Video. Si fanno il bagno nudi nelle fontane dell'Altare della Patria a Piazza Venezia

20 agosto 2018
Potrebbero essere siparietti divertenti, goliardici, ludici. Cosa rispetto alle quali, ogni tanto, chiudere un occhio. A Roma tutto questo non è possibile. A Roma tutto si trasforma in certificazione di fallimento, in un allarme rispetto a temi sensibili come quelli della sicurezza, del controllo del territorio, della stessa voglia-de-lavorà (saltame addosso!) delle forze dell'ordine e dei responsabili dai cittadini profumatamente pagati per fare quello che non fanno.

È sempre più difficile biasimare chi - specie riferito a chi viene da fuori - fa fatica a rispettare Roma. La città ha le sembianze del luogo dove nessuno paga per le sue azioni. Le aree più significative suggeriscono al 100% la sensazione dell'anarchia, della vittoria di chi fa quel che gli pare, della sconfitta di chi rispetta le regole. Dovunque è il caos, l'abbandono, la sporcizia, il degrado più miserabile e repellente immaginabile. Nelle piazze storiche più famose, poi, i monumenti sono alla mercè di chiunque. I pochi cittadini che ancora si rivolgono alle sparute forze dell'ordine per chiedere un intervento vengono guardati male, talvolta vengono identificati loro per essersi permessi di segnalare una violazione. Questa è l'atmosfera, dovunque. E ogni giorno peggiora.


Per cui non ci deve sorprendere se ieri pomeriggio un gruppo di giovani ragazzi provenienti chissà da dove si sono immersi nelle fontane dell'Altare della Patria - che, ricordiamolo, è un sacrario militare - e hanno iniziato a giocare, a farsi le foto, a farsi la doccia, ripresi dagli smartphone dei tanti che erano lì, impunemente coi piedi a mollo. 
Siamo nel luogo che dovrebbe essere più presidiato, controllato, percorso dalle forze dell'ordine d'Italia. Siamo, va ripetuto, all'interno del perimetro di un sacrario militare. Eppure ad un certo punto uno dei protagonisti del video si sente così sicuro, così a suo agio, ha percepito (magari stando a Roma da qualche giorno) che la città è così permissiva verso qualsivoglia azione che si toglie le mutande, nasconde il pisello in mezzo alle cosce e si mette in posa per un ulteriore servizio fotografico. 
Una scena di divertimento e spensieratezza solo in apparenza che invece è simbolo di una città alla totale deriva sotto ogni singolo punto di vista. Veniteci a salvare. 
(Video www.vrime.ru)

56 commenti | dì la tua:

fracatz ha detto...

oramai queste nuove generazioni hanno tutto, la promozione a scuola, i soldi in tasca, la doccia sotto la calura e son così egoisti che non si vogliono privare di nulla

Unknown ha detto...

In Siberia!

Anonimo ha detto...

Questi cafoni sono fortunati perche' in quel momento non passava di li' battagliapersa. Sai che fine avrebbero fatto se li avesse visti lui? Come minimo erano cibo per cani.

Anonimo ha detto...

È un fake, si vedono degli strani riflessi. Inoltre come facciamo a sapere che erano turisti, e non amici di quello che ha fatto il video ingaggiati per infangare l'Amministrazione capitolina?
Oppure che stavano girando un film?

Anonimo ha detto...

Tra l'altro chi ha Fatto il video perchè invece di fare un video inutile non li ha arrestati e incarcerati?? È inutile che ci lamentiamo se poi noi siamo i primi a non far rispettare la legge in questa città!

Anonimo ha detto...

È stato ripreso anche dalla pagina della Polizia Locale ma capisco perfettamente che essendo pentafesso e non vivendo a Roma tu non sappia che queste cose sono all'ordine del giorno.

Anonimo ha detto...

Rudolph Giuliani sindaco di Roma SUBITO!

Tramvinicyus ha detto...

Infatti sì...stai lì co' la maghina lo stereo a palla con "Expert" lo spot, scenni e daje du' pizze, no? Chi è causa del suo mal...poi ancora c'avemo i pupazzi in divisa dentro la metro...

Anonimo ha detto...

Come non sottoscrivere parola per parola quello denunciato in questo articolo? Roma è ridotta in uno stato PIETOSO. E ho usato un eufemismo.

Anonimo ha detto...

Perchè chi ha girato il video non ha chiamato subito i vigili? E' facile criticare sempre. Il senso civico impone a tutti di prendersi delle responsabilità.

Anonimo ha detto...

Mah, io ho votato Salvini proprio perché stringesse pure i freni all'ordine pubblico...vedremo, anche perché si è insediato da poco, ma ho il prssentimento che le cose più di tanto non cambieranno. Da troppo tempo c'è questo clima di permissivismo e tolleranza nella gestione dell'ordine pubblico, e non sarà facile tornare indietro, perché manca proprio la cultura del rispetto delle regole qui a Roma. E manca da parte di tutti: cittadini, forze dell' ordine, politici e governanti, ecc.

Anonimo ha detto...

Un mio amico ha chiamato i vigili per una cosa simile. Hanno risposto che non siamo più nel Ventennio...quindi che li si chiama a care?

Anonimo ha detto...

Lo scettico delle 12.31 è talmente pentasocial che nemmeno si è reso conto che il riflesso era del finestrino chiuso.
A parte questo, che tutti i turisti vengano a Roma a fare il cazzo del comodo loro è evidente da parecchio. Da ben prima della Raggi.
Chiedere per conferma a chi passa ogni sera in zona Campo dei Fiori; oppure chiedere alla Barcaccia e Piazza di Spagna devastata dai tifosi olandesi a suo tempo. In Russia hanno appena fatto un intero mondiale senza un mezzo rigo di notizia su disordini ne un mezzo rigo di notizia su tifosi normali a cui sia stato impedito di festeggiare.
Ma se la Russia è troppo fascista allora andiamo a Parigi, Londra, Berlino, Madrid e proviamo a fare lo stesso. Nella migliore delle ipotesi un multone esagerato. No. Non è che non va la Raggi. È se possibile ancora peggio.
Noi per primi non abbiamo rispetto per noi stessi e per la nostra città tanto da intervenire in prima persona di fronte a sti 3 scemi.
La Raggi è solo il segno di questo "tanto peggio, tanto meglio".

Anonimo ha detto...

Ahahahah settimo mondohhh

Spartaco ha detto...

Sono stato recentemente in ferie in Russia: Mosca e San Pietroburgo. Fate pure qualcosa di simile ma poi pregate il miglior santo che vi protegga...
Idem a Londra o in Austria (ad esempio Graz, Wien o Salzburg).
Le forze dell'ordine sono cortesi ma severe in casi come questi.

Una risposta adeguata a neobarbari come questi è una caratteristica di ogni paese civile, altro che Ventennio o Fascismo... Per carità nessuno dice di rispondere con la violenza ma con la ferma applicazione della legge, questo sì: non far male fisicamente (giammai) ma far male (e tanto) al portafoglio, intanto con una bella sanzione!
Inciviltà piuttosto è permettere che tutto questo schifo accada impunemente... e in una città meravigliosa come Roma è ancora peggio.

Anonimo ha detto...

Il problema a Roma e' sempre quello. I vigili cosa fanno ? Nulla.

Anonimo ha detto...

Li riconosco!! Sono dirigenti del PD che si stanno facendo un bagno d'umiltà...

Unknown ha detto...

Per i pentacazzari le notizie sono vere solo se sono pubblicate nel loro blog delle cinquemerde

Anonimo ha detto...

il problema sono gli smartphone e i coglioni che li usano. se nessuno riprendeva o faceva la foto la notizia, se questa puttanata si puo definire notizia, non c'era. punto. qui parliamo del nulla. i problemi sono altri. e non 2 checche, ops non si puo dire perchè senno sei omofobo e transfobo, nude che sguazzano nella fontana a 40 gradi.
poi se vogliamo parlare di sicurezza... crepa piu gente per gli incidenti stradali e per le buche che per gli attentati. anzi quelli ce li facciamo da soli.. vedi la storia del ponte

IVAN ha detto...

basterebbe fare una leggina dove i poliziotti sono liberi di prenderli sbatterli a pancia per terra ed ammanettarli e portarli dentro e fin quando non paganomla multa, salatissima, non possono uscire, ed una volta usciti devono esere espulsi dall'italia con l'obbligo di non metterci piu piede, come fanno in inghilterra o in america. Perche se lo fai li buttano la chiave!!!!!!

FABRIZIO CONTE ha detto...

Solo un grillino può pensare che li abbia mandati Renzi per gettare discredito sulla sindaco Raggi. Nella realtà tutti i romani ben sanno che non c'è ne è alcun bisogno perché la attuale amministrazione è gia più che screditata e ci pensa da sola a fare del male a se stessa e purtroppo ai romani

Anonimo ha detto...

Intanto, un appunto all'estensore del post: le forze dell'ordine non sono affatto "sparute", siamo uno dei Paesi che ne ha più di tutti in Europa, solo che sono malgestite e seguono l'andazzo di altre amministrazioni pubbliche, quindi risultano inefficienti. Detto questo, in prefettura sicuramente sanno chi era responsabile della sicurezza in Piazza Venezia e al monumento quando è stato girato il video, quindi sarebbe facile licenziare funzionari e ufficiali dimostratisi così incapaci ma, si sa, chi ha in tasca un tesserino è intoccabile, le campagne scandalistiche si fanno solo per l'usciere che si imbosca, per lo spazzino che si ferma a comprare le sigarette o per l'impiegato che esce senza timbrare... Considerazione finale: i militari col mitraglione, le telecamere ovunque, migliaia di agenti sguinzagliati per la città non servono a nulla, costano un botto di soldi e non garantiscono un fico secco alla gente comune, visto che chiunque continua a fare quello che vuole.

Anonimo ha detto...

Infatti non sono sparute, sono sparite! Oppure hanno altro da fare!

Anonimo ha detto...

Tutti leoni da tastiera, tarapìa tapiòco! Prematurata la supercazzola, o scherziamo?

Albino Liberatore ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Albino Liberatore ha detto...

I vigili non hanno voglia di lavorare. Ormai è diventato un ritornello che ha avuto il suo culmine quel famoso capo d'anno. Può anche essere vero, ma se in questa occasione ci fosse stato un fesso che invece di filmare col telefonino fosse andato da un vigile, a quest'ora quei tre simpaticone starebbero già passando dei guai. Quindi, criticare va bene, ma qualcuno si facesse un esame di coscienza civica.

Anonimo ha detto...

In una mondezza di città abitata da mondezza di gente abituata a fare come cazzo je pare (ovvero la maggioranza dei romani), vuoi che i turisti non si adeguino?

Anonimo ha detto...

Io al Vittoriano ci farei i rave, altro che bagnetto nella fontana! Immaginate migliaia di ragazzi che ballano e si divertono in un posto che trasuda retorica patriottarda che, come dimostra la realtà del popolo italiano, è condivisa solo se la nazionale di calcio gioca ai mondiali... Non a caso un separatista padano è diventato ministro dell'interno e vicepresidente del consiglio.

giuseppe finocchiaro ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Non solo Roma ma anche Catania fa schifo e molto di più... lo dico da Catanese! L'Italia non è più il bel Paese, le notizie sull'Italia dal resto del mondo sono significative riguardo a cosa pensano di noi… l’Italiano non ama la propria terra, e non è colpa dei politici, ma esclusivamente nostra, col nostro silenzio, l’incapacità di scendere nelle piazze per manifestare e denunciare. Io il primo.
Complimenti per il blog! Un saluto!

Anonimo ha detto...

Mi sembra strano che non si riescano a rintracciare questi due soggetti.
Abbiamo un filmato che si vede benissimo con facce e corpi non credo sia impossibile a polizia o carabinieri trovarli.
Riescono ad arrestare dai filmati in bianco e nero e lontano cento metri gente che con il casco integrale fa le rapine e sti due stronzi non li pigliano?
Io credo che ce la posso fare!

Anonimo ha detto...

Chiedo scusa...a tutti coloro che suggeriscono di chiamare i vigili...avete mai provato a farlo?
Provateci pure... il numero che appare su google 06 67691 è un numero a cui non risponderà MAI NESSUNO.
Io mi sono trovata diverse volte con la macchina bloccata (da altre in doppia fila) e tutto invano...nessuna risposta.
Poi un giorno in cui ero davvero disperata, c'pera un camion da ore in doppia fila e dovevo prendere i bambini a scuola passa la Polizia.Io praticamente mi fiondo sulla loro auto per farli fermare e loro, leggermente infastiditi, mi dicono che è inutile chiamare quel numero perchè, giusto la nota ufficiale, non è presidiato.
Per chiamare i vigili e lo dico a buon pro di chi legge bisogna chiamare lo 060606 e chiedere di farsi passare i vigili più vicini alla zona dove è richiesta la loro presenza. Detto ciò la chiamata viene inoltrata ad centralino dove tipicamente per questioni legate a auto bloccate, auto sui marciapiedi, depositi di immondizia davanti la porta di casa, ti si risponde che sono impegnati con altre urgenze.

Anonimo ha detto...

Se la gente, TUTTI, avessero piu` senso civico e insegnassero ai figli i valori che devono far parte di gente civile, queste cose non succederebbero. E se ci sono stranieri che le fanno, qualcuno immediatamente li avrebbe ripresi e tirati fuori a manganellate.

Anonimo ha detto...

Anonimo di agosto 20, 2018 11:55 PM

CONCORDO IN PIENO!

Anonimo ha detto...

Ecco, ad esso per colpa vostra i poveri vigili, quei pochi che abbiamo, dovranno stare a piantonare le fontane di Roma fino al 2 settembre! Siete contenti ora??? Bastardi!

Anonimo ha detto...

L'identificazione di un cittadino che richiede l'intervento delle forze di polizia è un atto dovuto da parte di questi ultimi.

federico ha detto...

La chiave oramai la buttano solo in paesi come l'India o la Cina e in quelli africani,Ivan sarebbe il caso che girassi un po il mondo e non parlare per sentito dire

Anonimo ha detto...

Scusa 1:36 bastardi chi? Noi siamo bastardi? Ma dove sono questi vigili? Io vivo all'aventino e francamente di vigili non ne vedo mai in giro. Dove sono, cosa fanno..non per criticare davvero..mai visto un vigile quanto intorno a Piramide c'è il delirio la mattina...io VOGLIO CREDERE che ci siano e che LAVORINO, mi dai una prova?
Tra l'altro se si crea un'emergenza (perché quella di questo post non posso che ritenerla tale) ci dobbiamo scusare di disturbare? Ma hai dei figli? pensi di poterli portare in giro o lasciarli girare per il centro di Roma pensando che possa loro capitare di assistere a un tale episodio di degrado? I miei già si sono abituati a vedere gente che fa bisogni corporali (altro che deiezioni di cani!) di tutti i tipi aprendosi i pantaloni a qualsiasi ora del giorno, che si fanno il bidet sotto i nasoni...ma cosa altro gli dobbiamo fare vedere?

Anonimo ha detto...

O Pinuccia Montanari, tu hai disprezzo dei danari
Coi tuoi pollici verdelli tutto riempi di alberelli
Coi tuoi modi freschi e schietti ci hai donato gabinetti
Ma il futuro non è rosa, c'è una nube minacciosa
Lestofanti i pidioti si nascondono più avanti
Subdoli e traditori pronti sempre a venir fuori
Per buttarti tuo malgrango nella macchina del fango
A difenderti dai meschini ci pensiamo noi grillini
Nessun rischio ci sarà
Per Pinuccia ip ip hurrà!

Anonimo ha detto...

Forze dell'ordine pagate profumatamente? Scherzi o dici sul serio? E qui chiudo la patentesi..il fatto e' che nessuno ha piu' senso civico. Se aspetti che lo Stato o il Comune arrivino dappertutto all'istante in ogni situazione del genere sei in mala fede. Come il coglione che passa in macchina alle 2 di notte con lo stereo a palla..che fai chiami i vigili e l'esercito dopo 3 ore che e' andato via? Qualsiasi individuo puo' agire in taluni casi( pisello al vento) prendendo il deficente e farlo smettere, magari con un bell'urlaccio alla romana. Siete solo dei menegreghisti che delegano tutto e pretendono tutto. Qualche volta agite invece di piangere.

Anonimo ha detto...

@agosto 21, 2018 10:10 PM

" Come il coglione che passa in macchina alle 2 di notte con lo stereo a palla..che fai chiami i vigili e l'esercito dopo 3 ore che e' andato via?"

tragicamente pragmatico. E' verissimo. Non è possibile. E aggiungo pure che siccome devi dimostrare qualcosa che per sua natura è transitorio, legalmente non c'è scampo: rumore per rumore, meglio farlo che subirlo. Almeno fai come ti pare.

" Qualsiasi individuo puo' agire in taluni casi( pisello al vento) prendendo il deficente e farlo smettere, magari con un bell'urlaccio alla romana"

Qui meno pragmatico: funzionava fino a tempo fa, adesso si comincia a litigare e non si sa dove si va a finire. Nel migliore dei casi si viene dileggiati. Parlo per esperienza diretta.
Cordialità

Anonimo ha detto...

Se dovrei indovinare a la loro nazionalita, direi che sono Australiani o forse dalla Nuova Zelandia.....

Anonimo ha detto...

Allora rimani dileggiato. Io ho provato e non sono rimasto ne dileggiato ne litigato ( passami la licenza poetica). Anzi, ho avuto anche chi mi faceva il tifo.

Anonimo ha detto...

@ 10:10 PM Guardi che le Forze dell'Ordine hanno stipendi ottimi rispetto alla grandissima parte dei lavoratori, oltre alla pensione e al posto garantito a vita che ormai è un sogno per tutti; allo stipendio si possono aggiungere indennità di trasferta, altri benefit, convenzioni e facilitazioni per beni e servizi pubblici e privati. Dovrebbero essere pagate meglio? Certamente, come chiunque altro.

Anonimo ha detto...

I riflessi che vedi sono del finestrino della macchina all'interno della quale questo video é stato ripreso.
Si vede il finestrino che scende alla fine del video.

Anonimo ha detto...

Sono inglese e attualmente in vacanza a Cefalù. Questi idioti non mi rappresentano ma sfortunatamente sono sempre più rappresentativi di idioti ubriachi che vanno all'estero. Loro e quelli come loro sono la ragione per cui il mio paese non è più il grande paese che era.

Anonimo ha detto...

In realtà, i romani mi sembrano insopportabili. I migliori abitanti di Roma sono i turisti. (Jep)

La grande bellezza

Anonimo ha detto...

Fottuti bastardi inglesi.
Saluti dall'Irlanda
Mick

Belle 989 ha detto...

I apologise on behalf of the British. What an absolute disgrace. How incredibly disrespectful and embarrassing. Your city is wonderful, these people are not. :-(

Anonimo ha detto...

Io sono triste. I tursisti inglesi fanno lo stesso con Budapest. :-( Perché?

Anonimo ha detto...

Scusa zio un semplice civile come poteva arrestare e incarcerare delle persone?

Anonimo ha detto...

Davanti all'Altare della Patria fino all'avvento di renzi, c'era un magnifico, monumentale presidio dei nostri straordinari e anche scenografici Carabinieri.
Non si è capito perché - o forse si è capito, e per questo renzi adesso è bene che si attrezzi per la cooperazione agricola - è stato rimosso quel fondamentale apporto dell'Arma all'ordine della piazza più rappresentativa di Roma, così come sempre renzi ha rimosso il presidio dei Carabinieri davanti a Palazzo Grazioli, lasciando al suo posto i militari di strade sicure, che in caso di eventi che richiedono la forza pubblica non possono fare altro che chiamare il 112.
In Italia togli i Carabinieri e si precipita a livello degli aborigeni.

PRESTITO VELOCE FRANCESCO BONI ha detto...

https://www.youtube.com/watch?v=4156smuZCdc

Buongiorno
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo prestiti che vanno da 2.000 € a 90.000 €. Offerta disponibile a tutti per rompere con le difficolta di soldi. Se siete interessato a un prestito facci sapere di cosa hai bisogno e vi aiuteremo a realizzarlo.

Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com
Cordiali saluti. Maria Porretta























































https://www.youtube.com/watch?v=4156smuZCdc

Buongiorno
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo prestiti che vanno da 2.000 € a 90.000 €. Offerta disponibile a tutti per rompere con le difficolta di soldi. Se siete interessato a un prestito facci sapere di cosa hai bisogno e vi aiuteremo a realizzarlo.

Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com
Cordiali saluti. Maria Porretta











































































https://www.youtube.com/watch?v=4156smuZCdc

Buongiorno
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo prestiti che vanno da 2.000 € a 90.000 €. Offerta disponibile a tutti per rompere con le difficolta di soldi. Se siete interessato a un prestito facci sapere di cosa hai bisogno e vi aiuteremo a realizzarlo.

Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com
Cordiali saluti. Maria Porretta









































































https://www.youtube.com/watch?v=4156smuZCdc

Buongiorno
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo prestiti che vanno da 2.000 € a 90.000 €. Offerta disponibile a tutti per rompere con le difficolta di soldi. Se siete interessato a un prestito facci sapere di cosa hai bisogno e vi aiuteremo a realizzarlo.

Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com
Cordiali saluti. Maria Porretta





















































































https://www.youtube.com/watch?v=4156smuZCdc

Buongiorno
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo prestiti che vanno da 2.000 € a 90.000 €. Offerta disponibile a tutti per rompere con le difficolta di soldi. Se siete interessato a un prestito facci sapere di cosa hai bisogno e vi aiuteremo a realizzarlo.

Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com
Cordiali saluti. Maria Porretta























































https://www.youtube.com/watch?v=4156smuZCdc

Buongiorno
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo prestiti che vanno da 2.000 € a 90.000 €. Offerta disponibile a tutti per rompere con le difficolta di soldi. Se siete interessato a un prestito facci sapere di cosa hai bisogno e vi aiuteremo a realizzarlo.

Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com
Cordiali saluti. Maria Porretta











































































https://www.youtube.com/watch?v=4156smuZCdc

Buongiorno
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo prestiti che vanno da 2.000 € a 90.000 €. Offerta disponibile a tutti per rompere con le difficolta di soldi. Se siete interessato a un prestito facci sapere di cosa hai bisogno e vi aiuteremo a realizzarlo.

Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com
Cordiali saluti. Maria Porretta









































































https://www.youtube.com/watch?v=4156smuZCdc

Buongiorno
Siamo un gruppo finanziario privato. Concediamo prestiti che vanno da 2.000 € a 90.000 €. Offerta disponibile a tutti per rompere con le difficolta di soldi. Se siete interessato a un prestito facci sapere di cosa hai bisogno e vi aiuteremo a realizzarlo.

Contattaci via e-mail per maggiori informazioni: prestitovostro@gmail.com
Cordiali saluti. Maria Porretta

claudio ha detto...

scusate ma quanti sono quelli che non si tuffano? il 99% e allora quale "emergenza" c'è ??? forse nella capoccia del ciclista allarmista sinistrato che scrive sta roba ....chissà ...i deficienti che si buttano ubriachi stanno ovunque ,del resto non puoi mettere un vigilante per ogni fontana è follia quanto ti costa? ma non puoi mettere inferiate attorno alle fontane....quindi vanno controllate al limite quelle piu famose come del resto è sempre successo ma evidentemente il ciclista sinistrato lo vede solo OGGI che c'è la raggi e non ieri quando ci stava mafia capitale .... roma è piena di roba storica e devi stare attento a chi scrive sul muro storico a chi si tuffa a chi imbratta ...se scappa qualcosa può succedere non deve ma puo succedere perchè roma è molto grande ed è impossibile controllare ogni angolo ....

run 3 ha detto...

Beautiful fountains were ruined by the visitors.

usps tracking map ha detto...

The picture is funny and interesting.

ShareThis