roma è una capitale, e Milano e compagnia al confronto sono quartieri di Roma.
Se uno non si adatta ad una capitale che torni a vivere fra i pascoli di pecore fuori Roma piuttosto.
Quello che voi chiamate degrado e terzo mondo sono cose normali in una città.
Certo se per città vere mi citate dei buchetti insignificanti rispetto a Roma come Milano o Vienna mi fate ridere. Semplicemente ragionate da provinciali, per cui andate a vivere in provincia... voi siete più contenti e lasciate più spazio ai romani veri.

Unknown ha detto...

La stessa cosa accadde quando era sindaco credo Marino fermata Cinecittà. Il problema non è Roma o l'attuale giunta, il problema nasce da qualche decennio fa e nessuno ha mai osato risolverlo....troppe teste cadrebbero!!! La Roma che mi fa schifo è quella del palazzetto di Calatrava, quei soldi potevano essere spesi meglio e non buttati per qualcosa di inutilizzabile.

Anonimo ha detto...


Dimenticate tutti l'elefante nella stanza: il Vaticano. Il più grande proprietario immobiliare di Roma con grandissima influenza sociale e politica.

Il guaio di Roma è la corruzione e il clientelismo, due piaghe che non permettono di punire i colpevoli e premiare i migliori. Il resto sò cazzate. Secoli di Stato della Chiesa ci hanno ridotto così, oggi siamo nella Repubblica ma assai poco è cambiato e il padrone è sempre lo stesso: la Curia.

Anonimo ha detto...

Ah stupido

Marco ha detto...

Se la smettessero di pagarvi un'enormità di soldi pubblici staresti a pascolare insieme alle pecore

Anonimo ha detto...

Porcamadonna lurida che terzomondo

Anonimo ha detto...

Anche tua mamma pensa lo stesso di te... ti ricordo che a Torino ci è scappato il morto

MARK 74 ha detto...

Milano paesello? Che lucidità di argomenti... Santo cielo... Solo Milano produce il 10% del PIL nazionale... In sei anni (2015_2021)
due linee della metro(lilla e blu) le altre 3 in continuo rilancio ed espansione... e noi siamo qui a dire che sono un paesello....va bene va.. W il paesello allora.

claudio ha detto...

in italia qualunque sia la parte politica quando c'è un lavoro da fare se magna sempre...inutile fare paragoni con altri paesi.... lo vediamo in questi giorni per venezia,6 miliardi spesi per evitare che l'acqua alta raggiunga la città e invece sta tutto bloccato ,e poi manco si sa se funzionerà l'accrocco...nei lavori della metro C una infinità di varianti e 8 filoni di inchiesta dove piu ci stavano debiti e piu se magnava...dove ti giri c'è qualcosa che va male per via di lavori fatti male e corruzione ...attualmente per quel che mi riguarda la metro non è sicura,per via di manutenzioni non fatte non ci sono le condizioni per viaggiare in sicurezza ,se succede qualcosa trovi sempre la magagna di un lavoro non fatto o di qualche ditta che ha fatto la furba

Anonimo ha detto...

Parliamo anche del villaggio di natale a Milano, Tonelli se lo stava a tene' come asso nella manica ma...ops...l'hanno bloccato perche', pensa un po', una struttura creata per le famiglie non era in regola con le norme di sicurezza.
Baci al signore di Vermicino.

Anonimo ha detto...

Ma ripeto. Non vi piace Roma? andatevene. Francamente non importa a nessuno.
Roma è piena di tutto fuorché di romani.

Anonimo ha detto...

Quanto disagio in questo commento madò.

Anonimo ha detto...

https://mobile.twitter.com/battaglia_persa/status/1194940001412435971

Io capisco che al vermicinense sale il sangue agli occhi appena legge la parola "vigili", pero', se si sforzasse di leggere gli articoli (e non solo i titoli, un po' come fanno i bambini che guardano solo le figure), apprenderebbe che secondo un esponente del PD, viste le scale mobili della metro rotte, visto il malfunzionamento del tpl i vigili debbano ovviare perche' il cittadino usa di piu' l'auto privata.
Mi ricordoooo, da bambino con mio padreeeeee...camminavo lentamente per quel vialeeeee...
I Marionidi son stupidi purtroppo.

Anonimo ha detto...

Sorcio (cit.)

Linda ha detto...

The article you have shared here very awesome. I really like and appreciated your work. I read deeply your article, the points you have mentioned in this article are useful
raze 3

Anonimo ha detto...

Ma che cazzo stai a di ? Ma neppure a Caracas ragionano come te e stanno come Roma. Ma ripigliati .... vita da paesello ? Perché a Milano non succede ? Perché a Berlino, Londra, Oslo, Madrid, Vienna vivono da paesino ? Succedono le cose che è succedono a Roma? Roma sta diventando una monnezza anche per romani de merda come lei che non amano la città ma stanno a fa i prepotenti. Amico caro batte a fa un bel bagno al Tevere così che ti rinfreschi le idee.

Anonimo ha detto...

porkamadonna che blog de falliti, me compreso :(

ahmed ha detto...

يمكن مسح البالوعة ، خاصة الصنبور ، من البكتيريا وجزيئات الطعام باستخدام منظف متعدد الأغراض. وربما يتعين علينا جميعًا تنظيف الصنبور في كثير من الأحيان ، مع الأخذ في الاعتبار أنه شيء نمسسه بأيدي مغطاة بالدجاج الخام.
شركة تنظيف بالبخار بجدة
شركة تنظيف منازل بجدة
شركة نقل عفش بجدة

Flanker ha detto...

evidentemente non conosci gli anni 20.

Anonimo ha detto...

Ben tornato RFS. A parte questo, due considerazioni. Per primo, ormai questi episodi sono la normalità, il che non va bene. Mosca (Mosca !) ha 11 milioni di abitanti e queste cose non succedevano neanche nell'epoca di sfascio negli anni 1990. Per secondo, durante l'evacuaziona e anche in una situazione "normale", NON STATE FERMI COME DEI BACCALA' sulla scala mobile, bloccando tutti gli altri, ma camminate, soprattutto sul "monoposto". So che avete un sacco di tempo a disposizione e non avete un czz da fare, ma, per favore, camminate. Così nessuno vi passa sopra e non vi spinge.

Anonimo ha detto...

A Milano da Melegnano Barriera Sud alla Malpensa (VA) sono 60 km (di citta'); l'hinterland nord-est che tu leggi provincia (Monza e Brianza) e' una metropoli (405 kmq, 875.000 abitanti). All'anima del quartiere di Roma. La metro a Milano e' pensata per servire 5 milioni di persone, senza contare turisti, uomini d'affari etc.. , non potra' mai essere come quella di Roma.

Anonimo ha detto...

Buongiorno, Mi chiamo Francesca Uboldi, per il mio progetto immobiliare ho beneficiato di un prestito di 30.000€ in 120 mesi presso sig.ra Cristina Allegri che presenta offerte di prestito a ogni persona nella necessità. Sto pagando bene il prestito in questo momento senza alcun problema. Quindi se siete interessato o avete una persona che è nella necessità di prestito, contattarla per maggiori informazioni:

cristinaallegri09@hotmail.it

ShareThis