Sale sul tram e si mette a scarabocchiarlo tutto. Il video

28 aprile 2019
Venerdì viaggiando sul tram in zona Valle Giulia (tram 2 ore 14.10 circa del 26 aprile ultimo scorso), ho avuto modo di filmare un ragazzo mentre, con un marker , vandalizzava un finestrino del tram stesso, una superficie verticale e ancora un altro finestrino. 
Un gesto così fatto in pieno giorno, a danni di una azienda in difficoltà che non appare nelle condizioni di difendersi (guardate cosa fa Cotral contro il vandalismo, Atac non appare all'altezza di fare nulla) e impunemente fa molta rabbia. E soprattutto fa una infinita tristezza. 

Abbiamo avvertito il conducente che a sua volta ha chiamato un non precisato "ispettore della qualità e controllo" che, nonostante si sia professato Pubblico Ufficiale, informato dell'accaduto, ha liquidato la faccenda dicendo di inviare una email sul sito ATAC. Abbiamo anche provveduto a informare @infoAtac su Twitter che in messaggio privato ha rimandato al famoso sito web Atac e modulistica annessa per "reclami". Bah. Alla fine non si sa se sia più triste l'atteggiamento di Atac rispetto a tutto questo o la figura miserabile di questo ragazzino che ha come unica ambizione . e visione quella di scarabocchiare un mezzo pubblico...



Cotral va a pescarsi i vandali su Instragram procedendo autonomamente alle denunce e ad Atac invece non bastano segnalazioni dal vivo, in Twitter e altrove per muoversi realmente contro una persona tra l'altro riconoscibilissima. Ma quanto ancora vuole abusare della nostra pazienza questa "azienda" tra mille virgolette? Chissà se servirà una pubblicazione su Roma fa Schifo per farli muovere...

49 commenti | dì la tua:

fracatz ha detto...

Armeno li zincheri 'ste cose nun le fanno, loro se applicano solo se ce quatambiano quarche cosa. Ma guarda 'sto derelitto che cel'ha cor monno visto che grazie ai saggi provvedimenti dei suoi caporioni è stato costretto a prendersi una laurea con la quale pulircisi il culo e mo' sfoga le sue doti artistiche pe' nun restà sur divano de mamma.
Una vorta c'era l'apprendistato e a 14 anni te ne andavi ad imparà un mestiere senza leggi, bolli e mazzi ed a 18 mettevi su famjja altro che contribuì ai laureifici con 100 specializzazioni diverse che danno lavoro solo a parenti ed amici de chi se li è inventati. E' chiaro a tutti che passati i 15 anni poi nun ce vai più ad imparare un mestiere e nemmeno te assumeno per pagarti contributi e stipendi senza produrre nulla

Anonimo ha detto...

Si vede benissimo dalla faccia che e' il cane a portare a spasso il padrone. Su questa terra oramai siamo in troppi, bisogna costruire dei lager sotterranei dove rinchiudere a vita chi non ha le facolta' mentali per camminare sul mondo

Anonimo ha detto...

Fossi stato su quel tam mi avreste letto sul giornale

girosci ha detto...

fracatz ha detto tutto

MAURO ha detto...

Mi dispiace per il cane, che è costretto a vivere re con quella testa di cazzo.

Anonimo ha detto...

Un calcio sulle gengive ed il bamboccio veniva rimesso in riga. Non preoccuparti delle conseguenze penali, tanto in Italia la giustizia e' morta da tempo.....ormai vale solo la legge della giungla....

Anonimo ha detto...

ma avvertire la polizia no ? in fondo è un danneggiamento di una cosa pubblica, pagata coi nostri soldi di cittadini e la cui pulizia ripagheremo sempre coi nostri soldi, sia che prendiamo sia che non prendiamo quel tram

Anonimo ha detto...

non ho capito, a parte avvisare doverosamente il conducente, nessuno gli ha detto di smetterla ?

Anonimo ha detto...

spero che almento il filmato serva a qualcosa... sono questi piccoli gesti idioti che rendono la città oscena perchè poi a porre rimedio (=ripulire) ci mettono un secolo. Atac faccia come Cotral e addebiti le spese al vandalo. Vecenda molto istruttiva, altro che mail !

Anonimo ha detto...

la stessa storia vale per quelli che imbrattano i muri dei palazzi privati, a volte subito dopo che sono stati ripuliti. serve una campagna mediatica per farli sentire quel che sono : degli idioti

Anonimo ha detto...

Hai sbagliato, dovevi dargli una scarica di legnate, la prossima volta ci avrebbe pensato due volte.

Massimo ha detto...

Io a 'sti maledetti ragazzini che riempiono la città co' 'sti tag demmerda che nun so artro che scarabocchi gli spezzerei le mani dito per dito gli farei ripulire tutto con la lingua e poi una bella e multa salata al paparino così poi dopo dita e lingua ci pensa lui a rompergli il culo!!!

Anonimo ha detto...

a pensarci bene invece è stato molto meglio fare il filmato, perchè così vediamo tutti questi soggetti cosa ti combinano se li lasci fare tre minuti.
e non confondiamoli con la street art perchè sono solo scarabocchi che confermano il vuoto che c'è in quei cervelli

Anonimo ha detto...

evidentemente quel tizio a casa sua di solito scrive col pennarello sul muro della sua camera o sul tavolo della cucina. o forse no perchè forse i genitori lo prenderebbero a pedate

Anonimo ha detto...

i commenti che incitano a soluzioni manesche (diciamo così, eufemisticamente) non servono a niente : a) perchè agire così sarebbe illegale (ben più illegale che imbrattare) b) perchè basta applicare le regole che esistono.
Ma se Atac non ha regole adatte se ne doti rapidamente

Anonimo ha detto...

il video è utile perchè fa vedere il danno che 1 solo maleducato riesce a produrre : quel tram lo avranno preso 1000 persone quel giorno ma solo uno è riuscito in due minuti a creare un obbrobrio visivo che fa sembrare brutto e sporco l'intero tra. e serviranno almeno due persone per pulirlo. in definitiva il degrado urbano nasce così. basta un ignorante che butta per terra la spazzatura e si ha un effetto a cascata. per questo simili soggetti dovrebbero essere multati in modo ben più salato dello specifico danno arrecato

Anonimo ha detto...

i peggiori sono quelli che graffiano i vetri...
anche i vagoni della metro spesso vengono imbrattati ma non si capisce perchè non siano ricoperti di un film antigraffito che consenta di rimuoverli rapidamente, visto che una volta sporcati continuano per mesi a girare sporchi

Anonimo ha detto...

questo succede perchè tipi così forse ritengono che i mezzi pubblici - essendo "pubblici" sono di nessuno : non gli hanno ben insegnato che i mezzi pubblici sono di tutti, cioè di ciascuno di noi.
Vorrei vedere se io andassi a imbrattare il suo scooter o i vetri della sua finestra o il divano dove si siede in casa. Giustamente non me lo permetterebbe.
Noi invece permettiamo a certa di rendere brutta la nostra città, perchè mi pare che le condanne a ripulire ciò che si è sporcato sono pochine. O almeno a me sembrano rare.

Anonimo ha detto...

Se un atto del genere lo fai in Germania (ma in qualunque altro paese civile del mondo), prima di tutto gli altri viaggiatori ti sbranano. In secondo luogo, stai tranquillo che i danni te li fanno pagare. Io ho potuto visitare, con una associazione, uno dei depositi della metropolitana di Monaco di Baviera, e tutto questo me lo hanno raccontato i dirigenti. Il discorso di base è che ciò che là è di tutti, qui lo si considera di nessuno. Poi, sull'ATAC di oggi, stendiamo un velo pietoso: l'avessi fatto 40 anni fa, fattorino e conducente ti avrebbero fatto veramente dei pezzi brutti.

Anonimo ha detto...

ricordo che rutelli - per i giubileo del 2000 - fece ripulire quasi l'intera città dalle scritte ed era tornata bellissima. è incredibile quanto questi tag insensati rendano brutta ogni cosa su cui sono piazzati e chi li fa si ritiene lui il padrone delle cose altrui, da vero prepotente. Da allora so che è stato istituito e opera un ufficio decoro urbano ma il decoro lo vedo scarseggiare

Anonimo ha detto...

L'ATAC di oggi è caratterizzata da lassismo, pressappochismo, qualunquismo, menefreghismo, individualismo e chi più ne ha più ne metta, dai dirigenti fino all'ultima ruota del carro, con pochissime eccezioni che, però, non fanno la regola. Ecco perchè andava fatta fallire e basta.

Anonimo ha detto...

Ad Anonimo aprile 29, 2019 2:29 PM: sì, è vero. Concordo con il tuo commento. All'epoca della quale tu parli c'era ancora un minimo di logica gestionale, che oggi non esiste più. Non c'era il degrado totale di oggi.

Anonimo ha detto...

comunque se un tizio scarabocchia un tram la colpa non è di Atac. Lo diventa se quel tizio scende impunito e resta impunito

Anonimo ha detto...

comunque tanto ragazzino non mi pare... sembra dimostrare comunque una età tale da capire che certe cose non si fanno. oppure - e questa è l'altra ipotesi - prende per scemi tutti gli altri fessi che non si comportano come lui ?

Anonimo ha detto...

in alcune zone di roma gli imbrattatori devono essere acrobati a giudicare da dove riescono ad arrivare... possibile che nessuno mai li veda all'opera ?
e soprattutto firmano le loro malefatte con sigle (tag) ben note nel loro ambiente, un po' come quelli degli adesivi svuotacantine con numero di cellulare

Anonimo ha detto...

le norme attuali sono sufficienti a fermare, cioè a dissuadere preventivamente, gli imbrattatori ?

Anonimo ha detto...

Milano continua a crescere di popolazione, ultimo censimento 1.395.000. +150.000 abitanti negli ultimi 10 anni, di questo passo arriveranno a breve ai record degli anni settanta

Anonimo ha detto...

Ma anziché filmare perché non glielo avete tolto dalle mani? Ci voleva tanto?

COLORE ha detto...

Ha fatto bene. Così nasce l'arte, la sperimentazione. Un po' qui un po' lá, rendiamo Roma la nostra Bibbia.
RISPETTO AL WRITER

C O L O R E

Anonimo ha detto...

roma rimarra' una fogna fino a quando ci saranno personaggi tipo quello del video o questo CRETINO di COLORE qui sopra. Buona fortuna

COLORE ha detto...

Un pezzo sul tuo faccione da impiegatuccio

Un pezzo sulla pelata del tuo amico

1-10-1000 PEZZI MONTEVERDE RISPETTO

BY

Anonimo ha detto...

Guarda, oggi il colmo dei colmi. via la spezia, muro asl, ore 19, soto gli occhi dei vigili - OTTO! - vandali in azione.
E se andate a vedere non sono vandali qualunque, guardate un po' cosa hanno "disegnato", per chi capisce di crimine infomatico.
Peccato però che si siano cimentati nell'impresa sotto gli occhi di centinaia di persone che andavano al concertone, e soto tre telcamere.
Vediamo un po' se qualcuno le controlla, certo non i vigili.

Anonimo ha detto...

A Milano per via dei grattacieli Ansaldo con la tinta antigraffitaggio queste cose non succedono.

Anonimo ha detto...

Nessuno vuole guai, a parte che uno le può anche prendere oltre che venir morso dal pitbull.

Lutheran Hospital ha detto...

Questo è un annuncio pubblico per tutti coloro che vogliono vendere un rene, abbiamo pazienti che hanno bisogno di un trapianto di rene, quindi se sei interessato a vendere un rene, ti preghiamo di contattarci alla nostra email all'indirizzo iowalutheranhospital@gmail.com.
Puoi anche chiamarci o scriverci su whatsapp al +1 515 882 1607.

NOTA: la tua sicurezza è garantita e il nostro paziente ha accettato di pagare grandi somme di denaro a chiunque accetti di donare un rene per salvarlo. Speriamo di sentirti, così puoi salvare una vita.

Anonimo ha detto...

Tonelli vuoi vendere un rene o preferisci donare la pelatona cosmica alla scienza?

Anonimo ha detto...

a roma molte cose (strade, ponti, facciate, vagoni, bus) sono imbrattate, segno che non c'è un grande senso di appartenenza.
vedo anche che certi commenti, come quello che mi precede, sono del tutto indifferenti al problema e si dimostrano molto più interessati a faccende di cui solo loro comprendono la portata, come dimostra la bizzarra domanda che si pone.
è anche per questo clima di confusione (eufemismo) che altri soggetti - come lo scarabocchiatore - si sentono autorizzati a fare quel che gli pare e piace alla faccia di tutti noi

Anonimo ha detto...

perchè non sono obbligatori e detassati i trattamenti antiscritta ed antigraffiti?

il castigamatti ha detto...

taci o firmati, pelatozzo

Anonimo ha detto...

Dal comunicato ATAC:

Questo soggetto verrà denunciato per aver danneggiato un nostro tram. Nel video da cui è stata estrapolata questa immagine il giovane vandalizza il nostro mezzo con un pennarello, scarabocchiando gli interni e il finestrino. Il fatto è avvenuto lo scorso 26 aprile a bordo della linea 2.

Grazie a chi ha catturato con il suo smartphone questo brutto momento di inciviltà. Forse avrà contribuito a fare in modo che il responsabile dello scempio paghi per quanto ha fatto. Magari contribuendo alla ripulitura dei nostri mezzi, come alcuni ragazzi stanno già facendo.

Atac infatti ha stipulato un accordo con il Ministero della Giustizia che prevede l’impiego di giovani sottoposti a procedimenti penali in attività di riqualificazione e ripulitura di convogli e spazi pubblici (vedi il post https://bit.ly/2UWx7oW ).

Un’iniziativa che segue quanto Atac ha iniziato a fare già dal 2016. In quell’occasione un minorenne denunciato per aver fatto graffiti all’interno di una stazione metro fu impiegato, in accordo con la famiglia del giovane, nella ripulitura dei treni (vedi il post https://bit.ly/2VGr4Jw ).

Atac ogni anno sporge un alto numero di denunce per danneggiamenti a mezzi e infrastrutture fatti da persone come questo giovane vandalo. In molti casi le segnalazioni provengono dal nostro personale operativo. In altri, come questo, da cittadini più attenti che ringraziamo.

A tal proposito ricordiamo che il modo migliore per formalizzare segnalazioni come queste è quello di utilizzare il servizio “atac risponde” (https://bit.ly/2sDvy3G).


https://www.facebook.com/AtacSpaRoma/?__tn__=kC-R&eid=ARCQMEblnb3uNYQcQWJLipEf1K5gb9FYHU_KZuGihDVCQQ0cnNuKtF0jme6m0Vt16dmIB7VXpwXPu8j4&hc_ref=ARR0RWOgvxwmdlDsavwFDQEDqRHjeLsrBhXtngLNEUE39_xz7LXtFCMvMHQ49eocd5E&fref=nf&__xts__[0]=68.ARBbl10Ns70Bamt7aCmcOlbAG9EMjhfK2LOjuCRqFQKhgT3H0ANLTxntmWfznIi2YEBltxNTR8lhcDq66RnMi5UErViGmx9kr7gjK7p8HMFfL40J8yaNd5N_xmGWAJLJNK9I1vhTgP-Q_xEOqjYJM31AmI3VFiMNSbFY4ulxPpJTx3w1ZiXfB07filtlrZkF2p0Q4UsjhPGtduz2ne5HzZoGiOaHeC9mFkYaneRoDFBwyPy34rueRUfZWfZwrRGJBHsN2B7VZ3G52Qe0lO_p7hIoLdQ1KgZpdfAqu8blmuwy7pB3O_hxexR_8Me8vbR0VnYJALvmIXUZzMBlflPOTKAN8v3O

Anonimo ha detto...

https://www.facebook.com/AtacSpaRoma/photos/a.1188676344498592/2514213828611497/?type=3&theater

Anonimo ha detto...

Che viulenza in guesti gommendi

Criss ha detto...

dio perchè non mi hai fatto essere lì, perchè

Anonimo ha detto...

Come al solito si parla solo di ATAC, sono stati spesi soldi stupidamente x un referendum.... ancora non avete capito, questa è proprio una fissazione

Anonimo ha detto...

scusa, ma il mezzo non è di Atac ? di chi dovremmo parlare, di ACEA ?

Gclub-Royal1688 ha detto...

Here is a good Weblog You might Come across Fascinating that we Encourage You

โปรโมชั่นGclub ของทางทีมงานตอนนี้แจกฟรีโบนัส 50%
เพียงแค่คุณสมัคร Gclub กับทางทีมงานของเราเพียงเท่านั้น
ร่วมมาเป็นส่วนหนึ่งกับเว็บไซต์คาสิโนออนไลน์ของเราได้เลยค่ะ
สมัครสล็อตออนไลน์ >>> goldenslot
สนใจร่วมลงทุนกับเรา สมัครเอเย่น Gclub คลิ๊กได้เลย

Gclub45 ha detto...

Enjoyed studying this, very good stuff, thanks.
เว็บไซต์คาสิโนออนไลน์ที่ได้คุณภาพอับดับ 1 ของประเทศ
เป็นเว็บไซต์การพนันออนไลน์ที่มีคนมา สมัคร Gclub Royal1688
และยังมีหวยให้คุณได้เล่น สมัครหวยออนไลน์ ได้เลย
สมัครสมาชิกที่นี่ >>> Gclub Royal1688
ร่วมลงทุนสมัครเอเย่นคาสิโนกับทีมงานของเราได้เลย

onlineprinterhelp ha detto...

visit to our website for Hp printers help

HP Printer customer support number
hp printer customer care number
hp printer technical support number
hp service centre USA
hp store contact number
hp service centre near me
HP Printer tech support phone number USA

Secutor ha detto...

Certo guardare uno della moltitudine di minorati mentali che devastano liberamente treni e stazioni.....ma a parte i "rari cittadini" che scrivono qui per protestare è fantastico notare l'indifferenza della gente le facce idiote, cretine, disabili mentali, tifosi del calcio che deambulano nell'indifferenza pitecoide !!! Una volta la stessa scena su un trenino a Budapest ......un signore chiese rispettosamente scusa per farsi largo nella folla e appena a tiro gli ha sferrato un pugno gettandolo fuori dalla porta alla prima stazione lo scemo con il pennarello !! Qui ti tocca vedete ste facce da deficienti, idiote, minorate mentali indifferenti a qualunque atto vandalico ! I Romani sono proprio una massa di conigli andyKappati !

ShareThis