La star americana di YouTube dopo alcuni mesi a Roma sbrocca con questo video

21 giugno 2019
Online spopola da qualche giorno il video di Brian un ventiseienne YouTuber americano che vive a Roma. Il giovanotto, solito a pubblicare video dove insegna agli italiani a parlare inglese e dove comunque racconta in chiave positiva la sua permanenza in Italia, nel filmato si sfoga sulla impossibilità di fare cose semplici in maniera semplice, sull'atteggiamento verso i clienti di tutti gli operatori dei servizi pubblici, della mobilità impossibile.

Le critiche sono puntuali, precise, nette e lucide. Cosa rara. Trovare critiche così aggressive in bocca ad una Youtube star che solitamente parla bene di tutto e di tutti ha impressionato le diverse centinaia di migliaia di follower che hanno seguito e ultracommentato il contenuto.

Si tratta di un video piuttosto interessante perché ci spiega come ci vedono dall'estero. Ci elenca tantissime cose che per noi sono tristemente diventate normali senza che lo siano. E ci racconta come le condizioni agghiaccianti della Capitale si riflettano a livello di immagine in tutto il paese. Ecco qui di seguito il filmato. 

68 commenti | dì la tua:

leless ha detto...

Strano che nell'articolo il ragazzo non sia stato crocifisso per aver preteso di usare la maghina, anziché gli splendidi autobus pubblici, o il monopattino o non so.

Anonimo ha detto...

basta attendere
Cordialità

Marco ha detto...

Vabbé, se questo è un video intelligente...
Basta cercare su google "Biblioteche di roma Wi-fi" e trovi il link con la lista delle biblioteche fornite di Wi-fi.
https://www.bibliotechediroma.it/it/wifi-in-biblioteca
E finisce la storia.
Siamo terzo mondo ma basta sapersi organizzare.

Anonimo ha detto...

leless, esatto ! perché va in giro in maghina ?

Anonimo ha detto...

Aggiungerei pure Zoey Arielle. Blogger canadese innamorata dell'Italia ma fuggita a gambe levate e tornata nella madrepatria dopo breve permanenza a Roma.

https://www.youtube.com/watch?v=TMEHkyvqaPU

leless ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
leless ha detto...

Una breve nota personale: io odio guidare la macchina, sommamente in città. Ne possiedo una del 2011 con 80 mila km fatti quasi tutti fuori. Ma ho uno scooter e la famiglia ha la metro a 5 minuti da casa. Tertium non datur, a meno che non si scivoli nel fanatismo.

Gclub ha detto...

i love this post.

คาสิโนออนไลน์ที่น่าเชื่อถือและมีความเป็นมืออาชีพที่สุดในตอนนี้
โปรโมชั่นGclub ของทางทีมงานตอนนี้แจกฟรีโบนัส 50%
เพียงแค่คุณสมัคร สล็อตออนไลน์ กับทางทีมงานของเราเพียงเท่านั้น
ร่วมมาเป็นส่วนหนึ่งกับเว็บไซต์คาสิโนออนไลน์ของเราได้เลยค่ะ
สมัครสล็อตออนไลน์ >>> Goldenslot
สนใจร่วมสนุกกับ คาสิโนออนไลน์ คลิ๊กได้เลย
มีทั้งคาสิโนออนไลน์ หวยออนไลน์ ฟุตบอลออนไลน์ สล็อตออนไลน์ และอื่นๆอีกมากมาย

Anonimo ha detto...

il problema del povero Brian è trovare parcheggio per la sua adorata maghina.

Anonimo ha detto...

A Pyong Yang il problema del parcheggio è praticamente inesistente e tutte le biblioteche sono dotate di wi fi, inoltre tutti gli incaricati di pubblico servizio sono estremamente cortesi e professionali, mentre la proverbiale cortesia tra persone caratterizza i rapporti quotidiani nella società coreana.

Anonimo ha detto...

"il problema del povero Brian è trovare parcheggio per la sua adorata maghina.

giugno 21, 2019 11:36 AM" NON HAI CAPITO UN TUBO, E TU SEI LA RAGIONE PRINCIPALE PER LO STATO DEL CASO A ROMA. You're pathetic!!!!

Anonimo ha detto...

Brian, agree with you a 1000% on everything, the Romans just don't get, nor do they appreciate your honesty, they're too dangerously resigned to doing NOTHING!!!!
However, use your car out of the city rather than in, use the disgusting public transport that the Romans love!!!

Anonimo ha detto...

Dopo anni di permanenza il ragazzo, ormai imbruttito e invecchiato, non ha ancora imparato a parlare l'italiano.
Ma dei romani medi ha viceversa imparato l'eterna petulante lamentela per i problemi che loro stessi si causano e l'uso dell'auto anche per fare cento metri (causa appunto della lentezza degli spostamenti in città).

Anonimo ha detto...

Dopo anni di permanenza il ragazzo, ormai imbruttito e invecchiato, non ha ancora imparato a parlare l'italiano.
Ma dei romani medi ha viceversa imparato l'eterna petulante lamentela per i problemi che loro stessi si causano e l'uso dell'auto anche per fare cento metri (causa appunto della lentezza degli spostamenti in città).

giugno 21, 2019 12:33 PM

CHE ODIOSI SIETE I ROMANI!!!!

Anonimo ha detto...

Ma 'nfatti è chiaro che se sto pischello der Kansas City è abbituato alli spazzi dell'America, a Roma fatica a parcheggià...

Anonimo ha detto...

Questo ragazzetto si sarà avvicinato agli ambienti che sono in opposizione all'attuale amministrazione i quali lo avranno "adottato", dandogli qualche illusione di protezione, ma chiedendogli di fare un po' di propaganda contraria alla giunta Raggi. E' così che funziona. L
Questi giorni la macchina del fango sta funzionando a pieno regime! Segno che i poteri e i comitati d'affari storici non hanno trovato più cibo nelle loro abituali mangiatoie a sbafo.

Anonimo ha detto...

Anonimo Anonimo ha detto...

Ma 'nfatti è chiaro che se sto pischello der Kansas City è abbituato alli spazzi dell'America, a Roma fatica a parcheggià...

CHE COMMENTI INTELLIGENTI. YOU'RE ALL CRAZY!!!

giugno 21, 2019 12:50 PM
Anonimo Anonimo ha detto...

Questo ragazzetto si sarà avvicinato agli ambienti che sono in opposizione all'attuale amministrazione i quali lo avranno "adottato", dandogli qualche illusione di protezione, ma chiedendogli di fare un po' di propaganda contraria alla giunta Raggi. E' così che funziona. L
Questi giorni la macchina del fango sta funzionando a pieno regime! Segno che i poteri e i comitati d'affari storici non hanno trovato più cibo nelle loro abituali mangiatoie a sbafo.

giugno 21, 2019 1:41 PM

Anonimo ha detto...

la gentilezza è una cosa che io davo sempre per scontato....
Ah, che parole ingenue...

Anonimo ha detto...

Disadattato

Anonimo ha detto...

La cosa triste, tristissima e che lascia davvero senza speranza è leggere i commneti che attaccan quanto ha detto con sincerità, una persona che vive a Roma e la vede con gli occhi di chi è abituato ad altri standard che, attenzioen nel resto del mondo sono spesso la normalità. Abituarsi al brutto, al decadente, al caos, al servizio fatto passare come un favore, ha abbruttito le menti dei romani. Roma è una città meravigliosa, popolata in gran parte da incivili.

Anonimo ha detto...

poteri forti, mangiatoie.. certo, mettici pure blockchain che va di moda e hai confezionato la solita stronzata grillina.

intanto i bus tornano a israele e la peracottara non sa manco difendersi online e tenta come sempre di dal la colpa agli altri. consiglio messaggero e gli ultimi due di nextquotidiano, c'è da ridere.

oh, ma lei è determinata.

Unknown ha detto...

Mica ce lo dovevi dire te che Roma è sporca, caotica, disorganizzata e invivibile, dove non funziona nulla però basta un attimo organizzarsi, le biblioteche comunali sono molto funzionali ed alcune sono molto belle e storiche, per gli spostamenti non è che per fare 100 metri devi prendere sempre la maghina. Poi se non ti sta bene perché non te ne ritorni in America dove tutto è più bello e funzionale?! Io per cause lavorative ho dovuto lasciare la mia città e trasferirmi a Milano ma Roma rimane sempre nel cuore nel bene e nel male

Anonimo ha detto...

In che senso star americana di youtube? Perche' su youtube le star sono ben altre. Io fino ad oggi questo signore neanche lo conoscevo.

peppys66 ha detto...

In tanti piuttosto che rammaricarsi della situazione descritta da una persona, youtuber, influencer, o solo uno straniero che ha optato di vivere nel posto più bello del mondo, lo attacca "sfottendolo" per la pronuncia della parola "macchina". Usa un italiano quasi perfetto nei tempi dei verbi e anche nella ricerca delle parole. Io mi pongo una domanda: queste persone conoscono l'inglese o un altra lingua staniera al 25% di come conosce lui la nostra?
Mi fa male sentire la sua amarezza ma mi fa molto più male questo falso "patriottismo linguistico" di tanti italiani. Io piuttosto prenderei spunto da quello che lamenta e cercare di contribuire a rimettere a posto il nostro deturpato "BELPAESE".

Jaguanaro ha detto...

abbeh sarebbe questa la risposta???? "basta arrangiarsi"????
State davvero alla frutta....

Unknown ha detto...

Purtroppo è così..Roma è bellissima ma invivibile

Jaguanaro ha detto...

Comunque quando dice che i coworking space o i bar tipo starbucks in cui puoi andare su intenet a Roma non esistono dice una cavolata....Basta andare zona Sapienza dalle parti di viale Ippocrate e ne trova quanti ne vuole

Anonimo ha detto...

Purtroppo questo ragazzo non si è ambientato.
Si vede che non ha capito il primo ed unico comandamento di Roma: "i problemi non esistono, tutto è fatto meglio a Roma e fuori fa schifo per definizione, ma sopratutto: sticazzi ed adattate se no vattene a f."
Per inciso quello che ha detto il larga parte è vero, basta girare un pò all'estero o fuori Roma per capire... ma non vado oltre altrimenti violo anche io il grande comandamento romano.
Quindi:
"Ahooo, tutt'apposto regà. Semo li mejo perché Roma è magggica cor potentino! E tu tornate in ameriga"

Anonimo ha detto...

Si nun te piasce vattene!

Anonimo ha detto...

Pure i milanesi stanno alla frutta allora.
Niente, ormai hanno inculcato in testa che Roma fa schifo. Un pensiero normale non è più tollerabile dal borghesotto mediocre eh.

leless ha detto...

@Peppys66
Per quanto mi riguarda non ho sfottuto certo il ragazzo americano, e sono uscito fuori tema per sfottere, casomai, il Blog (è il Blog che usa quel termine in senso dispregiativo verso che non può o non vuole rinunciare all'automobile).
In realtà non si tratta nemmeno di sfotto' al Blog ma è una critica ironica verso certi atteggiamenti esagerati, massimalisti, fanatici che anche altre volte ho contestato al Tonelli.

Anonimo ha detto...

Mah... è da un pò che non vado a Milano ma non mi risulta ci siano fermate della metro chiuse per mesi.
Ho vissuto in Toscana per un pò per lavoro ma non ricordo cassonetti, lerci e rotti, ultracarichi di immondizia e puzzolenti da far schifo. Fra l'altro ho preso parecchi treni locali e non ho mai avuto la metà dei problemi che si hanno a Roma per spostarsi.
Giusto per dire le prime cose che mi vengono in mente eh.
Non mi pare proprio che si voglia inculcare il pensiero che Roma faccia schifo. Roma fa schifo perché è nel degrado più completo da decenni, ed ora è talmente evidente che basta uno con uno smartphone per mettere tutto in piazza.
Ogni città ha i suoi problemi, ma qui la situazione è paradossale da anni.
Poi se uno vuole non rendersene conto o tapparsi occhi ed orecchi faccia pure, però i casini restano e così facendo ne diventa complice più di chi l'amministra.

Anonimo ha detto...

Va beh, ma questo è un americano impaccato di soldi che sta a Roma perché ancora obnubilato dalle stronzate relative al Grand Tour, roba di 300 anni fa, non ha capito un cazzo (eppure si spaccia per "creativo", insomma persona acculturata) della situazione sociale e politica del posto dove si trova, tant'è che in una città con migliaia e migliaia di persone che dormono per strada e decine di migliaia sotto sfratto il babbeo s'inalbera perché ohibò, non trova comodamente uno spazio di couorching. Ma vaffanculo, và, radicalscic demmerda.

Anonimo ha detto...

Kansas City son giargiane, questo è pure ritardato, cazzo lavori sul tubbo sei influencer vuoi uscire di casa a Roma per lavorare...E CAZZO NON PENSI AGLI ATENEI, sei a Roma non a Tripoli.
Ci gira un fracco di gnokka e paccate di Wifi nelle Uni.
GiargianeKS vs GiargianeRM


Khan

Anonimo ha detto...

comunque per trovare un altro mondo basta arrivare in toscana...

Anonimo ha detto...

@Anonimo del giugno 21, 2019 10:06 PM

Guarda, già uscire un pò dal raccordo è sufficiente per capire quanto la situazione di Roma sia lontana anni luce da una "normale".

Anonimo ha detto...

Sarà pure pilotato dal PD per carità, ma delle cose che ha detto non ce n'è una falsa!

Anonimo ha detto...

America', facce Tarzan.

Anonimo ha detto...

E' tutto vero, purtroppo. Ed è tutto tristemente confermato dalla maggior parte dei commenti dei romanari

gionick ha detto...

Questo ragazzo che non fa altro che esporre i problemi della città. Ci vivo da 19 anni e ne ho visto il declino.
Buche, monnezza, mobilità malata, aree verdi degradate, burocrazia impossibile (mesi per avere una carta di identità), maleducazione, strafottenza, "aho io guardo il mio orticello che mi frega degli altri".
Roma è bellissima, ma certi sfregi ti fanno male al cuore.

Anonimo ha detto...

Americano turbocapitalista adottato dal PD a supporto della sterile, petulante, lamentosa campagna di fango verso l'amministrazione di turno. Forse il background cattolico mantiene il popolo infantile, inducendolo a esternalizzare a un dio o al prossimo le proprie colpe. Anche quelle di una città in cui pochi fanno il loro dovere civico.

Anonimo ha detto...

YOU ARE A VERY SICK MAN WHO NEEDS DESPERATE ATTENTION FROM HIS PSYCHOANALYST.
STOP PONTIFICATING ON YOUR SICK IDEALOGICAL VISION OF THE WORLD AND FOCUS ON THE SIMPLICITY OF THE PROBLEM PRESENTED BY THIS YOUNG MAN.
BASTA CAZZATA ALLA CASARECCIA ROMANESCA DEI PROBLEMI.


Americano turbocapitalista adottato dal PD a supporto della sterile, petulante, lamentosa campagna di fango verso l'amministrazione di turno. Forse il background cattolico mantiene il popolo infantile, inducendolo a esternalizzare a un dio o al prossimo le proprie colpe. Anche quelle di una città in cui pochi fanno il loro dovere civico.

giugno 22, 2019 12:05 PM

daniel ha detto...

Ma certo hai ragione ,ma Tu vuoi paragonare l America von l italia ....Ahhh ma tu sei matto !!! In Italia chi lavora non gli va di farlo e ti trattano quasi sempre male sono qUasi tutti coatti e arroganti soprstutto da Roma in giù come Napoli ecc.se vai a Milano sembra quasi un altro paese aAnche se anche li ci sono degli stronzi. Io sono di Roma...sono un bravo ragazzo ma essendo cresciuto a Roma sono diventato un po uno stronzo e non ho minimamente il rispetto per Il prossimo soprstutto italiani romani ...si andassero a farsi fottere tutti sti poveracci. I più burini e arroganti sono i tassinari poi gli autisti dei bus atac poi quelli che lavorano alla metro e poi anche qualche poliziotto che fanno i fichi facendo abuso di potere .quindi non capisco ancora perché i turisti vengano amcora in Italia a farsi fregare i soldi e farsi trattare come gli stronzi . Tornate nei vostri bellissimi paesi civili ,puliti e non tornate più .se ci volete veNire per una volta va bene ,guardate il Colosseo il Vaticano e fontana di Trevi poi vi mangiate una bella pasta un secondo piatto un gelato e poi tornate il prima possibile prima che qualche rumeno vi rubi il portafogli nella metro o che qualche negro vi stupri per strada o che qualche ristoratore vi faccia pagare una pizza di merda surgelata 30 euro Ahhh . Poi chiamate la polizia e se siete due belle ragazze ci provano pure Ahhh scappate!!!!!!!!!!

Unknown ha detto...

Da romana, dico soltanto che non riconosco più da anni la mia città e ogni giorno che passa mi è più difficile viverci. Si vive talmente male che anche la gente si è incattivito. Anche il centro è diventato impresentabile e volgare, non mi fa più piacere andarci se non ho un motivo preciso. Inoltre, non funziona nulla e la quantità di energia che si spreca inutilmente è davvero deprimente

Anonimo ha detto...

Ma la parola "sbrocca" come si traduce in inglese?. Gliel'avete chiesto a Braian?

Anonimo ha detto...

Lasciatelo sta sto scemo.

Anonimo ha detto...

Concordo totalmente con Brian. Vivo a Roma da quindici anni, ho comprato casa e ci ho fatto famiglia. Da anni cerco di giustificare questa città, ma ormai siamo alla frutta, Roma è invivibile. "se nun te piace torna a casa tua." me lo sono sentito dire un milione di volte. E questa volta seguo il consiglio degli irriducibili a cui piace vivere in questa merda e me ne vado, mi sto organizzando per portare via la mia famiglia da qui. La cosa assurda è che chi difende ancora Roma nel nome di una romanità ormai sbiadita dai tempi sora lella sono gli stessi che la notte scaricano armadi e lavatrici nei cassonetti, che vanno contromano per evitare 40 metri in più, che usano i mezzi senza pagare biglietto, e che contribuiscono ogni giorno a rendere questa città ancora più merda.

Anonimo ha detto...

Ciao. Non ci mancherai affatto.

Anonimo ha detto...

Ma perché scusate a Roma i normali bar di quartiere non offrono il Wi-Fi ai clienti? Ma quanto cazzo siete antichi?
E magari non prendono neanche SatisPay? Arcaici 'sti romani, arcaicissimi.

Romani: sporchi come zingari (che però vivono nei campi), presuntuosi come i crucchi (che però se lo possono permettere) e stupidi come i napuli (che però non avendo il pollice opponibile sono in parte giustificati).

Anonimo ha detto...

O sapete che c'è, poesse pure che cia ragione, ma a me me rode er culo che no straniero se mette a canzona' Roma. Semo zozzi semo caciaroni, quello che volete...fatto sta che semo romani e solo chi è romano po capì che è la romanità...Mamma Roma...se lavori su internet che cazzo stai a fa a Roma..

Anonimo ha detto...

Se l-a-v-o-r-i che cazzo stai a fa' a Roma. Sono 70 anni che vi manteniamo, mezzi zingari. E ve ne vantate pure che é la città perfetta per i fancazzisti.

Maledetti, la romanità é essere sporchi, inutili e ignoranti consumando una ricchezza prodotta da chi vi mantiene. Mezzi uomini.

Anonimo ha detto...

Caro rosicone delle 11:00, si ce stai a mantené da 70 anni, fatte 'na domanna e datte 'na risposta... E comunque, nun te la pijà così, continua a pijattela nder culo.

Anonimo ha detto...

Ahahah, ma siamo sicuri che questo ragazzo non sia un romano che simula l'accento americano e si finge turista indignato?
Ad ogni modo sì, mi è simpatico, ma ha detto esattamente le cose che vediamo noi tutte le volte che usciamo di casa, andiamo a comprare cose o altro. E poi, beato lui che ha impiegato solo 10 minuti per un parcheggio!

Anonimo ha detto...

Ma chi vi credete di essere voi romani? Ma chi vi da' tutta questa sicumera? Che, per inciso, suona oltremodo ridicola a orecchie non romane. Siete patetici. Ma chi ve lo ha detto che Roma e' la città più bella del mondo???? Perché voi romani ve lo ripetete di continuo fra di voi? Ma girate il mondo!...... Non capirete mai quanto siete provinciali, e' imbarazzante, siete popolino in una città che non ha mai sviluppato niente di buono dal tempo dell'antica Roma, di cui VOI non fate parte essendo perlopiù figli e pro-pro-pro-nipoti di immigrati del centro-sud-isole, di qualche funzionario del Regno d'Italia savoiardo e di moooolti preti. 100 anni fa le pecore pascolavano ancora nel Foro romano. Non avete nessuna idea di cosa sia una CITTA'. A voi bastano il Vaticano e le Rovine e la vostra orribile parlata romana che fa tanto folklore per sentirvi al centro di un mondo che vi sfugge completamente e di cui siete ormai marginalissimi. Peccato che Napoleone non sia riuscito a mantenere la provvidenziale conquista di Roma e la Repubblica: forse lui sarebbe riuscito a trasformare dei peracottari in cittadini e Roma in una civile citta'!

Anonimo ha detto...

8.27, scusa ma te di dove sei e che hai fatto nella vita tua? A rosicooooneeeeeeeee!!!!! E fattela 'na risata, che campi meglio e più a lungo. Bacioni!

Anonimo ha detto...

12:14, ah ah ah ... Non avevo voglia di intervenire ancora, ma questo blog essendo anche un po' un gioco ti dirò: non ti dirò di dove sono ne' che ho fatto nella vita, non ha nessuna attinenza col soggetto del blog. Ma il tuo "rosicooooneeeeeeeee" avvalora il mio scritto precedente: CVD. Ridete ridete che, appunto, andrete sempre meglio. Pero' i bacioni, nel più puro spirito romano, li accetto volentieri.

Anonimo ha detto...

> A rosicooooneeeeeeeee!!!!! E fattela 'na risata, che campi meglio e più a lungo. Bacioni!

Disse lui ridendo mentre doveva pagare il pizzo per andare in spiaggia, spostare cumuli di rifiuti per entrare in casa, nascondersi da topi e gabbiani, pagare il condominio per pulire la facciata tre volte al mese e scappare dall'autobus in fiamme. Il tutto mentre i cuccioli di ROMani della sciampista calabrese che ha ingravidato sanno a malapena scrivere il proprio nome perché frequentano scuole di merda.
Ridi, ridi... hai proprio capito tutto, mezzo uomo senza dignità che si fa mantenere da chi lo disprezza... Continua pure a ridere, da te non ci aspettiamo altro.
Però le trattative per la secessione dolce stanno andando avanti. Vedrai quante risate, zingaro. Prima l'autonomia, poi il muro. Tic-tac, tic-tac, la pacchia è finita zingari ha ragione Salvini! Ruspe su tutta ROMa!

Anonimo ha detto...

"Ciao. Non ci mancherai affatto." - Prevedibile risposta da persona brillante quale sei.
Sono certo al 100% che non ti mancherò, ma credimi l'importante è che invece te ne stai a casa tua, non uscire da lì me raccomando, che stai 'na favola, posto tuo e pe' gli amici tuoi.

Anonimo ha detto...

Bene, si vede che sei uno che s'accontenta.
Beato te.
Un sincero augurio (non sto scherzando) per una vita da passare in un luogo che spinge verso la mediocrità e pieno di inutili complicazioni.

Madoo ha detto...


Thanks for your marvelous posting! I definitely enjoyed reading it, you’re a great author

คาสิโนออนไลน์ที่น่าเชื่อถือและมีความเป็นมืออาชีพที่สุดในตอนนี้
โปรโมชั่นGclub ของทางทีมงานตอนนี้แจกฟรีโบนัส 50%
เพียงแค่คุณสมัคร สล็อตออนไลน์ กับทางทีมงานของเราเพียงเท่านั้น
ร่วมมาเป็นส่วนหนึ่งกับเว็บไซต์คาสิโนออนไลน์ของเราได้เลยค่ะ
สมัครสล็อตออนไลน์ >>> Goldenslot
สนใจร่วมสนุกกับ คาสิโนออนไลน์ คลิ๊กได้เลย
มีทั้งคาสิโนออนไลน์ หวยออนไลน์ ฟุตบอลออนไลน์ สล็อตออนไลน์ และอื่นๆอีกมากมาย

Unknown ha detto...

Roma é una città impegnativa, non é la solita città multinazionalizzata, in questa fase storica Roma sta attraversando un periodo difficilissimo, di evidente declino.
Roma pero', non la valuti per questo, non la si liquida semplicemente cosi', stroncandola o bocciandola per questo o per quell'altro motivo, non se lo merita, la assolvi per tante altre ragioni molto piu' importanti; assomiglia ad una vecchia anzi vecchissima signora che ti cammina davanti ma a causa della sua età importante ti intralcia il cammino...nessuna persona di buon senso disturberebbe o condannerebbe l'incidere esitante della vecchia signora nonostante la fretta. Il mondo in generale é in un orribile momento di declino e di vistoso degrado culturale, non saprei dire cosa é peggio, se il "nuovo mondo" di persone apparentemente "evolute" ma in realtà fortemente incivili e ignoranti o se la cattiva anzi pessima manutenzione di Roma. Ho visitato molte città, alcune non le apprezzo piu' come un tempo, Londra é sempre stata una città che ho amato moltissimo, la sua architettura Vittoriana mi ha sempre emozionato profondamente, nonostante la sua glaciale freddezza, ma Londra non è la "mia città" dove ho il cuore. Londra é distante, Londra non ti vuole bene, a Londra non gliene frega niente di te.
Oltretutto il suo assetto multinazionalizzato in ogni strada, é disgustoso, pazzesco. Londra é alienata ed alienante ultimamente, uguale, si ripete in continuazione, ogni strada ha gli stessi identici bar, catene di fast food, é folle questo per me, orribile. Molti aspetti di Londra sono super apprezzabili, ci mancherebbe, ma non é la mia città, non é un posto dove ho lasciato il cuore, ripeto super organizzata etc ma é come abbracciare un iceberg. Ho preso ad esempio Londra per citare una delle capitali della vecchia Europa tra le piu' apprezzate e le piu' visitate, nulla contro Londra é solo per paragonare.
A Roma ho il cuore, nonostante tutti i suoi problemi, i suoi difetti, la tanta cattiva, indecente, scandalosa manutenzione, nonostante Roma sia gestita da cani (senza offesa per i quadrupedi), nonostante sia una città dove la vita non é cosi' easy... Roma ha cuore, ha anima, é una città vibrante, la sua energia mi sovrasta, un'energia cosi' intensa, cosi' spessa, il suo Humus é ricco, pieno, stratificatissimo, non si puo' paragonarlo a quello di nessun altro posto al mondo! Per questo amo e perdono Roma, le perdono tutto, la amo come se fosse mia nonna questa vecchia signora permissiva e accomodante. In una citazione di Ennio Flaiano, io vedo e sento la mia Roma: "Roma ha questo di buono, non giudica, assolve". Questa é Roma, una città che nonostante tutto, comunque é ancora se stessa!!! Vecchia, rugosa e autentica, non un mero global shop come tanti altri posti al mondo!!! Voi preferite questo, le città super efficienti ma globalizzate? Come già scritto precedentemente, non me ne stupisco, il mondo in generale é in un fase di appiattimento e degrado culturale mortale. Contenti voi.

Anonimo ha detto...

Nessuno chiede a Roma di diventare super efficiente e globalizzata. Roma sarà pure una vecchia signora, ma è una vecchia signora che s'è cagata sotto e nessuno le cambia il pannolone. La vecchia rugosa signora cammina davanti a te e puzza, la merda cola dalle gambe, e tu stai ancora lì dietro, a pensare a Flaiano, ed a sbatterterne i coglioni. È proprio per colpa di gente come te che la vecchia signora è ricoperta di merda. Contenti voi.

Anonimo ha detto...

Roma è una città. Punto.
Non è più impegnativa di altre capitali mondiali. Non è più magica o speciale.
Basta accampare scuse per mascherare pigrizia e paura di crescere.
Una città deve mantenere servizi essenziali come rifiuti e trasporti. Se non lo fa è una città di merda e deve migliorare per i suoi cittadini.
Amare una città non significa tappare occhi ed orecchie ad ogni critica, ma guardare e riconoscere le cose oggettive. Se non lo si fa significa che in fondo non te ne frega nulla della città, ti importa solo di auto-convincerti che va tutto bene cosìche non devi affrontare alcun cambiamento.

Anonimo ha detto...

Roma è una città di merda abitata da gente di merda che non ha mai messo il naso fuori. Punto

Anonimo ha detto...

Sono romano con genitori romani eppure sono arrivato al punto di detestare questa città! Non la sopporto più, specialmente il quartiere dove abito, la Garbatella, un vero letamaio.
Ho un solo obiettivo, andarmene da questo schifo di città per non metterci più piede.
Amo Milano, è diventata la mia città del cuore.

Unknown ha detto...

Milano merita di essere capitale infatti! Roma è capitale storica punto. Ma ha tutti i maggior difetti di una città del sud, poi mettici pure la maleducazione e il lassasismo di chi ci vive...

Anna Maria Fogliano ha detto...

.




Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it




















































































































































































Con il finanziere Romeo Giuseppe, sono stato in grado di ottenere un prestito privato di 60.000 euro per la realizzazione di un progetto immobiliare che sto ripagando bene in questo momento per un periodo di 120 mesi. Se hai bisogno di finanziamenti privati, ti consiglio di contattarlo e troverai soddisfazione.

Scrivere e-mail a: prestitoccf@outlook.it


.

Anonimo ha detto...

Bello de Zio Sam, ti sei svegliato troppo presto, a Roma sono 20anni che le cose non funzionano, se so magnati tutto, pure li lacci delle scarpe. Il problema vero è che ci sono TROPPE PERSONE INCOMPETENTI AL POSTO GIUSTO, di conseguenza comune e politica hanno completato l'opera!!

ShareThis