Vogliono far chiudere Roma fa Schifo. Chiediamo l'aiuto dei nostri lettori

10 marzo 2019
QUI PER FARE UNA DONAZIONE


Il blog Roma fa Schifo ha subito in queste ore un durissimo e inedito attacco da parte di uno degli organi più importanti della città: il Comando del Corpo della Polizia Locale. L'attacco è inquietante e surreale sia nel metodo che nel merito. 

ASSURDA NEL MERITO
Lo è nel merito perché la frase che ha fatto arrabbiare i caschi bianchi era in tutta evidenza una frase paradossale e sarcastica, nulla di offensivo. Abbiamo ricevuto la ennesima segnalazione di autobus bloccato a causa della sosta selvaggia in piena notte e l'abbiamo pubblicata aggiungendo una nota che suonava tipo "eh forse tutti i nuovi assunti tra i vigili hanno mandato certificato per non lavorare la notte". Era evidentemente una boutade, ma il Comandante Di Maggio - durante la domenica, come avrà fatto? - ha deciso che era abbastanza per portare tutte le carte in Procura scomodando magistrati, giudici, pubblici ministeri e tutto l'indotto (tanto paga pantalone) e per scrivere un post ai limiti del patetico.

Ma al di là del fatto che il Comando della Polizia Locale non sia riuscito a discernere una vera diffamazione da una iperbole sarcastica, il problema è di metodo. 

INAUDUTA NEL METODO
Il metodo che non ci piace, infatti, è quello di intimidire i cittadini, cercare di silenziare il dissenso, dare addosso (addirittura - leggetevi il post - cercando di insegnarci quale dovrebbe essere il nostro ruolo) all'unica voce di autentica opposizione in una città immersa dalla testa ai piedi in quello che, per assenza di alternative, è un autentico regime. Non si può andare contro alla libertà di opinione o al diritto di critica agitando le manette (o, peggio, costose cause giudiziarie) contro strutture volontarie, rette solo dall'impegno di gruppi di cittadini impegnati nei confronti della città. Non si può altresì pensare che le strutture amministrative che operano in una città dove nulla funziona a dovere siano esenti da critiche, da attacchi, da arrabbiature. Questo significa volere istaurare un regime del terrore dove i cittadini non solo devono subire quotidianamente gravi inefficienze, ma devono anche autocensurarsi nel dirlo. È semplicemente inaccettabile. È inaccettabile che a causa di queste minacce tutta la vastissima rete civica che si sta strutturando a Roma venga intimidita, venga spinta a non criticare, a mordersi la lingua. Purtroppo la Polizia Locale a Roma (come tantissimi altri servizi) funziona molto molto male e questo si deve essere liberi di dirlo.

SEMPRE STATI DALLA PARTE DELLE FORZE DELL'ORDINE
Il nostro blog è tuttavia abituato a collaborare non solo con la Polizia Locale, ma con tutte quante le forze dell'ordine. Tutti i nostri lettori sanno che facciamo il tifo per le multe, per i controlli, per il rispetto delle regole e per la presenza massiccia delle forze dell'ordine vigili urbani inclusi. Quando li critichiamo non è certo per diffamarli, ma perché ne vorremo di più. Dunque l'esatto contrario. Questo praticamente tutti i comandanti dei vigili lo hanno ben capito e i rapporti con il Comando sono stati sempre eccellenti e di straordinaria collaborazione con moltissimi reparti a partire dai Pics. Il nostro blog è da sempre totalmente dalla parte delle forze dell'ordine e questo ci ha portato anche tante critiche: dire che alimentiamo l'odio verso la Polizia Locale è lunare. Criticare qualcuno non significa odiarlo, anzi significa semmai rispettarlo ancora di più. Figurati poi quando la critica manco c'è e c'è solo il lazzo e il gioco come in questo caso: di questo passo i maggiorenti grillioti metteranno su una struttura che denunzierà ogni cittadino che osi esclamare "piove governo ladro". O dimostri che i ministri rubano oppure paghi risarcimento.

ENNESIMA OPERAZIONE STUDIATA DALLA PROPAGANDA GRILLINA?
La sensazione è che Di Maggio non si muova però da solo. Evidentemente l'obbiettivo è quello di insabbiare anche quelle pochissime voci dissenzienti che si sentono in città e che hanno il difetto di raccontare la verità e di trasferire su piattaforme di grande visibilità il disagio di migliaia di cittadini. Se ci fosse una reale opposizione da parte di partiti, stampa, associazioni allora tutto sarebbe posto nella giusta misura e proporzione, ma se l'opposizione al regime la fanno solo alcuni blog di volontari, beh, allora è facile attaccarli e sottometterli perché sono isolati: basta una minaccia di querela. Un dramma economico per qualsiasi cittadino onesto, nessun rischio per chi usa gli avvocati del Comune, le strutture del Comune, la potenza e la pressione del Comune e per chi eventualmente paga le spese legali (perché queste cause si perdono, ovviamente) coi soldi del Comune. I soldi messi giustappunto dal cittadino onesto di cui sopra! Pensate che corto circuito folle che con un semplice e surreale post Facebook è riuscito a mettere in piedi il Comandante. 




Se analizzate con attenzione il post del Comandante vi accorgerete che dopo pochi minuti dalla pubblicazione (pomeriggio di domenica) già erano decine e decine le condivisioni e le più significative di queste erano ad opera di esponenti della maggioranza grillina: consiglieri e addirittura assessori! La solita operazione di guerriglia social a tenaglia come ne vediamo decine e decine a Roma ogni settimana: spesso l'obbiettivo è trasformare in verità qualche menzogna, oggi l'obbiettivo era gettare ulteriore fango su Roma fa schifo. A partire da nulla, da una semplice innocua boutade. E tutti a condividere per far salire l'hype social. Leggete l'assessore: che parla di "odio" nel commentare una mera battuta sui neoassunti! 
È molto semplice: siamo rimasti gli ultimi e gli unici a dar loro davvero fastidio e vogliono farci chiudere cercando di coglierci in castagna con l'arma della querela per diffamazione. Un arma che lo stesso Beppe Grillo considerava così in un famoso post di dieci anni fa! Se analizzate poi il linguaggio, molto avvocatesco, del post, capite perfettamente che lo scritto non può essere farina del sacco del Comandante...

VOGLIONO FARCI CHIUDERE 
E lo hanno dimostrato in tutte le maniere. Perché questa è l'unica risposta che conoscono rispetto alle critiche: la censura. Vogliono farci chiudere con una aggressività che non avevamo mai visto in nessuna altra amministrazione di nessun altro colore: eppure le abbiamo attaccate tutte quante senza risparmiare un colpo...

***

Vi chiediamo ancora una volta di darci una mano. Sono tanti anni che non lo facciamo ma le continue piccole noie giudiziarie hanno eroso le generose donazioni che ci accordaste negli anni passati. Con la massima trasparenza vi diciamo che nel salvadanaio paypal di Roma fa Schifo ci sono circa 1400 euro frutto di vecchie donazioni: davvero pochi per affrontare un attacco come questo. 
Vi chiediamo un aiuto perché senza il vostro aiuto difficilmente le uniche voci di contronarrazione alla agghiacciante situazione che sta vivendo questa città potranno continuare a urlare.

Ci auguriamo con tutti noi stessi che la Polizia Locale oltre che con i volontari dei blog, possa essere così ferma anche con le centinaia di migliaia di persone che ogni giorno - totalmente impunite - rendono la vita impossibile ai cittadini per bene.

QUI PER FARE UNA DONAZIONE

95 commenti | dì la tua:

Livio Fabris ha detto...

Mi sembra precipitosa tutta questa preoccupazione, attendete almeno una notifica...Se mai ci sarà

Anonimo ha detto...

Una persona, un ente, un'istituzione per essere "rispettato" deve essere "rispettabile", si deve mettere nelle condizioni di guadagnarsi e meritarsi quel rispetto di cui si parla. Sono molti i casi in cui la stessa Polizia Locale di Roma ha messo a repentaglio la propria immagine con comportamenti, od omissioni, quantomeno discutibili. E questo a discapito, oltre che di tutti i cittadini romani, proprio di quegli agenti che compiono con sacrificio il loro dovere.

Anonimo ha detto...

Dov'é finita la libertà di espressione per i signori vigili? Lavorate bene e guadagnatevi la stima dei cittadini, per ora molto bassa.

barney ha detto...

Lei ricorda l'ultima udienza del processo che subì qualche anno fa per via dei cartelloni pubblicitari? quando rese l'esame, intendo. Forse posso dare una mano ad evitare il ripetersi di errori inopportuni ed evitare questi ulteriori guai che si profilano, come affezionato lettore e convinto assertore della libertà di critica.
Se vuole mi contatti in privato

Anonimo ha detto...

Girate per Roma e vedrete: macchine in seconda e terza fila ovunque, macchine parcheggiate sopra marciapiedi, passaggi pedonali, giardini comunali, nessun rispetto del codice stradale da parte del 80% della popolazione.

Girate per Roma e NON vedrete: alcun vigile urbano sanzionare quanto sopra descritto.


E QUESTO SI RITIENE PURE OFFESO

Anonimo ha detto...

A me me pare che stanno a dì di segnalare a loro e non a romafaschifo tutti gli illeciti, in modo che possano agire...pare vero

Anonimo ha detto...

Ho capito: il problema di Roma è romafaschifo! Pensa un po', credevo fossero le mafie... ingenuo...

Anonimo ha detto...

Che questo blog trasudi disprezzo da chiunque non la pensi alla stessa maniera è un dato di fatto. Negli anni vi ho letto inneggiare a chi andando troppo veloce in strada aveva perso la vita; o godimento per i motorini bruciati. Insulti a chiunque si opponesse al Piano Parcheggi.
E la diffamazione e l'insulto, ricordiamolo ai paladini della legalità, sono comunque reato.
Se non sapete darvi un contegno, ne pagate le conseguenze.
Peccato per una battaglia comunque meritoria.

Zeno ha detto...

Il diritto di critica è un valore costituzionale. Con la critica si cresce. Con l'adulazione ci si inaridisce. Personalmente quando propongo un mio scritto chiedo ai lettori solo critiche, per migliorare. Chi fa critica dovrebbe essere visto da tutti come una risorsa. Mai come un nemico.

Anonimo ha detto...

Ho provato a fare una donazione, ma cliccando sul link mi restituisce il messaggio "la sessione è scaduta o non è valida". Fate un controllo, voglio dare il mio piccolo contributo per questo piccolo, meritorio, cazzutissimo blog.

Anonimo ha detto...

Che spettacolo. Prima insulti e poi, quando ti si risponde nel merito, scrivi "Sto a scherzà a comandà....e sto a scherzà....". Poi lanci la solita crociata paventando la chiusura del tuo blog e cominci a raccogliere oboli. Tutto bellissimo.

Anonimo ha detto...

Di Maggio, scendi da cavallo, lèvati la stella da sceriffo e vai a lavorare invece di intimidire un semplice blog. Coda di paglia? RFS, se PLRC vi fa causa citatela voi per lite temeraria e denunciate Di Maggio alla Corte dei Conti per danno erariale

Anonimo ha detto...

Ma il marionide te li darà 20 euro?????

Anonimo ha detto...

"*Giordano tranquillizzati: stasera tutta la città era ridotta così. Dovunque blocchi a causa della sosta selvaggia. I giovani vigili neo assunti hanno tutti presentato certificato del medico di base secondo il quale sono facilmente impressionabili e per cui non possono lavorare la sera forse?"

Sei peggio di Aldo Biscardi. Prima scrivi questo e poi dici che scherzavi.

Anonimo ha detto...

Tonelli, ricordi quando in occasione del capodanno 2014 gli hai augurato la morte e il cancro?

Prima o poi la misura si fa colma.

Anonimo ha detto...

Il problema sembra risolto. Donazione effettuata, avanti tutta!

Anonimo ha detto...

Di maggio invece di perdere tempo con queste stronzate pensi a fare funzionare la polizia municipale che è palesemente inefficace

Anonimo ha detto...

Comandante si faccia un giro per la citta cosi vede come non funziona la polizia locale

Anonimo ha detto...

Di maggio vergognati

Anonimo ha detto...

Il ciccione barbuto rancoroso sta facendo una raccolta firma in vostro favore a Vermicino.

Anonimo ha detto...

Ah, beh, se è tutto uno scherzo, basta dirlo prima; però, attenzione a mescolare troppo le cose, altrimenti si rischia di essere fraintesi: la frase "incriminata" è da intendersi in un ambito di frizzi, lazzi e facezie o deve essere considerata parte dell'esercizio di critica e, pertanto, seria? Su questo blog si leggono continuamente definizioni che vanno da "mafia" a "camorra", da "fascista" a "demente", insomma un vero florilegio di offese, un linguaggio probabilmente studiato e utilizzato abitualmente per incrementare i lettori. A volte, poi, succede di incontrare per strada qualcuno che non abbozza e risponde a sputi in faccia, altre di far saltare la mosca al naso a un comandante di polizia locale che, invece di sputare, ricorre alla legge.

Anonimo ha detto...

Nooooo, ma stava a scherza', come quando gli augurava il cancro a loro e alle loro famiglie.

Anonimo ha detto...

Di Maggio chi, quello che non riesce nemmeno a fermare due svuotacantine?

Anonimo ha detto...

Comandante Di Maggio, quando inizieremo a sanzionare pesantemente i ciclisti che ne fanno di tutti i colori???

Anonimo ha detto...

I vigili urbani sono la razza peggiore che esista, non solo a Roma, in tutta Italia. E' una categoria di imboscati saccenti. Propongo di eliminare il corpo delegandone le funzioni alla Polstrada, potenziandola e ristrutturandola.

Anonimo ha detto...

Davvero pensavi di cavartela com un edit su facebook? Ahahah.

Anonimo ha detto...

Ora vado a parcheggiare in doppia fila, quando mi arriverà la sanzione farò ricorso dicendo che stavo scherzando, che i vigili mi stanno molto simpatici (come anche i carabinieri, la polizia, la guardia di finanza, la guardia costiera, la polizia penitenziaria, l'esercito, la marina, l'aeronautica e tutti coloro che indossano divise o hanno tesserini in tasca) e che non era affatto mia intenzione violare il codice della strada. Speriamo bene, altrimenti tocca aprire una raccolta fondi di solidarietà.

Anonimo ha detto...

Visto il livello di servizio, dispiace che siano i Vigili a denunciare il Tonelli, ma vista la facilità con cui dà del mafioso e del criminale a chiunque, specialmente se è povero, e/o non gli piacciono i suoi amici costruttori, mi pare che la denuncia arrivi anche troppo tardi.

ALESSIO DI MICHELE ha detto...

Voi avete messo su un sito "pesta calli", e non avete una polizza di assistenza legale ?!! Pensate che bello: il comune vi fa causa coi soldi nostri, voi gli fate una riconvenzionale coi soldi dell' Allianz Versicherungen AG, CHE SONO MOLTI DI PIÙ. Ma quanto male vi gestite ?

Anonimo ha detto...

Tonelli ecco che succede a pestare i piedi a quelli più grossi!
Dovete usare toni e ironia più sottili, così si capiscono di meno e state più tranquilli, se usate toni troppo alti e esuberanti aizzate le persone più stupide e mandate su di giri i vigili più stupidi, e questo non va bene.
Tanto non è così che si cambierà la loro mentalità.
Quindi, pestare i piedi sì, ma con garbo.

Anonimo ha detto...

Per senso di dovere ho più volte quasi con deferenza fatto notare ai vigili che i segnali verticali a Torraccia erano ormai unicolori per vetustà,che le strisce pedonali erano scomparse come i triangoli di dare precedenza agli incroci. Di contro solo e sempre un disinteresse fastidioso ed infatti nulla e' cambiato.

Anonimo ha detto...

peccato per Tonelli. ci mancherà proprio.

Anonimo ha detto...

Operazione inutile, non hanno ancora capito che è impossibile bloccare le opinioni nell'epoca di internet, chiuso un blog se ne aprono altri 100

Anonimo ha detto...

Ma dire che avviene un reato perché chi di dovere forse aveva fatto un falso in atto pubblico (mettersi in malattia senza esserlo) come potrebbe rientrare nella "iperbole sarcastica"? Si forse questo lo potrà valutare un giudice. Tutto il resto, compreso il mai represso senso di ultima linea di difesa contro il Male assoluto, lascia il tempo che trova.

Anonimo ha detto...

Diteje al comandante che stavate a scherzà

Anonimo ha detto...

Tone', mi sa che stavolta te tocca anda' a lavora' davvero...dIO volesse. Magari come lavapiatti in quei locali da 13 euro solo per il coperto che propini.

Anonimo ha detto...

Stava a scherza'. Eddaje...no?

Anonimo ha detto...

E già, famosissima la malattia di troppa impressionabilità, chi non ce l'ha mai avuta? E voi avete nientepopodimeno che insinuato che i vigili fingessero di essere ammalati da cotanto e gravissimo morbo delll'impressionabilità!!! Come si poteva capore che era una burla, come, come, mioddio!!!

Anonimo ha detto...

Mio cugino è veramente malato di troppa impressionabilità, è una malattia molto grave e sono cose su cui non si scherza, capoto Tonello?

Anonimo ha detto...

Il comandante farebbe bene a reprimere le continue violazioni non sanzionate di competenza. Raggiunto questo obiettivo potrà criticare chi giustamente lamente l'altro tasso di illegalità romana.

Anonimo ha detto...

Ma sto febomeno del comandante 'ndo abita ??? A Borzano ???? Doppo le 6 de sera nun ce sta' un vigile pe' le strade manco si lo paghi (però so pe' ccerto che li straodinai li prennono). Se propio te serve un viggile devi d'anna' ai bar notturni che c'hanno le sigherette e li' giochini elettronici, stanno tutti intanati li', a bbeve, magna' e a giocà tutta la notte. Magnano e bbevono a scrocco e se giocheno lo straoridario di quelle ore del lavoro disagiate. E poi, de che se lamentano a fa'. come se dice, si nun sai fa un c....zo, fai er viggile urbano (Albero Sordi docet).

Anonimo ha detto...

Su questo sito l'odio e il desiderio di aizzare i più bassi istinti dei romani è all'ordine del giorno. È così perché permette di ottenere più click. Non c'è alcun interesse ad avere un approccio costruttivo che sarebbe tendenzialmente noioso per i lettori.

Anonimo ha detto...

Sorcio (cit.)

Anonimo ha detto...

Sorcio (cit.)

alfredo casella ha detto...

A parte i commenti dei grillini anonimi (srl), che qui si ecceda in insulti urbi et orbi l'ho sempre sostenuto. Non manca di proposte, è verissimo, svolge una funzione di denuncia utile, ma con l'uso indiscriminato ed ossessivo dell'invettiva è logico che prima o poi qualcuno finisca per offendersi. Figuriamoci un rappresentante delle forze dell'ordine, è ovvio, ci mancherebbe: provate a *cantarle* a un carabiniere che vi sta facendo la multa, eddai.

Anonimo ha detto...

Vi esprimo solidarietà, RFS è un contenitore per certi versi unico nel suo genere, ma non chiedetemi donazioni. Avete le spalle sufficientemente larghe per cavarvela da soli.

Anonimo ha detto...

Un'idea è sempre un'idea, venga essa da un anonimo o da uno che conosci benissimo, un'idea vive di vita propria e non puoi farci niente, stacce!

Anonimo ha detto...

Hai lasciato l'auto in maniera irregolare per 3 minuti? Il Tonelli invoca millemilamigliardi di multa, gode come un riccio se ti rovinano di sanzioni e ti appioppa epiteti ferocissimi. Il Tonelli piscia fuori dal vaso lasciando intendere che i vigili sono una massa di imboscati fancazzisti? Il capo dei vigili lo sanziona. Il Tonelli se ne lamenta? PPPPPPRRRRRRRRRRRRR!!!!!

Anonimo ha detto...

Al di là del fatto specifico, sono anni che vomitate insulti ed offese nei confronti di questa o quella categoria, istigando frustrati ed altre menti sopraffine come la vostra a farlo, con analisi puerili piene di qualunquismo.
Se però qualcuno vi chiama a rispondere di quello che scrivete, smettete di essere leoni da tastiera, abituati a nascondervi nell'anonimato, e vi atteggiate a martiri facendo le vittime in modo pietoso.

Anonimo ha detto...

E' lecito chiedere ai Vigili Urbani perchè non vengono multate le auto che perennemente sostano in seconda ed a volte tripla fila nelle seguenti strade: Via Ugo Ojetti, Via Duccio di Boninsegna, Via Prati Fiscali, Viale Europa, ......
Perchè non vengono multate le auto in sosta vietata in Via XX Settembre, Via Nazionale, Corso Vittorio Emanuele, .....
Io non credo che sia casuale.
E' forse lesa maestà domandare lumi?

Anonimo ha detto...

SE VABBE' .. MA A TIBBBURTTTINA !!!! NOVITA' ... lavori fermi !!!!

Fred ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fred ha detto...

Esprimo la mia massima solidarietà a "romafaschifo" a cui esprimo tutta la mia gratitudine.

Ferdinando Agostinelli

Anonimo ha detto...

solo 1400 euro nel dindarolo? Tonelli me sa che a sto giro te tocca scrive na mail a Laura credito e fatte fa un bel prestito. Ma la vera goduria è se davvero chiudono sto cesso de blog e magari rimani pure coi buffi. avoja a pagheró.

Anonimo ha detto...

Appena donato 20€.
Un saluto e FORZA !!!!
Giorgio P.

Anonimo ha detto...

I vigili sono tutti corrotti tante è vero non arrestano gli zingari quelli puliscono per strada dietro la mafia,
Poliziotti invece di fare loro lavoro preferiscano aggredire la gente onesta per colpa del pd ne lasciare tutti criminali prima sono i poliziotti che deve rispettare il cittadino onesto secondo deveno dve sbattere i galera il ladri non avpensare alla barzellettati o giornali o site web. Che si credo dio? Così fancedo non va bene invece di parlare i poliziotti arrestassero i ladri invece pensare ai blog chi offende è fetente

Anonimo ha detto...

hahahahahah! Spettacolare alle 7:48 il cugino rumeno di Tonelli! Questa sì che è integrazione culturale. Certo che se il Comandante Di Maggio approfondisce un po' sguinzagliando la Polizia Postale e lo becca, l'autore del commento passa un brutto quarto d'ora.

Daniele dall'Aurelio ha detto...

Se per sei articoli consecutivi non offendete nessuno, contribuisco

Anonimo ha detto...

I toni espressi da RFS ultimamente sono stati spesso al limite dell'insulto. E' un peccato perche' il 'servizio' e' buono e appassionato. Non credo che succedera' nulla, ma un cambio di stile e' necessario, per mantenere forza e credibilita'(nonche' un certo numero di 'lettori' stufi di toni da grillini della prima ora).


Si puo' fare, basta guardarvi intorno (non menziono altri blog per non essere accusato di portare acqua ai mulini altrui).

polystyrene ha detto...

Sono disposta a sostenervi, ma consiglierei di moderare i toni. Si può raccontare la verità senza inutili invettive.

Anonimo ha detto...

Ce vonno fa' chiudeeeeeee...er comannante n'ha capito che scherzavamiooooo...datece i sordiiiii..

Anonimo ha detto...

Il "comandante" Di Maggio è stato destituito da una sentenza del TAR, che ha annullato la rimozione del precedente comandante Porta.
Considerato che il provvisorio appoggio della divisa andrà in pensione ad Agosto. Il legittimo comandante attende senza infierire sulle spoglie del semi collega.

Anonimo ha detto...

Infatti, non c'è bisogno ogni volta di dire ai quattro venti che i vigili sono cercopitechi, o che hanno il QI di un'anatra, o che prendono le mazzette, o che quando ci sono loro all'incrocio (ovvero quando almeno 7 pianeti del nostro sistema solare sono allineati) c'è più traffico.
E non è carino dire falsità come che sono pavidi e che non mettono multe per non essere percossi da quelle altre bestie degli automobilisti.
E anche basta con queste falsità e insinuazioni tipo che a Capodanno l'85% dei vigili cade misteriosamente malato, sono affermazioni vergognose che mirano a danneggiare un'intera categoria da sempre con il popolo e per il popolo!
Viva i viggili, viva Roma, abbasso Tonelli!

Anonimo ha detto...

https://www.lastampa.it/2015/01/01/italia/ultimo-dellanno-a-roma-in-malattia-l-dei-vigili-urbani-jbae4R6LujFc1976dJ2zDN/pagina.html

Walatra Herbal ha detto...

There is nothing wrong if this website has many visitors, because the presentation of the article is interesting.
Cara Diagnosis Penyakit Kanker Tulang

helix jump ha detto...

The article is very useful for us, please to be updated daily

Anonimo ha detto...

Ormai a Roma siamo arrivati ad un degrado talmente alto che non solo talune istituzioni non funzionano, ma nemmeno sono disposte ad accettare critiche, le quali sono totalmente ammesse in una democrazia, se questa nostra lo è per davvero. E invece no: aziende di trasporto, polizia locale e quant'altro non accettano critiche: per loro al cittadino "deve andar bene così", ma non hanno capito che sono loro a dover stare al servizio dei cittadini, non il contrario, dato che questi ultimi pagano le tasse per pagare i loro stipendi, ed hanno più che diritto a criticare operati ed organizzazioni di queste istituzioni. Quindi, cari pizzardoni, c'è poco da offendersi: noi cittadini paghiamo le tasse ed abbiamo il diritto di criticarvi, previsto in tutte le democrazie degne di tanto nome; certamente nei giusti limiti e modi, ma questo è un altro discorso.

Anonimo ha detto...

Raffaele Clemente, l'ex Capo dei Vigili Urbani di Roma, credeva nella collaborazione della cittadinanza, tanto da aver dato vita alla piattaforma che poi sarebbe diventato il servizio "IOSEGNALO" che con tutti i pregi e difetti, aveva dato il via a un rapporto tra cittadino e istituzione.

Oggi questa posizione mi sembra di completo segno opposto, ma c'era da aspettarselo con questa amministrazione.

Anonimo ha detto...

A proposito: ma non avevano promesso i vigili urbani sulle linee di autobus interessanti zone "calde"? E dove stanno, invece? A controllare le critiche di Roma Fa Schifo?!

Anonimo ha detto...

A proposito del diritto di critica, un po' di storia: forse non molti sanno che, sotto il nefasto regime, l'antenata dell'ATAC, ossia l'ATAG (Azienda Tramvie ed Autobus del Governatorato: all'epoca a Roma c'era appunto il Governatorato, non il Comune, il cui Governatore, ossia il Podestà della Capitale, rispondeva del suo operato direttamente al capo del Governo) riceveva qualcosa come 150 lettere di protesta al giorno, per critiche e quant'altro. E c'era una dittatura. Ed oggi, che c'è una democrazia, non si possono fare critiche?! Ma che andassero a quel paese, che è meglio.

finti giornalisti ha detto...

hanno fatto bene! una bacheca che si da toni da giornalismo d'assalto dove pochi e sempre gli stessi dirigono attacchi e mai consigli, distruggono senza costruire .
ce il giornalismo, l'albo dei giornalisti ed una redazione che risponde davanti alla comuninita.
vi chiudono ?
ma non vi dovevano nemmeno far aprire .

Anonimo ha detto...


non siete pronti culturalmente per partecipare alla vita istituzionale e siete aggressivi, distruttivi, furbetti e diffamatori .

questa non è partecipazione attiva , questa è obsoleta necessita di un nemico per sopravvivvere .

non è nel merito ma sul come portate avanti le cose , forzandole, rimodellandole, falsandole , cavalcandole ..... e per questo andate a studiare giornalismo ed educazione civica , poi se riparlera, intanto magari potreste provare a partecipare a qualche assemblea , riunione, manifestazione invece di scrivere accucciati dietro la tastiera .

Grazie Di maggio ha detto...

Di Maggio, un sentito ringraziamento da parte di tutti coloro che pure nella consapevolezza che poco funziona come dovrebbe in ogni angolo della vita civile, sociale , istutuzionale e di condominio ma malgrado cio si impegna per il cambiamento. non si lasci imbrigliare da questi giocolieri che cercano il pantano per rotolarcisi.

Anonimo ha detto...

Comanna', stavamio a scherza'. E che mo' davero ce voi fa' chiude perche' v'insultamo tutti i giorni???

Anonimo ha detto...

Come in tutti i corpi di polizia, i migliori vengono boicottati, estromessi, puniti perché vogliono adempiere al proprio dovere in modo equo o relegati dietro le quinte, per evitare che diano seguito alle segnalazioni dei cittadini.
La censura è essenziale per la sopravvivenza della corruzione.
La polizia locale di roma disposta ai front office, in strada, nei centralini o di pattuglia, è lì per negare giustizia ai cittadini, e usare la legge come ritorsione.
tutti lo anno.
Basta vedere come è ridotta an Giovanni, la piazza, dove una decina di inutili vigili fanno finta di controllare non si sa bene che, mentre intorno tutto è ABUIVISMO, PERICOLO, BUCHE, DISABILI E MUTILATI FRUTTATI DAL RACKET, ZINGARI CHE FANNO ESOTRSIONI, NEGRI CHE SI ACCAMPANO SUL MARCIAPIEDE PER PULIRE STRADE ENZA ALCUN A AUTORIZZAZIONE.
E non olo.

Anonimo ha detto...

Dieci giorni fa il I gruppo ha sistemato alcuni controlli speciali tutto intorno a san Giovanni, se possibile era peggio del solito.
In Via Carlo Felice un tizio di fronte alla pattuglia piazzata di traverso di fronte ai semafori ha fatto una conversione a u contromano rischiando di abbattere un pedone che passava col verde.
Manco si sono mossi dalla macchina.
Una macchina davanti ai Sargassi, su viale Castrense, cincischiava, mentre un poveretto senza un braccio tava collocato a chiedere l'elemosina davanti a loro sotto l'arco.
La piazza è tutta un colabrodo, e non hanno neppure transennato i punti a rischio.
Le occupoazioni di viale Castrense - via Nola, con una palestra abusiva che è il proseguio di scup, non solo non vengono sgomberate, ma li proteggono pure.
Due mesi fa hanno fatto rimozione auto di macchine di fronte a un loro cancello sempre chiuso e senza passo carrabile.
I lavavetri manco li vedono.
La verità è che i vigili su strada fanno veramente schifo.
Le uniche attività che svolgono sono quelle contro i cittadini onesti, perseguitandoli con multe infondate e lasciandoli molestare dagli abusivi.

Anonimo ha detto...

In via Terni hanno perseguitato per mesi il mercatino di usato per un gradino fuori misura di un centimetro, immodificabile per la stessa struttura del locale, fino a che non sono riusciti a farlo chiudere.
Ma non toccano i negri che dormono nei sottoscala degli alimentari luridi o degli internet point con strutture completamente fuori norma. Non toccano i giocolieri che intasano gli incroci e fanno attività abusiva. Non toccano alda fendi che ha tenuto per anni una impalcatura abusiva sotto gli occhio del comando di via della greca, e ora quel vomito di rinoceronte davanti all'arco di giano, perché la mafia paga bene le mazzette, a differenza dei cittadini onesti.
Fate vomitare, e questa è la verità, dopo che hai chiuso romafaschifo sarete ancora più ripudiati da tutta la popolazione.
Invece di fare censura alla relatà, fate il repulisti dei mafiosi, che svergognano anche chi mafioso non lo è.

Anonimo ha detto...

Dietro largo morosini hanno pereguitato una signora del trentino che aveva un locale che era un gioiello, con il pretesto di una botte dove i clienti potevano appoggiare il caffè, perché non aveva il permesso per i tavoli.
La hanno fatta chiudere, perché questi sono espedienti per chiedere altro.
Al suo posto una sfilata di negozi e bar stranieri osceni e completamente abusivi, che naturalmente nessuno tocca.
Vergognatevi.

Anonimo ha detto...

Purtroppo i pizzardoni non hanno capito ancora una cosa: se Roma venisse veramente, un giorno, commissariata sul serio in forma straordinaria, una delle istituzioni che verrebbero sciolte e totalmente ristrutturate sarebbero loro, ATAC e AMA. Il problema è che questo non credo avverrà mai, poichè ci sono troppi interessi di varia natura che sguazzano in questo merdaio chiamato Roma Capitale...

Anonimo ha detto...

Spero che vi fanno una bella denuncia vermi. Cosi imparate a criticare tutto. Odio su tutto non migliora le cose. Tu di sto blog dovresti venire in molise a zappare i campi di patate per un mese, ma credo che in vita tua non hai mai sudato pezzo di merda

Anonimo ha detto...

Come già accaduto in passato, c'è stato un malinteso su qualche vostro post.
Come la volta scorsa quando pubblicaste il famoso striscione che offendeva Marino senza capire che voi stavate proprio criticando tale striscione.
Secondo me dovrebbero farvi chiudere e denunciarvi per ben altri motivi.
Per tutto l'odio e la violenza che fomentate, per le offese gratuite contro i cittadini romani, spesso con argomentazioni folli e del tutto false. In qualunque paese civile un blog come il vostro sarebbe stato censurato subito.
Da quando ho scoperto questo blog mi vergogno di dire che sono di Roma, mi sento una merda, invece dovrei andarne fiero, sono molto più nervoso. Sembra che i Roma sei il peggior posto dove vivere al mondo e che i suoi abitanti (persone eccezionali) non siano nemmeno degni di essere considerati essere umani.
fate schifo.

Anonimo ha detto...

Chiudere questo blog (se mai verrà chiuso) non farà altro che mettere ancora più in evidenza i problemi della città e dei suoi cittadini, non li farà certo sparire od insabbiare.
E per questo prima o poi ci sarà un nuovo blog analogo. Chiusura anche in quel caso allora?
Forse sarebbe da chiedersi perché esiste un blog chiamato in questo modo, e perché negli anni viene comunque frequentato. Un motivo ci dovrà pure essere no?

Anonimo ha detto...

Io voglio sporgere querela verso Roma Fa Schifo essendo io uno zozzone, perché il blog infanga l'intera categoria degli zozzoni, facendo di ogni fascio un fascio, e io mi sento offeso e ferito!

steve74 ha detto...

chiudi questo e ne apri un altro

Anonimo ha detto...

Contribuirö volentieri per questa giusta causa! I cittadini hanno il sacrosanto diritto di protestare per un servizio indecente. Propongo di denunciare i vigili per omissione di atti d'ufficio (art.329 c.p. procedibilitå d'ufficio art.50 cpp) per tutte le volte che non intervengono alle segnalazioni dei cittadini (sus)...

Anonimo ha detto...

A.A.A. vigile cercasi
Chi l'ha visto ?

Anonimo ha detto...

Caro Di Maggio l'altro giorno ho segnalato a un vigile una lunga fila di auto parcheggiate in divieto di FERMATA che creavano un ingorgo nel traffico. Mi ha risposto: se je faccio la multa me ficcano sotto. Ecco a chi è affidata la città

Anonimo ha detto...

Invito calorosamente il permalosetto Di Maggio a farsi un giretto per Roma quando ci sarà il prossimo sciopero dei mezzi pubblici di venerdì e contare quanti vigili ci sono per strada. La stima si guadagna con l'autorevolezza, non con l'autorità. Personalmente ritengo questo corpo dannosissimo per la città e se un giorno a qualcuno verrà in mente di scioglierlo vado a Carrara, compro un blocco di marmo e gli faccio un monumento. Affidare il servizio ai Carabinieri.

Anonimo ha detto...

marzo 16, 2019 1:34 PM

Sottoscrivo tutto...pure le virgole...e che dire dell'ACEA che sventaglia dati sugli utili e non sa neanche far funzionare l'illuminazione pubblica? Patetici e ridicoli quelli poi che vorrebbero sguinzagliare la polizia postale per le sacrosante critiche ad un corpo che ha la stessa credibilità della polizia di Caracas; meglio che la polizia postale si occupi dei pedofili, dei terroristi e degli spacciatori no?....

prestito privato ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 12.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

prestito privato ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 12.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

prestito privato ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 12.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

prestito privato ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 12.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

prestito privato ha detto...

Salve Sig.r. & Sig.ra Vi offro un prestito e d'investimento di 2.000€ a 12.000.000€ per chiunque in grado di ripagare con gli interessi al 2 a 3% per tutti e-mail a chiunque sia interessato a me. Faccio prestiti e d'investimento locali e internazionali di persone in tutto il mondo contatto con me oggi e fammi sapere quanti soldi vuoi prestare.Sono pronto ad incontrare i nostri candidati entro 24 ore dalla ricezione della richiesta forma.Alora se avete bisogno di prestito o investimento i soldi non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni alle mie condizioni molto favorevoli.
E-MAIL: lauracredito2000@gmail.com

Anonimo ha detto...

Vigili tutori della legalità secondo Di Maggio. Invito il comandante a partecipare alla parata del 2 giugno in incognito in mezzo al pubblico romano e non e sentire i commenti quando sfilano i suoi sottoposti...poi decide lui se ridere o piangere.

ShareThis